Vivere di rendita, posso (Vol. XXIII)? - Pagina 38
Dividendi banche: Bce pronta a togliere divieto a inizio 2021, azionisti Intesa Sanpaolo pregustano doppia razione cedole
La Bce è pronta a rimuovere il divieto sulle banche relativo al pagamento di dividendi a partire dall’inizio del prossimo anno. E’ quanto anticipa oggi un’indiscrezione di Bloomberg News che …
Enel riparte in Borsa post offerta vincolante da Macquarie. Barclays proiettato a CDM fine novembre
Dopo lo scivolone di ieri, Enel ha rimesso la barra dritta. Barclays alza target e guarda a Capital Markets Day di novembre
Debito pubblico VS Borsa Milano. BTP battono Ftse Mib: rialzi fino a +26%. Effetto Recovery Fund anche su ETF
Non c'è che dire: tutti gli investitori che hanno deciso di puntare sui BTP, in generale sui titoli del debito pubblico, ne hanno tratto vantaggio, grazie soprattutto all'assist che è …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #371

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    616 Post(s)
    Potenza rep
    25229042
    Citazione Originariamente Scritto da OrsoYogi Visualizza Messaggio
    Buondì wolfbalck.

    Scherzi a parte e a prescindere dalla qualità dell’azienda Alitalia (volo parecchio e sul lungo raggio non è per niente male, certo non a livelli di Emirates o Singapore o Quantas), anche Lufthansa e Air France-KLM avranno aiuti di stato (per quanto KLM già risparmierebbe milioni abbassando un po’ la potenza dei condizionatori, si gela sui loro aerei). Se no non si salverà nessuno
    Che poi Lufthansa vole comprare una parte di Alitalia risanata, il salvataggio potrebbe anche essergli favorevole.

    Io come mantra seguo il modello Stati Uniti: mi aspetto che in EU si inizino a vedere fusioni che creino, per ogni settore, tanti campioni nazionali quanti ce ne sono negli USA.
    IAG, KLM-Air France, Lufthansa, 2 low cost, altri operatori nell'est europa (soli o controllati da stranieri)... troppa gente. O per magia Alitalia trova qualche stato da conquistare oppure si trova un partner.

  2. #372

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    284 Post(s)
    Potenza rep
    39658857
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    E concludo sui cd esagon che fino a fine anno scorso davano il 2.25 lordo a 24 mesi invece che il 2.15 a 36...bollo sempre a carico della banca...dovrebbero sforzarsi un pelo di più se volessero 100 o 200k miei
    Su esagon mi ci stanno ancora 20k prima di raggiungere i 100, ma ora sono in fase di accumulo liquidità, niente vincoli almeno fino al 2021, a prescindere dalle promozioni (e 2.15 a 36m non è sufficiente neanche per me, anche se avessi 10k pronti da piazzare subito)

  3. #373

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2,811
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    827 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Questa crisi mi ha insegnato e confermato che non si puo' vivere di rendita di soli dividendi , o comunque che e ragionevole non farci troppo affidamento . Io ho una quota del 20% del mio ptf finanziario e credo che non la incrementero' .

  4. #374
    L'avatar di Il conte Draghila
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    6,414
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3899 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da tora64 Visualizza Messaggio
    Questa crisi mi ha insegnato e confermato che non si puo' vivere di rendita di soli dividendi , o comunque che e ragionevole non farci troppo affidamento . Io ho una quota del 20% del mio ptf finanziario e credo che non la incrementero' .
    Mah...dipende da quali azioni compri onestamente.
    Ci sono aziende USA che pagano dividendi regolari da 50+ anni, alcune anche in crescita più o meno costante. I famosi dividend kings e dividend aristocrats.
    Certo se si punta su quelle che pagano il 5-6-7% o più, oggettivamente c'è il rischio che prima o poi la pacchia finisca...

  5. #375

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2,811
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    827 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Il conte Draghila Visualizza Messaggio
    Mah...dipende da quali azioni compri onestamente.
    Ci sono aziende USA che pagano dividendi regolari da 50+ anni, alcune anche in crescita più o meno costante. I famosi dividend kings e dividend aristocrats.
    Certo se si punta su quelle che pagano il 5-6-7% o più, oggettivamente c'è il rischio che prima o poi la pacchia finisca...
    Si hai ragione , difatti se decidero di incrementare l'azionario lo faro' solo su aziende aristocratiche o Kings tramite ETF .

