Fisso o variabile oggi? Non così scontato. - Pagina 5
Bankitalia: debito tocca nuovo record, a giugno vola a 2.530,6 mld  
  La risalita del debito pubblico italiano prosegue e a giugno registra un nuovo record. Secondo l'aggiornamento mensile presentato stamattina dalla Banca d'Italia, a fine giugno il debito delle amministrazioni …
Atlantia: Conte, ancora molti punti aperti su accordo per Aspi e concessioni. Nessuna rinuncia ad azione di responsabilità
L’accordo tra Atlantia e il governo sulla revisione della concessione e l?assetto di Autostrade per l?Italia (Aspi) appare ancora lontano. I negoziati proseguono ma i punti in sospeso rimangono ancora …
Clima estivo sui mercati: regna cautela in Europa alla vigilia dei colloqui Usa- Cina
Sui mercati europei regna un clima tipicamente estivo, caratterizzato da scambi ridotti alla vigilia del Ferragosto. E in questo scenario i listini europei si muovono con una certa prudenza in …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,269
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    6043 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da JacksonT Visualizza Messaggio
    Cosa intendi?
    forse, intende riferirsi a questo.
    Nuovo Euribor, cosa cambiera per i mutui a tasso variabile — idealista/news
    poi aggiornata la data di entrata a regime.
    Nuovo Euribor: cosa cambia sul mutuo a tasso variabile?

  2. #42

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    490
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    145 Post(s)
    Potenza rep
    2311194
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    È il rischio del fisso. Euribor in paragone (paradossalmente) è inchiodato ai soliti valori e anzi in leggero calo e diciamo che siccome negozi solo lo spread ci sono meno sorprese.
    Purtroppo come detto non è facile ottenere un ottimo spread sui variabili, per scendere sotto l’1 devi ridurre durate e ltv. Già 1, 1.1 comunque imho è buono.
    ho letto tutta la tua interessante discussione.
    la penso come te e per questo sono indeciso tra il fisso con iwbank a 0,67% ( IRS+ 0,55%) o il variabile di ISP a 0,20% ( Euribor 1 mese + 0,65%). Entrambi le soluzioni hanno durata decennale e LTV 50%.
    C'è quasi uno 0,50% di differenza tra i due mutui.

    Purtroppo non ho surrogata con iwbank il mese scorso altrimenti tagliavo la testa al toro strappando un fisso a 10 anni allo 0,40%.

  3. #43

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    668
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    183 Post(s)
    Potenza rep
    16846024
    buongiorno
    ad oggi cosa consigliereste, fisso o variabile, su questi parametri?

    valore immobile 350.000
    mutuo 150.000 (ltv. 43%)
    durata 15 anni

    grazie

  4. #44

    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    51
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    675685
    Il variabile sinceramente (specialmente con un ltv e durata così bassi) non lo prenderei minimamente in considerazione

  5. #45

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    668
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    183 Post(s)
    Potenza rep
    16846024
    Citazione Originariamente Scritto da Ingegna Visualizza Messaggio
    Il variabile sinceramente (specialmente con un ltv e durata così bassi) non lo prenderei minimamente in considerazione
    difatti, un veloce preventivo fatto oggi con la mia attuale banca (widiba) con questi parametri dà:
    FISSO rata 879 (taeg 0,80%, Indice IRS 15anni - Spread 0,70%)
    VARIABILE rata 893 (taeg 1,01%, Indice Euribor 3M - Spread 1,21%).

    è normale che adesso i tassi del fisso siano più convenienti? Mesi addietro ricordo che era il contrario.
    Grazie

  6. #46
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,269
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    6043 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da steadi Visualizza Messaggio
    difatti, un veloce preventivo fatto oggi con la mia attuale banca (widiba) con questi parametri dà:
    FISSO rata 879 (taeg 0,80%, Indice IRS 15anni - Spread 0,70%)
    VARIABILE rata 893 (taeg 1,01%, Indice Euribor 3M - Spread 1,21%).

    è normale che adesso i tassi del fisso siano più convenienti? Mesi addietro ricordo che era il contrario.
    Grazie
    sai se lo spread che ti applica la banca sul variabile è con floor o meno?
    significando che se privo di floor, può essere che le banche prevedono un ulteriore abbassamento dell'EURIBOR.

  7. #47

    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    51
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    675685
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    sai se lo spread che ti applica la banca sul variabile è con floor o meno?
    significando che se privo di floor, può essere che le banche prevedono un ulteriore abbassamento dell'EURIBOR.
    Oramai credo che nessuno non applichi più un floor.
    Al contrario, se prevedono che scenda ancora lo mettono il floor, perché altrimenti si darebbero la zappa sui piedi permettendo al tasso di andare giù!

  8. #48
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16,269
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    6043 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Ingegna Visualizza Messaggio
    Oramai credo che nessuno non applichi più un floor.
    Al contrario, se prevedono che scenda ancora lo mettono il floor, perché altrimenti si darebbero la zappa sui piedi permettendo al tasso di andare giù!
    Io l'ho fatto due anni fa ed ho il floor, ma è anche vero che mi è stato applicato uno spread pari a 0.58, con i valori attuali dell'EURIBOR se non l'avessero messo (il floor) ad oggi era la banca che mi pagava il mutuo!

  9. #49

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    668
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    183 Post(s)
    Potenza rep
    16846024
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    sai se lo spread che ti applica la banca sul variabile è con floor o meno?
    non vedo scritto floor da nessuna parte, neanche nel dettaglio della scheda prodotto...

    Tipo tasso Tasso Variabile
    Rispetto al tasso iniziale, il tasso di interesse può variare, con cadenze prestabilite, secondo l’andamento
    del parametro di indicizzazione fissato nel contratto.
    Calcolo del tasso Tasso variabile, determinato dalla somma di:
    • EURIBOR 3 mesi/360 arrotondato al centesimo rilevato il giorno 20 del mese precedente alla data di
    scadenza della rata;
    • Spread determinato in base alla durata del mutuo e al Loan To Value (LTV) ovvero alla percentuale
    tra l’importo del mutuo e il valore dell’immobile:

  10. #50

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    668
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    183 Post(s)
    Potenza rep
    16846024
    Citazione Originariamente Scritto da Ingegna Visualizza Messaggio
    Il variabile sinceramente (specialmente con un ltv e durata così bassi) non lo prenderei minimamente in considerazione
    ma scusa, il variabile non è proprio indicato maggiormente per durate limitate, attorno ai 15 anni, e il fisso per le più lunghe?

Accedi