E' una buona idea l'acquisto di bond non in euro per tutelarsi? - Pagina 3
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    3,598
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    488 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Viverebene Visualizza Messaggio
    Bisognerebbe anche capire cosa fare in due casi distinti:
    -- 1) tutelarsi da una patrimoniale
    -- 2) tutelarsi dal default e dalla troika

    Mi chiedo quali siano nei due casi le maniere migliori di tutelarsi...ammesso che ce ne siano...
    Mi verrebbe da pensare che per 1) la peggior cosa sarebbe la liquidita' ? o no ? E interverebbero anche su CD ? e sui titoli azionari/obligazionari ?

    Per la 2) La miglior cosa sarebbe non avere ***titoli di stato sicuramente.....e liquidita' ? e i titoli obbligazionari ?
    Acquistare titoli in altre valute ?
    Aprire un conto in Svizzera e legalmente riportare nell apposito riquadro la sua esistenza nella denuncia dei redditi ?

    Avrebbe senso in questo momento disinvestire tutti i titoli ?

    E se la soluzione migliore fosse non fare assolutamente nulla e aspettare che passi la nottata ?

    Perchè?

    Bene inteso il Coronavirus è un virus pericolosissimo e bisogna stare a casa ma cerchiamo un po' di riflettere.

    Diverso invece è il Coj.on@virus diffuso a piene mani tramite questa "strategia dell'angoscia"

    L'attuale emergenza sanitaria è dovuta allo smantellamento della Pubblica Sanità.

    Al di là del discorso pubblico o privato quello che si è perso è il concetto di Pubblica Sanità come parte della Pubblica Sicurezza.

    Avere atteggiamenti superficiali a tutti i livelli riguardo l'igene pubblica porta inevitabilmente alla situazione attuale.

    Alcuni esempi pratici.
    Dare per scontato che lo scompartimento di un treno o il sedile di un aereo siano come il divano di casa.
    Pensare di poter cenare in ristoranti da 20 Euro a coperto senza pensare effettivamente in che "coperto" si sia finiti e cosa si stia effettivamente mangiando.

    Alcuni esempi economici
    Far viaggiare la gente quando basterebbe una conferenza telefonica (discorso viaggi) ma fa bello andare in giro con i trolley.
    Movimentare merci che vengono e vanno non si sa bene da dove.
    Pensare a catene logistiche dall'Italia alla Cina o all'Australia con le quali organizzare le proprie (ormai poche) produzioni secondo il Just-In-Time e magazzini con scorte zero (vedi pagliacciata delle mascherine che 2 settimane fa eran inutili e adesso poco ci manca che le sequestrino).

    Alcuni esempi sanitari
    Remunerare un infermiere 13 Euro lordi l'ora e pensare che stia lì a morire per te in cambio delle sviolinate televisive sugli eroi e le eroesse quando qualunque guerra si vince con i soldati vivi non con gli eroi trapassati.

    Nessun controllo negli areoporti perchè altrimenti sei razzista e xenofobo.
    Nel lontano 1999 nelle Università inglesi gli europei si dovevano fare il vaccino per la meningite gli extraeuropei analisi del sangue....Iraniani e Cinesi foto fronte e profilo presso il commissariato.

    Questa sceneggiata economica sta cascando ed i loro protagonisti cercano di appigliarsi alle nostre paure fomentandone di nuove.

    Perle assolute il noto Matteo Sinistro ed il suo ex presidente dei senatori Zanda. Il primo farebbe riaprire le fabbriche il secondo darebbe in pegno i palazzi dello Stato.

    Se le fabbriche stanno chiuse fosse anche un mese non casca il mondo se parlamo di fabbriche economicamente sane.

    Un paio di mesi di ritardo nelle consegne non è un dramma.
    Chiunque lavori o abbia lavorato nell'edilizia o nell'ITC metterebbe la firma a qualsiasi pianificazione con solo un paio di mesi di ritardo.
    Chiunque abbia un fornitore in gamba non lo liquida perchè ha avuto un problema di 60gg in una consegna. A meno che non sia un finto fornitore in una finta azienda sana che va avanti rollando obbligazioni corporate e facendo buy-back a debito.

