Intesa 09/24 IT0005279887 - Pagina 3
Manovra ottiene ok Ue, ma ora a far paura è il Mes. BTP, banche italiane pronte a spezzare doom loop?
Europa al centro dei riflettori in queste ultime ore, con la polemica politica infuriata sul Mes e la decisione della Commissione europea di promuovere la manovra italiana varata dal M5S-PD, …
Gli ETF di Goldman Sachs planano in Italia, c’è anche il clone multifattoriale più grande al mondo
Goldman Sachs chiude il cerchio dei grandi arrivi sul mercato italiano degli ETF in questo 2019. A fare da apripista era stato il colosso Vanguard, arrivato in Italia con i …
Verso un decennio di trasformazioni, Ubs indica tre investimenti vincenti nel lungo periodo
Outlook 2020 e non solo. UBS guarda ai prossimi 12 mesi ritenendo appetibili i titoli di qualità caratterizzati dal pagamento di dividendi. Nel report Year Ahead di UBS Global Wealth …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    7,752
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    914 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da debe2000 Visualizza Messaggio
    5 anni subordinata all'1,6%, sarà disallineata, ma se cambia il vento come sembrerebbe sono dolori, per lucrare forse 50 tick, forse....
    Quello che penso io

  2. #22
    L'avatar di debe2000
    Data Registrazione
    Aug 2001
    Messaggi
    51,989
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3450 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da w0lverin Visualizza Messaggio
    debe io non sono così sicuro che l'aria stia cambiando , gli usa hanno appena abbassa i tassi , l'inflazione europea non riparte , pertanto penso che sia un calo fisiologico , poi se guardiamo all'italia da quello che si sente sui tg 2 giorni fà c'è mancato poco che saltasse il governo sul caso Ilva , forse la discesa iniziata ieri è dovuta a quella.

    saluti
    Wol il Bund dallo 0,7% negativo è passato allo 0,3% e non hanno beghe interne, ritornare alla normalità potrebbe essere conveniente a tutti

  3. #23
    L'avatar di w0lverin
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    10,180
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    619 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da debe2000 Visualizza Messaggio
    Wol il Bund dallo 0,7% negativo è passato allo 0,3% e non hanno beghe interne, ritornare alla normalità potrebbe essere conveniente a tutti
    stiamo a vedere

  4. #24
    L'avatar di CharlieRoma
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    1,414
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    686 Post(s)
    Potenza rep
    39777883
    BUND TEDESCO - E' prossima alla fine l'era dei tassi sottozero? L'Analisi Tecnica di Websim

