TIM per esser salvata va realmente PRIVATIZZATA - Pagina 63
Musk alza livello dello scontro su Twitter e ipotizza offerta più bassa. Confusione alimenta la volatilità anche sul titolo Tesla
Nuova puntata della saga Musk-Twitter. Il patron di Tesla e Space X, dopo aver annunciato la sospensione dell?accordo di acquisto del social media i giorni scorsi, ha successivamente lasciato intendere …
Wall Street, Cina e… Piazza Affari. Credit Suisse indica le scelte migliori con mercati estremamente nervosi
C’è anche Piazza Affari tra le aree preferite da Credit Suisse sull’azionario. Il Comitato d?investimento di Credit Suisse conferma il sovrappeso azionario tattico. Davanti a un’elevata volatilità dei mercati azionari, …
Investire nei titoli dei brand preferiti a partire da 1 euro (con zero commissioni), Bitpanda propone oltre 2.000 azioni frazionate ed ETF
Oltre 2000 azioni frazionate ed ETF disponibili 24 ore su 24, sette giorni su sette. Bitpanda, piattaforma di investimenti digitali leader in Europa, ha ampliato Bitpanda Stocks con centinaia di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #621

  2. #622

    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    3,700
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1286 Post(s)
    Potenza rep
    0
    20' su 25....
    Consiglio di leggere testo ufficiale, da dove si evince uno scenario assai poco entusiasmante...
    Lo trovate qui anche in lingua italiana:

    DESI - Italy | Shaping Europe’s digital future

  3. #623
    L'avatar di mr.lightweight
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    1,227
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    705 Post(s)
    Potenza rep
    40514732
    Citazione Originariamente Scritto da Boris Balkan Visualizza Messaggio
    ..... paese ridicolo.
    a TIM non succederà quel che è successo a MPS e ad Alitalia: per ora, Pantalone, nulla ha pagato per la situazione TIM mentre per le altre due, ha elargito un sacco di soldi.....a questi prezzi di TIM, è molto probabile guadagnarci parecchio cassettando il titolo per qualche mese

    sarà anche un Paese ridicolo, il nostro, ma negli ultimi anni, per chi fa industria, ci sono state un sacco di opportunità.....nella anche mia industria si sta guadagnando "un sacco di soldi" grazie anche a interventi statali tipo job act di Renzi che mi ha fatto assumere 10 persone risparmiando € 250.000 di contributi INPS, con il 4.0 di Calenda non pago IRES per € 750.000 ed ho rinnovato l'officina, con l'attuale 4.0 ho investito € 1.000.000 in un macchinario e me ne ridanno la metà, con il bonus ricerca e sviluppo ho preso altri € 150.000, con l'abbattimento del cuneo fiscale pago € 25.000 di IRAP mentre prima di questa norma, quando il costo del lavoro a tempo indeterminato non era deducibile al 100%, pagavo € 100.000 all'anno.....questi provvedimenti non mi hanno solo arricchito personalmente ma sono stati determinanti nel creare 25 posti di lavoro a tempo indeterminato quindi ritengo che facendo un analisi costi benefici dal punto di vista del Sistema Paese, e non del mio portafoglio, siano stati positivissimi

    infine nel mio settore, meccanica, tutti i player che conosco hanno aumentato il fatturato del 50% in pochi anni e non si sa come fare dagli ordini che ci sono.....altro che +7% di PIL.....come minimo + 20% per chi è cresciuto meno

  4. #624

    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    3,700
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1286 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mr.lightweight Visualizza Messaggio
    a TIM non succederà quel che è successo a MPS e ad Alitalia: per ora, Pantalone, nulla ha pagato per la situazione TIM mentre per le altre due, ha elargito un sacco di soldi.....a questi prezzi di TIM, è molto probabile guadagnarci parecchio cassettando il titolo per qualche mese

