Vivere di rendita, posso (Vol. XXIII)?
Confronto conti correnti: arriva l’Indicatore dei costi complessivi (ICC), cos’é e a cosa serve
Le nuove norme sulla trasparenza bancaria vedono l'introduzione del nuovo Indicatore dei costi complessivi (ICC) che mostra il costo indicativo annuo del conto corrente, espresso in euro, e sostituisce il …
Ftse Mib vola, Saipem si scuote con +6%. Per analisti è tempo di ‘buy the dip’ sulle azioni
Avvio di settimana dirompente per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso con uno sprint di +2,47% a quota 19.160 punti. Assist importante arriva dal balzo di Wall Street che …
Certificates Room: performance e sostenibilità, un binomio possibile
Domani martedì 29 settembre ore 17.30 si terrà l?evento Wall Street Italia dedicato al mondo degli investimenti ESG e dei certificati: iscriviti subito al link. Temi trattati Gli investimenti ESG …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,276
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    10345 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Ultima modifica di Nemor; 09-04-20 alle 11:34

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1,818
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    945 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Fino al 4 maggio non ce la facciamo. Bisogna riaprire anche se gradualmente». Ora non lo dice più solo Renzi ma lo pensano in molti nella maggioranza. Persino il ministro della salute Roberto Speranza si sarebbe ammorbidito in queste ultime ore, nonostante la maggior parte degli scienziati del comitato di esperti nominato dal governo dice che «no, riaprire anche parzialmente dopo Pasqua sarebbe una follia, perché significherebbe rimettere le ali al contagio».
    Prima di tutto bisogna riaccendere i motori delle imprese, «riaprendo le fabbriche che hanno sottoscritto e applicato gli accordi sindacali sulla sicurezza, modificando la filiera produttiva ai fini del distanziamento sociale, il famoso metro di sicurezza», spiega Sileri. Magari potrebbero riprendere l’attività i lavoratori meno fragili e le donne, meno esposti alla minaccia Covid.
    Coronavirus, l’ipotesi del governo: “Dopo Pasqua e per zone”. C’e il piano per la riapertura - La Stampa - Ultime notizie di cronaca e news dall'Italia e dal mondo

  3. #3

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,904
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    4556 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Intanto vediamo tra 10 giorni, in Cina stanno di nuovo chiudendo e a Hong Kong hanno casi di ritorno, non sarei così sicuro che il 14 si ricominci, quasi tutti, anche tra i governatori di regione, spingono per arrivare almeno al 18-20 di aprile e gli scienziati sono "terrorizzati" di lasciar libera la gente durante il ponte del 1 maggio.

    Credo l'abbiano fatto anche per non esasperare troppo gli animi, se sparavano subito un mese di chiusura la gente e le aziende impazzivano, così tieni sempre la meta vicina e di volta in volta la sposti.

  4. #4

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,904
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    4556 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    (Piccola battuta)

    "Chiamate l'esercito!!!!"
    Meteo: PASQUA 2020 con Alta Pressione SUPERSTAR? Ecco le previsioni per le FESTE e il resto di APRILE >> ILMETEO.it
    dovranno sparare per tenere in casa la gente

    E' anni che a Pasqua fa brutto e in quest'anno di qurantena splenderà il sole e farà caldo, questa è la riprova che il karma esiste.

  5. #5
    L'avatar di xymox
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    2,867
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    775 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    Intanto vediamo tra 10 giorni, in Cina stanno di nuovo chiudendo e a Hong Kong hanno casi di ritorno, non sarei così sicuro che il 14 si ricominci, quasi tutti, anche tra i governatori di regione, spingono per arrivare almeno al 18-20 di aprile e gli scienziati sono "terrorizzati" di lasciar libera la gente durante il ponte del 1 maggio.

    Credo l'abbiano fatto anche per non esasperare troppo gli animi, se sparavano subito un mese di chiusura la gente e le aziende impazzivano, così tieni sempre la meta vicina e di volta in volta la sposti.
    sarà cmq una apertura a step, immagino che per il 1 maggio qualche limite di circolazione ci sarà ancora

    petrolio in gran spolvero, oltre +10%

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1,818
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    945 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Una ipotesi interessante, che porterebbe a compimento ciò che ho già ipotizzato: il debito emesso per l'emergenza covid verrebbe azzerato con una convenzione a livello globale.

    Pelanda: aggirare la Germania, con soldi in arrivo dagli Usa | LIBRE

  7. #7

  8. #8

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,904
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    4556 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da whymustwedie Visualizza Messaggio
    Una ipotesi interessante, che porterebbe a compimento ciò che ho già ipotizzato: il debito emesso per l'emergenza covid verrebbe azzerato con una convenzione a livello globale.

    Pelanda: aggirare la Germania, con soldi in arrivo dagli Usa | LIBRE
    Praticamente vendiamo baracca e burattini dell'€ e dell'area Ue agli Stati Uniti perchè noi siamo allo sbando...ottimo.

    Ripeto vedo però sempre più gente ipotizzare robe che dette da Borghi erano sovversive: il debito statale in pancia alle banche centrali va cancellato con un tratto di penna...stanno diventando tutti sovranisti-leghisti

    Sì lo so adesso è diverso, adesso c'è il covid, l'emergenza mondiale, la pandemia, gli alieni, le cavallette e le acque dei fiumi insanguinati, invece 18 mesi fa vivevamo nell'eden, nel paradiso terrestre e tutto funzionava alla perfezione, la povertà e la fame non esistevano.

  9. #9

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    755
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    565 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Un'osservazione. Dalla riapertura a Natale bisognerebbe lavorare anche di Sabato, zero ponti e zero ferie (per chi è stato bloccato).
    Solo lavorando duro si riparte.

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,904
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    4556 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da dm7 Visualizza Messaggio
    Un'osservazione. Dalla riapertura a Natale bisognerebbe lavorare anche di Sabato, zero ponti e zero ferie (per chi è stato bloccato).
    Solo lavorando duro si riparte.
    la CGIL te se magna, Landini ti riempe le piazze ogni giorno...fidati a Giugno molti dipendenti pretenderanno le 2 settimane di ferie estive come da ccnl

Accedi