    Cosa mai dobbiamo produrre ?

    Se i palazzi dello Stato avessero un valore sarebbero già stati cartolarizzati e venduti da Tremonti.

    Se invece dobbiamo trovare spunti per persone politicamente tramontanti o imprenditori attaccati al metadone del credito facile allora si partecipiamo anche noi alla creazione dell'ansia generale

    Altrimenti sarebbe meglio starsene a casa e ricordarsi che il problema di che fare dei risparmi esiste da quando i titoli di stato sono diventati uno strumento di finanza pubblica in mano a banche private che ne determinano il prezzo.

    Un andazzo partito negli anni 80 (separazione Tesoro-Banca Centrale) per il quale forse l'unica soluzione è diversificare per valuta ed emittente quel che ti resta dopo aver estinto i debiti.

    La povertà, la disccupazione, e gli assalti ai supermecati non sono di oggi.

    Il Covid ha solo squarciato il velo del Coj.on@virus galoppante da un po'.

    Ciao

  2. #22

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    940
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    302 Post(s)
    Potenza rep
    14495536
    Sono d' accordo con te su molti aspetti, quasi tutti. Il coronavirus ce l ' avevamo gia addosso.
    Per cio che riguarda la riforma Tesoro-BancaCentrale..mi pare Andreatta (?) forse c erano altri problemi in corso, ogni cosa andrebbe goiudicata nel contesto in cui avvviene, ma francamente non saprei giudicarla, e al di la di tutto è il passato)

    Sono d' accordo sul fatto che un fermo di due mesi non dovrebbe far crollare una nazione sana.
    Non sono terorizzato , sto continuando ad investire, ma mi faccio domande e cerco di prepararmi sia ad una rapida ricrescita che al botto, per quanto possibile.
    Le cose che mi preoccupano sono il terrore diffuso che è quasi peggio dell' epidemia.
    Uno carrozzone statale da mantenere su cui non è mai stata operato un risanamento (Cottarelli lo nominano tutti solo prima delle elezioni) se non con tagli lineari che sono pure peggiorativi dal punto di vista economico e sulla bonta' dei servizi.
    Una classe politica non all' altezza (mentre a un ragazzo di oggi chiedono laurea , master inglese fluente e possibilmente una seconda lingua)
    Il popolo italiano rancoroso che spinge per uscire dall' euro.
    Ultima modifica di Viverebene; 28-03-20 alle 17:23

  3. #23
    L'avatar di Il conte Draghila
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    6,395
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3885 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da zioGalli Visualizza Messaggio
    Ruberia senz'altro.....però fu del 6 per mille sui contanti del conto corrente

    su 100.000 euro 600 .....credo ce ne abbiano fatta di peggiori.....
    Tre anni di bollo monti han preso lo stesso importo
    E nessuno ha detto nulla, certo è chiaro che mentre quasi tutti hanno il conto corrente, molti meno hanno anche conto deposito con investimenti, ciò nondimeno sempre di patrimoniale si tratta, più subdola pure...

    Citazione Originariamente Scritto da Svegliaaa Visualizza Messaggio
    però è dura anche tener duro, scusa il gioco di parole, quando vedi il cambio girare
    tipo dal 2001-2002 fino al 2007 il portafoglio dollari si è dimezzato !
    in altre parole non sei tentato di liquidare in questi casi?
    grazie
    Se hai letto la prima parte ti ho spiegato che il cambio è irrilevante.
    Se ho 100mila dollari investiti cosa mi cambia se l'Euro sta a 1,5 o 1,1? Sempre 100mila dollari ho, e se con quei soldi non ci devo campare, ma farci investimenti di lungo periodo non sono costretto a smobilitare. Cambierò se e quando mi sarà conveniente, può volerci un decennio? Aspetterò e intanto reinvestirò, ho 30 anni, posso permettermelo. Se ci sono altri che non hanno 60-70 o più anni è un discorso che secondo me anche altri possono permettersi di fare. Ancora di più se si investe anche in azioni, dove imho il rischio cambio è proprio zero anche nel medio periodo, soprattutto se si tratta di azioni di aziende che esportano all'estero.
    Ultima modifica di Il conte Draghila; 28-03-20 alle 17:37

