Surroga...conviene davvero? - Pagina 5
Unicredit e Mps a braccetto al test conti: Orcel atteso al varco su M&A, Siena verso ennesimo trimestre tinto di rosso
Mentre il governo Draghi sta perfezionando il Decreto Sostegni Bis, che contiene una serie di modifiche alla normativa sulle Dta (Deferred tax asset) che potenzialmente renderanno più appetibile per Unicredit …
Jamie Dimon stufo di Zoom e smartworking. Sul bitcoin il ceo di JP Morgan continua a storcere il naso
Il telelavoro e gli strumenti di videoconferenza come Zoom sono stati cruciali nel permettere ai traders e ai banchieri di Wall Street di continuare a lavorare durante la pandemia. Ma …
Conti correnti: ecco cosa rischia chi ha troppi risparmi fermi in banca e come può proteggere il proprio gruzzolo
Da Fineco a UniCredit, le banche hanno iniziato a ad applicare alcune modifiche unilaterali ai contratti per scoraggiare i clienti a lasciare liquidità ferma sul proprio conto corrente. E se …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    859002
    premesso che non sono un esperto, io ho sempre usato come parametro il fatto di vedere se con la liquidità disponibile si potessero fare investimenti con un tasso di rendita superiore al tasso con cui si sta pagando il mutuo. Considera che attualmente io ho un fisso al 2% (già rinegoziato due volte nel corso degli anni) quindi in effetti l'obiettivo primario è la surroga, sull'estinzione parziale ho ancora tempo e modo di riflettere, soprattutto se riuscissi ad abbassare considerevolmente il tasso e quindi la rata del mutuo.

  2. #42
    L'avatar di Kevin Mitnick
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    48,246
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    2775 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da elDido Visualizza Messaggio
    premesso che non sono un esperto, io ho sempre usato come parametro il fatto di vedere se con la liquidità disponibile si potessero fare investimenti con un tasso di rendita superiore al tasso con cui si sta pagando il mutuo. Considera che attualmente io ho un fisso al 2% (già rinegoziato due volte nel corso degli anni) quindi in effetti l'obiettivo primario è la surroga, sull'estinzione parziale ho ancora tempo e modo di riflettere, soprattutto se riuscissi ad abbassare considerevolmente il tasso e quindi la rata del mutuo.
    Attualmente un tasso fisso al 2,00% è una rapina a volto scoperto.

    Dai tuoi messaggi precedenti sei sotto al 50% di LTV e trovi tassi fissi allo 0.50%
    e con CD vincolati a 5 anni trovi rendimenti pari a 1.85% NETTO

    ...di cosa stiamo parlando...?!

  3. #43

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    859002
    Citazione Originariamente Scritto da Kevin Mitnick Visualizza Messaggio
    Attualmente un tasso fisso al 2,00% è una rapina a volto scoperto.

    Dai tuoi messaggi precedenti sei sotto al 50% di LTV e trovi tassi fissi allo 0.50%
    e con CD vincolati a 5 anni trovi rendimenti pari a 1.85% NETTO

    ...di cosa stiamo parlando...?!
    sono assolutamente d'accordo, l'unica questione è che da un paio d'anni sia io che mia moglie abbiamo lasciato il tempo indeterminato per diventare autonomi, quindi la concessione della surroga potrebbe essere un po' più difficoltosa. Per questo ho cercato di rinegoziare, ma temo che a meno di trovarsi di fronte una minaccia concreta di surroga la mia attuale banca non abbia molta intenzione di rinegoziare ancora

  4. #44
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    53,454
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    8849 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da elDido Visualizza Messaggio
    sono assolutamente d'accordo, l'unica questione è che da un paio d'anni sia io che mia moglie abbiamo lasciato il tempo indeterminato per diventare autonomi, quindi la concessione della surroga potrebbe essere un po' più difficoltosa. Per questo ho cercato di rinegoziare, ma temo che a meno di trovarsi di fronte una minaccia concreta di surroga la mia attuale banca non abbia molta intenzione di rinegoziare ancora
    Se è la banca dove tieni i conti correnti e tutti i servizi bancari, magari anche i conti correnti per le partite Iva fai presente in filiale che potresti considerare di cambiare banca per tutto e loro vogliono quelle commissioni cliente, sono quelle che fanno budget