    FATTOIl brusco sell off scattato ieri sul mercato obbligazionario ha fatto balzare il rendimento del Bund decennale tedesco sul livello più alto da metà luglio a -0,25%. E' salito di circa 40 punti base dai minimi record raggiunti ad agosto in area -0,70%. Quella di ieri è stata la peggior seduta degli ultimi due mesi: -0,70%. Il movimento ha interessato l'intera curva temporale dei governativi emessi dal Tesoro tedesco: sulla scadenza a 2 anni il rendimento è salito a -0,61% da -1,1% di agosto, sulla scadenza a 30 anni è salito a +0,28% da -0,27% di agosto.Il bilancio degli ultimi tre mesi è pesantissimo, a dimostrazione del fatto che non esistono al mondo "asset sicuri" ovvero al riparo da rischi di perdita. Negli ultimi tre mesi il trentennale ha perso il 15%, il decennale ha perso il 6%, il biennale ha perso lo 0,6%. Contemporaneamente, l'indice MSCI World ha guadagnato il 10%. L'attesa di un esito positivo della lunga trattativa sui dazi in corso tra Cina e Stati Uniti ha spinto gli investitori a prendere profitto sulle obbligazioni per spostare la liquidità sulle azioni. L'era dei tassi sottozero è prossima alla fine?Lo stock di Titoli di Stato della zona euro con un rendimento negativo, secondo i calcoli di Tradeweb, era salito in agosto al livello record di circa 5,61 trilioni di euro, pari a quasi il 69% del mercato totale. Da allora è sceso a circa 5 trilioni di euro ovvero circa il 62%, del totale. A livello globale, l'ammontare di obbligazioni a rendimento negativo, incluso il debito societario, si è ridotto a circa 12,5 trilioni di dollari dal livello record di circa 17 trilioni di appena due mesi fa.Secondo molti esperti, però, si tratta solo di un aggiustamento fisiologico. Il mondo delle obbligazioni con rendimenti sottozero non è destinato all'estinzione è sarà una caratteristica persistente anche per l'anno a venire. L'ammontare di obbligazioni a rendimento negativo rimarrà probabilmente a livelli considerevoli a causa dell'inflazione debole in tutto il mondo sviluppato, della domanda strutturale di debito pubblico e dell'aspettativa di politiche monetarie ultra accomodanti da parte delle Banche centrali. Ricordiamo che la BCE in settembre ha ridotto il tasso sui depositi a -0,50% senza escludere a priori ulteriori tagli se le cose dovessero mettersi male. Il mercato ormai si è convinto che, rebus sic stantibus, solo se la Germania, la più grande economia europea, dovesse annunciare un grande pacchetto di stimoli fiscali, si potrebbe innescare una seconda ondata di vendite sul mercato obbligazionario. Qualche indiscrezione in tal senso è circolata ... ma tra il dire e il fare c'è di mezzo Angela Merkel. EFFETTODal punto di vista grafico, il movimento partito a metà agosto dai rendimenti più bassi della storia rappresenta per ora soltanto un fisiologico assestamento all'interno di un movimento primario ancora impostato al ribasso. Un primo segnale di inversione arriverebbe con il ritorno del rendimento decennale sopra -0,20%, minimo del 2016, e ancor più con il ritorno sopra la soglia discriminante dello "zero", un evento che non si verifica da giugno. RENDIMENTO BUND 10 ANNI Operatività. Websim considera anche gli attuali rendimenti assolutamente non attraenti in ottica di investimento di lungo periodo e un'ottima occasione per vendere. In ottica di trading, per evitare di cadere nella trappola di situazioni di particolare stress, come quelle registrate a metà agosto, suggerisce di impostare le seguenti strategie: 1) accompagnare il movimento di risalita dei rendimenti con vendite (anche short) su questi livelli fissando però uno stop loss prudenziale in caso di discesa sotto -0,75% di rendimento; 2) in alternativa, attendere la risalita sopra la soglia discriminante di -0,20% di rendimento (minimo del 2016) per vendere perchè saremmo di fronte a un primo importante segnale di riequilibrio; 3) in alternativa, attendere la rottura di quota "zero", evento che sposterebbe l'obiettivo di rendimento in area +0,50/+0,80%. Ci sono diversi strumenti che consentono di intervenire in ottica speculativa LONG/SHORT o soltanto LONG in ottica di lungo periodo. Per puntare, in ottica speculativa, sul rialzo dei rendimenti del Bund tedesco si può investire nei seguenti strumenti a leva:WisdomTree Bund 10y Short 3x Daily Isin: IE00BKS8QN04Nell'ultimo mese +8,2%Da inizio anno: -16,0% WisdomTree Bund 30y Short 3x Daily Isin: IE00BF4TW453Nell'ultimo mese +20%Da inizio anno: -40%Obiettivo degli strumenti sopra è quello di replicare con leva 3 l'andamento inverso dei future Bund a 10 e 30 anni. Ad esempio, nel caso il future Bund salga dell’1% in un giorno, allora l’ETP 3X scenderà del 3%; nel caso in cui il future Bund scenda dell’1% in un giorno, allora l’ETP 3X salirà del 3%. Non ci sono a disposizione strumenti sulle scadenze temporali più brevi.Per puntare, in ottica speculativa, sul ribasso dei rendimenti del Bund tedesco si può investire nel seguente strumento a leva:WisdomTree Bund 10y Leverage 3x Daily Isin: IE00BKT09255Nell'ultimo mese -8%Da inizio anno: +15,50% Obiettivo dello strumento è quello di replicare con leva 3 l'andamento dei future Bund a 10 anni. Ad esempio, nel caso il future Bund salga dell’1% in un giorno, allora l’ETP 3X salirà del 3%; nel caso in cui il future Bund scenda dell’1% in un giorno, allora l’ETP 3X scenderà del 3%.Per investire sui Bund tedeschi in ottica di medio/lungo termine è disponibile il seguente ETF: Xtrackers II Germany Government Bond 7-10 Swap UCITS Isin: LU0730820569Nell'ultimo mese -2,5Da inizio 2019: +3,57%Obiettivo dello strumento è replicare la performance dell'indice IBOXX EURO GERMANY 7-10 anni. A sua volta, l'indice riflette l'andamento di alcuni titoli di debito (bonds) denominati in Euro emessi dal Tesoro tedesco con durata tra 7 e 10 anni.

Accedi