A spasso col CANE (6) - Pagina 174
Mps, dopo addio UniCredit il piano Mef: aumento capitale, no burden sharing, tagli e ancora M&A. Mentre è rischio stangata da 11 miliardi
Mps, ora che la speranza che venisse salvata dal cavaliere bianco UniCredit si è frantumata in mille pezzi, quale sarà il suo destino? Diverse le indiscrezioni che spuntano dalla rassegna …
Borsa Milano euforica: raffica di titoli del Ftse Mib aggiorna massimi storici, Ferrari e Poste tra questi
Nuovo allungo per Piazza Affari che aggiorna i massimi dal 2008 in scia ai nuovi record toccati ieri da Wall Street. L’indice Ftse Mib si muove in rialzo dello 0,7% …
Tesla fa la storia: +12% e traguardo $1T grazie a scossa Hertz. La rivoluzione auto elettriche sale di livello
Tesla ha superato il valore di mercato di 1 trilione di dollari lunedì dopo aver ottenuto il suo ordine più grande di sempre dalla società di autonoleggio Hertz, un accordo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1731
    L'avatar di Ezechiele25:17
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    1,198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    860 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Risparmiatore cauto Visualizza Messaggio
    Forse non è chiaro un punto. Anche per selezionare, negoziare e acquistare aziende e asset di questo tipo è necessario avere una competenza formata e consolidata.
    Altrimenti si finisce come l'elefante nella stanza. Immagina che Eni, forte di capitali, voglia entrare nel mercato della produzione di automobili oppure che Stellantis voglia occuparsi di perforazioni petrolifere. E' esattamente la stessa cosa.

    P.S. A ottobre 2020, tra le varie operazioni, ho venduto Enel e comprato Eni. Vedi i post dell'epoca. Ma l'ho fatto per la struttura dei costi e i margini operativi che avrebbe avuto da quest'anno in poi, non perché sarebbe stato un operatore del "green".
    Non è il caso di ENI che fa ricerca da sempre nel settore delle rinnovabili come e più di ENEL a quanto ne so.
    Cmq i pannelli li compri e te li montano loro, gli impianti eolici li compri e ti li montano loro.
    Come ho già scritto questa è roba vecchia di decenni, prendi l'ultimo degli ingegneri e vedrai che ci mette poco a capire tutto quello che serve.
    Il settore petrolifero invece è tutto un altro mondo.

  2. #1732

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    1,410
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    907 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Ezechiele25:17 Visualizza Messaggio
    Non è il caso di ENI che fa ricerca da sempre nel settore delle rinnovabili come e più di ENEL a quanto ne so.
    Cmq i pannelli li compri e te li montano loro, gli impianti eolici li compri e ti li montano loro.
    Come ho già scritto questa è roba vecchia di decenni, prendi l'ultimo degli ingegneri e vedrai che ci mette poco a capire tutto quello che serve.
    Puoi indicarmi un parco eolico, un sistema eolico off shore, una micro centrale elettrica, un parco fotovoltaico realizzato da ENI dal 2000 in poi?

  3. #1733

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    1,410
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    907 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Ezechiele25:17 Visualizza Messaggio
    Come ho già scritto questa è roba vecchia di decenni, prendi l'ultimo degli ingegneri e vedrai che ci mette poco a capire tutto quello che serve.
    Il settore petrolifero invece è tutto un altro mondo.
    Io penso che tu ti debba occupare di un progetto energetico petrolifero e di un progetto di rinnovabili così vedresti che si tratta di dimensioni diverse, che richiedono due tipi di imprenditori diversi, nessuno dei quali si può improvvisare nell'altro.

  4. #1734
    L'avatar di Ezechiele25:17
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    1,198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    860 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Risparmiatore cauto Visualizza Messaggio
    Puoi indicarmi un parco eolico, un sistema eolico off shore, una micro centrale elettrica, un parco fotovoltaico realizzato da ENI dal 2000 in poi?
    Sei serio? Cerca da solo su google.

