Se si rimane per almeno 10 anni nello stesso posto conviene acquisto, perché? - Pagina 2
I bond segnalano problemi in arrivo, sarà fondamentale monitorare i rendimenti reali
Gli investitori dovrebbero iniziare a preoccuparsi dei loro investimenti, dal momento che i rendimenti del Tesoro USA si stanno muovendo più in alto, trascinando con loro i crediti a basso …
Trading fino a sera, nuovi orari per la Borsa tedesca che resterà aperta fino alla chiusura di Wall Street. Anche Piazza Affari pronta per gli straordinari?
Da lunedì 29 novembre la Borsa di Francoforte consentirà agli investitori di negoziare azioni, Etf/Etp e fondi comuni di investimento fino alle ore 22, potendo così reagire agli eventi sui …
La giornata più nera dell’anno per le Borse, panic selling con petrolio a -13%. Ftse Mib affonda a -4,6%
Venerdì nero a tutti gli effetti sui mercati. In coincidenza con il Black Friday che segna l?avvio della stagione degli acquisti pre-natalizi, i mercati sono stati travolti dall?emergere di una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    108 Post(s)
    Potenza rep
    102054
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Leggendo questi dati in effetti, l'immobiliare come investimento riacquisterebbe lustro anche se nel FOL i detrattori del mattone remano molto forte....a volte anche con argomenti plausibili (riforma del catasto, imu, declino demografico);
    sempre ragionando sui dati, se vuoi ; m2 e tipologia potenziale di inquilino che paga 500 al mese?
    Ni, ad esempio i miei dati (800x12 su 200k di investimento) danno un rendimento lordo del 4,8%, però ...
    - 10% tasse (se non tolgono la cedolare secca sul canone concordato)
    - 1200 IMU (se non tolgono l'agevolazione sul canone concordato)
    - spese straordinarie varie (ci sono sempre)
    - infinite discussioni su chi deve riparare cosa
    - periodi di sfitto, inquilini che non pagano ...

    Insomma nel totale è un investimento a rischio elevato e la remunerazione non così alta, personalmente io non l'ho preso per investimento ma come casa per i miei figli, approfittando del momento favorevole per i finanziamenti, per ora funziona perchè la rendita copre tutte le spese, in futuro vedremo.

  2. #12

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    2,118
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    1396 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Un bilocale nuovo, quadrilocale vecchio a Torino e dintorni, non certo in campagna ma contando la prima cintura (città come Venaria e Collegno molto servite dove i prezzi delle case sono aumentati mentre in Torino diminuivano), ed escludendo le zone peggiori come barriera di Milano si acquista per un prezzo che va da 80k a 150k. Ho beccato addirittura un trilocale nuovo 70 mq da 142k, peccato che all'epoca non mi bastavano i soldi... Ne ho comunque preso uno ancora più nuovo in una zona migliore bilocale da 61 mq a 138k.
    Una casa in affitto, non nuova ma della stessa metratura, nella stessa zona, con spese energetiche ovviamente più alte avrebbe un affitto di minimo 700€ (anche di più) al mese.
    Ora io non dico che in 10 si recuperi la differenza ma in 15 sicuro e la casa nel frattempo è tua, se poi ci rimani 20+ anni vai a guadagnarci. Questo senza contare i risparmi energetici del mio caso specifico, il vantaggio di poterla migliorare negli anni, il vantaggio di non dover star dietro ai capricci del proprietario di casa, la caparra di 3-4 mesi non disponibile or l'affitto e la difficoltà di trovare una casa decente, per quanto temporanea.
    Avendo girato prima per affitti poi per acquistare so che gli affitti almeno in Torino non convengono per nulla.

  3. #13
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    55,525
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    10254 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Se si parla di acquisto per investimento, ovvero rendita da affitto bisogna cambiare mentalità e di ragionare con la leva finanziaria.
    Se c'è la possibilità di affittare con (relativi) profitto e sicurezza si compra la seconda casa con mutuo 70% e si affitta e l'inquilino ti paga la rata del mutuo, così costruisci il patrimonio.

