Acquisto prima casa
Luna nuova stella del firmamento cripto: cosa c’è dietro il +70% questa settimana del token legato alla blockchain Terra
C?è una nuova stella nel panorama cripto e si chiama Luna. In una settimana senza sprint per il bitcoin complici anche le tensioni sui mercati legate alla variante Omicron, ad …
Occupazione Usa: a novembre solo 210.000 nuovi posti, problema vero è carenza personale ‘attivo’. Alcune aziende disperate: e i salari aumentano
Il problema della scarsità dell'offerta di lavoro, negli Stati Uniti, continua a persistere, e i dati di novembre lo confermano. Nel mese, l'economia americana ha creato appena 210.000 nuovi posti …
Digital advertising, la sottovalutazione del ?giusto contesto?
Le aziende misurano i risultati delle ADV attraverso KPI prefissati, che spesso però non valutano il contesto di pubblicazione, decisivo per molti utenti.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    1305059

    Acquisto prima casa

    Ciao a tutti,
    sto seriamente pensando di acquistare casa.
    La mia situazione è la seguente:
    uomo single 32 anni
    RAL 32K da luglio 2021, netto 1800€ circa per 13 mensilità
    Impiegato in una multinazionale dal 2016
    zona: hinterland milanese
    soldi da parte: 15k circa
    Attualmente spendo 600€ di affitto + spese condominiali a parte
    Nessun finanziamento in corso.

    Dal momento che lavoro in smart working e sono spesso fuori Milano vorrei evitare di regalare soldi al proprietario e vorrei acquistare.

    1)Secondo voi vista la mia situazione finanziaria c'è la fattibilità per un mutuo 100%?

    Esempio mutuo ISP per Under 36:
    Mutuo 100%
    Capitale: 200k (valore massimo che spenderei, se trovo a meno meglio)
    Durata: 30 anni
    Taeg: 1,1%
    tan:1,05%
    Rata: 640€

    Imposta sostitutiva: 0€
    Perizia: 320€
    istruttoria: 0€

    Inoltre quali sono tutti i costi da sostenere?
    Da una ricerca dovrebbero essere i seguenti:

    - Notaio - Stipula dell’atto di acquisto (rogito) e Stipula dell’atto di mutuo - costo ??
    - Eventuale agenzia 2-3% + iva

    - acquisto da privato o un’impresa:

    imposta di registro 2% (0€ se under36)
    imposta ipotecaria fissa di € 50 (0€ se under36)
    imposta catastale fissa di € 50 (0€ se under36)

    -Nel caso in cui l’acquisto avvenga con un’impresa soggetta a Iva, le spese saranno le seguenti:

    iva 4% (se under36 scalato dall'IRPEF)
    imposta di registro di € 200 (0€ se under36)
    imposta ipotecaria di € 200 (0€ se under36)
    imposta catastale di € 200 (0€ se under36)

    -imposte di bollo (€ 155 - Una marca da bollo da 16 euro ogni 4 facciate del contratto)
    -tasse ipotecarie (€ 35),
    -tributi speciali catastali ( circa € 200),
    -3% di acconto.
    -0,50% per la caparra di conferma.

    2) Tornano le spese o manca qualcosa?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    1305059
    Nessuno mi aiuta?

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,953
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1539 Post(s)
    Potenza rep
    24583154
    Purtroppo non so dirti quanto sia ottenibile un mutuo al 100%.

    Sul web sembra che lo si possa ottenere ma nella realtà è tutto diverso.

    Mi sembra anche strano che si ottengano quei tassi così vantaggiosi.


    Fai una prova sul portale mutuionline e vedi cosa ti esce con quei parametri e soprattutto quante banche.

    Riguardo ai costi accessori probabilmente non sono aggiornato nemmeno alle ultime novità.
    Anche li mi sembra strano che le varie imposte siano diventate improvvisamente gratuite, te lo auguro però.

    Io pagai più o meno questi costi accessori:
    4% agenzia (inclusa iva) sul prezzo di acquisto + 1,5K€ imposta registro + 2K€ per notaio (1K€ atto compravendita + 1K€ atto mutuo) + 500/1000€ oneri e spere varie.

    In più per il mutuo l'istruttoria dipende dalla banca: quelle fisiche quasi sicuramente la fanno pagare e sono un 500€ almeno, minimo.

    Da costruttore invece, non so quantificarti così dettagliatamente i vari costi fino al singolo bollo da 16€, ma anche in questo caso, il 3% di acconto non l'ho mai sentito (di cash te ne servono almeno 20/30%, che sia costruttore o cooperativa)

  4. #4

    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    40
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Ciao,

    Per l'importo considerato come atto di mutuo e atto di compravendita per me puoi considerare tra i 3.000 e i 5.000€ (imposte escluse se ne sei esente).
    Considera poi l'eventuale costo per arredare la casa e il compenso per l'agenzia (se cerchi in prov di Milano sarà tra il 3 e il 4% +iva)
    Se acquisti una nuova costruzione devi considerare anche il costo per gli allacciamenti (almeno un altro 2-3k euro in su).

