Mutuo giovani under 36 - confrontiamoci - Pagina 57
Tol Expo 2022, chiusa la ventesima edizione: un successo per contenuti e partecipazione
Un successo, per i contenuti espressi e il pubblico presente all?evento. Si può riassumere così questa ventesima edizione della Trading Online Expo, organizzata da Borsa Italiana e tenutasi fisicamente a …
Dividendi Piazza Affari 2022: 19 big del Ftse Mib staccano la cedola lunedì 23 maggio, ecco i titoli più generosi
Sta per arrivare il dividend-day 2022 per Piazza Affari. Lunedì 23 maggio staccheranno la cedola molte delle big del listino milanese. Dopo il corposo antipasto del mese scorso, il più …
Tesla, pressing per lancio buyback in risposta a tonfo del titolo. Musk ha un’altra grana: arriva accusa di molestie a hostess di Space X
Il crollo del titolo Tesla in borsa inizia a pesare anche sui grandi investitori. Il miliardario Leo Koguan, il quale sostiene di essere il terzo maggiore azionista individuale di Tesla, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #561

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    1
    [QUOTE=Peter91;57003184]
    Citazione Originariamente Scritto da MartyC Visualizza Messaggio

    Purtroppo non esiste un iter uguale all'altro...
    Nel mio caso a metà settembre vado in banca con preliminare d'acquisto registrato e avvio il giorno stesso la pratica di mutuo portando tutti i documenti da loro richiesti.
    Gli step sono stati:
    1- valutazione reddituale -> tempo impiegato 35 giorni per arrivare alla delibera (se la sono presa proprio comoda);
    2- perizia -> in 5 giorni è uscito il perito e ha reso l'elaborato alla banca;
    3- la banca manda avanti la consap -> 30 giorni (12 per la banca per caricare la richiesta sul portale, 18 la consap per deliberare);
    4- nell'attesa della consap ho chiesto al mio notaio di mandare la relazione notarile che è arrivata prima dell'esito della consap;
    5- atto dal notaio a metà dicembre

    Come puoi vedere nel mio caso hanno impiegato 3 mesi a fare tutto. Io non avevo fretta sia chiaro, ma anche la banca è arrivata a 2 giorni dalla scadenza del preliminare e nei vari passaggi li ho sempre sollecitati
    La mia scadenza è il 15/02 non sò se magari avendo già avuto una pre delibera cambia qualcosa nel mio caso, ma sinceramente non sò neanche come comportarmi..chiamo tutti i giorni in banca e metto pressione? idem per il consap oppure poi risulta il mio bombardamento di telefonate?

  2. #562

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    0
    [QUOTE=MartyC;57003314]
    Citazione Originariamente Scritto da Peter91 Visualizza Messaggio

    La mia scadenza è il 15/02 non sò se magari avendo già avuto una pre delibera cambia qualcosa nel mio caso, ma sinceramente non sò neanche come comportarmi..chiamo tutti i giorni in banca e metto pressione? idem per il consap oppure poi risulta il mio bombardamento di telefonate?
    Un sollecito al giorno, toglie il medico di torno
    Scherzi a parte, ti conviene cercare di parlare con il tuo gestore per farti spiegare bene il loro iter e le relative tempistiche che stimano per portarlo a termine.

  3. #563

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno,
    Approfitto della discussione per chiedere un'informazione.
    Sono in procinto di acquistare casa, ho 25 anni e isee minore di 40k euro, inizierò quindi l'iter per aderire al mutuo giovani 100% consap.
    Sono indeciso se iniziare l'iter di richiesta con Bper o uso, la rata è pressoché identica.
    La mia domanda è: sapete se isp concede il 100% dell'importo di acquisto? Perché ho sentito due filiali, la prima mi ha dato parere affermativo, la seconda mi ha detto che, essendo unico intestatario del mutuo, posso chiedere massimo il 95% dell'importo del mutuo pur avendo i requisiti per il fondo consap.
    Sono un dipendente pubblico, stipendio netto (esclusi straordinari ma incluse indennità per lavoro su tre turni) circa 1800 euro per 13 mensilità, contatto a tempo indeterminato.
    Costo immobile 160k euro.
    Mutuo di 30 anni, rata circa 530 euro.
    Grazie mille a tutti

