Ma Voi Vi accontentate di un 2% - Pagina 5
Per la cannabis è buio pesto in Borsa, ma con Bernie Sanders (o la Warren) potrebbe riaccendersi
E? una delle industrie in più rapida crescita al mondo, ma dopo il boom è arrivata la doccia fredda. Parliamo del mercato della cannabis terapeutica e dei prodotti al cannabidiolo …
Bazooka XXL della Bce contro il virus, ecco quali carte può giocare la Lagarde
Tutto tace all’Eurotower, ma gli ultimi sviluppi sul fronte coronavirus costringeranno la Bce a fare la sua mossa. La diffusione del virus anche in Europa, con epicentro l’Italia, rende molto …
Enel ed Eni zavorrano Piazza Affari, maglia nera di giornata è però Banco BPM
Piazza Affari non si riprende dal colpo da ko della vigilia con i colossi Enel ed Eni che con i loro cali contribuiscono all’ennesima giornata no del listino milanese. Dopo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    311
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    1012011
    Citazione Originariamente Scritto da Topgun76 Visualizza Messaggio
    Come no?Barriera a 1,08 praticamente a meno di cataclismi si prendono sempre le cedole
    2) Stà a 100 ed è liquido (cè sempre il MM)
    3)2,8% netto(per chi ha minus) in 4 mesi se và male,altrimenti si cedola ancora..su Isp..

    Qui cè gente che investe al 1,5 a 10 anni..

    Conosco persone che fanno il 10 12% anno sul patrimonio con soli certificati..rischiando ben poco con sottostanti eni isp ferrari ecc
    Ciao;
    a meno tu non abbia scritto già altrove, quali sono gli errori più grossolani da EVITARE quando si investe\trada in certificates. (salvo NON comprarli in collocamento e NON comprarli dopo lo stacco della cedola.)

    Alcuni siti di divulgazione finanziaria abbastanza noti li sconsigliano

    1 controparte pronta a fregarti (come con i CFD)
    2 scarsissima liquidita' + spread elevati per chi cerca di tradarli
    3 rischio default superiore alle nomali azioni (per chi fa il buy and hold)

  2. #42
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    17,718
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    1760 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Ciao;
    a meno tu non abbia scritto già altrove, quali sono gli errori più grossolani da EVITARE quando si investe\trada in certificates. (salvo NON comprarli in collocamento e NON comprarli dopo lo stacco della cedola.)

    Alcuni siti di divulgazione finanziaria abbastanza noti li sconsigliano

    1 controparte pronta a fregarti (come con i CFD)
    2 scarsissima liquidita' + spread elevati per chi cerca di tradarli
    3 rischio default superiore alle nomali azioni (per chi fa il buy and hold)
    Perchè comprarli dopo lo stacco della cedola sarebbe un errore? Spesso il prezzo scende più della cedola corrisposta e potrebbe essere proprio quello il momento buono per entrare..............

  3. #43
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    17,718
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    1760 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da donnerstag Visualizza Messaggio
    che cosa ne pensate di questa obbligazione, Ministero Finanze Russo 2028 12,75% in dollari XS0088543193??
    io ce le ho da un po'pressochè ferme vedo che stanno finalmente salendo.
    Rendimento netto con l' ultimo prezzo 1,92% e rischio cambio...........non mi sembra adatto per chi non si accontenta del 2%........

  4. #44
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    311
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    1012011
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Perchè comprarli dopo lo stacco della cedola sarebbe un errore? Spesso il prezzo scende più della cedola corrisposta e potrebbe essere proprio quello il momento buono per entrare..............
    Scusa intendevo PRIMA della cedola.
    Per il resto ti ritrovi in questi criticita' ?

  5. #45
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    17,718
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    1760 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Scusa intendevo PRIMA della cedola.
    Per il resto ti ritrovi in questi criticita' ?
    Non completamente:

    1) il MM fa il suo gioco e gli spread sono ampi ma, per i titoli più interessanti, ci sono anche singole proposte di acquisto e vendita e spesso si viene serviti con il prezzo richiesto.

    2) La liquidità per molti emittenti non è scarsissima, basta saper scegliere, trovo ad esempio molto interessanti a tal proposito i certificates di Leonteq e Credit Suisse che hanno anche dei siti ben fatti e di solito aggiornati.