  4. #24

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    787
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    30753628
    Citazione Originariamente Scritto da snapjibe Visualizza Messaggio



    Un andazzo partito negli anni 80 (separazione Tesoro-Banca Centrale) per il quale forse l'unica soluzione è diversificare per valuta ed emittente quel che ti resta dopo aver estinto i debiti.

    La povertà, la disccupazione, e gli assalti ai supermecati non sono di oggi.

    Il Covid ha solo squarciato il velo del Coj.on@virus galoppante da un po'.

    Ciao
    Solo per dire che l'indipendenza (almeno parziale) della banca centrale dal potere politico e' una delle poche cose che chiaramente fa la differenza tra una repubblica delle banane e un paese avanzato (tipo USA, Europa, UK, Australia, Canada ecc..).
    Io personalmente una moneta in cui le chiavi delle rotative stanno nelle mani di giggetto e zingaretto non la userei nemmeno nella toilette (ammesso la facessero morbida).

  5. #25

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    787
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    30753628
    Comunque per rispondere al quesito: Si e' una buona idea. Non perche questo mette al riparo da patrimoniali o da rapine statali legalizzate in qualunque modo esse siano organizzate (per questo l'unica soluzione e' l'espatrio fisico) ma semplicemente perche in caso di crisi (lo si e' visto anche in questi giorni) il dollaro si rafforza essendo visto come ormai unico vero bene rifugio.

  6. #26

    Data Registrazione
    Nov 2000
    Messaggi
    11,407
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1615 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da freetimenow Visualizza Messaggio
    Solo per dire che l'indipendenza (almeno parziale) della banca centrale dal potere politico e' una delle poche cose che chiaramente fa la differenza tra una repubblica delle banane e un paese avanzato (tipo USA, Europa, UK, Australia, Canada ecc..).
    Io personalmente una moneta in cui le chiavi delle rotative stanno nelle mani di giggetto e zingaretto non la userei nemmeno nella toilette (ammesso la facessero morbida).

    Invece nelle mani diquello del papete si...come no...da ridere...

  7. #27

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    787
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    30753628
    Citazione Originariamente Scritto da long Visualizza Messaggio
    Invece nelle mani diquello del papete si...come no...da ridere...
    Uguale.
    Ma ti diro' anche nelle mani di De Gasperi se resuscitasse …. il problema e' che il politico si deve far rieleggere.

  8. #28

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    3,598
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    488 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da freetimenow Visualizza Messaggio
    Solo per dire che l'indipendenza (almeno parziale) della banca centrale dal potere politico e' una delle poche cose che chiaramente fa la differenza tra una repubblica delle banane e un paese avanzato (tipo USA, Europa, UK, Australia, Canada ecc..).
    Io personalmente una moneta in cui le chiavi delle rotative stanno nelle mani di giggetto e zingaretto non la userei nemmeno nella toilette (ammesso la facessero morbida).
    Il paese italico delle banane è uno dei pochi che ha una legge che stabilisce questa divisione.
    In UK questa legge non c'è in USA la Fed nemmeno si pone il problema giacchè il Presidente come i vari governatori del sistema FED sono tutti espressione più o meno diretta del mondo degli affari se non di Wall Street direttamente.

    La notizia, comunque da verificare, che la Fed sia pronta ad acquistare ETF la dice lunga sull'indipendenza della FED stessa.

    Banche centrali che galleggiano nel cosmo dell'indipendenza non sono mai esistite perchè non servono.

