Mutuo giovani under 36 - confrontiamoci
Questa è ora la città più costosa al mondo (‘grazie’ al Covid). Nessuna italiana tra le 10 città più care dove vivere
Cambiano le gerarchie tra le città più costose al mondo dove vivere e a balzare in testa a sorpresa è Tel Aviv, in Israele. E’ quanto emerge da un rapporto …
Violento crash Bitcoin a 42.000$, cosa è successo? Sabato nero per le cripto
Improvviso crollo del bitcoin che nel giro di un’ora oggi  ha ceduto quasi $ 10.000 toccando un minimo a circa di $ 42.000 prima di rimbalzare. Attualmente segna – 15% …
Outlook commodity: tre chiamate di Ing per il 2022 su petrolio, gas e alluminio
Le materie prime, in generale in questo 2021 si sono distinte in positivo registrando la migliore performance annuale degli ultimi vent’anni, trainate principalmente dal comparto energetico. Le politiche prudenti dell’OPEC+ …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Biolab
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    179
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    1280093

    Mutuo giovani under 36 - confrontiamoci

    ciao a tutti,
    Apro questo thread per un confronto riguardo questo nuovissimo decreto (Sostegni bis) entrato in vigore da poco e come sempre molto ambiguo.
    personalmente vorrei focalizzarmi sulla parte che riguarda l'esenzione delle imposte, perchè penso che per il discorso mutui non cambi poi molto rispetto al solito Consap.
    ora veniamo al nocciolo, nel decreto viene scritto che per rientrare in tutte queste esenzioni bisogna avere un ISEE inferiore ai 40.000 e essere under 36.
    Ho 28 anni lavoro con contratto a tempo indeterminato (da 4 anni) e quindi non sono a carico dei miei genitori da 4 anni, però nello stato di famiglia risulto ancora con i miei genitori, perchè sono giovane e sto per comprare la mia prima casa non ho spostato la residenza da nessuna parte, come potrei farlo se ancora non ho comprato la mia prima casa... l'ISEE dovrò comunque presentarlo con tutti i redditi dei miei genitori/fratelli che compongono lo stato di famiglia?
    questa cosa non è chiara, leggendo su internet la risposta è: Sì, perchè lo stato di famiglia fa fede al documento riportato nel tuo comune di residenza.
    Dal mio punto di vista NON HA SENSO, se io sono giovane e ho bisogno di accedere a queste esenzioni sulle imposte perchè devono concorrere anche i redditi e le proprietà dei miei genitori?
    Oppure l'ISEE potrà essere presentato DOPO? quindi compro casa, pago tutto quello che devo pagare, sposto la residenza, risulto con uno stato di famiglia in cui sono SOLO IO e recupero tutto nel 730 dell'anno prossimo.

    Ho chiamato un CAF di zona e mi ha riferito che eventualmente c'è la possibilità di fare un autocertificazione di stato di famiglia in cui dichiaro di essere da solo assumendomene anche i rischi penali.

    Voi cosa ne pensate?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno,
    sono nuovo nel forum vi scrivo dalla Prov. di Parma, 32 anni single lavoro a tempo indeterminato dal 2019 in una riconosciuta SPA Italiana dell'industria alimentare ho uno stipendio di circa 1600€ netti per 14 mensilità + premio di produzione al raggiungimento degli obiettivi.
    segnalato in CRIF e con una cessione del quinto di 147 euro mensili per 36 mesi. Chiedevo se era possibile accedere ad un mutuo per l'acquisto del Bilocale in qui sono in affitto me lo hanno chiesto perchè il proprietario vuole vendere.

  3. #3
    L'avatar di Biolab
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    179
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    1280093
    Citazione Originariamente Scritto da aquinocheco Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    sono nuovo nel forum vi scrivo dalla Prov. di Parma, 32 anni single lavoro a tempo indeterminato dal 2019 in una riconosciuta SPA Italiana dell'industria alimentare ho uno stipendio di circa 1600€ netti per 14 mensilità + premio di produzione al raggiungimento degli obiettivi.
    segnalato in CRIF e con una cessione del quinto di 147 euro mensili per 36 mesi. Chiedevo se era possibile accedere ad un mutuo per l'acquisto del Bilocale in qui sono in affitto me lo hanno chiesto perchè il proprietario vuole vendere.