    sarà anche un Paese ridicolo, il nostro, ma negli ultimi anni, per chi fa industria, ci sono state un sacco di opportunità.....nella anche mia industria si sta guadagnando "un sacco di soldi" grazie anche a interventi statali tipo job act di Renzi che mi ha fatto assumere 10 persone risparmiando € 250.000 di contributi INPS, con il 4.0 di Calenda non pago IRES per € 750.000 ed ho rinnovato l'officina, con l'attuale 4.0 ho investito € 1.000.000 in un macchinario e me ne ridanno la metà, con il bonus ricerca e sviluppo ho preso altri € 150.000, con l'abbattimento del cuneo fiscale pago € 25.000 di IRAP mentre prima di questa norma, quando il costo del lavoro a tempo indeterminato non era deducibile al 100%, pagavo € 100.000 all'anno.....questi provvedimenti non mi hanno solo arricchito personalmente ma sono stati determinanti nel creare 25 posti di lavoro a tempo indeterminato quindi ritengo che facendo un analisi costi benefici dal punto di vista del Sistema Paese, e non del mio portafoglio, siano stati positivissimi

    infine nel mio settore, meccanica, tutti i player che conosco hanno aumentato il fatturato del 50% in pochi anni e non si sa come fare dagli ordini che ci sono.....altro che +7% di PIL.....come minimo + 20% per chi è cresciuto meno
    Credo che prima di conferire ulteriori elargizioni si dovrà fare qualche controllo in più su chi non paga le tasse in Italia.
    P. S. Sono certo che tu le paghi

  5. #625
    L'avatar di mr.lightweight
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    1,227
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    705 Post(s)
    Potenza rep
    40514732
    Citazione Originariamente Scritto da olli Visualizza Messaggio
    Credo che prima di conferire ulteriori elargizioni si dovrà fare qualche controllo in più su chi non paga le tasse in Italia.
    P. S. Sono certo che tu le paghi
    le pago le pago, dirette ed indirette.....ribadisco che con quelle che te definisci elargizioni, si sono creati 25 posti di lavoro fissi che vogliono dire potere di spesa, IRPEF, INAIL, INPS, IVA sui consumi e tutto ciò che ne consegue.....in sintesi, buona spesa pubblica

  6. #626

    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    3,700
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1286 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mr.lightweight Visualizza Messaggio
    le pago le pago, dirette ed indirette.....ribadisco che con quelle che te definisci elargizioni, si sono creati 25 posti di lavoro fissi che vogliono dire potere di spesa, IRPEF, INAIL, INPS, IVA sui consumi e tutto ciò che ne consegue.....in sintesi, buona spesa pubblica
    Infatti, la mia non era una provocazione sarcastica, son ben convinto e proprio da come hai scritto.
    Però convieni con me che, proprio per tutelare chi come te e me paga le tasse (nonché tutti i tuoi dipendenti) si debba agire seriamente sui controlli.
    Sai quanto si riuscirebbe ad abbattere il cuneo fiscale e rilanciare ancor di più l'economia? Solo se riparte il consumo interno se ne verrà fuori e per farlo = più soldi in busta paga causa meno tasse.

  7. #627

    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    878
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    46 Post(s)
    Potenza rep
    9042811
    Desi 2021......

    Il nostro Paese passa dal 25° al 20° posto, merito soprattutto dell’integrazione delle tecnologie nei processi produttivi: imprese bene su cloud e intelligenza artificiale!!!
    ANCHE se trattasi più di una BOCCIATURA che di una Promozione.

    (Pnrr) darà impulso alla digitalizzazione dei servizi e alla modernizzazione della pubblica amministrazione in tutto il paese. PREVEDE una tabella di marcia ambiziosa, con riforme e investimenti relativi a tutti gli aspetti del DESI.
    Ultima modifica di yahtt; 14-11-21 alle 18:54

  8. #628

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    11,016
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1099 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Lo dico come persona che ha zero ore di storia lavorativa come dipendente e , purtroppo , ormai molto lunga . Se e ' vero che imprenditori , come lo scrivente, hanno

    beneficiato di alcune norme che hanno agevolato la sua attivita' , e probabilmente mi viene da pensare che ben prima di cio' il suo successo venga dalle sue capacita' , tipiche

    della iniziativa di impresa delle Pmi Italiane , il job act di Renzi ha provocato situazioni disatrose che tuttora sussistono.

    Il famigerato tempo determinato porta infatti persone giovani ad azzerare il proprio futuro per tempi biblici , ad una eterna precarieta' .

    . Il Capitale Sociale ( ed il clima allargando) e' del tutto asservito al PIL .