    3) Non credo che il rischio default sia superiore a quello delle azioni, è più corretto paragonarlo a quello delle obbligazioni, anche in questo caso occorre saper scegliere.

  6. #46
    L'avatar di Topgun76
    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    10,763
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1755 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Ciao;
    a meno tu non abbia scritto già altrove, quali sono gli errori più grossolani da EVITARE quando si investe\trada in certificates. (salvo NON comprarli in collocamento e NON comprarli dopo lo stacco della cedola.)

    Alcuni siti di divulgazione finanziaria abbastanza noti li sconsigliano

    1 controparte pronta a fregarti (come con i CFD)
    2 scarsissima liquidita' + spread elevati per chi cerca di tradarli
    3 rischio default superiore alle nomali azioni (per chi fa il buy and hold)
    1)se parti da questo presupposto evita i cert,l'emittente fà il suo gioco,ma se tu scegli cert con buone barriere non hai problemi
    2)Basta scegliere i cert con MM presente

  7. #47
    L'avatar di Topgun76
    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    10,763
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1755 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Ciao;
    a meno tu non abbia scritto già altrove, quali sono gli errori più grossolani da EVITARE quando si investe\trada in certificates. (salvo NON comprarli in collocamento e NON comprarli dopo lo stacco della cedola.)

    Alcuni siti di divulgazione finanziaria abbastanza noti li sconsigliano

    1 controparte pronta a fregarti (come con i CFD)
    2 scarsissima liquidita' + spread elevati per chi cerca di tradarli
    3 rischio default superiore alle nomali azioni (per chi fa il buy and hold)
    se ti interessa cè un forum dove scrivono persone competenti sui certificati

    se vuoi ti mando il link,scrivimi MP

  8. #48

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    638
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    243 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Perchè comprarli dopo lo stacco della cedola sarebbe un errore? Spesso il prezzo scende più della cedola corrisposta e potrebbe essere proprio quello il momento buono per entrare..............
    Facciamo chiarezza, a beneficio degli aspiranti traders in certificati (ergo non è rivolto a te ma a chi ci legge)

    Parlo in modo "non convenzionale" quindi non vi aspettate lezioni magistrali.

    Cosa succede quando un certificato "stacca" la cedola. Il certificato in questo caso perde la percentuale della cedola pagata esattamente come una azione. Dato assodato.

    Quando si compra un certificato? Domanda questa da un milione di euro. Allora, dipende da quali obiettivi ci si pone: si vuole accumulare certificati a prezzi scontati? Ok bene, si compra. Frega poco dell'accumulare a prezzi scontati ma si crede nel certificato e nelle possibilità dei sottostanti di sovra performare o almeno di stabilizzarsi? Bene, si compra prima dello stacco tanto si riceve il "rimborso spese".

    Operazioni che tecnicamente sono a bilancio zero, cioè teoricamente acquistare prima o dopo non DOVREBBE fare differenza.

    Cosa succede in realtà?

    Dopo lunghe osservazioni, sembra che ci sia una tendenza alla salita delle quotazioni pre stacco, e questo andamento sembra reinnescarsi verso metà ciclo cedola. Sembra, però, non c'è stata finora una evidenza statistica che abbiamo avuto modo di verificare. Per cui questo non è un motivo reale che può influenzare la scelta del momento dell'acquisto di un certificato.

    Altro aspetto invece più interessante: andamento dei sottostanti. Questo si che diventa cruciale. Va bene va bene, diciamo che preferiamo investire nei certificati e non nei sottostanti direttamente perché preferiamo la copertina delle cedole . Dunque dicevo, stabilito che in un certificato il rischio è ripartito su tutti i sottostanti che lo compongono, per cui il comportamento "anomalo" di uno fra i tanti ha un effetto più "soft" (in linea con un trading da poltrona che è quello che preferisco adesso), il comportamento del sottostante può essere preso a indice per stabilire il momento di ingresso. In parole semplici: si entra sulle debolezze del sottostante più "stuzzicante".
    Riporto come esempio un certificato che teniamo sotto monitoraggio, ma con cui non abbiamo fatto gain perché mica è facile fare gain , allora questo aveva come anello debole Nutanix (decisamente sotto barriera cedola). Nonostante i segnali positivi di espansione dell'azienda avevamo tralasciato di prendere il certificato in seria considerazione finché la Nutanix non spara un +20% che ci lascia di stucco! Ma vaaaaaaaa.... Evoluzione il certificato recupera un +15% in un giorno solo ed è diretto a pagare pure un poco di cedole arretrate.

