Vivere di rendita, posso (Vol. XXI)? - Pagina 14
Il fondo del mercato orso più veloce della storia è stato toccato o no? Risponde Goldman Sachs
Bottom ovvero fondo: nei corridoi di Wall Street, è questo termine che assilla da un po’ di giorni i trader. A confermarlo è il responsabile strategist sull’azionario di Goldman Sachs, …
Borsa Milano: giocare in difesa in tempi di Covid. Mediobanca presenta la sua Top 10
Giocare in difesa: continua a essere questa la raccomandazione che gli analisti di Mediobanca Securities danno agli investitori presentando oggi, nella nota odierna, la TOP 10 delle azioni su cui …
Alt cedole da Bce: banche tramortite in Borsa ma la notizia non è negativa. E occhio ai bond AT1
UniCredit, ma anche Intesa SanPaolo, Banca Generali, Banca Mediolanum. Le banche italiane si allineano alla raccomandazione -diktat della Bce e decidono di rinviare almeno fino all'ottobre del 2020 il pagamento …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #131

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,981
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    3295 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da dm7 Visualizza Messaggio
    le prestazioni e i vincoli sono diversi. se non lavori, non ti interessa la reversibilità ed hai già versato 20 anni conviene fare il fp casalinghe. hai il vantaggio di iniziare ad incassare a 57 anni, quasi in parallelo con il fp privato.
    non lavorando paghi lo scaglione al 23% su tutto il reddito prodotto dai tuoi investimenti (in dichiarativo), quindi la convenienza non è poca.
    a 57 anni però incassi solo se hai raggiunto un certo livello di versamenti, altrimenti devi aspettare fino ai 65.

    ben consapevoli che sono soldi che in caso di prematura dipartita, sono a fondo perduto, diciamo che appunto in ottica di ottimizzazione fiscale, lo farei solo in subordine al saturare il fpp (che invece prevede un beneficiario caso morte).

    Uno potrebbe pensare di fare la Pensione casalinghe versando abbastanza da averla a 57 anni, sommarci la Rita per 10 anni, e esaurita la Rita dovrebbe essere a tiro per riscattare quella Inps coi 20 anni di contributi...e col restante cash a disposizione una polizza a rendita immediata e chi si è visto si è visto

  2. #132
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,472
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    3403 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da whymustwedie Visualizza Messaggio
    Che poi se un anno fa aveva un minimo di parvenza di credibilità parlare di Italexit, oggi, sinceramente ha ancora senso?
    I Borghi e Bagnai li snobbano pure quelli del partito di cui fanno parte
    L'ambiguità ed il continuo trasformismo di Salvini, come anche del suo partito, ormai stanno raggiungendo livelli che nella storia della Repubblica non si erano mai visti.

    L'ennesima riprova l'abbiamo avuta nei giorni scorsi.

    Il giorno prima Giorgietti (che rappresenta la parte moderata) ha rilasciato una dichiarazione rassicurante riguardo la fedeltà al progetto europeo del partito che lui rappresenta , tentando di fugare ogni paura su possibili colpi di testa tipo Italexit nel caso di un governo guidato dai leghisti.

    Il giorno dopo Salvini (davanti ad un gazebo leghista a Milano) dice che lui vuole modificare l'Europa da dentro, che l'Italia non è più disposta ad accettare determinate ingiustizie dalla UE e che se la musica non cambia allora per gli italiani è meglio fare come hanno fatto gli inglesi.

    Traduciamo : quando sovranisti/populisti come Salvini dicono di "voler cambiare l'Europa da dentro" significa che pretendono dalla UE un allentamento da sbrago totale dei vincoli di bilancio al fine di poter fare deficit a manetta con la BCE pronta a stampare denaro in qualsiasi momento per acquistare BTP e sopperire così a spread e tassi di interesse che altrimenti di conseguenza schizzerebbero in alto.

