Tesla Motors 5,30% 2025 usd isin USU8810LAA18 - Pagina 2
Borsa Italiana regina d?Europa oggi, i pesi massimi Enel e Intesa tirano la volata
Martedì da incorniciare per Piazza Affari che recupera totalmente le forti perdite della vigilia e si distingue come la miglior borsa di giornata. Il Ftse Mib ha riguadagnato area 24 …
Hera tocca nuovi record, insieme a Enel è tra i titoli più caldi Ytd del Ftse Mib. Analisti confermano buy
Le utility tornano a ruggire a Piazza Affari con rialzi corali per i titoli del settore. Uno dei motivi del rally delle utility è certamente la nuova ondata di acquisti …
UBS presenta outlook banche italiane. UniCredit l’unico Buy, il margine di rialzo è del 20%
Gli analisti di UBS pubblicano l’outlook sulle banche italiane, i cui titoli sono reduci dal forte rally del 2019. Andrà bene anche quest’anno? Nel ribadire il buy su UniCredit, gli …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Conte Nikula
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,383
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Torno giusto adesso da un viaggio nei paesi scandinavi.

    A Bergen mentre pranzavo ho contato le auto elettriche che passavano all'incrocio sotto il ristorante in cui mi trovavo. Dopo 20 ho perso il conto.

    Moltissime tesla, ma anche i3, Leaf e golf e.

    In Norvegia sono andato in macchina. Ho attraversato svizzera, Germania e Danimarca. E durante il viaggio ho incrociato o sono stato sorpassato da moltissime tesla.

    Ne ho vista addirittura una in danimarca trainare una roulotte ed una in liechtenstein adibita a taxi.

    Colonnine in tutti i distributori in cui mi son fermato. E nelle citta' tutte con le macchine attaccate.

    L'impressione che ho avuto e' che nei paesi evoluti l'auto elettrica stia arrivando. E non tra 10 anni.

    In Italia ovviamente arriverà in ritardo. Come tutte le cose. Ma quello che succede in Italia non conta un quazzo.

    Detto questo, le difficoltà di cassa della Tesla sono cosa nota.......

  2. #12
    L'avatar di _Sharik_
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6,746
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Conte Nikula Visualizza Messaggio
    L'impressione che ho avuto e' che nei paesi evoluti l'auto elettrica stia arrivando. E non tra 10 anni.

    In Italia ovviamente arriverà in ritardo. Come tutte le cose. Ma quello che succede in Italia non conta un quazzo.
    Però è abbastanza evidente che l'elettrico puro tira dove ci sono pesantissimi incentivi pubblici, mi pare si parli di tipo 20.000 euro in Norvegia per macchina, sui 9.000$ in USA, ecc.
    In Italia dovremmo stare molto più bassi, sui 3.000 euro se non ho inteso male.

    Mobilita elettrica: nel 2016 vendute nel mondo 800.000 vetture, in Italia appena 2.560, lo 0,1% del mercato dell’auto - Meteo Web

    Insomma è un boom ottenuto a caro prezzo, bisogna vedere se i costi valgono il risultato, io ho molte perplessità.
    Mi ricorda il boom iniziale del fotovoltaico in Italia e Germania con i vari "conti energia" e tutte le polemiche derivanti.

    PS: Ho letto prima che Tesla avrebbe goduto di sussidi dallo stato, non ho capito se si intendono questi incentivi o altro.

  3. #13
    L'avatar di Conte Nikula
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,383
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da _Sharik_ Visualizza Messaggio
    Però è abbastanza evidente che l'elettrico puro tira dove ci sono pesantissimi incentivi pubblici, mi pare si parli di tipo 20.000 euro in Norvegia per macchina, sui 9.000$ in USA, ecc.
    In Italia dovremmo stare molto più bassi, sui 3.000 euro se non ho inteso male.

    Mobilita elettrica: nel 2016 vendute nel mondo 800.000 vetture, in Italia appena 2.560, lo 0,1% del mercato dell’auto - Meteo Web

    Insomma è un boom ottenuto a caro prezzo, bisogna vedere se i costi valgono il risultato, io ho molte perplessità.
    Mi ricorda il boom iniziale del fotovoltaico in Italia e Germania con i vari "conti energia" e tutte le polemiche derivanti.

    PS: Ho letto prima che Tesla avrebbe goduto di sussidi dallo stato, non ho capito se si intendono questi incentivi o altro.
    Si infatti.

    Ci stanno paesi avanti in cui ci sta la volontà politica.

  4. #14
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,245
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    3255 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Nella mia regione (Lombardia) per la mia auto ibrida pago il bollo normalmente come una normale auto.
    L'unico vantaggio è che pago solo per i cavalli fiscali vapore relativi al motore benzina e non quelli elettrici (per il momento).
    Il comune di Milano mi offre la possibilità di entrare gratis in Area C (centro storico) , agevolazione della quale non me ne faccio nulla poichè in centro ci vado sempre a piedi, rimane comunque il problema di trovare parcheggio e di parcheggi gratuiti in Area C non esistono. In ogni caso l'ingresso delle auto nei centri storici dovrebbe essere disincentivato. L'unica regione "all'avanguardia" mi sembra sia il Veneto, che per le ibride offre 3 anni di bollo gratis.
    Le elettriche sono esentate dal bollo, ma credo si tratti più che altro di una misura di facciata, dal momento che le elettriche in giro sono per strada sono davvero merce rara.