  5. #1735

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    1,410
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    907 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Ezechiele25:17 Visualizza Messaggio
    Sei serio? Cerca da solo su google.
    Sei tu che hai scritto che Eni ha esperienza di ricerca in questo settore

  6. #1736
    L'avatar di Ezechiele25:17
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    1,198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    860 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Risparmiatore cauto Visualizza Messaggio
    Io penso che tu ti debba occupare di un progetto energetico petrolifero e di un progetto di rinnovabili così vedresti che si tratta di dimensioni diverse, che richiedono due tipi di imprenditori diversi, nessuno dei quali si può improvvisare nell'altro.
    Guarda che
    il mio primo progetto medio piccolo da 200kW di fotovoltaico risale a 15-20 anni fa.
    Il mio primo progetto eolico classe megawatt risale a 15-20 anni fa.

    Pure l'ultimo degli ingegneri ci è finito in mezzo a queste cose dal 2000 in poi.

    Discorso completamente diverso per il settore petrolifero.
    In quelle cose l'ingegnere medio non ci passa vicino manco 100km nella sua intera vita.

    Sempre IMHO.
    Ultima modifica di Ezechiele25:17; 17-09-21 alle 12:01

  7. #1737
    L'avatar di Ezechiele25:17
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    1,198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    860 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Risparmiatore cauto Visualizza Messaggio
    Sei tu che hai scritto che Eni ha esperienza di ricerca in questo settore
    Se non vuoi cercare resta nel tuo brodo.

  8. #1738
    L'avatar di Owblisky
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,922
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2684 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    A differenza di quanto pensavo, l'interesse dei MM èra di fissare il settlement appena sopra 11.
    Potrebbe non essere una buonissima notizia, soprattutto per il fatto che l'hanno portata a 11,20 e poi l'hanno fatta riscendere.

    Continuo ad essere dell' idea che ci posizioneremo in area 10,50 post stacco, e a me tutto sommato non pare malaccio. Poi se staremo più sù...... meglio.

  9. #1739
    L'avatar di Viperino
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    983
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    575 Post(s)
    Potenza rep
    15046993
    Citazione Originariamente Scritto da Owblisky Visualizza Messaggio
    A differenza di quanto pensavo, l'interesse dei MM èra di fissare il settlement appena sopra 11.
    Potrebbe non essere una buonissima notizia, soprattutto per il fatto che l'hanno portata a 11,20 e poi l'hanno fatta riscendere.

    Continuo ad essere dell' idea che ci posizioneremo in area 10,50 post stacco, e a me tutto sommato non pare malaccio. Poi se staremo più sù...... meglio.
    Sì concordo....post stacco non sarà successo niente rispetto a una settimana fa....

  10. #1740

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    303
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    255 Post(s)
    Potenza rep
    2596578
    Citazione Originariamente Scritto da Ezechiele25:17 Visualizza Messaggio
    Sei serio? Cerca da solo su google.
    concordo con risparmiatore cauto
    a oggi eni non è molto forte nella realizzazione e gestione di impianti rinnovabili da quel che so. (e li ho frequentati per 20 anni)

    sono leader nel exploration ma sul green sono molto indietro : fanno ancora in tempo ma devono cambiare passo a iniziare dai biofuels

    se invece insistono solo a parlare di fusione ne vedremo delle belle. il calo di consumi dei combustibili fossili per energia trasporti e industria nei prossimi 10 anni nei paesi occidentali è ormai ineluttabile. magari anche solo pochi punti percentuali ma calerà (e perché dovrebbe crescere? popolazione e pil in calo , nessun incentivo più al fossile anzi)

    (poi con questi nulla vieta che entro fine anno Eni raddoppi e vada a 20 euro...del resto abbiamo visto come le borse sono salite senza alcuna ragione per un anno)

Accedi