    Salvini dal punto di vista politico vuole la moglie ubriaca e la botte piena.
    Cerca di mantenere consenso dalla parte moderata dell'elettorato ma anche da quella più oltranzista.
    E' chiaro che questo giochino non potrà durare a lungo.
    Se Salvini dovesse andare al governo a quel punto dovrà decidere quale direzione prendere e quindi dimostrare se davvero ha le palle per fare guerra alla UE fino ad arrivare sd una eventuale Italexit oppure finire a stringere le mani e fare sorrisi in giacca e cravatta nelle foto ufficiali a Bruxelles come fosse un Mario Monti o un Giuseppe Conte qualsiasi

    Sarà a quel punto che anche per la Lega (come già accaduto al M5S) ci sarà la resa dei conti ovvero lo schianto fragoroso contro il muro della realtà e quindi uno sgonfiamento dei consensi e delle illusioni
    Ultima modifica di alfa71; 17-02-20 alle 13:31

  3. #133
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    18,551
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    7823 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    a 57 anni però incassi solo se hai raggiunto un certo livello di versamenti, altrimenti devi aspettare fino ai 65.

    ben consapevoli che sono soldi che in caso di prematura dipartita, sono a fondo perduto, diciamo che appunto in ottica di ottimizzazione fiscale, lo farei solo in subordine al saturare il fpp (che invece prevede un beneficiario caso morte).

    Uno potrebbe pensare di fare la Pensione casalinghe versando abbastanza da averla a 57 anni, sommarci la Rita per 10 anni, e esaurita la Rita dovrebbe essere a tiro per riscattare quella Inps coi 20 anni di contributi...e col restante cash a disposizione una polizza a rendita immediata e chi si è visto si è visto
    Volendo fare qualche ragionamento potrebbe essere cosi'
    1) Raggiungere i 20 anni minimi contributivi INPS
    2) Versare finche' si lavora il massimo deducibile nel FPP (allo stato attuale 5'165 euro annui)
    3) Lasciato il lavoro, versare 125'000/(57-eta' in cui si lascia il lavoro ) l'anno fino ai 57 anni di eta' ( Oppure in base alle proprie esigenze )
    4) A 57 anni ( o 10 anni prima della pensione ), iniziare a riscattare la RITA in base alle proprie esigenze ( se si vuole, farla confluire nella contribuzione volontaria ) + pensione casalinga
    5) A 67 anni incassare pensione vecchiaia + pensione casalinga, no FP in quanto saturato ( i coefficienti dell'INPS sono molto piu' favorevoli rispetto a quelli del FPP )

    Opinioni/alternative ?

  4. #134

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    475
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    349 Post(s)
    Potenza rep
    12125050
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Volendo fare qualche ragionamento potrebbe essere cosi'
    1) Raggiungere i 20 anni minimi contributivi INPS
    2) Versare finche' si lavora il massimo deducibile nel FPP (allo stato attuale 5'165 euro annui)
    3) Lasciato il lavoro, versare 125'000/(57-eta' in cui si lascia il lavoro ) l'anno fino ai 57 anni di eta' ( Oppure in base alle proprie esigenze )
    4) A 57 anni ( o 10 anni prima della pensione ), iniziare a riscattare la RITA in base alle proprie esigenze ( se si vuole, farla confluire nella contribuzione volontaria ) + pensione casalinga
    5) A 67 anni incassare pensione vecchiaia + pensione casalinga, no FP in quanto saturato ( i coefficienti dell'INPS sono molto piu' favorevoli rispetto a quelli del FPP )

    Opinioni/alternative ?
    Mi sembra corretto. Il top sarebbe dedurre anche i contributi del fp casalinghe.

  5. #135
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    18,551
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    7823 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ho ripreso in mano l'xls sui "calcoli" che avevo fatto a suo tempo relativamente ai 2 FPP, conviene decisamente versare nel FP Casalinghe ( ovviamente dopo aver lasciato il lavoro da dipendenti ) rispetto a questi, a parita' di rendimenti ovviamente ( se non erro il montante contributivo si rivaluta in base alle media della crescita del PIL degli ultimi 5 anni ) . Sulla RITA poi ognuno piu' decidere cosa fare o non fare.

