mutuo intesa - rata maggiore rispetto a piano ammortamento
Luna nuova stella del firmamento cripto: cosa c’è dietro il +70% questa settimana del token legato alla blockchain Terra
C?è una nuova stella nel panorama cripto e si chiama Luna. In una settimana senza sprint per il bitcoin complici anche le tensioni sui mercati legate alla variante Omicron, ad …
Occupazione Usa: a novembre solo 210.000 nuovi posti, problema vero è carenza personale ‘attivo’. Alcune aziende disperate: e i salari aumentano
Il problema della scarsità dell'offerta di lavoro, negli Stati Uniti, continua a persistere, e i dati di novembre lo confermano. Nel mese, l'economia americana ha creato appena 210.000 nuovi posti …
Digital advertising, la sottovalutazione del ?giusto contesto?
Le aziende misurano i risultati delle ADV attraverso KPI prefissati, che spesso però non valutano il contesto di pubblicazione, decisivo per molti utenti.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    49
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    1471912

    mutuo intesa - rata maggiore rispetto a piano ammortamento

    ciao a tutti.
    avevo un mutuo ubi che è passato a intesa dopo l'acquisizione della banca.
    ultimamente mi hanno addebitato una rata maggiore rispetto a quanto indicato nel piano di ammortamento.
    alla richiesta di chiarimento mi è stato risposto che è un COSTO EMIS. COM. DI LEGGE - tra l'altro mai ricevuta!
    ma è normale questa cosa? pensavo di fare reclamo...

  2. #2
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,683
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    8420 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Se hai un mutuo a tasso fisso, l'importo del piano d'ammortamento non credo possa variare.
    Quello che forse ti hanno variato sono le spese aggiunte a corollario, tipo "incasso rata" o cose simili, ma anche queste dovrebbero esserti state citate nel PIES all'atto dell'accettazione del mutuo, strano che te le possano aver variate in seguito.

  3. #3
    L'avatar di Tioppi
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    10,015
    Mentioned
    74 Post(s)
    Quoted
    4591 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Il mio mutuo è passato da UBI a Intesa e la rata è stata sempre la stessa.
    L'ultima rata è stata a settembre e non vorrei trovarmi la sorpresa nella rata di ottobre.

    Di quanto ti è aumentata la rata? E cosa intendi con "ultimamente mi hanno addebitato una rata maggiore"?

  4. #4

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    17,237
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    7004 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    "T'hanno fatto un buono"

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ho surrogato il muto in intesa l'anno scorso e le rate corrispondo al piano d'ammortamento maggiorate delle spese d'incasso. Se il mutuo è a tasso fisso on pù cambiare il piano d'ammortamento

  6. #6
    L'avatar di Maxartax
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    37,746
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    2557 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Marco__83 Visualizza Messaggio
    Ho surrogato il muto in intesa l'anno scorso e le rate corrispondo al piano d'ammortamento maggiorate delle spese d'incasso. Se il mutuo è a tasso fisso on pù cambiare il piano d'ammortamento
    situazione simile alla mia. Mi dissero che dopo un anno potevo allungare o accorciare il mutuo. Tramite sito l'opzione non è disponibile e chi segue in filiale non sa una mazz

  7. #7

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    49
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    1471912
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Se hai un mutuo a tasso fisso, l'importo del piano d'ammortamento non credo possa variare.
    Quello che forse ti hanno variato sono le spese aggiunte a corollario, tipo "incasso rata" o cose simili, ma anche queste dovrebbero esserti state citate nel PIES all'atto dell'accettazione del mutuo, strano che te le possano aver variate in seguito.
    Ho controllato; a parte che non ho mai ricevuto nulla da parte di Intesa dal momento dell'acquisizione di UBI, se non le quietanze. Comunque nel PIES gli oneri accessori per le comunicazioni di legge sono ben identificati con la spesa di 1,11 euro , sempre conteggiata nel piano di ammortamento una volta l'anno

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    49
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    1471912
    Citazione Originariamente Scritto da Tioppi Visualizza Messaggio
    Il mio mutuo è passato da UBI a Intesa e la rata è stata sempre la stessa.
    L'ultima rata è stata a settembre e non vorrei trovarmi la sorpresa nella rata di ottobre.

    Di quanto ti è aumentata la rata? E cosa intendi con "ultimamente mi hanno addebitato una rata maggiore"?
    intendo che la rata di agosto , la numero 15, è aumentata di 3,33 euro con un presunto costo di comunicazione di legge. non presente nel piano di ammortamento e comunque con un costo diverso da quello menzionato nel PIES

Accedi