Consiglio su mutuo prima casa
Borsa Milano sorride a fine ottava: Unipol e Stm grandi protagoniste, male Leonardo
La Borsa di Milano chiude l’ultima seduta della prima settimana di maggio in rialzo. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un rialzo dello 0,48% a quota 24.612,04 punti. …
Forza relativa e momentum: la rotazione degli indici settoriali europei. I migliori e i peggiori
I migliori: prosegue la rotazione settoriale dai ciclici ai difensivi, con alcune eccezioni Vediamo insieme rispetto alla scorsa settimana quali sono i settoriali europei che confermano la forza e quali …
Shock occupazione Usa: altro che boom posti di lavoro, l’outlook si schianta contro realtà Covid. Fed aveva ragione, colpo di grazia al reflation trade?
Raramente si è assistito a uno scollamento tanto profondo tra le stime degli economisti e la realtà delle cose, soprattutto nel caso dell'occupazione-disoccupazione Usa: a dispetto dell'outlook evidentemente fin troppo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    57
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    318800

    Consiglio su mutuo prima casa

    Buongiorno,
    premetto che a mio malgrado sono ignorante in materia, sono un ragazzo single di 28 anni impiegato a tempo indeterminato (1500 Euro netti mensili) domiciliato a Bologna che, nel desiderio di stabilizzarsi nel posto, sta valutando l'acquisto della prima casa.
    Da circa 3 anni vivo in affitto (solo una stanza...) pagando mensilmente 350 Euro (+ 90 di box auto, quindi vanno via 440 euro).
    Sto mirando a dei bilocali / trilocali da 100.000 a cui sarò "costretto" ad aprire un mutuo al 100 %, purtroppo non riesco ad anticipare nulla e per raggiungere un 20% di anticipo la vedo lunga. In questi giorni ho cominciato a sondare il terreno, questo quello che mi ha detto (a grandi linee) Unicredit dove sono correntista:

    100.000 100 %
    30 anni
    mensile 438 compreso assicurazione

    Nei prossimi giorni conto di valutare anche altre banche.
    Cosa ne pensate? il mio desiderio nasce anche dal fatto che dopo tre anni mi sarei anche un po rotto le scatole di stare in casa condivisa , se dovessi andare in affitto in bilocale + box la rata sicuramente non sarebbe più bassa di 550 -575.
    Grazie.

    PS. qualcuno di voi ha usufruito del fondo consap?
    Ultima modifica di MassimoBianchi; 20-08-19 alle 12:20

  2. #2
    L'avatar di *Bushido*
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    16,696
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    6672 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    se possibile punta ad un bilo in zona decente, sempre rivendibile, per i conti ti sei già risposto, spendi uguale e hai casa tua.

  3. #3
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    53,457
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    8851 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Il mutuo 100% ha un tasso altissimo, pensaci bene. Il tfr può essere richiesto per acquisto prima casa.
    Fatti i conti su quanto riesci a mettere insieme tra tfr e magari sostegno di parenti prossimi, valuta attentamente.
    Una volta fatto il mutuo non ti fanno surrogare finché non scendi all'80% di debito rispetto al valore della casa e intanto paghi tanti interessi su un grosso debito

  4. #4
    L'avatar di Kevin Mitnick
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    48,246
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    2775 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da MassimoBianchi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    premetto che a mio malgrado sono ignorante in materia, sono un ragazzo single di 28 anni impiegato a tempo indeterminato (1500 Euro netti mensili) domiciliato a Bologna che, nel desiderio di stabilizzarsi nel posto, sta valutando l'acquisto della prima casa.
    Da circa 3 anni vivo in affitto (solo una stanza...) pagando mensilmente 350 Euro (+ 90 di box auto, quindi vanno via 440 euro).
    Sto mirando a dei bilocali / trilocali da 100.000 a cui sarò "costretto" ad aprire un mutuo al 100 %, purtroppo non riesco ad anticipare nulla e per raggiungere un 20% di anticipo la vedo lunga. In questi giorni ho cominciato a sondare il terreno, questo quello che mi ha detto (a grandi linee) Unicredit dove sono correntista:

    100.000 100 %
    30 anni
    mensile 438 compreso assicurazione

    Nei prossimi giorni conto di valutare anche altre banche.
    Cosa ne pensate? il mio desiderio nasce anche dal fatto che dopo tre anni mi sarei anche un po rotto le scatole di stare in casa condivisa , se dovessi andare in affitto in bilocale + box la rata sicuramente non sarebbe più bassa di 550 -575.
    Grazie.

    PS. qualcuno di voi ha usufruito del fondo consap?
    Lascia perdere Unicredit, ti sta rapinando (ma sempre un 100% stai chiedendo)

    Cerca una banca che con in fondo di garanzia ti applichi un tasso umano! (e si trovano!)

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    57
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    318800
    Grazie per le risposte.
    Ieri pomeriggio sono passato in Intesa, queste le offerte.

