STELLANTIS-CNHI-RACE notizie, dati, bilanci (e commenti relativi) - 5th - Pagina 127
Per Banco BPM il risiko non è più un must. AD Castagna zittisce sirene M&A, Carige affonda in Borsa
Il caso vuole che Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Banco BPM, metta a tacere le sirene del risiko delle banche italiane proprio nel giorno in cui le borse mondiali, più …
Vontobel: ingresso di due risorse per presidiare il mercato italiano dei Certificati, il più importante dopo Germania e Svizzera
Jacopo Fiaschini e Gino Ercole Zincone hanno fatto il loro ingresso ufficiale in Vontobel. Entrambi saranno interamente dedicati al presidio e allo sviluppo del mercato italiano dei Certificati, dove Vontobel …
Collasso Evergrande e il rischio effetto domino: minaccia per immobiliare, banche e l’economia in generale
L’intensificarsi della crisi del gruppo cinese Evergrande, il costruttore più indebitato del mondo, sta causando scosse in tutto il mercato cinese dei bond e alimentando i timori che ci possano essere …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1261

  2. #1262

  3. #1263
    L'avatar di rossi+
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    8,024
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    3449 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    mi sembra un pò cara quasi 20k , non ho guardato i prezzi della concorrenza ma una una bella dacia a 12k ne prendo quasi due
    se dicono che ne vendono tante magari avrà sicuramente prestazioni migliori
    mi domando cosa me ne faccio delL'infotainment , capisco che ci posso collegare il telefono ,leggere dei dati forse con internet? guardare un film ?
    non sono aggiornato ma sono sazio di internet di casa , quando prendo l'auto al massimo mi basta la radio con la presa usb per sentirmi i miei brani preferiti , poi mi basta la spia dell'olio e quella dell'alternatore e sono apposto , cosa me ne faccio di collegarci il telefono alle casse dell'auto come fanno tanti che si sente tutto quello che stai dicendo, ho estremizzato ma secondo me la gente da troppa importanza a ste minch-ia+e e poco ai propri risparmi .
    forse sono io che sono all'intica e 20k mi sembrano tanti

  4. #1264
    L'avatar di Stars90
    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    146
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    1787736
    Citazione Originariamente Scritto da rossi+ Visualizza Messaggio
    mi sembra un pò cara quasi 20k , non ho guardato i prezzi della concorrenza ma una una bella dacia a 12k ne prendo quasi due
    se dicono che ne vendono tante magari avrà sicuramente prestazioni migliori
    mi domando cosa me ne faccio delL'infotainment , capisco che ci posso collegare il telefono ,leggere dei dati forse con internet? guardare un film ?
    non sono aggiornato ma sono sazio di internet di casa , quando prendo l'auto al massimo mi basta la radio con la presa usb per sentirmi i miei brani preferiti , poi mi basta la spia dell'olio e quella dell'alternatore e sono apposto , cosa me ne faccio di collegarci il telefono alle casse dell'auto come fanno tanti che si sente tutto quello che stai dicendo, ho estremizzato ma secondo me la gente da troppa importanza a ste minch-ia+e e poco ai propri risparmi .
    forse sono io che sono all'intica e 20k mi sembrano tanti
    Ma oltre a guardare il prezzo di queste inutili scatole di lamiera cinesi, qualcuno valuta mai la sicurezza?
    Se ti ribalti in una curva, o centri un muro e ti fai male...cosa te ne fai delle poche migliaia di euro che risparmi?
    Il minimo dei dispositivi di aiuto alla guida ha portato gli incidenti sui minimi. Pensi che un antitamponamento o la vita di un pedone non valga qualche migliaio di euro?
    Passi un sacco di tempo in auto (vabè parlo per me)...il tutto si riduce al prezzo?

  5. #1265
    L'avatar di Stars90
    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    146
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    1787736

  6. #1266
    L'avatar di davos
    Data Registrazione
    Nov 2002
    Messaggi
    51,025
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    10665 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Stars90 Visualizza Messaggio
    Mamma mia sto tizio sta diventando da ridicolo a patetico. Spero almeno le paghino bene per i suoi articoli e la bri spazzatura.
    2035 passaggio all'elettrico sono un tempo infinito. Le grandi case automobilistiche sane hanno tutto il tempo e tutta la capacità di investimento per adeguarsi. Oltre al fatto che si parla di sola Europa. Quindi gli investimenti negli ICE continuano a dare buoni frutti in una varietà di stati del mondo quali il sud america. Per il resto il passaggio all'elettrico per le case automobilistiche non è un problema ma una opportunità. Cioè quello di passare da auto vendute al kg a fabbricare mezzi sempre più evoluti tecnicamente, con ausili alla guida e alla sicurezza sempre più importanti, servizi connessi, abbonamenti etc etc etc. Ci sarà una spinta a passare all'elettrico enorme, quindi la caduta dei volumi e totalmente ipotetica. Stellantis ha già un piano superdettagliato che prevede la riduzione del costo delle batterie importante che farà costare un auto elettrica quanto una ICE. Ha tempo 14 anni, nel mentre continuerà a vendere ibridi e phev. Potranno soffrire le case più piccole che non possono investire. Ma chi ha il 25% del mercato europeo con piani ben avviato, tecnologia e risorse può avere una possibilità immane di fare crescere il business e quindi i ricavi e quindi i guadagni.
    A Ruggeri rimane di sproloquiare sui media

