Aiuto su calcolo rata mutuo
Avviso ai trader: attenzione, la Balena del Nasdaq è tornata. Boom opzioni su questi titoli
La Balena del Nasdaq ci riprova e raddoppia la sua scommessa sui titoli tecnologici: dopo le puntate accumulate entro la metà di agosto nelle grandi Big Tech quotate a Wall …
Netflix da comprare anche per il 2021? Scende entusiasmo sul titolo, ma Jim Cramer lo mette tra i suoi ‘magnifici 7’
Netflix è indubbiamente tra i grandi vincitori in questo 2020 stravolto dalla pandemia che ha indotto milioni di persone a disertare i cinema anche una volta finiti i lockdown. Il …
Conto corrente Enel X Pay: caratteristiche, costi e opzione under 18 del nuovo conto via App
Enel X debutta nel settore dei servizi per i pagamenti digitali e di mobile banking. La società, dopo la recente partnership siglata con SIA, ha presentato il conto corrente online …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di flask1980
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    495
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    345 Post(s)
    Potenza rep
    11123870

    Aiuto su calcolo rata mutuo

    Ciao a tutti, sono correntista Unicredit e la mia filiale mi ha proposto un tasso sul mutuo dello 0,85% (tasso fisso). Il direttore mi ha detto che se sottoscrivo la loro polizza proteggimutuo potrebbero farmi lo 0,75%. Però questa polizza mi aumenterebbe e non di poco la spesa totale del mutuo. Vi faccio l'esempio del mio caso.

    Acquisto casa da 175k chiedendo un mutuo di 75K. In 17 anni (orizzonte temporale per me comodissimo) avrei una rata di 395€ senza polizza.

    Dal sito mi calcola la rata con polizza allo 0,85% e verrebbe 423€ al mese per 17 anni. Come faccio a sapere quanto sarebbe la rata ricalcolata allo 0,75%?

    Perché vorrei capire se mi conviene o meno fare questa assicurazione. Ho cercato in rete ma le formule son troppo complicate

    Grazie mille a chi saprà aiutarmi.

  2. #2
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,490
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    6151 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Da qualche parte nella sezione esiste un foglio excell per calcolare quella che chiedi, tuttavia un metodo veloce e pratico che io adotto è quello della banale proporzione che nel tuo caso significa impostare : 395 : 0.85 = X : 0.75

    Dimenticavo esce fuori un 348.53

  3. #3
    L'avatar di flask1980
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    495
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    345 Post(s)
    Potenza rep
    11123870
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Da qualche parte nella sezione esiste un foglio excell per calcolare quella che chiedi, tuttavia un metodo veloce e pratico che io adotto è quello della banale proporzione che nel tuo caso significa impostare : 395 : 0.85 = X : 0.75

    Dimenticavo esce fuori un 348.53
    Intanto ti ringrazio, non mi permette di darti karma al momento. Il mio dubbio pero è se si possa calcolare una cosa così complessa come gli interessi composti con una semplice proporzione. Perché 395 è la rata senza polizza, quella che a me interessa sapere è quella con polizza che allo 0,85% mi calcola in 423€, facendo la proporzione mi verrebbe circa 373€, possibile che con uno 0,10% in meno di tasso andrei a risparmiare ben 50€ di rata al mese?

  4. #4
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,490
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    6151 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da flask1980 Visualizza Messaggio
    Intanto ti ringrazio, non mi permette di darti karma al momento. Il mio dubbio pero è se si possa calcolare una cosa così complessa come gli interessi composti con una semplice proporzione. Perché 395 è la rata senza polizza, quella che a me interessa sapere è quella con polizza che allo 0,85% mi calcola in 423€, facendo la proporzione mi verrebbe circa 373€, possibile che con uno 0,10% in meno di tasso andrei a risparmiare ben 50€ di rata al mese?
    Intanto come ti ho premesso, il mio è un calcolo da "un tanto al kilo", tuttavia almeno "l'ordine di grandezza" è quello; con questo voglio dire che se trovi il foglio excell di cui ti ho accennato, ed inserendoci tutti i dati puoi avere il calcolo della rata esatto al cent.; ma anche in quel caso non ti dirà nulla di più circa il costo della polizza assicurativa.

    Forse con questi dati alla mano (rata con tasso allo .85 e poi allo .75) puoi farti dire dalla banca quanto ti costa mensilmente la polizza, perchè se alla fine è solo un cambio di "titolo" al quale vai a versare gli stessi soldi, io direi alla banca "ti ringrazio, ma va bene così".

  5. #5
    L'avatar di flask1980
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    495
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    345 Post(s)
    Potenza rep
    11123870
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Intanto come ti ho premesso, il mio è un calcolo da "un tanto al kilo", tuttavia almeno "l'ordine di grandezza" è quello; con questo voglio dire che se trovi il foglio excell di cui ti ho accennato, ed inserendoci tutti i dati puoi avere il calcolo della rata esatto al cent.; ma anche in quel caso non ti dirà nulla di più circa il costo della polizza assicurativa.