    100 %
    30 anni
    rata 489,02 quindi tasso al 4,02 %.

    oppure
    80 %
    30 anni
    rata 287,76 € quindi tasso al 1,8 %.
    Ma in questo caso dovrei chiedere un prestito per i 20.000 ad un altro istituto (mi è stato spiegato che non è possibile chiedere alla stessa banca il finanziamento per coprire il 20%), a spanne siamo con una rata da 233 € per 10 anni (tasso 7,15%) quindi er 10 anni pagherei:

    287 + 233 = 520 €

    Purtroppo non riesco ad avere l'anticipo in nessun modo, neanche con il tfr (nel posto attuale ci sono da circa due anni)...

    Cerca una banca che con in fondo di garanzia ti applichi un tasso umano! (e si trovano!)
    Il fondo interviene anche sui tassi?

  6. #6
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    53,457
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    8851 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    C'è un'alternativa rischiosa che é quella di fare il mutuo al tasso variabile (oggi 2.75% con banca Intesa da app mutuionline), confidare che i tassi rimangano bassi per 4 anni, ogni qualvolta metti insieme 1000 euro fai estinzione parziale anticipata con l'obiettivo di estinguere 3000 euro l'anno e fra 4 anno fai la surroga.

    Scenario sulla carta, è difficile e rischioso

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    6
    ciao. ma un mutuo 100% con garanzia del fondo consap a che tasso si potrebbe spuntare? ma è disponibile anche per single l'accesso al fondo? sono più o meno nella tua situazione e sto valutando il da farsi.

  8. #8
    L'avatar di Kevin Mitnick
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    48,246
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    2775 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da MassimoBianchi Visualizza Messaggio
    Grazie per le risposte.
    Ieri pomeriggio sono passato in Intesa, queste le offerte.

    100 %
    30 anni
    rata 489,02 quindi tasso al 4,02 %.

    oppure
    80 %
    30 anni
    rata 287,76 € quindi tasso al 1,8 %.
    Ma in questo caso dovrei chiedere un prestito per i 20.000 ad un altro istituto (mi è stato spiegato che non è possibile chiedere alla stessa banca il finanziamento per coprire il 20%), a spanne siamo con una rata da 233 € per 10 anni (tasso 7,15%) quindi er 10 anni pagherei:

    287 + 233 = 520 €

    Purtroppo non riesco ad avere l'anticipo in nessun modo, neanche con il tfr (nel posto attuale ci sono da circa due anni)...


    Il fondo interviene anche sui tassi?
    Il fondo non interviene sui tassi, il merito creditizio è e rimane della banca!

    Gira… cerca...lascia perdere Unicredit e Intesa, non fossilizzarti sui colossi
    trova una bcc locale o una Pop che ha accesso al fondo e troverai un tasso pari a quelli di mercato!

    In che zona sei?

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    57
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    318800
    Citazione Originariamente Scritto da Kevin Mitnick Visualizza Messaggio
    Il fondo non interviene sui tassi, il merito creditizio è e rimane della banca!

    Gira… cerca...lascia perdere Unicredit e Intesa, non fossilizzarti sui colossi
    trova una bcc locale o una Pop che ha accesso al fondo e troverai un tasso pari a quelli di mercato!

    In che zona sei?
    Bologna.
    Perché mi consigli di lasciar perdere i colossi?

  10. #10
    L'avatar di Ghostmoody
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    690
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    373 Post(s)
    Potenza rep
    7704013
    Citazione Originariamente Scritto da MassimoBianchi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    premetto che a mio malgrado sono ignorante in materia, sono un ragazzo single di 28 anni impiegato a tempo indeterminato (1500 Euro netti mensili) domiciliato a Bologna che, nel desiderio di stabilizzarsi nel posto, sta valutando l'acquisto della prima casa.
    Da circa 3 anni vivo in affitto (solo una stanza...) pagando mensilmente 350 Euro (+ 90 di box auto, quindi vanno via 440 euro).
    Sto mirando a dei bilocali / trilocali da 100.000 a cui sarò "costretto" ad aprire un mutuo al 100 %, purtroppo non riesco ad anticipare nulla e per raggiungere un 20% di anticipo la vedo lunga. In questi giorni ho cominciato a sondare il terreno, questo quello che mi ha detto (a grandi linee) Unicredit dove sono correntista:

    100.000 100 %
    30 anni
    mensile 438 compreso assicurazione

    Nei prossimi giorni conto di valutare anche altre banche.
    Cosa ne pensate? il mio desiderio nasce anche dal fatto che dopo tre anni mi sarei anche un po rotto le scatole di stare in casa condivisa , se dovessi andare in affitto in bilocale + box la rata sicuramente non sarebbe più bassa di 550 -575.
    Grazie.

    PS. qualcuno di voi ha usufruito del fondo consap?
    ciao scusami se mi intrometto, andando anche OT, ma tu poi con 1100 euro ci vivi a bologna? Hai auto ?

Accedi