BTP€I, tutte le emissioni, caratteristiche, pregi e difetti - Pagina 56
Unicredit al test conti: preview 4° trimestre e giudizi analisti sul titolo. Ancora importante upside dopo 12 mesi avanti tutta in Borsa
Attesa per i conti di Unicredit, prima banca di Piazza Affari a dare in pasto agli investitori i conti del quarto trimestre 2021. Il cda si riunirà oggi con pubblicazione …
L’economia cinese potrebbe correre nell’anno della Tigre, serve stabilizzare il settore immobiliare
La Cina ha chiuso il 2021 in modo tormentato, ma l’anno appena iniziato avrà un significato politico ed economico speciale per il colosso asiatico. Tanti saranno gli appuntamenti, dalle Olimpiadi …
Fed pronta a rialzi tassi No-Stop, il primo a marzo. Nessuna mano tesa ai mercati, la droga monetaria è finita
Nessuna rassicurazione ai mercati da parte della Fed, il rialzo dei tassi è imminente e avverrà a marzo: il momento è maturo per iniziare ad alzare i tassi, visto che, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #551
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    22,543
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    6142 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Zanzarina Visualizza Messaggio
    Grazie Sig. Encadenado per la sua gentile risposta, ho tutto chiaro ora.
    Ovviamente, se però al quotazione dovesse scendere molto (ad esempio se scendesse molto il future o l'aspettativa inflazionistica) devi considerare che potresti anche rimetterci!
    Tieni inoltre conto che, a parità di altre condizioni di mercato, la quotazione generalmente tenderà a compensare, almeno in parte, le variazioni del CI.

  2. #552

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    Ovviamente, se però al quotazione dovesse scendere molto (ad esempio se scendesse molto il future o l'aspettativa inflazionistica) devi considerare che potresti anche rimetterci!
    Tieni inoltre conto che, a parità di altre condizioni di mercato, la quotazione generalmente tenderà a compensare, almeno in parte, le variazioni del CI.
    C'è forse una correlazione inversa fra la quotazione e il CI simila a quella fra i tassi di interesse e i BTP a tasso fisso?
    E se ho compreso bene conviene tenere d'occhio il prezzo e il CI perchè potrebbe essere conveniente vendere prima della scadenza naturale e non incassare tutte le cedole, mi domando quale potrebbe essere il mio riferimento da controllare se vendere prima della scadenza oppure tenere fino in fondo, forse è l'inflazione se sale è da portare a scadenza? Grazie

  3. #553
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    22,543
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    6142 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Zanzarina Visualizza Messaggio
    C'è forse una correlazione inversa fra la quotazione e il CI simila a quella fra i tassi di interesse e i BTP a tasso fisso?
    No, non è la stessa cosa.
    Quando il CI sale è perché c'è stata inflazione e quando questa sale più del previsto, la quotazione dei Btp€i ne trae un beneficio, in quanto bond indicizzati all'inflazione.
    Tuttavia, quando il CI sale (cosa accade con 2 mesi di ritardo rispetto all'inflazione) se non sale altrettanto una nuova aspettativa di rialzo dell'inflazione, la quotazione tenderà leggermente a scendere per compensare almeno in parte in parte l'effetto del CI sul controvalore.

    Citazione Originariamente Scritto da Zanzarina Visualizza Messaggio
    E se ho compreso bene conviene tenere d'occhio il prezzo e il CI perchè potrebbe essere conveniente vendere prima della scadenza naturale e non incassare tutte le cedole, mi domando quale potrebbe essere il mio riferimento da controllare se vendere prima della scadenza oppure tenere fino in fondo, forse è l'inflazione se sale è da portare a scadenza? Grazie
    Certamente, il dato da tenere monitorato è il rendimento atteso, in base all'inflazione attesa che ipotizzi fino a scadenza. Un buon metodo potrebbe ad esempio essere quello di utilizzare l'inflazione attuale come dato d'inflazione attesa, oppure si potrebbe utilizzare l'inflazione espressa dai contratti SWIL (dato disponibile solo su Bloomberg).

    Per calcolare il rendimento atteso si può utilizzare questo metodo:
    1) Calcolare il rendimento lordo con lo stesso sistema utilizzato per i Btp a tasso fisso, ignorando ogni effetto del CI. Il rendimento lordo ottenuto possiamo anche denominarlo "rendimento reale" ossia al netto dell'inflazione (come se l'inflazione futura fosse zero).
    Ad esempio, al prezzo attuale di 103,08 il rendimento reale del mag23 corrisponde a -2,08%.

    2) Sommare al rendimento reale l'inflazione attesa per ottenere il rendimento atteso lordo.
    Ad esempio, usando il dato d'inflazione HICP AE ExTobacco più recente, verrebbe -2,08 +4,92% = +2,84% lordo.

    Monitorando costantemente il rendimento atteso, ti converrebbe certamente vendere se questo dovesse scendere sotto zero, oppure anche al di sotto di una soglia minima di rendimento che ti sei prefissato, ad esempio sotto l'1%.
    Ultima modifica di Encadenado; 07-12-21 alle 15:15

  4. #554
    L'avatar di BoyNet
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,088
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    611 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    2) Sommare al rendimento reale l'inflazione attesa per ottenere il rendimento atteso lordo.
    temo non aiuti perché, in questo caso, il risultato sarà vicino al rendimento lordo del tasso fisso simile (BTP 'normale' con duration simile).
    l'inflazione attesa è futura, incognita, ed è una stima che varia nel tempo.

    proabilmente è più utile guardare al rendimento reale e preferire gli inflation linked quando questo è simle al rendimento del tasso fisso.
    Significa che 'paghi' poco l'inflazione futura: hai un'ampia probabilità che possa salire e sarà tutto guadagno extra, ma, in caso contrario, ci si rimette poco rispetto al TF.