    Sono come i Ministri Tecnici indipendenti espressione degli stessi ambienti di potere dei Ministri politici.

    Mi sbaglierò ma mai come adesso abbiamo avuto la conferma che la Banca Centrale è il creditore di ultima istanza.

    Il problema secondo me è: i crediti di chi compra ?

    Quelli dei sottoscrittori del Debito Pubblico o quelli dei sottoscrittori del Debito Corporate ?

    ... e prima di comprarli avvisa gli amici o mantiene il segreto ?

    Ciao

  9. #29

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    3,598
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    488 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Viverebene Visualizza Messaggio
    Sono d' accordo con te su molti aspetti, quasi tutti. Il coronavirus ce l ' avevamo gia addosso.
    Per cio che riguarda la riforma Tesoro-BancaCentrale..mi pare Andreatta (?) forse c erano altri problemi in corso, ogni cosa andrebbe goiudicata nel contesto in cui avvviene, ma francamente non saprei giudicarla, e al di la di tutto è il passato)

    Sono d' accordo sul fatto che un fermo di due mesi non dovrebbe far crollare una nazione sana.
    Non sono terorizzato , sto continuando ad investire, ma mi faccio domande e cerco di prepararmi sia ad una rapida ricrescita che al botto, per quanto possibile.
    Le cose che mi preoccupano sono il terrore diffuso che è quasi peggio dell' epidemia.
    Uno carrozzone statale da mantenere su cui non è mai stata operato un risanamento (Cottarelli lo nominano tutti solo prima delle elezioni) se non con tagli lineari che sono pure peggiorativi dal punto di vista economico e sulla bonta' dei servizi.
    Una classe politica non all' altezza (mentre a un ragazzo di oggi chiedono laurea , master inglese fluente e possibilmente una seconda lingua)
    Il popolo italiano rancoroso che spinge per uscire dall' euro.
    Con tutto il rispetto il popolo italiano (di cui faccio parte) come tutti i popoli NON spinge ma E' spinto.
    Siamo ormai cablati tramite smartphone e ci bombardano di mille notizie-emozionanti che finiscono per spingere, anche i più culturalmente agguerriti, in una direzione invece che in un'altra.

    Chi ha più il tempo e la voglia di leggersi un libro. Forse nelle nuove generazione inizia a mancare anche la capacità di concentrazione.

    Qui il gioco si sta facendo durissimo prova ne è che la BCE ha vietato alle banche di pagare dividendi tale è lo scandalo della BCE che compra titoli e le banche incassano denaro fresco che non avrebbero certamente nè dalla gestione clientelare e spesso fallimentare del credito nè dalla speculazione vista la montagna di czzt fatte con i derivati.

    La partita è molto su questo fronte: ridimensionare il mostro della banca universale ormai dai piedi di argilla senza che frani addosso all'economia e alle popolazioni.

    Sarebbe interessante fare un conticino tra i soldi stampati per i BOT/BTP del tempo pre-Andreatta (R.I.P.) e i soldi attualmente stampati dalla BCE pro-quota Italia.

    Ma poi i soldi si stampano a vanvera solo con le rotative o si stampano anche con l'apertura di fido a chi il fido non se lo merita ?

    Ma quella storia di M1, M2 e M3 ? Qualcuno bravo ce la può spiegare ?

    Ciao

  10. #30
    L'avatar di fabio88
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1,683
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    176 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da zioGalli Visualizza Messaggio
    Ruberia senz'altro.....però fu del 6 per mille sui contanti del conto corrente

    su 100.000 euro 600 .....credo ce ne abbiano fatta di peggiori.....
    Questa cosa è davvero interessante, tutti si ricordano del prelievo una tantum di Amato, 6 per mille SOLO sui conti correnti.

    Qui è dal 2012, OTTO ANNI, che prendono il 2 per mille SU TUTTO, TUTTO e nessuno dice nulla.....

Accedi