  6. #136

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    47 Post(s)
    Potenza rep
    2030340
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Opinioni?
    Con la pensione casalinghe proposta da mgzr160 inserita nel piano strategico di Nemor,
    direi che abbiamo il piano "pigerrimo" che strabatte il mio "pigrissimo de mente".

    Il tizio che sostanzialmente non mi aveva risposto circa la mia possibile pensione di vecchiaia
    mi ha appena confermato che le info di mgzr160 sulla pensione casalinghe sono secondo lui corrette,
    e dovrei poterla fare; nel caso la facessi dal 2024 con solo casalinghe+Aviva+affitto cugina
    sarei (moderatamente) tranquillo anche con gli altri 2 appartamenti sfitti e borsa in tracollo.

    Mi piace pero` giocare coi parametri del toy model "pigrissimo de mente" (mica per metterlo in pratica, eh);
    mi servirebbero a tal scopo dati dettagliati (ancor + che quelli di wikipedia per s&p500)
    per i principali indici (azionari e obbligazionari) che gli etf tracciano;
    riesco a trovare qualcosa per il comportamento degli ultimi 5 anni per esempio in
    Classifiche fondi comuni con il miglior rendimento a 5 anni - Febbraio 2020 - Investire oggi - MoneyController
    ma mi servirebbe per periodi anche molto piu` lunghi
    (diciamo da 60 a 300 mesi, per tutti i possibili blocchi consecutivi di mesi da quando esiste l'indice).
    Avete suggerimenti per migliorare le mie infruttuose ricerche?

  7. #137
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    18,551
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    7823 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da dm7 Visualizza Messaggio
    Mi sembra corretto. Il top sarebbe dedurre anche i contributi del fp casalinghe.
    L'unica cosa in questi casi e' avere immobili locati che generano IRPEF ( meglio se commerciali ), oppure come si diceva un PTF di "ETF non armonizzati", su questo punto purtroppo ho poche conoscenze.
    Purtroppo oggi gli immobili ( sicuramente quelli commerciali ) sono un assett molto rischioso, pero' le deduzioni possono renderlo molto interessante.

  8. #138

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    970
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    483 Post(s)
    Potenza rep
    23376073
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    Sarà a quel punto che anche per la Lega (come già accaduto al M5S) ci sarà la resa dei conti ovvero lo schianto fragoroso contro il muro della realtà e quindi uno sgonfiamento dei consensi e delle illusioni
    Come scrivevo qualche post fa, arrivata al potere "la bestia si ammansisce".
    Oltre che bagno di realtà, si inizia a giocare coi grandi e non più coi lego

  9. #139
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    18,551
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    7823 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da whymustwedie Visualizza Messaggio
    Come scrivevo qualche post fa, arrivata al potere "la bestia si ammansisce".
    Oltre che bagno di realtà, si inizia a giocare coi grandi e non più coi lego
    Molto probabile ( anzi quasi certo ) in puro stile "Made in Italy"..

  10. #140

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    475
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    349 Post(s)
    Potenza rep
    12125050
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    L'unica cosa in questi casi e' avere immobili locati che generano IRPEF ( meglio se commerciali ), oppure come si diceva un PTF di "ETF non armonizzati", su questo punto purtroppo ho poche conoscenze.
    Purtroppo oggi gli immobili ( sicuramente quelli commerciali ) sono un assett molto rischioso, pero' le deduzioni possono renderlo molto interessante.
    Etc non armonizzati tipo aristocrats che distribuiscono dividendi posso unire utile a dilettevole.
    Ce ne sono che rendono oggi il 4-5%.
    Se versi 140k in 10 anni ed hai aliquota del 25% devi recuperare circa 3.500 euro di irpef.
    Con un 4% su etf non armonizzato dovresti investire 335k circa.

Accedi