in questo momento variabile o fisso? - Pagina 25
Tassi BTP 10y a un soffio dal 5%, e nel più breve Italia peggio di Grecia. Spread oltre soglia pericolo Bce
Premessa per chi, guardando ai BTP e a Piazza Affari, è tentato di parlare subito di attacco dei mercati contro l?Italia di Giorgia Meloni: il sentiment è negativo ovunque, con le vendite che si abbattono sull?azionario e sui bond.  E? tuttavia vero che, oltre alla carica di sell contro la sterlina e il debito UK,
Il FMI invita Liz Truss a rivedere piano fiscale, Gilt cadono ancora. Larry Summers: ‘taglio tasse assolutamente irresponsabile’
Dopo i mercati anche il Fondo Monetario Internazionale boccia la riforma fiscale di Liz Truss. Le nuove misure economiche stabilite dal governo del Regno Unito ?probabilmente aumenteranno la disuguaglianza?, ha affermato il FMI in una dichiarazione.Il  pacchetto fiscale, che include pesanti tagli alle tasse per i redditi più alti della Gran Bretagna e mira ad
Apple agita i mercati, rumor su debole domanda iPhone 14. A Milano affonda STM
Ad aggravare il sentiment ribassista sui mercati oggi si aggiunge la notizia secondo la quale Apple avrebbe comunicato ai propri fornitori di ridurre
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #241

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    385
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    90 Post(s)
    Potenza rep
    13358978
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Da cosa l'hai dedotto che la rata ti passerà da 590 a 900? (dove se capisco bene quello che hai scritto la differenza sarebbe esclusivamente dell'interesse che verseresti alla banca).
    Vabbene che l, €BOR sta aumentando e sembra continuare a farlo, però un incremento di 310€ /mese mi sembra un po troppo; se spiegassi meglio non sarebbe male anche nel darti qualche parere.
    Se ha una rata di 590 € per 25 anni allo 0.1% di tasso (??) ha richiesto 175k di mutuo

    Ora mancano 23 anni e ha una quota capitale residua di 160k, passando dallo 0.1 al 2% avrebbe una rata di 724€ (+134€)
    Passando invece ad un fisso, sempre di 23 anni, al 2.9% passerebbe ad una rata di 795 € al mese (+205€)

    Per avere una rata di 900€ ( in realtà 880€) , dovrebbe passare ad un fisso al 2.9% ma accorciando la durata a 20 anni.

    Più o meno i conti sono questi quindi, concordo con te, i conti non tornano.
    In ogni caso è una bella mazzata anche perchè, onestamente, con tutta quella quota capitale residua, essendo all'inizio del mutuo, un aumento dei tassi così violento anche solo per qualche anno ha una bella incidenza.

  2. #242
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    24,089
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    10827 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da hackjazz Visualizza Messaggio
    Se ha una rata di 590 € per 25 anni allo 0.1% di tasso (??) ha richiesto 175k di mutuo

    Ora mancano 23 anni e ha una quota capitale residua di 160k, passando dallo 0.1 al 2% avrebbe una rata di 724€ (+134€)
    Passando invece ad un fisso, sempre di 23 anni, al 2.9% passerebbe ad una rata di 795 € al mese (+205€)

    Per avere una rata di 900€ ( in realtà 880€) , dovrebbe passare ad un fisso al 2.9% ma accorciando la durata a 20 anni.

    Più o meno i conti sono questi quindi, concordo con te, i conti non tornano.
    In ogni caso è una bella mazzata anche perchè, onestamente, con tutta quella quota capitale residua, essendo all'inizio del mutuo, un aumento dei tassi così violento anche solo per qualche anno ha una bella incidenza.
    Grazie per aver fatto i conti.
    Sulla parte evidenziata, (tasso dello 0.1%), in maniera molto, ma proprio molto, "dubbiosa", mi verrebbe da pensare che due anni fa forse potrebbe aver avuto un variabile privo del floor.
    Ma è un'idea, la mia, con molte riserve; a me risulta che già nel 2018 era molto difficile trovare un variabile senza floor : praticamente sarebbe accaduto che sarebbe stata la banca a pagarmi gli interessi del mutuo e non viceversa.

  3. #243

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    656
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    614 Post(s)
    Potenza rep
    21242020
    La mia compagna mi ha chiesto un consiglio su quale mutuo stipulare in questa fase e vorrei un confronto con voi.
    Non sia tratta di una somma tremendamente impegnativa: sono 80K a fronte di una Ral di 50K.
    Una buona parte la copre cash.
    Facendo un po di valutazioni lei sarebbe propensa per il mutuo "a rata costante", in pratica tu imposti una rata di partenza e se poi i tassi dovessero aumentare tu sempre quella rata paghi, semplicemente aumenta eventualmente la durata del mutuo.
    L'alternativa sarebbe il tasso variabile con cap.
    Qualche consiglio? Quello che non ho compreso di questo mutuo a rata costante è cosa accadrebbe in caso di futura discesa dei tassi.

Accedi