Carige nuova riammissione in borsa 2
Mps: senza Unicredit previsto aumento capitale da 2,5 mld, ma con incertezze
Per il suo futuro Mps vede la soluzione Unicredit come quella più fattibile. Ma nel caso in cui non si realizzasse nel breve/medio termine, il piano prevede il rafforzamento patrimoniale …
Mps: nel I semestre ricavi saliti del 7,7% grazie a crescita commissioni
Banca Mps ha chiuso il primo semestre dell’anno con ricavi pari a 1,56 miliardi di euro, in crescita del 7,7% rispetto allo stesso periodo dell?anno precedente, grazie soprattutto all’aumento delle …
Moderna: ricavi aumentano di 66 volte e risultato netto torna positivo grazie al vaccino Covid
Deciso rialzo del titolo Moderna a Wall Street in scia alla trimestrale diffusa oggi. Il gruppo biotech americano ha riportato nel secondo trimestre dell’anno un utile netto di 2,8 miliardi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di emavia
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    20,128
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    7778 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Carige nuova riammissione in borsa 2

    Si riparte da qui.

    Si proviene da qui
    CARIGE, obiettivo nuova riammissione in borsa

  2. #2
    L'avatar di spatrango
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    32,525
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    15481 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Vi riporto l'articolo in chiaro.

    Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti
    di Massimo Minella

    Carige al lavoro sul suo futuro. Gli azionisti della banca dei liguri, Fitd-Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi con l'80% e Ccb-Cassa Centrale Banca con l'8,3, hanno aperto un tavolo di confronto per valutare le mosse da compiere in questo decisivo 2021.

    Come è noto, Ccb ha un'opzione riservata, da esercitare appunto entro la fine dell'anno, per rilevare le quote di Fitd e diventare così il nuovo azionista di riferimento di Carige. I margini temporali sono ancora ampi e Ccb ha tutta l'intenzione di aspettare il più possibile prima di compiere un passo tanto delicato. Fitd, ovviamente, preferirebbe accelerare sul cronoprogramma, ma al di là delle legittime posizioni, sarà decisivo il verdetto che la Bce darà proprio su Ccb, sottoposta ad Asset Quality Review.
    Se dall'analisi dei conti e delle strategie emergesse la necessità di un rafforzamento patrimoniale, diventerebbe difficile, praticamente impossibile, aggiungere al rafforzamento patrimoniale tramite aumento di capitale anche il costo per rilevare la maggioranza di Carige. E a quel punto, chiamandosi fuori dalla partita, i giochi si riaprirebbero e Carige dovrebbe andare alla ricerca di un altro cavaliere bianco. Chi? I nomi non mancano, nel gioco sempre caldo del risiko bancario, a cominciare da Bper.

    Nel frattempo, Carige continua nella sua progressiva discesa delle quote azionarie di Banca d'Italia, per arrivare al 3 per cento fissato dalla legge. La banca ha infatti ceduto a Fondazione Banca del Monte di Lucca 20 quote di partecipazione al capitale di Bankitalia per 500 mila euro e altre 200 quote per 5 milioni a Banca del Veneto Centrale (gruppo Cassa Centrale Banca - Credito cooperativo italiano). Entrambe le vendite sono avvenute al valore nominale di 25 mila euro a quota, coincidente con il costo storico. Dopo questa doppia cessione, Carige detiene ancora 9.422 quote, pari al 3,141%.
    Fonte: Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti - la Repubblica

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    3,080
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1423 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    ema..tu che sei ben informato, quanto capitalizza ora carige e quanto la pagherebbe ccb?

  4. #4
    L'avatar di emavia
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    20,128
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    7778 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da spatrango Visualizza Messaggio
    Vi riporto l'articolo in chiaro.

    Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti
    di Massimo Minella

    Carige al lavoro sul suo futuro. Gli azionisti della banca dei liguri, Fitd-Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi con l'80% e Ccb-Cassa Centrale Banca con l'8,3, hanno aperto un tavolo di confronto per valutare le mosse da compiere in questo decisivo 2021.

    Come è noto, Ccb ha un'opzione riservata, da esercitare appunto entro la fine dell'anno, per rilevare le quote di Fitd e diventare così il nuovo azionista di riferimento di Carige. I margini temporali sono ancora ampi e Ccb ha tutta l'intenzione di aspettare il più possibile prima di compiere un passo tanto delicato. Fitd, ovviamente, preferirebbe accelerare sul cronoprogramma, ma al di là delle legittime posizioni, sarà decisivo il verdetto che la Bce darà proprio su Ccb, sottoposta ad Asset Quality Review.
    Se dall'analisi dei conti e delle strategie emergesse la necessità di un rafforzamento patrimoniale, diventerebbe difficile, praticamente impossibile, aggiungere al rafforzamento patrimoniale tramite aumento di capitale anche il costo per rilevare la maggioranza di Carige. E a quel punto, chiamandosi fuori dalla partita, i giochi si riaprirebbero e Carige dovrebbe andare alla ricerca di un altro cavaliere bianco. Chi? I nomi non mancano, nel gioco sempre caldo del risiko bancario, a cominciare da Bper.

