Vivere di rendita, posso (Vol. XIX)? - Pagina 3
Titoli banche Usa, Buffett ci crede ancora: ‘business fantastico’. Il suo consiglio sul coronavirus
“Sono molto positivo riguardo ai titoli delle banche (Usa) che deteniamo nel nostro portafoglio. Sono molto appetibili rispetto alla maggior parte delle altre azioni”. A dirlo non è uno qualunque, …
Alert coronavirus riporta spettro recessione anche in Usa: attenti a soglia pericolo Treasuries
Attenzione a questa soglia clou per rendimenti dei Treasuries Usa a 10 anni: se i tassi decennali dovessero capitolare al di sotto di questo livello, allora sì che i timori …
Coronavirus: sarà panico COVID-19 a dare colpo di grazia a Pil Italia? In quarantena Lombardia e Veneto, motori dell’economia
Anche l’Italia in quarantena per il  COVID-19 o, meglio, il Nord Italia di Veneto e Lombardia: le regioni che, come ricorda un articolo del Financial Times, “contribuiscono per un terzo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,335
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    3313 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    eheh purtroppo è vero. Ci saranno ampie zone depresse (e già ci sono - vedi cartina tutte le zone viola) che camperanno di aiuti statali o cose del genere. Per esempio i vecchi "Docks" di Liverpool e Belfast stanno vivendo una riqualificazione imponente, ma aivoglia a impiegare persone che lavoravano nell'industria nel museo del Titanic e in ristorantini.
    Visitare queste città è qualcosa di veramente agghiacciante: molti edifici del centro, ex fabbriche o uffici, sono semplicemente abbandonati, con alberi che ci crescono dentro... parliamo di centro storico !!
    Regno Unito - Wikipedia

    Leggo comunque che il settore terziario rappresenta già ad oggi il 73% del contributo al PIL di UK.

  2. #22
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,318
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    7019 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    L'Italia chiaramente non è in condizioni di tirarsi fuori nè da euro nè da UE, non fraintendetemi, neanche UK era ed è in condizioni tant'è che prenderà una botta tra capo e collo che dovrà solo pregare. I dati UK tra la dichiarazione della Brexit e adesso sono già drammaticamente a picco. Poi ti faccio un altro esempio, io lavoro per una multinazionale e per noi comprare da UK adesso non ha più senso tant'è che stiamo velocemente rimpiazzando tutti i nostri fornitori inglesi. Fine, con loro non lavoreremo più salvo stravolgimenti perchè lavoriamo in settore a bassa marginalità e adesso UK non è più competitiva. Ti dico anche che circa il 20% di loro ci hanno fatto già da soli il favore di essere rimpiazzati....hanno chiuso i battenti....

    Lo stesso stanno facendo tante altre aziende, difatto nella pratica è la conseguenza di quello che hanno voluto con quel folle referendum ovvero essere indipendenti e staccarsi da un mercato comune. Credimi per UK sarà un dramma la Brexit, già adesso lo è ma è solo l'inizio. Pensa ora la stessa cosa per l'Italia. Una follia completa. L'UE passa un periodo di crisi ma come tutti i cicli è temporaneo, UK è stata avventata e i bec.eri populismi di questo periodo hanno solo alimentato questo disastro. In un mercato come quello attuale, isolarsi, disgregarsi, chiudere l'economia è una roba assurda e le conseguenze sono immediate e lo stiamo vedendo con la Brexit. Pensare di andar fuori dall'Europa o dall'euro veramente è una roba da ricovero immediato.
    Condivido praticamente tutto. Per l'UK sicuramente nel breve sara' un bagno di sangue, nonostante tutti gli accordi che si possono fare. Per noi invece l'errore e' stato fatto entrando ,cercando di prendersi solo i vantaggi della moneta ( principalmente crollo dei tassi ) senza fare le dovute riforme per poter adottare una moneta "forte" come l'euro, la prima cosa era di abbattere il debito pubblico. Oggi sarebbe una follia per noi uscire, bisogna solo accodarsi e continuare a fare quello che abbiamo fatto da qualche decennio, "tirare a campare" e sperare ad accodarsi alla ripresa della UE. Purtroppo le vere riforme che servono al paese ( prima di tutte quella su una giustizia che funzioni ) non le ha mai fatte nessuno e chi ci ha provato e' stato eliminato fisicamente.

  3. #23
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,318
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    7019 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    Potrebbe essere una via di mezzo...ma ci scommetto tempo qualche anno e qualcuno chiederà l'€uro C per una sotto-categoria di stati e poi il D e poi l'E, fino alla Z....sarebbe semplicemente replicare più in piccolo l'errore di fondo: economicamente non è sostenibile una moneta unica (o un cambio fisso) tra stati indipendenti e separati. La moneta è l'ultima cosa a unificarsi in un contesto geografico-politico, non la prima...

