Fogli informatici excel per calcolo rate mutuo [Fogli excel primi post] - Pagina 10
Avocado o anche: i soldi crescono sugli alberi. Il frutto sponsorizzato dai Millennials sempre più oro verde
Avocado, ma quanto mi costi? I soldi non crescono sugli alberi, ma l'oro verde sì. L'oro verde, come riporta un articolo del Wall Street Journal, è proprio l'avocado. Intervistato dal …
Bitcoin si schianta sotto 30.000$, dogecoin -25%. E’ fuga dalle cripto dopo mano dura della Cina
Violente vendite sul bitcoin e sulle altre criptovalute che vanno ad annullare tutti i guadagni del 2021.  Cina reprime trading sulle cripto Il sell-off è stato innescato ieri dalla People's …
Exor con la zavorra Juventus, verso maxi-aumento di capitale per i bianconeri. Si attenderà esito calciomercato e mosse CR7
Debiti finanziari per quasi 358 milioni di euro, patrimonio netto sceso a 125,5 mln e una perdita netta semestrale raddoppiata a 113,7 mln. La Juventus e il suo socio di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0

    spreadsheet considerando detrazioni 19% interessi passivi

    Salve a tutti,

    8 anni fa questo forum mi ha aiutato molto nella scelta del mio primo mutuo ma adesso ho venduto casa, ne sto comprando un'altra e chiedo ancora qualche parere a voi esperti.

    Innanzitutto, come da titolo, vorrei sapere se Tanduri o qualcun'altro ha sviluppato un foglio di lavoro che preveda anche la detrazione per gli interessi passivi del 19%.

    Da una prima ricerca, stavo valutando un mutuo a tasso variabile a 25 anni. Importo mutuabile: €232.000.
    Al momento vedo che il più vantaggioso sarebbe il SEMPRELIGHT di IWBANK che prevede un TAEG dello 0,89% polizza incendio compresa ed un costo di apertura tra perizia e istruttoria di EUR 950,00.

    Però, con solito quesito fisso o variabile, ho visto che per la stessa durata ci sono dei TAEG all'1,99% con WEBANK E WIDIBA, costi zero di apertura e polizza incendio compresa.

    Secondo il mio punto di vista la distanza tra i due è ancora abbastanza alta. Allora ho provato a diminuire la durata a 20 anni ma mentre sul variabile il tasso rimane pressochè identico, sul fisso WIDIBA scende dello spread da 0,4 a 0,19 con un TAEG dell'1,75%.

    Ora, premesso che la rata viene di 1140EUR rispetto a quella 978EUR per i 25 anni. Sono sempre su un rapporto 1/3 ma mi scocciava alzare così tanto la rata anche perchè non si sa da qui a 20 anni cosa succede (magari a 10 anni è più prevedibile il discorso).

    Penso anche che per almeno 10 anni il variabile non si alzerà più di tanto ma dopo chissà...

    Voi cosa ne pensate?

    Ecco anche perchè la mia domanda iniziale sui fogli di calcolo con le detrazioni perchè mi piacerebbe calcolare quanto verrebbe un ipotetico TAEG considerando le detrazioni.
    In base ai parametri di sopra, per una durata ventennale, mi sembra che si attestino all'incirca sui 730 EURO per il fisso di circa 36 0EUR per il variabile (al tasso odierno chiaramente).

    Se qualcuno, mi sa suggerire le importazioni, potrei anche impostarlo io e renderlo disponibile.

    Saluti a tutti per ora.

  2. #92
    L'avatar di jNash
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    2,220
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    18083866
    Scusate, nessuno ha realizzato un foglio di excel che simuli, in fase di rinegoziazione da un tasso fisso ad un tasso fisso, sia il piano di ammortamento a rata costante, sia quello a rata crescente? (Se ne parla qui.)
    Sarebbe utile per vedere quanti interessi si pagano in più a fine mutuo, col vantaggio di avere però rate che partono decisamente più basse. Grazie.

  3. #93
    L'avatar di jNash
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    2,220
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    18083866
    Nessuno ci ha pensato? A me servirebbe proprio in questo periodo...Tnx!

  4. #94

    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao a tutti,
    nel contratto di mutuo a tasso variabile è specificato che per le rate successive alla prima, il tasso di interesse è stabilito nel EURIBOR 3 mesi base 365, rilevato dal Comitato di Gestione dell’Euribor (Euribor Panel Steering Committee) l’ultimo giorno lavorativo bancario del mese che precede la data di decorrenza di ogni rata.
    Al seguente link:
    Riepilogo giornaliero dei tassi Euribor per mese ed anno-Rivaluta.it
    si trova la serie storica giornaliera dei tassi Euribor selezionando Anno e Mese
    Riporto le ultime tre rate che ho preso dai rendiconti della banca.

    N. rata Data pagamento Euribor 3 mesi Decorrenza tassi
    22 25/01/2018 -0,336% 26/07/2017
    23 25/07/2018 -0,334% 26/01/2018
    24 25/01/2019 -0,325% 26/07/2018

    Per la rata N. 22 l'euribor è il 29/12/2017 che sul sito riporta -0,329, invece la banca riporta -0,336%.
    Non ho capito quale tasso considera la banca.
    Ultima modifica di moriz; 28-05-19 alle 17:18

  5. #95

    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Qualcuno che possa aiutarmi?
    Grazie

  6. #96

    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    46
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    32 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buona sera, dovrei fare un mutuo per l’acquisto di una **** proprietà, vorrei chiedere un consiglio su quale banca puntare e se c’è la possibilità di fare una simulazion

  7. #97

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    1,404
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    589 Post(s)
    Potenza rep
    11541645
    buonasera, esiste un excel online con le quote di ammortamento mutuo?

  8. #98
    L'avatar di UtenteK
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da jNash Visualizza Messaggio
    Scusate, nessuno ha realizzato un foglio di excel che simuli, in fase di rinegoziazione da un tasso fisso ad un tasso fisso, sia il piano di ammortamento a rata costante, sia quello a rata crescente? (Se ne parla qui.)
    Sarebbe utile per vedere quanti interessi si pagano in più a fine mutuo, col vantaggio di avere però rate che partono decisamente più basse. Grazie.
    Piano di ammortamento e calcolo rata con metodo Francese (rata costante) o Italiano (quota capitale costante e rata variabile) di prestito o mutuo - amministrazionicomunali.it

Accedi