    Quasi nessuno ragiona così: quasi tutti pensano all'acquisto di seconde case pronta cassa con rendimenti (ROI) miseri in rapporto all'impegno e al rischio insiti nell'investimento

  4. #14
    L'avatar di Cesare Giulio
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    517
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    511 Post(s)
    Potenza rep
    15789882
    Citazione Originariamente Scritto da oneone Visualizza Messaggio
    Se si parla di acquisto per investimento, ovvero rendita da affitto bisogna cambiare mentalità e di ragionare con la leva finanziaria.
    Se c'è la possibilità di affittare con (relativi) profitto e sicurezza si compra la seconda casa con mutuo 70% e si affitta e l'inquilino ti paga la rata del mutuo, così costruisci il patrimonio.

    Quasi nessuno ragiona così: quasi tutti pensano all'acquisto di seconde case pronta cassa con rendimenti (ROI) miseri in rapporto all'impegno e al rischio insiti nell'investimento
    Siamo OT ma...
    Poi ti ritrovi l'inquilino moroso e gli paghi l'affitto alla banca
    il motto principe è sempre il solito:i soldi fanno i soldi
    i patrimoni si costruiscono con i soldi,i propri soldi, la leva finanziaria serve solo a non immobilizzare i propri soldi, ma se non si hanno le leve finanziarie sono una bella spinta allo sgabello sotto ai piedi


    Che poi è il motivo per il quale all'estero difficilmente si investe in solitaria nell'immobiliare e la prima casa di proprietà è molto meno diffusa
    chiuso OT

  5. #15

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    541
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    177 Post(s)
    Potenza rep
    14946899
    Se si parla di acquisto casa da una parte ci possono essere spese manutentive straordinarie ma, dall’altra ci si dimentica che la casa in affitto non è personalizzabile e devi pagarne comunque l’usura (pittura, eventuali piccoli danni, fori nel muro etc.).
    Io ho acquistato casa di nuova costruzione e il primo giorno, dopo il rogito, ho sfasciato una parete per effettuare modifiche all’impianto elettrico.
    Il costruttore mi aveva chiesto un costo eccessivo per le modifiche…

    La casa oltre che essere una protezione dagli agenti atmosferici esterni è anche qualcosa di tuo, che puoi plasmare a tuo piacimento per migliorare l’estetica e il comfort.

  6. #16

    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Scusate se mi aggiungo.
    Ho letto varie discussioni ma come cifre siamo sempre molto lontani dal nostro caso e non riesco a fare proporzioni.

    Qui una casa nuova/in buono stato costa 5-6000 euro/mq (provincia di BZ).
    Quindi a noi servirebbe un mutuo trentennale, che non è assolutamente poco come finestra di tempo.
    Se devo scegliere tra indebitarmi per 30 anni per 100 mq scarsi, oppure stare in affitto (a circa 400 euro meno della rata del mutuo, come adesso) , continuare a tirare la cinghia al massimo e tra un po' comprarci alla stessa cifra un villino indipendente per le vacanze/pensione nella zona in cui siamo cresciuti (centro/nord), personalmente scelgo la seconda.

    Anche perché mi sembra che qui si perda di vista un piccolo particolare.
    In Italia, con le ns leggi, affittare appartamenti conviene solo se ne se posseggono molti. Vista la protezione che hanno i morosi e i tempi biblici di rientro dei crediti dovuti, sempre che rientrino, se l'inquilino dell'unica casa in affitto che hai smette di pagare allora fai presto a finire tu proprietario nei guai finanziari.
    L'affitto a turisti è ok ma solo se abiti lì, se abiti a 600 km non è il massimo da gestire.