  7. #1267

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    17,160
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    2225 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Quentino Visualizza Messaggio
    Gianni Agnelli non voleva passare alla storia come quello che aveva venduto l'industria fondata dal nonno, ma la parabola di Fiat e in un certo senso coincidente con la parabola dell'Italia. L'Italia diventa negli anni sessanta la quinta potenza industriale del mondo anche e soprattutto per il contributo dell'industria dell'auto, tutto il modello di sviluppo si basa sullla motorizzazione di massa, la costruzione delle autostrade con massicci investimenti pubblici, i settori della petrolchimica, della gomma (pneumatici), la siderurgia che si sviluppano a traino. adesso non sto a riscrivere la storia ma negli anni a venire il problema principale di Fiat sarà il problema del nostro paese: stipendi bassi, poca ricerca e innovazione, il protezionismo. Quello che andava bene negli anni 60 con l'industria nascente non può reggere alla globalizzazione e infatti il nostro paese non regge - oltretutto un paese investito in settori esposti alla concorrenza dei nuovi player (vedi il tessile o la meccanica) che pagano la manodopera due soldi al chilo. Mano mano che la nostra economia si internazionalizza e i mercati si aprono Fiat rimane da sola, con il suo approccio autarchico, le sue utilitarie a basso margine, la rivoluzione dell'elettronica completamente mancata, sempre più dipendente dagli aiuti di stato, sempre meno in grado di competere con i tedeschi che invece hanno capito tutto.

    E' illusorio pensare di far tornare indietro le lancette, quello è un modello industriale che non tornerà mai più. Adesso siamo all'inizio di una nuova rivoluzione nel settore, ma non potrà mai essere labour intensive come prima e fanno bene quelli che si occupano di transizione ecologica ad avvertire che non sarà una passeggiata di salute, sarà più un bagno di sangue.
    Hai colto il punto, l'Avvocato contraddicendo la sua stessa esistenza non aveva capito fino in fondo la necessità di internazionalizzarsi. Gli Agnelli lo hanno fatto coi trattori, coi camion ma non con l'auto e si sono infilati in un incubo dal quale li ha tirati fuori Marchionne. Poi vedremo cosa succederà, ma JE ha il merito d'essere stato conseguente alla intuizione (di SM) che anche FCA non aveva senso a restare da sola.

  8. #1268
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    43,263
    Mentioned
    112 Post(s)
    Quoted
    7169 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da riscossa Visualizza Messaggio
    Ti capisco, peccato, avrei tanto voluto leggere le tue "disavventure"....
    eh, riscò. il problema è che non avrei niente da scrivere: accendo , parto, arrivo, ritorno, ricarico...è così da novembre scorso. non vado alle colonnine(percui non subisco le problematiche eventuali di blocchi, non funzionamenti app impallate o non comunicanti et cetera)..autonomia enorme per le mie esigenze(carico una , due volte alla settimana)...delle bruciate ai semafori ho già detto. nient'altro

  9. #1269
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    43,263
    Mentioned
    112 Post(s)
    Quoted
    7169 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Stars90 Visualizza Messaggio
    Quindi vai all'Elba in aereo? Oppure con la tua barca?
    Ora non so da dove parti...quindi difficile rendersi conto delle alternative possibili.
    Forse in treno?
    Ma aereo e treno ti salvano dalla "ressa"?
    1) vado all'elba a maggio-giugno - fino ai primi di luglio ...e a settembre. mai da metà luglio e intero agosto
    2) ci vado tipicamente con un pullman diretto milano-piombino (a porto ferraio mi vengono a prendere)..il pullman è vuoto per 3/4 .sempre(niente file quindi)
    3) prendo il traghetto come pedone , percui senza prenotazioni e file, al volo. ho notato che chi arriva in macchina anche nei periodi non di punta si deve sempre prenotare il traghetto e fare le lunghe file di imbarco..e poi le file per recuperare la macchina. questo intendevo
    4) all'elba, sempre diversamente dai plebei, mi muovo in mountain bike e in kayak "tandem"(la mia barca, per andare nelle spiagge e nelle cale che i plebei non riuscirebbero mai a raggiungere (per pigrizia))..lascia fare ai plebei le file e a muoversi in comitive.in macchina, sono nati per quello

  10. #1270
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    43,263
    Mentioned
    112 Post(s)
    Quoted
    7169 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da rossi+ Visualizza Messaggio
    con l'entrata nell'euro è stato ancora peggio perchè non potendo più fare svalutazioni competitive hanno svalutato stipendi e pensioni oltre a una forte inflazione mascherata su qualsiasi prodotto
    quindi un ulteriore impoverimento !
    saluto
    bah, ci si dimentica che con l'euro i tassi "italiani" sono crollati (dato che li governa la BCE) e una valanga di italiani che prima non avrebbero potuto comprarsi la casa, da quel momento con mutuo a tassi ridicoli, hanno potuto farlo...c'è anche il rovescio (n questo caso bisognerebbe dire il "dritto") della medaglia

Accedi