Le ricariche su siti di scommesse sono davvero così preoccupanti per le banche?
The Big Short Michael Burry parla di ‘Bullwhip Effect’, ecco cos’è e riflessi su Fed e scelte d’investimento
Michael Burry, fondatore di Scion Asset Management e famoso per il film “The Big Short”, ha suggerito su Twitter che il “Bullwhip Effect” sta prendendo piede nel settore retail ed …
Spectrum Markets: metodi alternativi per investire sulle crypto nonostante la volatilità
Fare trading tramite derivati ha un senso ben preciso, in termini di sicurezza e potenzialità. Lo si legge in un commento di Michael Hall, Head of Distribution di Spectrum Markets, …
Tassi BTP si infiammano con Whatever It Takes Bce contro l’inflazione. Powell (Fed) teme recessione, Lagarde no
Bce guardinga sull'inflazione dell'area euro e su una sua eventuale accelerazione: in un discorso proferito da Sintra, Portogallo, dove è in corso il Forum annuale delle banche centrali organizzato dalla …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    71
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    10

    Le ricariche su siti di scommesse sono davvero così preoccupanti per le banche?

    Buongiorno e buona domenica,
    vorrei aprire una discussione già trattata sul forum, ma che non trova riscontro nella vita reale secondo me.
    Leggo in diversi post che le banche solitamente non concedono mutui se trovano nell'estratto conto ricariche a favore di siti gambling.
    Parlando per curiosità con alcuni amici (che lavorano nel settore mutui) mi hanno riferito che in realtà c'è una soglia di tolleranza, e le banche guardano in primis la capacità di risparmio, per assurdo è possibile giocare 200€ al mese in sala slot, ma se le vostre entrate "ve lo permettono" e soprattutto riuscite ad avere ugualmente capacità di risparmio, la banca non ha problemi nella concessione del mutuo.
    Cosa ne pensate? Sul forum siete tutti ludopatici?

  2. #2
    L'avatar di Kevin Mitnick
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    44,084
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    2875 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da savvo Visualizza Messaggio
    Buongiorno e buona domenica,
    vorrei aprire una discussione già trattata sul forum, ma che non trova riscontro nella vita reale secondo me.
    Leggo in diversi post che le banche solitamente non concedono mutui se trovano nell'estratto conto ricariche a favore di siti gambling.
    Parlando per curiosità con alcuni amici (che lavorano nel settore mutui) mi hanno riferito che in realtà c'è una soglia di tolleranza, e le banche guardano in primis la capacità di risparmio, per assurdo è possibile giocare 200€ al mese in sala slot, ma se le vostre entrate "ve lo permettono" e soprattutto riuscite ad avere ugualmente capacità di risparmio, la banca non ha problemi nella concessione del mutuo.
    Cosa ne pensate? Sul forum siete tutti ludopatici?
    ...secondo me, i tuoi amici che lavorano nel settore mutui si drogano...!
    Se parlano di "tolleranza", si fanno anche di roba tagliata male...

    Senti a me!
    Cambia amici...magari che facciano i carrozzieri...

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    71
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    10
    Citazione Originariamente Scritto da Kevin Mitnick Visualizza Messaggio
    ...secondo me, i tuoi amici che lavorano nel settore mutui si drogano...!
    Se parlano di "tolleranza", si fanno anche di roba tagliata male...

    Senti a me!
    Cambia amici...magari che facciano i carrozzieri...

    In più casi mi è stato detto che qualche decina di euro (fino a 100€?) Al mese, non è un indicatore che preclude la possibilità di avere un mutuo. Chiaro è che se guadagni 500€ e ne spendi 100 in scommesse è una cosa, se ne guadagni 2000 e ne spendi 100 è un'altro conto

  4. #4
    L'avatar di Kevin Mitnick
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    44,084
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    2875 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da savvo Visualizza Messaggio
    In più casi mi è stato detto che qualche decina di euro (fino a 100€?) Al mese, non è un indicatore che preclude la possibilità di avere un mutuo. Chiaro è che se guadagni 500€ e ne spendi 100 in scommesse è una cosa, se ne guadagni 2000 e ne spendi 100 è un'altro conto
    Non esiste il "fino a xxx al mese".... stronzate dette dai tuo amici che si occupano di mutui...
    Non è nemmeno esatto quello che ti hanno riferito... cioè il rapporto reddito/importo scommesse.

    Il parametro CERTO, è il reddito in entrata...
    il parametro "variabile" NON CERTO, è quello in uscita...con propensione all'indebitamento futuro incerto.

    ...ma sono l'ultimo a poter dare una opinione...


    p.s.
    cambia amici!

  5. #5
    L'avatar di Maxartax
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    38,280
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2735 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    e se quei soldi invece delle scommesse ci vado a

  6. #6

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,395
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    665 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Riporto la mia esperienza.

    Nell'ultimo estratto conto che ho fornito a CheBanca! per la richiesta di un mutuo qualche mese fa, c'erano 2 movimenti di pagamento verso siti di scommesse, di circa 200 euro l'uno (importo che poi ho recuperato tramite bonus che offrono i bookmaker, non sono ludopatico).
    L'unica entrata fissa che ho è lo stipendio che è nella media.

    Mutuo concesso tranquillamente e non mi hanno fatto nemmeno domande in tal senso.

  7. #7
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    22,462
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    9593 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Maxartax Visualizza Messaggio
    e se quei soldi invece delle scommesse ci vado a
    sarebbero spesi meglio di quelli delle scommesse.

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    71
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    10
    Citazione Originariamente Scritto da Hawk88 Visualizza Messaggio
    Riporto la mia esperienza.

    Nell'ultimo estratto conto che ho fornito a CheBanca! per la richiesta di un mutuo qualche mese fa, c'erano 2 movimenti di pagamento verso siti di scommesse, di circa 200 euro l'uno (importo che poi ho recuperato tramite bonus che offrono i bookmaker, non sono ludopatico).
    L'unica entrata fissa che ho è lo stipendio che è nella media.

    Mutuo concesso tranquillamente e non mi hanno fatto nemmeno domande in tal senso.
    E confrontandoti su questo forum non leggi invece cose assurde? Del tipo gente che dice che per una ricarica da 100€ si è vista rifiutare l'offerta di mutuo

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,395
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    665 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da savvo Visualizza Messaggio
    E confrontandoti su questo forum non leggi invece cose assurde? Del tipo gente che dice che per una ricarica da 100€ si è vista rifiutare l'offerta di mutuo
    Si, secondo me sono cose assurde... Poi magari dipenderà anche dalla banca.

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    71
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    10
    Aggiornamento, fatta richiesta di mutuo il 17 gennaio ad isp, mutuo deliberato ieri.. Vi confermo che le ricariche su siti scommesse non sono un cartellino rosso per il mutuo come in tanti dicono!

Accedi