Juventus: Collocamento Ronaldo bond 2024 3,375% XS1915596222 - Pagina 20
ETF a costi sempre più bassi, Vanguard alimenta la price war
Nuovo round della guerra dei costi sul fronte ETF.  A sferrare l’attacco è ancora una volta Vanguard, secondo maggiore emittente di ETF al mondo, che preme ulteriormente sull’acceleratore per implementare …
Bio-on: cade il ‘castello di carte’ di Astorri, quale futuro adesso?
Titoli di coda in arrivo per Bio-on, o meglio ?Bio-OFF? come ha scritto prontamente questa mattina il fondo Quintessential Capital Management (QCM) dopo gli sviluppi del caso sulla società di …
UBI Banca sposa ideale, Bper pronta a inserirsi con la benedizione di Unipol
Tra smentite e conferme, Ubi Banca appare la grande protagonista nel risiko bancario tutto made in Italy. Nelle scorse settimane difatti si è paventata più volte una fusione con Banco …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #191
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    7,693
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    886 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    I 3d sull'azionario e quello sull'obbligazionario della Juventus dovrebbero avere contenuti un minimo finanziari invece sembra il bar sport frequentato dai tifosi dove o si pompa o si gufa.

  2. #192
    L'avatar di Topgun76
    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    10,537
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1613 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    https://www.juventus.com/media/nativ...ncio%20ita.pdf


    621 milioni di ricavi e adc da 300mil già con assenso Exor.. Vamos con buona pace dei rosiconi

  3. #193
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    7,693
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    886 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    È la conferma che l’operazione Cr7 fino ad oggi è stata pessima! Il bilancio è notevole peggiorato e lo scorso anno i risultati sportivi sono stati inferiori rispetto all’anno precedente. I numeri non mentono, la propaganda juventina può dire ciò che vuole...

  4. #194

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    129
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    74 Post(s)
    Potenza rep
    2558045
    Citazione Originariamente Scritto da crosa83 Visualizza Messaggio
    È la conferma che l’operazione Cr7 fino ad oggi è stata pessima! Il bilancio è notevole peggiorato e lo scorso anno i risultati sportivi sono stati inferiori rispetto all’anno precedente. I numeri non mentono, la propaganda juventina può dire ciò che vuole...

    Per fortuna crosa83 si lamentava della inadeguatezza dei commenti confinandoli ad un bar sport qualsiasi ahahah

    Exor fortemente motivata a sostenere ed espandere il brand

    Ronaldo influencer snodo fondamentale di questa strategia

    Si abbinano valori storico sportivi, a una conduzione manageriale di una proprieta' in salute e sempre piu' orgogliosa di questo suo ramo d'azienda

    Il bond chiaramente e' salito vista la solidita' dell'emittente Da tradare difficile, pero' fra un conto deposito di un qualche banco cooperativo

    e le spalle larghe di Exor-Juve non avrei dubbi.

  5. #195
    L'avatar di Artorias
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    62 Post(s)
    Potenza rep
    4106260
    Citazione Originariamente Scritto da crosa83 Visualizza Messaggio
    È la conferma che l’operazione Cr7 fino ad oggi è stata pessima! Il bilancio è notevole peggiorato e lo scorso anno i risultati sportivi sono stati inferiori rispetto all’anno precedente. I numeri non mentono, la propaganda juventina può dire ciò che vuole...
    Citazione Originariamente Scritto da crosa83 Visualizza Messaggio
    I 3d sull'azionario e quello sull'obbligazionario della Juventus dovrebbero avere contenuti un minimo finanziari invece sembra il bar sport frequentato dai tifosi dove o si pompa o si gufa.
    Neanche con te stesso vai d'accordo in ogni caso anno 2017-2018 ( prima di Ronaldo) 1 scudo, 1 coppa italia, finale supercoppa persa, quarti UCL. Anno 2018-2019 (con Ronaldo) 1 scudo,1 supercoppa italia, quarti UCL, a me pare risultati uguali e non inferiori, ma forse la coppa italia all'improvviso vale qualcosa.

    Citazione Originariamente Scritto da albume Visualizza Messaggio
    Per fortuna crosa83 si lamentava della inadeguatezza dei commenti confinandoli ad un bar sport qualsiasi ahahah

    Exor fortemente motivata a sostenere ed espandere il brand

    Ronaldo influencer snodo fondamentale di questa strategia

    Si abbinano valori storico sportivi, a una conduzione manageriale di una proprieta' in salute e sempre piu' orgogliosa di questo suo ramo d'azienda

    Il bond chiaramente e' salito vista la solidita' dell'emittente Da tradare difficile, pero' fra un conto deposito di un qualche banco cooperativo

    e le spalle larghe di Exor-Juve non avrei dubbi.
    Macché scherzi? domani chiudono i cancelli

  6. #196
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    7,693
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    886 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Confermo quanto scritto non avendo le fette da tifoso sugli occhi. Ho avuto in portafoglio sia il bond che l'azione ed ho sempre dato per scontato che con Exor non ci sarebbe stato alcun problema ma è dai 102 che non rientro più perché per me il gioco non vale più la candela

  7. #197
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    4,763
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2887 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da crosa83 Visualizza Messaggio
    È la conferma che l’operazione Cr7 fino ad oggi è stata pessima! Il bilancio è notevole peggiorato e lo scorso anno i risultati sportivi sono stati inferiori rispetto all’anno precedente. I numeri non mentono, la propaganda juventina può dire ciò che vuole...
    La Juventus F.C. SpA è una società quotata in borsa con tutto quello che ne consegue in termini di trasparenza, vigilanza etc.
    Quindi la "propaganda" credo non c'entri proprio nulla.

