Venezuela e PDVSA (vol.150) Quota "Aran2" .... il sogno resiliente! - Pagina 55
Magic Johnson e il patrimonio stellare costruito dopo il ritiro, ma rimpiange l’assist per un affare d’oro rifiutato a 19 anni
Leggenda vivente del basket, Earvin Johnson Jr, conosciuto come Magic Johnson, vanta un patrimonio netto di 600 milioni di dollari. L?ex stella dei Los Angeles Lakers ha vinto cinque titoli NBA, …
Tassi negativi, di chi è la colpa? La risposta in un grafico che mostra una correlazione sbalorditiva
Sono aumentati dai minimi registrati ad agosto i rendimenti delle obbligazioni sovrane della zona euro ma rimangono fermamente in territorio negativo. Di chi è la colpa? E’ opinione diffusa puntare …
Posizioni nette corte: UBI Banca è ancora il più shortato di Piazza Affari, esce Tenaris
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 7 posizioni short aperte per una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

AA
  1. #541
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    7,709
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    3571 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Potemkin Visualizza Messaggio
    io rimarrei cauto: se OFAC tiene duro, e ad oggi sembra così, blocca tutto ad libitum. E la doppia natura di Citgo, sia di proprietà Pdvsa controllata da Maduro, sia sotto Guaido riconosciuto dagli Usa, si presta benissimo ai giochetti difensivi. Ovviamente è solo una mia impressione
    qui c'è poco da fare, se per esempio crystallex farà appello alla corte suprema e rimarrà bloccata ancora significa che l'ofac è paragonabile al padre eterno,
    in caso contrario ne riparleremo....
    Il governo americano sta proteggendo l'unica risorsa attuale in mano a guaidò, sta proteggendo il venezuela bloccando tutte le altre obbligazioni
    in modo che nessuno possa aggredire lo stato dei ladroni.
    La domanda è: fino a quando?
    Si perchè la protezione finirà, non è concepibile che fermino per sempre una miriade di creditori che reclamano il dovuto con tanto di sentenza dei tribunali.
    Arriverà il momento che il venezuela sarà costretto a pagare i creditori commerciali che per giunta hanno avuto le sentenze favorevoli
    e anche a ristrutturare il debito con gli obbligazionisti, poi che ci diano poco o tanto si vedrà ma questo blocco finirà se andiamo per logica.

  2. #542
    L'avatar di Aran2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    4,572
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    1935 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Buon week end do babbi'u a tutti .....................SI................. ............VA.......................... .A...................................... ....100.... longhi e curti!

  3. #543
    L'avatar di martini royale
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    93
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    20181741
    Citazione Originariamente Scritto da Aran2 Visualizza Messaggio
    Buon week end do babbi'u a tutti .....................SI................. ............VA.......................... .A...................................... ....100.... longhi e curti!

    :

  4. #544

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    1,828
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1172 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da PincoPallin Visualizza Messaggio
    La 2020 che citate spesso, si riferisce alla obbligazione pdvsa oppure a quello dello Stato?
    È una Pdvsa da oltre 3 mld data in cambio della scadente Pdvsa 2017.
    Comunque essendo Pdvsa di proprietà dello stato potrebbe esserci poca differenza.

  5. #545

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    1,828
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1172 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Gioxx Visualizza Messaggio
    qui c'è poco da fare, se per esempio crystallex farà appello alla corte suprema e rimarrà bloccata ancora significa che l'ofac è paragonabile al padre eterno,
    in caso contrario ne riparleremo....
    Il governo americano sta proteggendo l'unica risorsa attuale in mano a guaidò, sta proteggendo il venezuela bloccando tutte le altre obbligazioni
    in modo che nessuno possa aggredire lo stato dei ladroni.
    La domanda è: fino a quando?
    Si perchè la protezione finirà, non è concepibile che fermino per sempre una miriade di creditori che reclamano il dovuto con tanto di sentenza dei tribunali.
    Arriverà il momento che il venezuela sarà costretto a pagare i creditori commerciali che per giunta hanno avuto le sentenze favorevoli
    e anche a ristrutturare il debito con gli obbligazionisti, poi che ci diano poco o tanto si vedrà ma questo blocco finirà se andiamo per logica.
    che tutto finisca è in indiscutibile.
    Il dominio di Roma è durato circa 8 secoli. L'egemonia dell'Inghilterra circa 200 anni.
    Dubito che Maduro ed i suoi chavisti ambiscano a tanto. Rammentiamoci che a Cuba i castristi barbuti ci stanno dal gennaio del 1959.
    Il problemino è sempre lo stesso: la ristrutturazione inizierà dopo il cambio di regime e non immagino sia cosa di un mesetto.
    Se almeno tornassero ad essere trattabili...