  7. #17

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    335
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    153 Post(s)
    Potenza rep
    4087262
    Citazione Originariamente Scritto da cicciociccio2 Visualizza Messaggio
    Se si parla di acquisto casa da una parte ci possono essere spese manutentive straordinarie ma, dall’altra ci si dimentica che la casa in affitto non è personalizzabile e devi pagarne comunque l’usura (pittura, eventuali piccoli danni, fori nel muro etc.).
    Io ho acquistato casa di nuova costruzione e il primo giorno, dopo il rogito, ho sfasciato una parete per effettuare modifiche all’impianto elettrico.
    Il costruttore mi aveva chiesto un costo eccessivo per le modifiche…

    La casa oltre che essere una protezione dagli agenti atmosferici esterni è anche qualcosa di tuo, che puoi plasmare a tuo piacimento per migliorare l’estetica e il comfort.
    Condivido pienamente, rimandendo in affitto a livello manutentivo ti devi accontantare di quello che "ti passa" il proprietario. Personalmente, per mia qualità della vita, ho investito molto nella casa di proprietà e l'ho fatto molto volentieri. Oltrettutto alla luce delle future negative previsioni pensionistiche avere casa di proprietà, quindi senza affitto e senza mutuo, potrebbe essere l'unico modo (per chi non ha grandi patrimoni personali), per vivere un vecchiaia in serenità economica.

  8. #18
    L'avatar di ForseSiForseNo
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    884
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    558 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da cicciociccio2 Visualizza Messaggio
    Se si parla di acquisto casa da una parte ci possono essere spese manutentive straordinarie ma, dall’altra ci si dimentica che la casa in affitto non è personalizzabile e devi pagarne comunque l’usura (pittura, eventuali piccoli danni, fori nel muro etc.).
    Beh dipende dal proprietario e dal tipo di richiesta dell'inquilino... magari sbaglio, ma da quanto ne so un minimo di personalizzazione, se non stravolge eccessivamente l'appartamento, è concessa abbastanza spesso e facilmente, specie se si tratta di inquilini presenti già da anni e che pagano sempre regolarmente.

    Poi per quanto mi riguarda, di personalizzare una casa non mia, me ne fregherebbe meno di zero (ed è proprio il mio caso attuale), non avrei l'interesse nè la motivazione per farlo, ma quello è un altro discorso.

  9. #19
    L'avatar di ovchalexa
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    4,684
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    3771 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Cesare Giulio Visualizza Messaggio
    130k e affitto da 500 euro sono valori che si trovano in zone abbastanza isolate d Italia, diciamo posti dove a livello lavorativo se non si ha posto pubblico blindato non sarebbe finanziariamente sicuro investire in un mutuo anche per successiva rivendita

    Posti dove si fa difficoltà a vendere..

    Inflazione 25%...considerando come stanno operando le banche centrali la vedo difficile a quei livelli nei prossimi 10 anni, prevedo inflazione ma al momento non ci sono segnali che siano a quei livelli mostre, però capisco il ragionamento

    Però ecco l massima 10 anni conviene l acquisto messa così si basa quindi su supposizioni catastrofiche e su zone remote
    nella primissima periferia di lecco (paesi a 1/4 km da lecco) trovi trilocali a 70 mila euro che si affittano a 450/500 euro al mese

  10. #20
    L'avatar di DoctorT
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    2,735
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1134 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    Leggendo questi dati in effetti, l'immobiliare come investimento riacquisterebbe lustro anche se nel FOL i detrattori del mattone remano molto forte....a volte anche con argomenti plausibili (riforma del catasto, imu, declino demografico);
    sempre ragionando sui dati, se vuoi ; m2 e tipologia potenziale di inquilino che paga 500 al mese?
    scusa ho visto solo adesso il post, m2 suglio 80 - 90 metri calpestabili, tipologià di inquilino spesso divorziati con figli che
    cercano una sistemazione velocemente, oppure lavoratori autonomi con un buon reddito ma difficilmente dimostrabile e
    quindi con difficolta di accedere al mutuo e anche coppie giovani che non hanno sufficiente liquidità per versare l'anticipo per
    l'acquisti (oppure non hanno una relazione stabile e non vogliono una situazione stabile)

Accedi