    Va bene, don't worry, c'è sempre un'altra occasione.

    ....

    Altra discussione, i markettari. Questi ce li dobbiamo tenere e ringraziare perché sono una benedizione. Parliamoci chiaro, non sempre il mercato è lucido, al contrario due settimane fa la paghetta è venuta fuori dalla figuraccia del Cybertruck di Elon e dall'impanicamento totale che ne è derivato.....

    Il mondo dei certificati è senz'altro anomalo, ma a come la vedo io il MM almeno prezza in base a delle evidenze oggettive che se correttamente sfruttate in base alla ciclicità del momento possono essere di aiuto.

    Basta mi fermo

  9. #49
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    17,718
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    1760 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Diogene Sinopeo Visualizza Messaggio
    Facciamo chiarezza, a beneficio degli aspiranti traders in certificati (ergo non è rivolto a te ma a chi ci legge)

    Parlo in modo "non convenzionale" quindi non vi aspettate lezioni magistrali.

    Cosa succede quando un certificato "stacca" la cedola. Il certificato in questo caso perde la percentuale della cedola pagata esattamente come una azione. Dato assodato.

    Quando si compra un certificato? Domanda questa da un milione di euro. Allora, dipende da quali obiettivi ci si pone: si vuole accumulare certificati a prezzi scontati? Ok bene, si compra. Frega poco dell'accumulare a prezzi scontati ma si crede nel certificato e nelle possibilità dei sottostanti di sovra performare o almeno di stabilizzarsi? Bene, si compra prima dello stacco tanto si riceve il "rimborso spese".

    Operazioni che tecnicamente sono a bilancio zero, cioè teoricamente acquistare prima o dopo non DOVREBBE fare differenza.

    Cosa succede in realtà?

    Dopo lunghe osservazioni, sembra che ci sia una tendenza alla salita delle quotazioni pre stacco, e questo andamento sembra reinnescarsi verso metà ciclo cedola. Sembra, però, non c'è stata finora una evidenza statistica che abbiamo avuto modo di verificare. Per cui questo non è un motivo reale che può influenzare la scelta del momento dell'acquisto di un certificato.

    Altro aspetto invece più interessante: andamento dei sottostanti. Questo si che diventa cruciale. Va bene va bene, diciamo che preferiamo investire nei certificati e non nei sottostanti direttamente perché preferiamo la copertina delle cedole . Dunque dicevo, stabilito che in un certificato il rischio è ripartito su tutti i sottostanti che lo compongono, per cui il comportamento "anomalo" di uno fra i tanti ha un effetto più "soft" (in linea con un trading da poltrona che è quello che preferisco adesso), il comportamento del sottostante può essere preso a indice per stabilire il momento di ingresso. In parole semplici: si entra sulle debolezze del sottostante più "stuzzicante".
    Riporto come esempio un certificato che teniamo sotto monitoraggio, ma con cui non abbiamo fatto gain perché mica è facile fare gain , allora questo aveva come anello debole Nutanix (decisamente sotto barriera cedola). Nonostante i segnali positivi di espansione dell'azienda avevamo tralasciato di prendere il certificato in seria considerazione finché la Nutanix non spara un +20% che ci lascia di stucco! Ma vaaaaaaaa.... Evoluzione il certificato recupera un +15% in un giorno solo ed è diretto a pagare pure un poco di cedole arretrate.

    Va bene, don't worry, c'è sempre un'altra occasione.

    ....

    Altra discussione, i markettari. Questi ce li dobbiamo tenere e ringraziare perché sono una benedizione. Parliamoci chiaro, non sempre il mercato è lucido, al contrario due settimane fa la paghetta è venuta fuori dalla figuraccia del Cybertruck di Elon e dall'impanicamento totale che ne è derivato.....

    Il mondo dei certificati è senz'altro anomalo, ma a come la vedo io il MM almeno prezza in base a delle evidenze oggettive che se correttamente sfruttate in base alla ciclicità del momento possono essere di aiuto.

    Basta mi fermo

  10. #50

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    638
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    243 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio



Accedi