    Il CI, per noi nettisti, non può essere trascurato: tenendo il titolo a scadenza, diventa reddito di capitale e fa pagare imposta, creando minusvalenza
    Ultima modifica di BoyNet; 07-12-21 alle 17:48

  5. #555
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    22,543
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    6142 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da BoyNet Visualizza Messaggio
    temo non aiuti perché, in questo caso, il risultato sarà vicino al rendimento lordo del tasso fisso simile (BTP 'normale' con duration simile).
    l'inflazione attesa è futura, incognita, ed è una stima che varia nel tempo.
    Non mi pare che il risultato sia vicino, il Btp a tasso fisso mar23 rende -0,5% mentre il Btp€i mag23 ha un rendimento atteso +2,84%, considerando +4,92% d'inflazione attesa. Poi è ovvio che si tratta di una stima, se si crede che l'inflazione nel prossimo anno e mezzo sarà molto differente, può farsi il conteggio che preferisce.
    Io ho solo indicato il metodo, poi ognuno farà la sue stime.

    Citazione Originariamente Scritto da BoyNet Visualizza Messaggio
    proabilmente è più utile guardare al rendimento reale e preferire gli inflation linked quando questo è simle al rendimento del tasso fisso.
    Significa che 'paghi' poco l'inflazione futura: hai un'ampia probabilità che possa salire e sarà tutto guadagno extra, ma, in caso contrario, ci si rimette poco rispetto al TF.
    Guarda che sono almeno due anni che i rendimenti reali degli inflation linked si mantengono molto più bassi dei rendimenti del tasso fisso. Adesso gli inflation linked sono richiestissimi dal mercato, quindi le quotazioni sono salite e rendimenti sono scesi.

    Citazione Originariamente Scritto da BoyNet Visualizza Messaggio
    Il CI, per noi nettisti, non può essere trascurato: tenendo il titolo a scadenza, diventa reddito di capitale e fa pagare imposta, creando minusvalenza
    Si, questo l'ho già spiegato più volte, bisogna vendere prima della scadenza.

  6. #556
    L'avatar di mauriga
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,431
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    386 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio

    Si, questo l'ho già spiegato più volte, bisogna vendere prima della scadenza.
    È vero, se ne è parlato più volte, puoi gentilmente ricordare quanto tempo prima si deve vendere?
    Un mese prima (prima dell’ultimo CI) o 2 giorni lavorativi prima della scadenza?

    Grazie.

    mau——

  7. #557
    L'avatar di BoyNet
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,088
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    611 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    Non mi pare che il risultato sia vicino, il Btp a tasso fisso mar23 rende -0,5% mentre il Btp€i mag23 ha un rendimento atteso +2,84%, considerando +4,92% d'inflazione attesa.
    4.9% che è ignorato dal mercato oggi, forse lo ritiene transitorio.

    Con il 'mio' metodo, derivi dai rendimenti che oggi il mercato stima circa 1.5% l'inflazione (media annua) da qui a metà 2023. Per le scadenze 2024, comincia a stimare l'inflazione europea (~1.7%) superiore all'italiana (~1.35%), differenza che si protrae anche agli anni successivi.

    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    Guarda che sono almeno due anni
    ...
    Avrei detto tre anni, ma non scrivevo che oggi è vera la 'condizione di acquisto'

    fisco CI:
    sì, ricordavo che ne avevi parlato più volte, ma l'ho ripetuto perché pochissimi leggono tutto il thread...

  8. #558
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    22,543
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    6142 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da BoyNet Visualizza Messaggio
    4.9% che è ignorato dal mercato oggi, forse lo ritiene transitorio.

    Con il 'mio' metodo, derivi dai rendimenti che oggi il mercato stima circa 1.5% l'inflazione (media annua) da qui a metà 2023. Per le scadenze 2024, comincia a stimare l'inflazione europea (~1.7%) superiore all'italiana (~1.35%), differenza che si protrae anche agli anni successivi.
    Scusa, ma come fai a dire che il mercato stimi 1,5% d'inflazione da qui a metà del 2023?
    Non avrai usato usato la breakeven inflation del Btp€i mag23 come inflazione attesa? Così facendo, non avrebbe alcun senso basarsi sul rendimento atteso, guarda il caso ti risulterebbe sempre uguale al rendimento Btp a tasso fisso di pari scadenza!

    In passato abbiamo già affrontato anche l'annosa questione dell'inflazione attesa, difficilissima da prevedere, ma sai quale tra questi indicatori ha sempre dimostrato maggior efficienza predittiva su tutte le scadenze fino a 10 anni?

    A) Inflazione espressa dai contratti SWIL
    B) Inflazione di breakeven dei bond indicizzati
    C) Inflazione attuale

    Voglio vedere se indovini

  9. #559
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    22,543
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    6142 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da mauriga Visualizza Messaggio
    È vero, se ne è parlato più volte, puoi gentilmente ricordare quanto tempo prima si deve vendere?
    Un mese prima (prima dell’ultimo CI) o 2 giorni lavorativi prima della scadenza?

    Grazie.

    mau——
    Gl'investitori nettisti dovrebbero vendere con valuta entro il mese precedente al mese di scadenza, indipendentemente dal giorno di scadenza.
    Ad esempio, nel caso del Btp€i 15/05/2023 bisogna vendere entro il 26/04/2023.

  10. #560
    L'avatar di BoyNet
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,088
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    611 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    maggior efficienza predittiva su tutte le scadenze fino a 10 anni?
    ...
    Voglio vedere se indovini
    quella che uso io

Accedi