    Ciao penso che la risposta più giusta alla tua domanda sia: parlane con la tua banca. indubbiamente è la cosa migliore!

  4. #4

    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    25
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da aquinocheco Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    sono nuovo nel forum vi scrivo dalla Prov. di Parma, 32 anni single lavoro a tempo indeterminato dal 2019 in una riconosciuta SPA Italiana dell'industria alimentare ho uno stipendio di circa 1600€ netti per 14 mensilità + premio di produzione al raggiungimento degli obiettivi.
    segnalato in CRIF e con una cessione del quinto di 147 euro mensili per 36 mesi. Chiedevo se era possibile accedere ad un mutuo per l'acquisto del Bilocale in qui sono in affitto me lo hanno chiesto perchè il proprietario vuole vendere.
    manca forse il dato più importante. Il costo dell'immobile e se hai anticipo da dare

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Per la questione età, compio 36 anni ad ottobre, se rogito prima di ottobre posso usufruire del bonus oppure vale l'anno in cui si compiono i 36 anni?

  6. #6
    L'avatar di l1uk3
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    741
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da giangy11 Visualizza Messaggio
    Per la questione età, compio 36 anni ad ottobre, se rogito prima di ottobre posso usufruire del bonus oppure vale l'anno in cui si compiono i 36 anni?
    conta l'anno, anche se non hai compiuto ancora 36 anni, sei fuori dalle esenzioni

    In merito all'isee è effettivamente un casino perché è impossibile aver isee prima dell'atto se si è vissuto in famiglia. L'autocertificazione può andar bene alla banca, ma non so se l'accetta il notaio, quindi è opportuno parlarne con lui/lei

  7. #7
    L'avatar di Biolab
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    179
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    1280093
    Citazione Originariamente Scritto da l1uk3 Visualizza Messaggio
    In merito all'isee è effettivamente un casino perché è impossibile aver isee prima dell'atto se si è vissuto in famiglia. L'autocertificazione può andar bene alla banca, ma non so se l'accetta il notaio, quindi è opportuno parlarne con lui/lei
    ciao l1uk3, grazie per la risposta.
    dunque penso che l'autocertificazione non interessi al notaio, perchè lui riceverà direttamente l'ISEE, quindi l'inghippo sta solo nel capire se è "legale" fare un autocertificazione in cui dico che il mio stato di famiglia sono solo io, ma ho la residenza nella stessa casa dei miei genitori. anche se i miei genitori non hanno più alcun vincolo IRPEF ecc.
    e poi è sicuro quindi che il notaio vuole l'ISEE subito?? BOH
    Bello sto nuovo decreto, tutti ne parlano, ma nessuno l'ha capito.

  8. #8

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao io ho 30 anni e il mio compagno 37. Secondo voi potremmo usufruire anche noi di questa legge o solo se entrambi hanno meno di 36 anni? Ne ho parlato con intesa ma ancora hanno detto non hanno delle direttive chiare... abbiamo già firmato il compromesso.. non so se ci conviene aspettare fine giugno per fare la richiesta di mutuo oppure iniziare adesso (rischiando di non ricevere tutte le agevolazioni). Voi che ne pensate? Grazie in anticipo

  9. #9

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Mmm che sfiga

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    653
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    355 Post(s)
    Potenza rep
    9770214
    Fatta la legge, trovato l'inghippo...o forse no...come molte agevolazioni è prevista per i nuclei familiari meno ricchi (fermo restando che quella dei 40.000 non è una soglia bassa per il tipo di agevolazione). Pertanto è inutile che vi scervellate, l'ISEE va fatto indicando la residenza e lo stato di famiglia attuale, che coincide con la famiglia anagrafica ai fini ISEE. Le uniche eccezioni previste sono in alcuni casi (coniugi o coppie non conviventi, figli a carico non conviventi etc.). I caf (almeno quelli seri) per farvi la dichiarazione ISEE vogliono il certificato di famiglia e residenza altro che autocertificazione (ci sono sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci). Stessa cosa per l'età, 36 anni non compiuti nell'anno.

Accedi