Surroga mutuo - problemi componente mutuo liquidita'
Bce, il rischio tassi e lo scudo salva BTP. Arrivano dettagli ma anche l’alert: ‘Non aprite quel vaso di Pandora. Usate l’OMT (Mes)’
Un QE ma sui generis, magari con condizioni apposte all'Italia e agli altri paesi che saranno aiutati: arrivano indiscrezioni sui dettagli del nuovo scudo anti-spread che la Bce di Lagarde …
Borse cadono su alert crescita, tonfo dei titoli Faang. Per Morgan Stanley sarà recessione in Europa ma la Bce non si fermerà
Tornano prepotenti le vendite sui mercati sui timori di un marcato rallentamento economico. Ieri chiusura in forte calo per Wall Street con lo S&P 500 che ha ceduto il 2,01% …
The Big Short Michael Burry parla di ‘Bullwhip Effect’, ecco cos’è e riflessi su Fed e scelte d’investimento
Michael Burry, fondatore di Scion Asset Management e famoso per il film “The Big Short”, ha suggerito su Twitter che il “Bullwhip Effect” sta prendendo piede nel settore retail ed …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    38
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    16 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Surroga mutuo - problemi componente mutuo liquidita'

    Salve a tutti,
    sono titolare di un mutuo MPS concesso nel mese di Luglio 2018 a Tasso variabile 0,90%.
    Ho richiesto il mutuo al termine dei lavori (comunque entro circa 7 mesi dalla data di avvio lavori) di demolizione e ricostruzione del mio immobile (intestato al 100% a me) (Nb trattasi di casa singola in legno ecco perché i tempi sono cosi brevi).
    Ho preferito fare in questo modo perchè avevo le disponibilità e non volevo fare un SAL per pagare inutilmente interessi alla banca e perché alcune mi ponevano degli ostacoli che sotto vedrete, durante la fase iniziale di costruzione.

    Arrivato al termine dei lavori ho avuto alcune difficoltà ad accedere ad un mutuo secondo i "listini promozionali" che vediamo su mutuionline (Nb casa periziata 385.000 e terreno acquistato in precedenza con risorse personali). Le varie banche facevano uscire il mio caso dai listini...salvo i piccoli istituti che poi...sparavan tassi assurdi

    Difficoltà:
    - il mutuo volevo cointestarlo con la mia ragazza e in questo caso non si poteva fare un mutuo SAL perché quel mutuo non contempla erogazioni con motivazione liquidità ;
    - le banche non configuravano l'operazione come acquisto prima casa e dicevano che avrei dovuto fare con loro il mutuo per acquisto del rudere e successivamente per la ristrutturazione (nb. Rudere 70.000 e costruzione di notevole rilevanza...);
    - in realtà io mi ero presentato prima di iniziare tutto... nelle banche per affrontare il tema precedente ma tante mi ponevano il dubbio che l'edificio era in legno (nb parliamo di una azienda tra le 2/3 che le fanno in legno in tutta italia....) e pertanto ho deciso di procedere con le mie risorse......

    Soluzione:
    Dopo aver girato alcune filiali MPS che in quel periodo erano ai primi posti...ho trovato una fantastica direttrice che non mi ha posto alcun problema e che mi ha accolto a braccia aperte. Ha configurato un mutuo UNICO differenziando all'interno dell'atto di mutuo: finalità Prima casa per la mia quota di mutuo (pertanto 50% dell'importo richiesto) e l'altra quota di mutuo come finalità liquidità per la mia ragazza (in quanto non ha quote dell'immobile).


    PROBLEMA che vi pongo:

    Ad oggi Unicredit e altri istituti, non mi accettano surroga in quanto definiscono il mio....un mutuo liquidità.
    Continua a sembrarmi molto strano perché non è un mutuo liquidità (componente che solitamente viene erogata per chiudere passività o altre situazioni....bens^ è un comune mutuo erogato in questa maniera per mancanza di coincidenza delle quote di proprietà dell'immobile).