  4. #564

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Scusate, nel posto precedente volevo scrivere Bper o intesa San Paolo

  5. #565
    L'avatar di gigios59
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    790
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    281 Post(s)
    Potenza rep
    10217890
    [QUOTE=MartyC;57003314]
    Citazione Originariamente Scritto da Peter91 Visualizza Messaggio

    La mia scadenza è il 15/02 non sò se magari avendo già avuto una pre delibera cambia qualcosa nel mio caso, ma sinceramente non sò neanche come comportarmi..chiamo tutti i giorni in banca e metto pressione? idem per il consap oppure poi risulta il mio bombardamento di telefonate?
    Io non li stresserei anche perchè ci pensano gli A.I e i vari Mutuionline a tartassarli con telefonate e mail, i consulenti sono solo dei passa carte, se la pratica è stata inoltrata al centro istruttorie bisogna aspettare i loro tempi e accendere un cero in chiesa

  6. #566
    L'avatar di gigios59
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    790
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    281 Post(s)
    Potenza rep
    10217890
    Citazione Originariamente Scritto da Celen Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    Approfitto della discussione per chiedere un'informazione.
    Sono in procinto di acquistare casa, ho 25 anni e isee minore di 40k euro, inizierò quindi l'iter per aderire al mutuo giovani 100% consap.
    Sono indeciso se iniziare l'iter di richiesta con Bper o uso, la rata è pressoché identica.
    La mia domanda è: sapete se isp concede il 100% dell'importo di acquisto? Perché ho sentito due filiali, la prima mi ha dato parere affermativo, la seconda mi ha detto che, essendo unico intestatario del mutuo, posso chiedere massimo il 95% dell'importo del mutuo pur avendo i requisiti per il fondo consap.
    Sono un dipendente pubblico, stipendio netto (esclusi straordinari ma incluse indennità per lavoro su tre turni) circa 1800 euro per 13 mensilità, contatto a tempo indeterminato.
    Costo immobile 160k euro.
    Mutuo di 30 anni, rata circa 530 euro.
    Grazie mille a tutti
    Essendo monoreddito potrebbero storcere il naso chiedendo il 100%, è ininfluente che i consulenti ISP ti abbiano detto che il finanziamento andrebbe in porto , non sono loro che fanno l'analisi reddituale. L'ideale è scendere sotto al 95% di LTV, però nessuno ti vieta di provarci, e se fai la proposta di acquisto che sia condizionata "al buon esito del mutuo"

  7. #567

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Un sollecito al giorno, toglie il medico di torno
    Scherzi a parte, ti conviene cercare di parlare con il tuo gestore per farti spiegare bene il loro iter e le relative tempistiche che stimano per portarlo a termine.



    [QUOTE=gigios59;57003900]
    Citazione Originariamente Scritto da MartyC Visualizza Messaggio
    Io non li stresserei anche perchè ci pensano gli A.I e i vari Mutuionline a tartassarli con telefonate e mail, i consulenti sono solo dei passa carte, se la pratica è stata inoltrata al centro istruttorie bisogna aspettare i loro tempi e accendere un cero in chiesa
    Ci vuole troppa pazienza mamma mia, la cosa che non sopporto poi è che la banca non mi aggiorna su nulla, neanche facendo richiesta...assurdo, sarebbe il colmo che mi ha richiesto la relazione preliminare e poi qualcosa vada storto, con quello che mi costa!!!

  8. #568
    L'avatar di Riccardo_1996
    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    162
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    3435975
    Citazione Originariamente Scritto da Peter91 Visualizza Messaggio
    Ciao Riccardo,

    vista la tua preparazione in materia, ne approfitto per chiederti un chiarimento.

    A metà dicembre ho rogitato anche io, stipulando un mutuo per 25y al 95% con garanzia Consap al 50% perché ho l'Isee > €40K. Credit Agricole mi ha "obbligato" a sottoscrivere una delle loro polizze CPI per avere lo "sconto" dello 0,50% sullo spread.
    Al momento della scelta non ho optato per la CPI Multirischi con premio unico anticipato, ma ho scelto la CPI Vita con premio annuo frazionato mensilmente per c.ca €49/mese.