  9. #629
    L'avatar di er merendero
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    6167336
    Citazione Originariamente Scritto da mr.lightweight Visualizza Messaggio
    a TIM non succederà quel che è successo a MPS e ad Alitalia: per ora, Pantalone, nulla ha pagato per la situazione TIM mentre per le altre due, ha elargito un sacco di soldi.....a questi prezzi di TIM, è molto probabile guadagnarci parecchio cassettando il titolo per qualche mese

    sarà anche un Paese ridicolo, il nostro, ma negli ultimi anni, per chi fa industria, ci sono state un sacco di opportunità.....nella anche mia industria si sta guadagnando "un sacco di soldi" grazie anche a interventi statali tipo job act di Renzi che mi ha fatto assumere 10 persone risparmiando € 250.000 di contributi INPS, con il 4.0 di Calenda non pago IRES per € 750.000 ed ho rinnovato l'officina, con l'attuale 4.0 ho investito € 1.000.000 in un macchinario e me ne ridanno la metà, con il bonus ricerca e sviluppo ho preso altri € 150.000, con l'abbattimento del cuneo fiscale pago € 25.000 di IRAP mentre prima di questa norma, quando il costo del lavoro a tempo indeterminato non era deducibile al 100%, pagavo € 100.000 all'anno.....questi provvedimenti non mi hanno solo arricchito personalmente ma sono stati determinanti nel creare 25 posti di lavoro a tempo indeterminato quindi ritengo che facendo un analisi costi benefici dal punto di vista del Sistema Paese, e non del mio portafoglio, siano stati positivissimi

    infine nel mio settore, meccanica, tutti i player che conosco hanno aumentato il fatturato del 50% in pochi anni e non si sa come fare dagli ordini che ci sono.....altro che +7% di PIL.....come minimo + 20% per chi è cresciuto meno
    Il problema è che tutti benefici statali, ma anche gli atri tipo 110%, reddito cittadinanza, bonus auto, caldaie, mobili, affitti etc. etc...sono fatti a debito, cioè stampando moneta da parte della BCE. Questo non potrà durare in eterno ed il nostro debito pubblico, già prima elevato, adesso è diventato stratosferico e non potrà mai essere ripagato da un paese in crisi demografica come l'Italia.
    Qundi finchè c'è Draghi e finchè continuiamo ad accogliere i migranti anche per loro , l'Europa ( ossia la Germania e la Francia ) ci consente di tutto: ma dopo? Dovrenmo svendergli tutti i pochi gioielli rimasti e continuare ad andare con il cappello in mano a Bruxelles...

  10. #630

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    210
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    94 Post(s)
    Potenza rep
    7487381
    Citazione Originariamente Scritto da alberto71 Visualizza Messaggio
    Su Tim io sono fiducioso.
    C'è Draghi, che non credo lascerà andare tutto in malora.
    Credo che il ruolo strategico di Tim sia riconosciuto.

    Alitalia: il compratore c'era, era Air france ma Silvio ha imposto restasse sul groppone ai contribuenti.
    Poi il compratore sono stati i capitani coraggiosi trovati da Silvio: no comment
    Adesso il compratore non c'è quindi si è trovato un escamotage che prevede che a pagare siano sempre i soliti, cioè i contribuenti.

    Mps: era privata, è stata gestita male dei privati.
    Poi è intervenuto lo stato perchè se falliva Mps saltava + o - tutto.
    Il compratore c'era (Unicredit) ma, secondo me, ha fatto una proposta irricevibile approfittando del fatto che l'Europa ha imposto l'uscita dello stato entro il 2022 e che quindi era necessario trovare in fretta un compratore.
    E ha fatto bene a non cedere perchè Unicredit veramente ha fatto una proposta speculativa che non sta in cielo nè in terra.
    Logico che, per come è messa, solo un'aggregazione/acquisizione facilitata da incentivi può indurre qualcuno a comprarsela.
    Ma deve essere una proposta sensata ed equilibrata, non vantaggiosa solo da una parte
    MPS è sempre stata uno stipendificio della sinistra,
    UCG ha fatto la sua offerta sensata, adesso tutti noi dovremo pagare i buchi che salteranno fuori, tenuti volutamente nascosti per rendere maritabile una banca che getta giù dalla finestra un suo dirigente che vuole dire qualcosa l'indomani....

Accedi