    Qualcuno che ha già vissuto la mia esperienza??
    Vorrei surrogare e prendermi un buon tasso fisso finché dura.
    Ultima modifica di Gianluca.Sorci; 27-04-21 alle 22:53

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    736
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    387 Post(s)
    Potenza rep
    9880440
    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca.Sorci Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    sono titolare di un mutuo MPS concesso nel mese di Luglio 2018 a Tasso variabile 0,90%.
    Ho richiesto il mutuo al termine dei lavori (comunque entro circa 7 mesi dalla data di avvio lavori) di demolizione e ricostruzione del mio immobile (intestato al 100% a me) (Nb trattasi di casa singola in legno ecco perché i tempi sono cosi brevi).
    Ho preferito fare in questo modo perchè avevo le disponibilità e non volevo fare un SAL per pagare inutilmente interessi alla banca e perché alcune mi ponevano degli ostacoli che sotto vedrete, durante la fase iniziale di costruzione.

    Arrivato al termine dei lavori ho avuto alcune difficoltà ad accedere ad un mutuo secondo i "listini promozionali" che vediamo su mutuionline (Nb casa periziata 385.000 e terreno acquistato in precedenza con risorse personali). Le varie banche facevano uscire il mio caso dai listini...salvo i piccoli istituti che poi...sparavan tassi assurdi

    Difficoltà:
    - il mutuo volevo cointestarlo con la mia ragazza e in questo caso non si poteva fare un mutuo SAL perché quel mutuo non contempla erogazioni con motivazione liquidità ;
    - le banche non configuravano l'operazione come acquisto prima casa e dicevano che avrei dovuto fare con loro il mutuo per acquisto del rudere e successivamente per la ristrutturazione (nb. Rudere 70.000 e costruzione di notevole rilevanza...);
    - in realtà io mi ero presentato prima di iniziare tutto... nelle banche per affrontare il tema precedente ma tante mi ponevano il dubbio che l'edificio era in legno (nb parliamo di una azienda tra le 2/3 che le fanno in legno in tutta italia....) e pertanto ho deciso di procedere con le mie risorse......

    Soluzione:
    Dopo aver girato alcune filiali MPS che in quel periodo erano ai primi posti...ho trovato una fantastica direttrice che non mi ha posto alcun problema e che mi ha accolto a braccia aperte. Ha configurato un mutuo UNICO differenziando all'interno dell'atto di mutuo: finalità Prima casa per la mia quota di mutuo (pertanto 50% dell'importo richiesto) e l'altra quota di mutuo come finalità liquidità per la mia ragazza (in quanto non ha quote dell'immobile).


    PROBLEMA che vi pongo:

    Ad oggi Unicredit e altri istituti, non mi accettano surroga in quanto definiscono il mio....un mutuo liquidità.
    Continua a sembrarmi molto strano perché non è un mutuo liquidità (componente che solitamente viene erogata per chiudere passività o altre situazioni....bens^ è un comune mutuo erogato in questa maniera per mancanza di coincidenza delle quote di proprietà dell'immobile).

    Qualcuno che ha già vissuto la mia esperienza?? Vorrei surrogare e prendermi un buon tasso fisso finché dura.
    Non è che le banche ti pongono dei paletti è la legge. Infatti la surroga (secondo il decreto Bersani sulla portabilità dei mutui) consente di Surrogare solo i mutui contratti per finalità Acquisto e ristrutturazione prima casa. Non ti resta che optare per un mutuo di sostituzione che comporta però il pagamento delle spese bancarie e notarili.

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    38
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    16 Post(s)
    Potenza rep
    0
    ciao e grazie della risposta.
    Inizialmente anche io l'avevo pensata cosi...ma in realtà che io sappia il decreto dice "La surroga può sostituire qualsiasi tipo di mutuo garantito da ipoteca, sia esso destinato all’acquisto della prima casa, all’acquisto di una seconda casa, o richiesto per esigenze di liquidità".

