Only the Whale per amici 5
Borsa spinta in alto da balzi Eni, Poste e Atlantia. Tra le banche soffre ancora Unicredit
Piazza Affari torna a salire dopo il passo falso della vigilia. Il Ftse Mib ha chiuso oggi a +1,75% a quota 16.834 punti. Il driver principale sui mercati oggi è …
Utilities UE: scovare i titoli più sottovalutati con il price/book value (P/BV), un’italiana sul podio
Nel periodo compreso tra l?ultima settimana di febbraio e la metà di marzo il mercato azionario ha perso oltre il 30% del proprio valore. Quattro settimane da record. Mai, prima …
Sì ai coronabond, la carica italo-tedesca contro il virus del rigore. Tra i firmatari Letta, Monti, Boeri
Appello italo-tedesco alla Germania di Angela Merkel e alla presidente della Commissione europea Ursula von det Leyen affinché dicano di sì all'emissione dei coronabond, auspicata soprattutto dai paesi del Sud …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    27,937
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Only the Whale per amici 5

    Ho finito gli aggettivi per descrivere sto titolo

  2. #2
    L'avatar di latooscuro
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    12,613
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Yacyreta Visualizza Messaggio
    Ho finito gli aggettivi per descrivere sto titolo
    emozionante e molto liquido.......

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    UNICREDIT, OUTLOOK NEGATIVO, DOVREBBE TAGLIARE IL DIVIDENDO

    Unicredit fallisce un nuovo recupero in Borsa e termina in calo del 2,53% (a 2,813 euro), in una seduta decisamente più tranquilla dopo la tempesta di ieri. La rete del gruppo ottiene intanto buoni riscontri nelle prime richieste di sottoscrizione giunte dal pubblico su un bond da 2,3 miliardi lanciato oggi.

    L'agenzia di rating Fitch, però, per prima traduce le nuove incertezze tagliando da positive a negative le prospettive sul gruppo, anche in considerazione delle tensioni sul patrimonio della banca. Ieri l'attacco in Borsa su Unicredit si era tradotto in una interminabile sospensione al ribasso, nel mattino, seguita nel pomeriggio da un'impennata, dopo lo stop Consob alle vendite allo scoperto sui finanziari e il ritorno della speculazione al rialzo, tra voci impazzite anche di una scalata del Santander (tutt'ora senza riscontri).

    In serata era poi intervenuto l'amministratore delegato Alessandro Profumo cercando di spazzar via altri rumor. Nel mattino di oggi Unicredit ha così cercato una nuova normalità, viaggiando spesso in deciso rialzo in Borsa, per veder sfumare i guadagni quando è deteriorato l'andamento di tutto il mercato.

    Rispetto a ieri la tensione si é comunque placata, con volumi di scambio dimezzati (da 380 a 220 milioni di pezzi). La forza patrimoniale di Unicredit continua intanto a venir scandagliata, nonostante il gruppo abbia annunciato ieri decise misure di rafforzamento. Fitch ha ad esempio notato che il capitale della banca è sotto tensione, in un momento in cui si sta indebolendo la generazione del capitale interno e si escludono importanti progetti di ricapitalizzazione. Il Wall Street Journal ha ricordato dal canto suo come per l'adeguatezza patrimoniale considerata ai fini di vigilanza vada considerato solo il capitale netto tangibile, il patrimonio cioé senza avviamenti e attivi immateriali.

    Ma Unicredit ha avviamenti per 21 miliardi, dopo acquisizioni che per il quotidiano difficilmente porteranno i ritorni attesi. Rispetto alla "modesta" cessione di asset annunciata, scrive così il Wsj, una mossa più convincente potrebbe essere un taglio dei dividendi. Portare la cedola da 26 a 10 centesimi, è la stima, rafforzerebbe il capitale tangibile di 2 miliardi.

    Al primo giorno di lancio di un bond per 2,3 miliardi Unicredit ha già raccolto richieste per quasi 700 milioni. L'emissione era in preparazione da diverse settimane ma la risposta sembra confermare la fiducia dei risparmiatori per la rete Unicredit in un momento di grande incertezza.

    "Credo che il sistema finanziario italiano sia solido e buono e banchieri come Alessandro Profumo e Dieter Rampl siano ottimi banchieri", ha detto intanto Vincent Bolloré, il finanziere bretone che con Unicredit siede nell'azionariato Mediobanca. Proprio Rampl era oggi a Bruxelles per un incontro dei principali banchieri europei con il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso. Tra i vari incontri succedutisi ieri, infine, si è appreso oggi anche di una visita del vice presidente di Unicredit, Fabrizio Palenzona, al sottosegretario alla presidenza del consiglio Gianni Letta.(ANSA)

  4. #4
    L'avatar di border_
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    11,394
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2067 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da latooscuro Visualizza Messaggio
    emozionante e molto liquido.......
    sì, diarroico

  5. #5
    L'avatar di latooscuro
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    12,613
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    domani si balla......

  6. #6
    L'avatar di latooscuro
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    12,613
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    a febbraio 2009 sarà solo un lontano ricordo......

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    27,937
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ma Unicredit ha avviamenti per 21 miliardi, dopo acquisizioni che per il quotidiano difficilmente porteranno i ritorni attesi.

    PROFUMO COLPISCE ANCORA

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da latooscuro Visualizza Messaggio
    a febbraio 2009 sarà solo un lontano ricordo......
    Perchè prevedi un attacco generalizzato di alzheimer che colpirà indistintamente i frequentatori di stò forum?


  9. #9
    L'avatar di Mercutio
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    17,657
    Blog Entries
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ma qualcuno veramente pensava che desse ancora un dividendo di 26 centesimi?

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    27,937
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    tra i vari incontri succedutisi ieri, infine, si è appreso oggi anche di una visita del vice presidente di Unicredit, Fabrizio Palenzona, al sottosegretario alla presidenza del consiglio Gianni Letta.(ANSA)

    NON VUOL DIRE NIENTE OGGI...SPERO CHE NON VOGLIA DIRE NULLA ANCHE NEL FUTURO

Accedi