    Non dimentichiamoci inoltre che l'unico produttore storico di auto sul suolo nazionale (FCA / ex FIAT) è ben lontano dall'implementare progetti come l'ibrido per non parlare dell'elettrico....e che la vendita/produzione di autoveicoli rappresenta una risorsa importante per le casse dello stato e per il PIL.
    Certo, se poi la realtà in fatto di trasporto autoveicolare nel nord Europa è quella che ci ha descritto Conte Nikula, noi rimaniamo con le auto del produttore nazionale che ci spaccia ancora per ecologico il vecchio motore diesel Multijet, con tutto ciò che ne consegue.
    Ultima modifica di alfa71; 12-08-17 alle 14:03

  5. #15
    L'avatar di mv62
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    20,370
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    2860 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    Nella mia regione (Lombardia) per la mia auto ibrida pago il bollo normalmente come una normale auto.
    L'unico vantaggio è che pago solo per i cavalli fiscali vapore relativi al motore benzina e non quelli elettrici (per il momento).
    Il comune di Milano mi offre la possibilità di entrare gratis in Area C (centro storico) , agevolazione della quale non me ne faccio nulla poichè in centro ci vado sempre a piedi, rimane comunque il problema di trovare parcheggio e di parcheggi gratuiti in Area C non esistono. In ogni caso l'ingresso delle auto nei centri storici dovrebbe essere disincentivato. L'unica regione "all'avanguardia" mi sembra sia il Veneto, che per le ibride offre 3 anni di bollo gratis.
    Le elettriche sono esentate dal bollo, ma credo si tratti più che altro di una misura di facciata, dal momento che le elettriche in giro sono per strada sono davvero merce rara.

    Non dimentichiamoci inoltre che l'unico produttore storico di auto sul suolo nazionale (FCA / ex FIAT) è ben lontano dall'implementare progetti come l'ibrido per non parlare dell'elettrico....e che la vendita/produzione di autoveicoli rappresenta una risorsa importante per le casse dello stato e per il PIL.
    Certo, se poi la realtà in fatto di trasporto autoveicolare nel nord Europa è quella che ci ha descritto Conte Nikula, noi rimaniamo con le auto del produttore nazionale che ci spaccia ancora per ecologico il vecchio motore diesel Multijet, con tutto ciò che ne consegue.
    Nel lazio la mia ibrida non paga bollo per tre anni, in alcune altre regioni c'è l'esenzione fino a 5 anni.

    Parcheggio gratis sulle strisce blu, ma nessun vantaggio per la ZTL.

  6. #16

  7. #17
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,245
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    3255 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    " Gene Munster, l’ex analista Apple ora entrato in un fondo di venture capital, ha recentemente annunciato l’assurda previsione che Tesla sarebbe in grado di vendere 11 milioni di veicoli l’anno nel solo mercato statunitense di riferimento. Ciò rappresenterebbe una quota di mercato del 65% nello scenario attuale di circa 17 milioni di automobili vendute annualmente. "

    Mi sembra tutto abbastanza ridicolo.
    Tesla dovrebbe vendere 11 milioni di veicolo all'anno solo nel mercato USA ??
    Parliamo di una casa automobilistica la quale al momento ha nel suo listino il modello più economico che costa 30 mila dollari.
    A meno che non abbia in programma di costruire veicoli elettrici a basso costo...ma allora Tesla come intende posizionarsi sul mercato ?
    Auto di fascia alta, media o bassa ?

    Toyota per riuscire a vendere auto di lusso si è dovuta inventare dal nulla il marchio Lexus.
    Ma parliamo di un colosso mondiale con enormi risorse ed una lunga storia alle spalle.
    Idem per Nissan con il brand Infiniti

    Tesla mi sembra più uno strumento di speculazione finanziaria che un fabbricante di auto con progetti reali.
    Da cui si spiegano sparate come quella del sig. Gene Munster, il quale prima di spararla sarà corso a comperarsi qualche azione Tesla nel tentativo di vederla salire per poi rivenderla.
    Ultima modifica di alfa71; 12-08-17 alle 15:10

  8. #18

    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    217
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    116 Post(s)
    Potenza rep
    4981167
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    Tesla aveva un piccolo show-room vicino piazza San Babila che ora è stato chiuso.
    Giusto per la cronaca, l'hanno spostato in piazza Gae Aulenti

  9. #19
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,245
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    3255 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da MatMar93 Visualizza Messaggio
    Giusto per la cronaca, l'hanno spostato in piazza Gae Aulenti
    sotto al palazzo Unicredit ?
    non lo sapevo

  10. #20

    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    217
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    116 Post(s)
    Potenza rep
    4981167
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    sotto al palazzo Unicredit ?
    non lo sapevo
    Più o meno (diciamo che non sono sicuro dove finisca/inizi il palazzo Unicredit); se ricordo bene, lo showroom Tesla fa angolo con lo spiazzo da cui poi si può accedere a Corso Como.

Accedi