    A conferma di questo BNL me la offre senza problemi (problema secondario è che non ha tassi superconvenienti).

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    38
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    16 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Se facessi un mutuo "sostituzione" (e quindi accetto di pagare notaio + istruttoria ecc) il mutuo potrebbe essere richiesto con maggiore facilità?

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    io sto avendo problemi con la ricerca di un mutuo sostituzione.
    Ho acquistato un immobile a 215k rustico con mutuo al 100%
    Adesso avendo finito i lavori e valendo l'immobile 300k volevo fare un mutuo per sostituzione ma tutte le banche che ho sentito prendono in considerazione il valore di acquisto e non il valore attuale dell'immobile

  6. #6

    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    736
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    387 Post(s)
    Potenza rep
    9880440
    Citazione Originariamente Scritto da Tanietta1989 Visualizza Messaggio
    io sto avendo problemi con la ricerca di un mutuo sostituzione.
    Ho acquistato un immobile a 215k rustico con mutuo al 100%
    Adesso avendo finito i lavori e valendo l'immobile 300k volevo fare un mutuo per sostituzione ma tutte le banche che ho sentito prendono in considerazione il valore di acquisto e non il valore attuale dell'immobile
    In che termini volevi fare sostituzione? Volevi solo abbassare tasso o ti occorre ulteriore liquidità? Operazione fatta per cliente mese scorso su immobile oggetto di fusione di due appartamenti, su uno di essi gravava mutuo. La banca ovviamente si è basata sul valore di perizia. Basta trovare la banca adatta. Con quale banca hai il mutuo attuale?

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao Memar ho chiesto per la surroga ma non viene accetta perchè le banche prendono in considerazione solo il valore di acquisto e non l'eventuale valore di perizia.
    Ho chiesto a Credit Agricole e Bpm.
    Attualmente ho un tasso del 2,6 per un mutuo di 30 anni con Unicredit.
    Vorrei abbassare la durata a 25 anni e ovviamente il tasso!

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    736
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    387 Post(s)
    Potenza rep
    9880440
    Citazione Originariamente Scritto da Tanietta1989 Visualizza Messaggio
    Ciao Memar ho chiesto per la surroga ma non viene accetta perchè le banche prendono in considerazione solo il valore di acquisto e non l'eventuale valore di perizia.
    Ho chiesto a Credit Agricole e Bpm.
    Attualmente ho un tasso del 2,6 per un mutuo di 30 anni con Unicredit.
    Vorrei abbassare la durata a 25 anni e ovviamente il tasso!
    Il mutuo con chi ce l'hai attualmente? Il problema per la surroga è che le banche storcono un pò il naso quando vedono mutuo originario contratto al 100%, però se riuscissi a dimostrare che dopo i tuoi lavori il valore dell'immobile è aumentato, potresti trovare qualche banca disposta a valutarla. Un'altra dritta che ti posso dare è quella di stare come richiesta entro il 70% di LTV, cioè la tua richiesta di mutuo non deve superare il 70% del valore attuale, poi da dimostrare in sede di perizia.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao Gianluca,
    sono nella tua stessa identica situazione, ho un mutuo preso per liquidità e stavo cercando una banca che propone la surroga sui mutui per liquidità.
    Dopo essere stato respinto da tutte le banche che conoscevo sono riuscito tramite operatore di "facile", a trovare le uniche due banche che effettuano questa operazione.
    La prima è una banca online CheBanca.
    La seconda è una banca fisica Banca Desio.

    In settimana prossima ho l'incontro con la direttrice della Desio per definire la prima proposta.
    Sappi che i tassi per la surroga in liquidità nel mio caso di 80k per 20 anni con LVT oltre 50% si va intorno a 1,41/1,45.

    Spero di esserti stato utile.

  10. #10
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    22,476
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    9604 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Da quando CheBanca! è diventata una banca "on line", comunque "non fisica"?

Accedi