Avevo scelto il fisso MA...............
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tassi BTP 10y a un soffio dal 5%, e nel più breve Italia peggio di Grecia. Spread oltre soglia pericolo Bce
Premessa per chi, guardando ai BTP e a Piazza Affari, è tentato di parlare subito di attacco dei mercati contro l?Italia di Giorgia Meloni: il sentiment è negativo ovunque, con le vendite che si abbattono sull?azionario e sui bond.  E? tuttavia vero che, oltre alla carica di sell contro la sterlina e il debito UK,
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1717911

    Avevo scelto il fisso MA...............

    Ciao a tutti,
    dovrei stipulare un mutuo di importo 175.000 per l'acquisto di un immobile che ne costa 275.000.
    Avevo immediatamente optato il tasso fisso, ma poi ho fatto alcune considerazioni:
    - leggendo varie previsioni, non so quanto attendibili, tutte concordano sul fatto che l'euribor vedrà valori positivi forse sono a fine 2017, e che cmq la risalita sarà molto molto lenta.
    - perché pagare adesso un tasso fisso del 2,7%, quando posso iniziare a rimborsare il capitale a un tasso variabile del 1,7? La differenza tra i due, cioè quell' 1% che risparmio, posso cmq accantonarlo per i rialzi futuri, e magari lo metto su un conto deposito che frutta un pochino.
    - è vero che negli anni l'euribor tornerà ad aumentare, ma è anche vero che nel frattempo avrò rimborsato alla banca un TOT di capitale, e quindi quel tasso più alto andrà ad abbattersi non su tutti i 175.000, ma sul capitale residuo.
    - Partirei con una rata di poco più di 600 euro con uno spread di 1,7% ed euribor a zero. Redditualmente potrei sopportare senza grossi problemi fino a una rata di 900, il che vuol dire teoricamente spread a 1,7% più un euribor al 3,05%.

    Che ne pensate? Ci sono le condizioni per avventurarmi sul variabile?
    Grazie mille!!!

  2. #2
    L'avatar di nexus 7
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    5,960
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1521 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    io in base al tuo stesso ragionamento (tassi ai minimi perlomeno per altri 24 mesi) sto optando per un variabile puro con rata di poco inferiore ai 900, per surrogare eventualmente in futuro in favore di un fisso se lo scenario dovesse cambiare, a non ho nessun dato oggettivo a sostegno della validita' della scelta fatta, purtroppo...

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1717911
    Oddio, dati oggettivi penso che non ce ne saranno fino a quando non si verificheranno...
    Ma per allora anche i tassi fissi si saranno rialzati immagino....

  4. #4
    L'avatar di cavallobolso
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,946
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    328 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da evelin80 Visualizza Messaggio
    Oddio, dati oggettivi penso che non ce ne saranno fino a quando non si verificheranno...
    Ma per allora anche i tassi fissi si saranno rialzati immagino....
    purtroppo è così, dovresti scegliere un prodotto misto a partenza variabile...allora almeno lo spread sull'IRS sarebbe immutabile.
    Tuttavia gli switch sono ogni 5 anni, nessuno ha la sfera di cristallo

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    4,304
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1681 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Di questo passo i tassi rimarranno bassi per ancora parecchi anni, non hai specificato un fattore importante, la durata del mutuo

  6. #6

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,461
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    14350007
    Fate attenzione anche a che tipo di ammortmento vi propongono: a quote capitali prefissate o ricalcolate.

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1717911
    In effetti il mio è un mutuo a 30 anni quindi lunghetto, lo so, ma spero di riuscire a fare delle estinzioni parziali anticipate quindi cmq i rialzi fisiologici non dovrebbero mandarmi in bancarotta!
    Che differenza c'è tra quote capitali prefissate o ricalcolate??

  8. #8
    L'avatar di kawax
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    11,990
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    io ho chiesto, ed a breve deliberano, un fisso di 156.000 euro (pari all'80% del valore), per 30 anni... (rata 680 euro)
    ero molto indeciso anche io, ma poi ho optato per il fisso per due ragioni:
    1) durata lunga, quindi mi metto al riparo da rischi

    2) nel varibile, indicativamente 2/3 è di capitale ed 1/3 di interessi; nel fisso è circa l'opposto...
    se ragioni, nella dichiarazione dei redditi deduci una determinata percentuale degli interessi (con un max, se non erro, di 800 euro l'anno circa) e, quindi, se fai il fisso deduci una cifra maggiore...
    per darti l'idea, ho fatto due calcoli e, grossomodo, dedotti interessi, vado a pagare il fisso un 50 euro in più al mese...che direi abbondantemente sono compensati dall'evitare rischi di aumento di un mutuo così lungo...

    ti consiglio di dare una occhiata a questo discorso degli interessi da dedurre..

  9. #9

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1717911
    Citazione Originariamente Scritto da kawax Visualizza Messaggio

    ti consiglio di dare una occhiata a questo discorso degli interessi da dedurre..
    Grazie kawax, a questa storia della deduzione dal reddito non ci avevo pensato...

Accedi