    Forse con questi dati alla mano (rata con tasso allo .85 e poi allo .75) puoi farti dire dalla banca quanto ti costa mensilmente la polizza, perchè se alla fine è solo un cambio di "titolo" al quale vai a versare gli stessi soldi, io direi alla banca "ti ringrazio, ma va bene così".
    Infatti ho calcolato la differenza di interessi sulla prima rata sia allo 0,85 che allo 0,75 (senza polizza) e la differenza è di soli 7 euro. Considerando che la prima rata è quella con gli interessi più alti vien da se che non vale assolutamente la pena stipulare questa polizza che costerebbe intorno ai 27-28 euro a rata.

  6. #6
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,490
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    6151 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Purtroppo per via dei tassi così bassi, le banche guadagnano poco nel concedere il solo mutuo (tra l'altro l'importo che andresti a chiedere, leggendo alcune discussioni dei mesi passati, mi sembra essere al limite : si riscontravano delle difficoltà nel vedersi erogare il mutuo per importi al di sotto degli 80K), per questo tendono ad appioppare le polizze assicurative.

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    98 Post(s)
    Potenza rep
    102053
    Citazione Originariamente Scritto da flask1980 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono correntista Unicredit e la mia filiale mi ha proposto un tasso sul mutuo dello 0,85% (tasso fisso). Il direttore mi ha detto che se sottoscrivo la loro polizza proteggimutuo potrebbero farmi lo 0,75%. Però questa polizza mi aumenterebbe e non di poco la spesa totale del mutuo. Vi faccio l'esempio del mio caso.

    Acquisto casa da 175k chiedendo un mutuo di 75K. In 17 anni (orizzonte temporale per me comodissimo) avrei una rata di 395€ senza polizza.
    La differenza sulla rata tra un 0,75% e 0,85% con i parametri indicati è di ben 3 euro e 28 centesimi!
    Quindi prenditi lo 0,85% e campa tranquillo.

    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Da qualche parte nella sezione esiste un foglio excell per calcolare quella che chiedi, tuttavia un metodo veloce e pratico che io adotto è quello della banale proporzione che nel tuo caso significa impostare : 395 : 0.85 = X : 0.75

    Dimenticavo esce fuori un 348.53
    Ma assolutamente no, non puoi fare una proporzione e non becchi neanche l'ordine di grandezza, con tassi così bassi e durate non molto lunghe gli interessi pesano poco sul mutuo, uno 0,10% di differenza sulla rata è praticamente irrilevante.

  8. #8
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,829
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    151 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da flask1980 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono correntista Unicredit e la mia filiale mi ha proposto un tasso sul mutuo dello 0,85% (tasso fisso). Il direttore mi ha detto che se sottoscrivo la loro polizza proteggimutuo potrebbero farmi lo 0,75%. Però questa polizza mi aumenterebbe e non di poco la spesa totale del mutuo. Vi faccio l'esempio del mio caso.

    Acquisto casa da 175k chiedendo un mutuo di 75K. In 17 anni (orizzonte temporale per me comodissimo) avrei una rata di 395€ senza polizza.

    Dal sito mi calcola la rata con polizza allo 0,85% e verrebbe 423€ al mese per 17 anni. Come faccio a sapere quanto sarebbe la rata ricalcolata allo 0,75%?

    Perché vorrei capire se mi conviene o meno fare questa assicurazione. Ho cercato in rete ma le formule son troppo complicate

    Grazie mille a chi saprà aiutarmi.
    Nessuno ti ha chiesto : ma cosa copre questa polizza, al di la' del costo ? E' la polizza obbligatoria incendio / furto o una PPI che ti assicura l'estinzione del mutuo se vieni a mancare ?

    Sposato? Con figli? In caso di decesso c'e' qualcuno che puo' pagare le rate ?

    Tutti a percepire la polizza come un costo, nessuno si chiede se serva o meno.

    Dopodiche', si puo' valutare se sia una polizza con buone coperture e a un buon prezzo, o se si trovi di meglio sul mercato, nel caso
    uno avesse bisogno di quelle coperture.

  9. #9
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,490
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    6151 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da balthazar Visualizza Messaggio
    La differenza sulla rata tra un 0,75% e 0,85% con i parametri indicati è di ben 3 euro e 28 centesimi!
    Quindi prenditi lo 0,85% e campa tranquillo.



    Ma assolutamente no, non puoi fare una proporzione e non becchi neanche l'ordine di grandezza, con tassi così bassi e durate non molto lunghe gli interessi pesano poco sul mutuo, uno 0,10% di differenza sulla rata è praticamente irrilevante.
    Capisco che possa influire poco su una variazione dello 0,10% sul tasso d'interesse, ma in generale vedo che se uso il sistema della proporzione per calcolarmi la rata del mutuo usando altri parametri tipo il capitale residuo a fronte di un'estinzione parziale, vedo che le cifre sono vicine, anzi vicinissime a quelle che otterrei utilizzando il foglio excell di cui ho accennato più volte.

Accedi