  6. #376
    L'avatar di Il conte Draghila
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    6,414
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3899 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da tora64 Visualizza Messaggio
    Si hai ragione , difatti se decidero di incrementare l'azionario lo faro' solo su aziende aristocratiche o Kings tramite ETF .
    E' quanto farei anche io se non puntassi allo stato attuale a far crescere il capitale.
    Vivere di rendita per me al momento è una chimera.

  7. #377

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2,811
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    827 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Il conte Draghila Visualizza Messaggio
    E' quanto farei anche io se non puntassi allo stato attuale a far crescere il capitale.
    Vivere di rendita per me al momento è una chimera.
    Temo che vivere davvero di rendita sia una chimera per molti qui, non e' sufficiente possedere un buon capitale , ma e' necessaria anche una buona propensione al rischio in tutti gli aspetti della vita , da questo punto di vista ho notato che sono piu' avvantaggiati gli imprenditori e commercianti che sono gia' abituati ad arrangiarsi e risolvere eventuali imprevisti , mentre i dipendenti non lo faranno mai neanche quando arriveranno al fatidico milione di euro . Ovviamente si tratta solo di osservazioni a carattere generale per cui ci saranno casi specifici che smentiscono la mia teoria .

  8. #378
    L'avatar di testazza75
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    9,952
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2663 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Perchè vincolarsi per un misero 2%, quando tra poco ci sarà una crisi di liquidità delle banche? Per vincolarmi devono offrire molto di più...

  9. #379
    L'avatar di OrsoYogi
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    9,425
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1559 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da kisono Visualizza Messaggio
    Che poi Lufthansa vole comprare una parte di Alitalia risanata, il salvataggio potrebbe anche essergli favorevole.

    Io come mantra seguo il modello Stati Uniti: mi aspetto che in EU si inizino a vedere fusioni che creino, per ogni settore, tanti campioni nazionali quanti ce ne sono negli USA.
    IAG, KLM-Air France, Lufthansa, 2 low cost, altri operatori nell'est europa (soli o controllati da stranieri)... troppa gente. O per magia Alitalia trova qualche stato da conquistare oppure si trova un partner.
    Buonasera Signori.

    @kisono concordo sul fatto che qualche fusione potrebbe aiutare, ma il carrozzone da trascinare è troppo pesante e difficile da scalfire.

    @wolfbalck si ormai Alitalia è stracotta come un buon brasato. Però, per rimanere in tema, ha il menù migliore, insieme ad Air France.

  10. #380

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    236
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    272 Post(s)
    Potenza rep
    19023510
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    ho fatto la simulazione sul sito della banca e confermo 1,591
    Citazione Originariamente Scritto da testazza75 Visualizza Messaggio
    Perchè vincolarsi per un misero 2%, quando tra poco ci sarà una crisi di liquidità delle banche? Per vincolarmi devono offrire molto di più...
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    E concludo sui cd esagon che fino a fine anno scorso davano il 2.25 lordo a 24 mesi invece che il 2.15 a 36...bollo sempre a carico della banca...dovrebbero sforzarsi un pelo di più se volessero 100 o 200k miei
    Grazie a tutti per le vostre idee e mi scuso per il marchiano errore, ovviamente era 1.591 netto.

    Sinceramente per me e con la mia propensione al rischio, rimane un tasso non semplice da raggiungere con una certa sicurezza. Se domani mattina dovessi aver bisogno di investire con rendimento identico a tre anni non so se troverei facilmente uno strumento a rischio così basso e disponibile in pochi minuti.

    Mi spiego meglio, altrimenti sembro un pazzo.

    Con il mio patrimonio investito all'80% in CD, riesco a coprire largamente l'inflazione e a ricavarmi anche un rendimento seppur contenuto. Grazie all'ormai famoso foglio excel 'Conto rendita Valentini' (davvero prezios, consiglio a tutti di utilizzarlo) sono riuscito a costruirmi un piano super conservativo di circa 38 anni di rendita.

    Cosa c'è di altrettanto sicuro di un CD all'1.5% netto a 3 anni, se domani dovessi vincolare 100K? Io non vedo alternative.

Accedi