  6. #546
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    7,709
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    3571 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Potemkin Visualizza Messaggio
    che tutto finisca è in indiscutibile.
    Il dominio di Roma è durato circa 8 secoli. L'egemonia dell'Inghilterra circa 200 anni.
    Dubito che Maduro ed i suoi chavisti ambiscano a tanto. Rammentiamoci che a Cuba i castristi barbuti ci stanno dal gennaio del 1959.
    Il problemino è sempre lo stesso: la ristrutturazione inizierà dopo il cambio di regime e non immagino sia cosa di un mesetto.
    Se almeno tornassero ad essere trattabili...
    Che ridiventino trattabili dipende sempre da ofac, il blocco lo fanno durare quanto ancora?
    Cuba è un discorso diverso, li hanno fatto un embargo a tempo indeterminato ma non lo ritengo uguale al blocco delle sentenze a favore dei creditori e il divieto di trattare i bonds.
    Cioè adesso abbiamo aziende che reclamano il dovuto a seguito di decisioni di tribunali americani che continuano a pressare più i possessori delle obbligazioni .
    Fino a quando riusciranno a respingere il malcontento dei creditori? Ci sarà qualcuno che si romperà le palle e costringerà il padre eterno a modificare qualcosa.
    Se poi tutto dipende dalla caduta del regime mettiamoci comodi...

  7. #547

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    523 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Luis Vicente Leon: <<El gobierno perdio toda su capacidad de control sobre la economia>> | Banca y Negocios

    L'economista e presidente della ditta Datanlisis, Luis Vicente León, ha affermato che il governo ha perso tutta la sua capacità di controllo perché l'economia venezuelana è "più aperta" di quanto non fosse quattro anni fa.

    Questa incapacità di controllare si traduce negli svantaggi che il governo ha ora sul settore privato e che in precedenza poteva gestire.

    «Il governo (di Maduro) ha creato un intero modello ortodosso di apertura economica; Non ha la capacità di recuperare i saldi, perché non c'è fiducia nelle variabili chiave dell'economia; c'è isolamento, ha sanzioni e nessuno ci crede o nelle autorità monetarie ", ha detto.

    Secondo l'analista, il governo di Maduro non ha valuta nel flusso di cassa né può importare merci per competere o controllare il settore privato.

    Tuttavia, Leon ha detto che durante tutto l'anno, la probabilità di cambiamento che Guaidó aveva promesso da gennaio, è la stessa che si sente oggi, "solo che l'assenza di alternative e il rifiuto di Maduro lo fanno la leadership rimane ancora vicina al 42% dell'accettazione popolare, il che significa che (Guaidó) è ancora un leader molto importante nel paese ", ha detto.

    - Partecipazione del settore militare ai negoziati -

    Il professore anche all'UCAB e all'IESA, ha affermato che il pilastro fondamentale di Nicolás Maduro è la forza militare, che lo costringerebbe a prendere la decisione di una negoziazione politica.

    In questo senso, León ha affermato che "la chiave è il settore militare" sostenendo che tra i venezuelani c'è una forte incertezza tra desiderio e realtà sull'uscita della crisi in Venezuela, che impedisce molte volte che si possa prendere il meglio strategie per affrontare la situazione del paese.

    «I militari sentono che Maduro protegge ciò che possiedono. Questo può cambiare se solo il settore militare ritiene che Maduro non rappresenti più la loro protezione dell'integrità personale, familiare e del patrimonio ", ha suggerito, dando l'esempio degli eventi verificatisi in Bolivia dopo le dimissioni dell'ex presidente Evo Morales il 10 novembre.

    Di fronte a questo scenario, la soluzione è molto più complessa per lo specialista. "Non vi è alcuna possibilità di causare cambiamenti se non vi è alcun accordo con il settore militare", ha detto.

    Infine, ha avvertito che se il settore militare interno non partecipa al processo di cambiamento , nel prossimo futuro non può esserci né un'uscita radicale né un'uscita negoziata.

  8. #548
    L'avatar di NewOn
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    3,222
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1788 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Potemkin Visualizza Messaggio
    io rimarrei cauto: se OFAC tiene duro, e ad oggi sembra così, blocca tutto ad libitum. E la doppia natura di Citgo, sia di proprietà Pdvsa controllata da Maduro, sia sotto Guaido riconosciuto dagli Usa, si presta benissimo ai giochetti difensivi. Ovviamente è solo una mia impressione
    L'OFAC non è organo legislativo e giuridico in US.... non può fare nulla se non allungare di un pò i tempi giudiziali. Oramai è sotto gli occhi di tutti che i giudici vanno per la loro strada, stanno dando ragione ai creditori e la situazione non può durare in eterno o con tempistiche indefinite. Mi sembra che anche lo stesso Trump è sotto scacco giudiziale.

    Che lo vogliamo capire o no la via legale ha il suo percorso e gli strumenti messi in campo dal VV trovano il tempo che trovano e questo lo sanno anche i fondi (avvoltoi e no). Come detto si tratta di capire se aspettare proposta di rinegoziare, rifiutare se ridicola e fare causa o chiamarli prima in giudizio.... se militari non si schierano con Guaidò è stallo completo che può durare fino a prossime elezioni AN ad andarci bene...

  9. #549
    L'avatar di NewOn
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    3,222
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1788 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Intanto si avviano dialoghi tra Maduro e minoranza opposizione sia per anticipare votazioni AN (terzo trimestre 2020) sia per screditare Guaidò all'estero...

    Maduro envia a Europa una falsa <<delegacion de la Mesa de Dialogo>> que no representa a la oposicion

    Col tempo se i militari non si schierano dovranno scendere a patti...
    Il tempo stringe per Guaidò...

  10. #550
    L'avatar di francs
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    11,519
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1056 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ninjazzurro Visualizza Messaggio
    el-gobierno-perdio-toda-su-capacidad-de-control-sobre-la-economia/]Luis Vicente Leon: <<El gobierno perdio toda su capacidad de control sobre la economia
    Questo se permetti lo dico io.

Accedi