    A mio parare l'unico scoglio che puoi incontrare è l'importo del mutuo che nel tuo caso avrebbe un solo intestatario. Se cerchi nell'hinterland di Mi per me puoi trovare qualcosa di decoroso anche ad un prezzo decisamente migliore (certo se non cerchi proprio a mi città ma se ti può andare bene anche in prov. di mi)...
    Io prima di cercare casa andrei in banca e chiederei con il tuo reddito un'indicazione sull'importo massimo erogabile così puoi cercare una casa in quel range di prezzo 😊

  5. #5
    L'avatar di NinioTrader
    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1436 Post(s)
    Potenza rep
    25171391
    32 anni stipendio medio alto e hai messo da parte solo 15k? Sei sicuro che tu sia in grado di onorare? A parte le facili battute...i 100% secondo me sono solo di facciata, poi non li concedono.
    Io personalmente a un profilo come il tuo non erogherei mai un mutuo.

  6. #6

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    21
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da NinioTrader Visualizza Messaggio
    32 anni stipendio medio alto e hai messo da parte solo 15k? Sei sicuro che tu sia in grado di onorare? A parte le facili battute...i 100% secondo me sono solo di facciata, poi non li concedono.
    Io personalmente a un profilo come il tuo non erogherei mai un mutuo.
    Mi hai incuriosito, come mai?

  7. #7
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,683
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    8420 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da NinioTrader Visualizza Messaggio
    32 anni stipendio medio alto e hai messo da parte solo 15k? Sei sicuro che tu sia in grado di onorare? A parte le facili battute...i 100% secondo me sono solo di facciata, poi non li concedono.
    Io personalmente a un profilo come il tuo non erogherei mai un mutuo.
    I 32K di RAL li prende (prenderà) a partire da Luglio di quest'anno.
    Ci vorrà il 2022 per vederli tutti.

  8. #8

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    1305059
    Citazione Originariamente Scritto da NinioTrader Visualizza Messaggio
    32 anni stipendio medio alto e hai messo da parte solo 15k? Sei sicuro che tu sia in grado di onorare? A parte le facili battute...i 100% secondo me sono solo di facciata, poi non li concedono.
    Io personalmente a un profilo come il tuo non erogherei mai un mutuo.
    Ciao, come avevo già scritto il nuovo è partito da Luglio. Prima ovviamente avevo uno stipendio più basso. Comunque non mi sembra un brutto profilo, considerando che non ho finanziamenti, non sono uno spendaccione, non fumo e non mi drogo

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    1305059
    Citazione Originariamente Scritto da Bianca.a Visualizza Messaggio
    Ciao,

    Per l'importo considerato come atto di mutuo e atto di compravendita per me puoi considerare tra i 3.000 e i 5.000€ (imposte escluse se ne sei esente).
    Considera poi l'eventuale costo per arredare la casa e il compenso per l'agenzia (se cerchi in prov di Milano sarà tra il 3 e il 4% +iva)
    Se acquisti una nuova costruzione devi considerare anche il costo per gli allacciamenti (almeno un altro 2-3k euro in su).

    A mio parare l'unico scoglio che puoi incontrare è l'importo del mutuo che nel tuo caso avrebbe un solo intestatario. Se cerchi nell'hinterland di Mi per me puoi trovare qualcosa di decoroso anche ad un prezzo decisamente migliore (certo se non cerchi proprio a mi città ma se ti può andare bene anche in prov. di mi)...
    Io prima di cercare casa andrei in banca e chiederei con il tuo reddito un'indicazione sull'importo massimo erogabile così puoi cercare una casa in quel range di prezzo 😊
    Secondo i tuoi calcoli dovrei spendere 5K mutuo + 7320 di agenzia per un totale di 12320€ circa. Mi sa che devo cercare direttamente da privato

  10. #10

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    1305059
    Citazione Originariamente Scritto da Wally6 Visualizza Messaggio
    Purtroppo non so dirti quanto sia ottenibile un mutuo al 100%.

    Sul web sembra che lo si possa ottenere ma nella realtà è tutto diverso.

    Mi sembra anche strano che si ottengano quei tassi così vantaggiosi.


    Fai una prova sul portale mutuionline e vedi cosa ti esce con quei parametri e soprattutto quante banche.

    Riguardo ai costi accessori probabilmente non sono aggiornato nemmeno alle ultime novità.
    Anche li mi sembra strano che le varie imposte siano diventate improvvisamente gratuite, te lo auguro però.

    Io pagai più o meno questi costi accessori:
    4% agenzia (inclusa iva) sul prezzo di acquisto + 1,5K€ imposta registro + 2K€ per notaio (1K€ atto compravendita + 1K€ atto mutuo) + 500/1000€ oneri e spere varie.

    In più per il mutuo l'istruttoria dipende dalla banca: quelle fisiche quasi sicuramente la fanno pagare e sono un 500€ almeno, minimo.

    Da costruttore invece, non so quantificarti così dettagliatamente i vari costi fino al singolo bollo da 16€, ma anche in questo caso, il 3% di acconto non l'ho mai sentito (di cash te ne servono almeno 20/30%, che sia costruttore o cooperativa)
    L'esempio che ho postato è preso da mutuionline:
    Mutuo 100%
    Capitale: 200k (valore massimo che spenderei, se trovo a meno meglio)
    Durata: 30 anni
    Taeg: 1,1%
    tan:1,05%
    Rata: 640€

    Imposta sostitutiva: 0€
    Perizia: 320€
    istruttoria: 0€

    Devo prendere appuntamento con la banca per verificare la fattibilità. Il consulente di mutuionline ha detto che non vede problemi tra stipendio e rata del mutuo. Vedremo...

Accedi