    La soluzione NON è l'€ B, è dire "signori dal 1 gennaio 2020 chi vuole stare nell'€ cede sovaranità nazionale e legislativa e fiscale al parlamento europeo (unica istituzione europea direttamente eletta), cede il comando dell'esercito al parlamento europeo, prende come lingua nazionale quella del parlamento europeo (se ne esiste una), e riceverà in cambio trasferimenti pubblici (si badi non fondi europei) in base alle necessità, gestione dei confini e eventuale difesa territoriale europea, messa in comune del debito pubblico e regole economiche e sociali uniche.
    Sarebbe solo un modo per "attenuare" il calvario, ma senza le riforme "interne" di cui il paese ha bisogno non andiamo da nessuna parte. I nostri grandi problemi non sono a capo della UE o dell'Euro..

  4. #24
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,318
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    7019 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Stavo rileggendo i thread vecchi e credevo di essere entrato da "poco" nella questione del "vivere di rendita", invece vado avanti da anni
    Mi sono reso conto di essere un frequentatore assiduo da diverso tempo, addirittura potrei dire "della prima ora", nel primo thread ho ritrovato un mio post del 2010.
    E intanto gli anni passano..

  5. #25

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    888
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    527 Post(s)
    Potenza rep
    18407116
    Nemor, toglimi una curiosità, ma come mai hai acquistato degli immobili in Germania? e come sei riuscito ad affittarli?
    Acquisto con liquidità o in leva?

  6. #26

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,291
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    2906 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Stavo rileggendo i thread vecchi e credevo di essere entrato da "poco" nella questione del "vivere di rendita", invece vado avanti da anni
    Mi sono reso conto di essere un frequentatore assiduo da diverso tempo, addirittura potrei dire "della prima ora", nel primo thread ho ritrovato un mio post del 2010.
    E intanto gli anni passano..
    questa discussione serve a portarvi serenamente alla pensione

  7. #27
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    1,069
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    298 Post(s)
    Potenza rep
    30925808
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    questa discussione serve a portarvi serenamente alla pensione
    forse facendoci capire che era meglio trascorrere il tempo in altro modo piuttosto che stare (ahimè) tutto questo tempo sul FOL

  8. #28

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,291
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    2906 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da ortis Visualizza Messaggio
    forse facendoci capire che era meglio trascorrere il tempo in altro modo piuttosto che stare (ahimè) tutto questo tempo sul FOL
    considera che molti fanno orario di ufficio quindi in qualche modo la devono passare la giornata a lavoro.

  9. #29
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,318
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    7019 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Tokyo Blues Visualizza Messaggio
    Nemor, toglimi una curiosità, ma come mai hai acquistato degli immobili in Germania? e come sei riuscito ad affittarli?
    Acquisto con liquidità o in leva?
    Mi interessavano
    -entrate costanti ( anche se basse )
    -possibile rivalutazione dell'investimento ( non volevo lasciarmi scappare l'"affare" come feci a suo tempo com Berlino)
    -tranquillita' dell'investimento (a livello micro/macro)
    -gestione limitata degli stessi
    - oscillazioni dei valori "tranquille" sia in alto che in basso ( in genere con gli immobili e' cosi', ma non e' sempre cosi' )

    Ero indeciso se comprare qui o in Germania, la decisione in effetti e' stata abbastanza "sofferta", ma alla fine credo che la "ragione" abbia avuto la meglio.
    Erano gia' affittati ( li' gli affitti sono principalmente "a vita" ), da allora e' cambiato un solo inquilino ( se ne e' occupata di tutto l'agenzia ), gestisce tutto l'agenzia/amministratore, 10 euro/mese ad immobile.

    Le opzioni che ho davanti ad oggi sono essenzialmente tre
    1) vendere dopo i primi 10 anni dall'acquisto per non pagare plusvalenze
    2) non vendere e continuare ad incassare gli affitti
    3) vendere prima dei 10 anni pagando tassazione attorno al 50% sul capital gain.

    L'opzione 1 e' quella da preferire, ma in caso di scenario "catastrofico" a livello sistema/paese Italia, potrei anche decidere per il punto 2
    La 3 la tengo sempre in piedi ( non si sa mai cosa puo' accadere nella vita ), ma la scarto a priori

    P.S.
    Presi con tutta la liquidita' che avevo, "all-in"

  10. #30

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    888
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    527 Post(s)
    Potenza rep
    18407116
    e avevi "agganci" in germania o ti sei affidato a qualcuno? Certo che avere un gestore a 10€/mese è una bella comodità
    Chiedo perchè è un investimento interessante e allo stesso tempo anomalo in quanto è difficile avere sottocontrollo la situazione.

    Intanto arriva ai 10 anni, poi dopo valuta di anno in anno come gestire la situazione.

Accedi