  8. #198
    L'avatar di Topgun76
    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    10,537
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1613 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Qual è stato l’effetto Ronaldo? Come stanno i conti della Juventus? Il debito è sostenibile? A cosa serve l’aumento di capitale? Sono le domande che i tifosi bianconeri, e non solo, si stanno facendo dopo la pubblicazione dei dati di bilancio 2018-19 e il varo del piano di sviluppo quinquennale. Domande a cui cercheremo di rispondere, con il supporto dell’analista di Banca Imi Alberto Francese. I dati— La Juventus ha chiuso il bilancio 2018-19, il primo dell’era Ronaldo, con una perdita di 39,9 milioni, la seconda consecutiva (-19,2 nel 2017-18) dopo il tris di utili. Il fatturato, al netto delle plusvalenze, è schizzato a 494,4 milioni dai 410,7 dell’anno prima, ma sono schizzati anche i costi: +27% per gli stipendi, +38% per gli ammortamenti, con le due voci che ammontano adesso a 477,2 milioni. Le plusvalenze da 127,1 milioni, e in generale il trading (157,2 compresi i prestiti e altri proventi), hanno consentito di ridurre lo sbilancio contabile. L’indebitamento finanziario netto è salito al 30 giugno 2019 a 463,5 milioni, 153,7 in più in dodici mesi. Spiega Alberto Francese: “C’è stata una crescita importante del fatturato caratteristico, trainato dalle due voci – merchandising e sponsorizzazioni – per le quali era funzionale l’acquisto di Ronaldo. Si può dire che il primo anno sia andato oltre le stime, già sfidanti”. I ricavi da sponsor e pubblicità sono passati da 86,9 a 108,8 milioni, quelli da merchandising da 27,8 a 44 milioni; e anche i ricavi da gare, con l’aumento dei prezzi “digeriti” dal richiamo di CR7, sono saliti da 56,4 a 70,7. Insomma, oltre 50 milioni di entrate caratteristiche in un solo anno. “Dal punto di vista industriale l’acquisizione di Ronaldo, che pure ha avuto un costo elevato, ha dato i suoi frutti fornendo uno stimolo decisivo alle voci di entrata. Rispetto alla nostra stima (-68 milioni) il risultato netto è migliore grazie al fatturato più alto, comprese le plusvalenze che fanno parte in qualche modo dell’attività caratteristica, realizzate peraltro senza vendere gioielli della corona ma con la valorizzazione dei giovani”.



    Il debito

    E arriviamo all’indebitamento finanziario netto. Il numero di per sé può fare impressione (463,5 milioni) ma va inquadrato nel gigantismo che ormai si è costruita attorno la Juventus: gigantismo in termini di asset, con l’Allianz Stadium e la Continassa, di flussi di cassa e di ambizioni di crescita, in un contesto globale in cui i punti di riferimento sono fuori dal territorio nazionale (il Tottenham ha appena rifinanziato il debito da 720 milioni per ripagarsi lo stadio). Ancora Francese: “Il primo parametro che si guarda è il rapporto tra indebitamento finanziario netto (pari a 463,5 milioni, ndr) e Ebitda (margine operativo lordo, positivo per 163 milioni, ndr): siamo a 2,84. E’ un valore che non è basso ma nemmeno patologico, ci sono società che girano a 4-5. Il debito della Juventus è sostenibile anche per un’altra ragione: a differenza di quasi tutti gli altri club italiani, come contropartita c’è un asset fisico come lo stadio, non solo i giocatori a bilancio”.

    L’aumento di capitale

    Eccoci all’iniezione da 300 milioni, che si concretizzerà nei primi mesi del 2020 e per il quale Exor si è già impegnata a sottoscrivere la quota di sua competenza (191 milioni). La ricapitalizzazione si inserisce nel piano di sviluppo globale che punta al “mantenimento della competitività sportiva”, all’”incremento dei ricavi operativi e della visibilità del brand Juventus nei mercati internazionali” e al “consolidamento dell’equilibrio economico e finanziario”. Dopo Ronaldo, il club presieduto da Agnelli vuole continuare a crescere in un contesto sempre più competitivo per aspirare a posizionarsi nell’élite mondiale. Insomma, quell’iniezione di capitale serve per fare ulteriori investimenti. E’ un’azione di attacco, non di difesa. La pensa così anche Francese: “L’aumento di capitale, oltre a rafforzare il patrimonio netto che si è ridotto a 31,2 milioni, consentirà una flessibilità finanziaria per realizzare nuovi investimenti, alla Ronaldo per intenderci. E’ la dimostrazione che la Juventus vuole continuare la strada intrapresa per diventare una vera entertainment company, come hanno fatto le grandi squadre europee e le franchigie americane. Ronaldo ha funzionato, se avessi altri giocatori di fama internazionale potresti ulteriormente incrementare la visibilità globale del brand e aumentare i ricavi commerciali”.

    Il piano di sviluppo

    Con la ricapitalizzazione la Juventus si doterà di liquidità per 300 milioni andando a ridurre immediatamente la posizione finanziaria netta. A quel punto avrebbe la flessibilità necessaria per realizzare ulteriori investimenti, sia sulla campagna acquisti sia sulle attività correlate all’espansione del marchio, senza creare tensioni finanziarie. “C’è da considerare che il bond da 175 milioni emesso a febbraio ha una scadenza lunga e che ci sono ulteriori linee di credito non utilizzate. La ricapitalizzazione sarà indirizzata alla crescita, più che a coprire i debiti. La strategia della Juventus è chiara: investire ancora su altri giocatori top in grado di far crescere ulteriormente il fatturato, in modo da aumentare l’Ebitda e mantenere così la sostenibilità del debito”, conclude Francese.


    Ops
    Ultima modifica di Topgun76; 24-09-19 alle 14:11

Accedi