    Ora, sto valutando se recedere anche io, oppure no, da quest'ultima nei 60 giorni a disposizione, ma leggendo le carte non mi pare proprio di aver stipulato un finanziamento. Laddove recedessi, pertanto, avrò il riaccredito del premio totale sul mio cc (cosa che mi farebbe comodo in questo momento), oppure mi libererei solamente dall'onere di pagare questi €49 al mese? Mi sto perdendo io qualcosa?

    Grazie in anticipo
    Ciao Peter e benvenuto.

    Allora, tu hai stipulato una polizza CACI VIta con premio annuo. Tale polizza non prevede alcun finanziamento, infatti non ti viene chiesto di versare il premio totale in maniera anticipata. Tu paghi mensilmente il premio annuo e basta. In sostanza se recedi nei 60 giorni avrai indietro soltanto quella quota parte di premio pagata (quindi se hai rogitato a metà dicembre forse avrai pagato solo una quota, cioè €49).

    In ogni caso recedi!! €50 al mese sono €600 l'anno ... per un totale su 25y di ben: €15.000!!

    Resto a disposizione per aiutarti nel recesso!

    Un saluto,

    Riccardo

  9. #569

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo_1996 Visualizza Messaggio
    Ciao Peter e benvenuto.

    Allora, tu hai stipulato una polizza CACI VIta con premio annuo. Tale polizza non prevede alcun finanziamento, infatti non ti viene chiesto di versare il premio totale in maniera anticipata. Tu paghi mensilmente il premio annuo e basta. In sostanza se recedi nei 60 giorni avrai indietro soltanto quella quota parte di premio pagata (quindi se hai rogitato a metà dicembre forse avrai pagato solo una quota, cioè €49).

    In ogni caso recedi!! €50 al mese sono €600 l'anno ... per un totale su 25y di ben: €15.000!!

    Resto a disposizione per aiutarti nel recesso!

    Un saluto,

    Riccardo
    Grazie mille per il rapido riscontro!
    L'idea sarebbe quella di recedere, anche perchè non credo di aver alcun beneficio nemmeno fiscale, quindi nel caso preferire fare una polizza anche di tale importo mensile, con un'altra assicurazione, ma con riscatto al termine e quindi trovarmi alla fine un (piccolo) capitale e, nel contempo, avere una garanzia nell'arco degli anni.
    Rileggerò il mio contratto di mutuo per vedere che a tutti gli effetti non ci siano clausole che, in caso di recesso, mi vadano poi ad aumentare il tasso che nel mio caso è fisso per tutta la durata.
    Ancora grazie.

    P

  10. #570
    L'avatar di Rosaspina
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    813
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    919 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Ciao a tutti,

    chiedo il vostro aiuto perchè sono in fase di valutazione di un immobile che acquisterei come prima casa.
    Situazione: 32 anni ma ISEE superiore a 40.000€ (sono già in un nucleo separato dai miei genitori).
    Nel caso, chiederei un mutuo del 50/60% del prezzo dell'immobile (ancora da definire con esattezza, è in costruzione, ma direi tra i 100 e i 120k).
    Ho letto un po' di pagine di questa discussione (le prime 40 circa) ma non ho trovato risposta ad alcuni quesiti che vorrei porvi:

    1) Avere l'ISEE superiore a 40.000€, come mi penalizza?
    2) Leggo che, pur con ISEE "alto", potrei richiedere un mutuo CONSAP: avrebbe senso, non avendo bisogno di garanti, o sarebbe solo un allungamento burocratico?
    3) Ci sono agevolazioni per gli Under 36 senza che questi si rivolgano a CONSAP?
    4) Attualmente ho comunque un tetto sopra la testa: nel caso passassi attraverso CONSAP, sarei obbligata a risiedere effettivamente in quest'immobile per TOT. anni o potrebbe essere messo a reddito anche da subito, volendo?
    5) Nelle mie condizioni, è possibile detrarre qualcosa in sede di 730 oltre al 19% degli interessi del mutuo?

    In pratica, non ho capito, a livello di riduzione di imposte ed altri costi, in cosa si traduce concretamente il mutuo CONSAP per chi ha isee > 40.000€.
    Grazie.

Accedi