  5. #45

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kevin Mitnick Visualizza Messaggio
    Nel caso dell'utente, 97k di residuo capitale e 11 anni residuo ammortamento,
    alla banca surrogante costa circa 2500 euro (istruttoria, notaio e perizia)

    Se Unicredit gli concedesse la surroga allo 0.60%, a fine ammortamento avrebbe un margine di circa 3200 euro di interessi,
    da questi, togli i costi e rimangono circa 700 euro di margine netto a fine ammortamento (ammesso il cliente rimanga fino alla fine!!!)
    E mi limito a fare i conti della serva, senza entrare nei conti ulteriori di gestione, margini operativi, etc.

    Converrebbe ad una azienda qualsiasi (non parliamo di banca, ma di una azienda qualsiasi... perchè le banche sono comunque aziende),
    immobilizzare quel capitale a fronte di quel margine operativo/temporale?
    Non a caso molte banche si riservano di valutare la surroga non solo dal punto di vista del merito creditizio del richiedente ma da una mera valutazione economica dell'operazione da parte dell'istituto e più di qualche volta ci si sente rispondere che per la banca non ha valore.

  6. #46
    L'avatar di Maxartax
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    37,324
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    2360 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    che poi pensandoci per la banca è un rischio, si accolla istruttoria/notaio/perizia come già detto.

    Se uno risurroga e gli interessi pagati nel frattempo sono inferiori a istruttoria/notaio/perizia la banca ci perderebbe (credo)

  7. #47

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    buonasera ho un mutuo con intesa san paolo tasso fisso 2,20 con rata mensile di 672 euro, capitale residuo 131000 euro ancora 20 anni da pagare,ho chiesto rinegoziazione e mi hanno offerto un tasso fisso 1,35,ho già avviato la richiesta di surroga ad unicredit tasso fisso 0,64 non ancora deliberata, per cortesia volevo sapere posso accettare la rinegoziazione o andare avanti con la surroga? grazie.

  8. #48
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    19,560
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    7795 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da bobo29 Visualizza Messaggio
    buonasera ho un mutuo con intesa san paolo tasso fisso 2,20 con rata mensile di 672 euro, capitale residuo 131000 euro ancora 20 anni da pagare,ho chiesto rinegoziazione e mi hanno offerto un tasso fisso 1,35,ho già avviato la richiesta di surroga ad unicredit tasso fisso 0,64 non ancora deliberata, per cortesia volevo sapere posso accettare la rinegoziazione o andare avanti con la surroga? grazie.
    La rinegoziazione puoi sempre accettarla e poi comunque andare avanti con la surroga.
    Tieni presente che anche io ho chiesto surroga ad Unicredit lo scorso inizio dicembre, poi sembra che per non meglio identificati "problemi di sistema" dovrei avere per questo fine settimana (al max credo la prossima), la verifica (positiva) e forse surrogare dal notaio entro febbraio.

  9. #49

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    con unicredit vuoi dire che sarà una surroga lunga per avere la delibera,altra cosa tasso fisso 1,35 é fuori mercato?

  10. #50
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    19,560
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    7795 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da bobo29 Visualizza Messaggio
    con unicredit vuoi dire che sarà una surroga lunga per avere la delibera,altra cosa tasso fisso 1,35 é fuori mercato?
    Credo che la lungaggine con Unicredit nel mio caso sia stata generata dal fatto che ho iniziato la pratica a fine anno (dalla seconda metà di novembre), e che abbiano deciso di iniziare a lavorarle ad inizio anno; tra l'altro Unicredit, ha/aveva diversa "carne a cuocere" : ad esempio valutava le pratiche di cessione del quinto al personale sanitario occupato nella lotta al virus (cosa che a quanto pare non ha rinnovato quest'anno), e comunque una pratica di surroga, credo che per loro (come per gli altri), sia meno allettante di un mutuo ex novo, non fosse altro che con il mutuo "nuovo di pacca", le spese (tutte), sono a carico del cliente, con la surroga non è così.

    Personalmente, credo che quell'1.35% possa essere ulteriormente limato, ma su questo decide la banca non io.

Accedi