    Nel frattempo, Carige continua nella sua progressiva discesa delle quote azionarie di Banca d'Italia, per arrivare al 3 per cento fissato dalla legge. La banca ha infatti ceduto a Fondazione Banca del Monte di Lucca 20 quote di partecipazione al capitale di Bankitalia per 500 mila euro e altre 200 quote per 5 milioni a Banca del Veneto Centrale (gruppo Cassa Centrale Banca - Credito cooperativo italiano). Entrambe le vendite sono avvenute al valore nominale di 25 mila euro a quota, coincidente con il costo storico. Dopo questa doppia cessione, Carige detiene ancora 9.422 quote, pari al 3,141%.
    Fonte: Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti - la Repubblica
    Insomma nn dice nulla. Solite cose inutili x produrre articoli inutili

  5. #5
    L'avatar di emavia
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    20,128
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    7778 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Chiave Visualizza Messaggio
    ema..tu che sei ben informato, quanto capitalizza ora carige e quanto la pagherebbe ccb?
    Chiedi a spatrango

  6. #6
    L'avatar di willydenny
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,938
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1673 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da spatrango Visualizza Messaggio
    Vi riporto l'articolo in chiaro.

    Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti
    di Massimo Minella

    Carige al lavoro sul suo futuro. Gli azionisti della banca dei liguri, Fitd-Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi con l'80% e Ccb-Cassa Centrale Banca con l'8,3, hanno aperto un tavolo di confronto per valutare le mosse da compiere in questo decisivo 2021.

    Come è noto, Ccb ha un'opzione riservata, da esercitare appunto entro la fine dell'anno, per rilevare le quote di Fitd e diventare così il nuovo azionista di riferimento di Carige. I margini temporali sono ancora ampi e Ccb ha tutta l'intenzione di aspettare il più possibile prima di compiere un passo tanto delicato. Fitd, ovviamente, preferirebbe accelerare sul cronoprogramma, ma al di là delle legittime posizioni, sarà decisivo il verdetto che la Bce darà proprio su Ccb, sottoposta ad Asset Quality Review.
    Se dall'analisi dei conti e delle strategie emergesse la necessità di un rafforzamento patrimoniale, diventerebbe difficile, praticamente impossibile, aggiungere al rafforzamento patrimoniale tramite aumento di capitale anche il costo per rilevare la maggioranza di Carige. E a quel punto, chiamandosi fuori dalla partita, i giochi si riaprirebbero e Carige dovrebbe andare alla ricerca di un altro cavaliere bianco. Chi? I nomi non mancano, nel gioco sempre caldo del risiko bancario, a cominciare da Bper.

    Nel frattempo, Carige continua nella sua progressiva discesa delle quote azionarie di Banca d'Italia, per arrivare al 3 per cento fissato dalla legge. La banca ha infatti ceduto a Fondazione Banca del Monte di Lucca 20 quote di partecipazione al capitale di Bankitalia per 500 mila euro e altre 200 quote per 5 milioni a Banca del Veneto Centrale (gruppo Cassa Centrale Banca - Credito cooperativo italiano). Entrambe le vendite sono avvenute al valore nominale di 25 mila euro a quota, coincidente con il costo storico. Dopo questa doppia cessione, Carige detiene ancora 9.422 quote, pari al 3,141%.
    Fonte: Carige: i soci trattano per il futuro, ma spuntano anche altri pretendenti - la Repubblica

    Ricordiamoci che chi prende Carige si prende anche la causa per risarcimento danni di Malacalza, circa 480 milioni di euro, ce la farebbe ccb a pagare... un altro cavaliere bianco lo metterebbe in conto

  7. #7
    L'avatar di spatrango
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    32,525
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    15481 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da willydenny Visualizza Messaggio
    Ricordiamoci che chi prende Carige si prende anche la causa per risarcimento danni di Malacalza, circa 480 milioni di euro, ce la farebbe ccb a pagare... un altro cavaliere bianco lo metterebbe in conto
    Oddio, qua le colpe nel caso di una condanna andrebbero valutate per bene. Di fatto sono stati Fitd e CCB che hanno tolto la banca dal controllo dei precedenti azionisti, in particolare la Malacalza Investimenti, mica l'eventuale cavaliere bianco che prenderebbe il loro posto nell'azionariato.

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    3,080
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1423 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    spatrango, dimmi tu...quanto capitalizza carige? su Fineco mi da 1 mld è sbagliato sicuramente....e quanto la pagherebbe ccb secondo gli accordi? grazie

  9. #9
    L'avatar di willydenny
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,938
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1673 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da spatrango Visualizza Messaggio
    Oddio, qua le colpe nel caso di una condanna andrebbero valutate per bene. Di fatto sono stati Fitd e CCB che hanno tolto la banca dal controllo dei precedenti azionisti, in particolare la Malacalza Investimenti, mica l'eventuale cavaliere bianco che prenderebbe il loro posto nell'azionariato.
    Ok, credevo che il nuovo azionista di maggioranza si sarebbe accollato anche la causa...

  10. #10
    L'avatar di spatrango
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    32,525
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    15481 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da willydenny Visualizza Messaggio
    Ok, credevo che il nuovo azionista di maggioranza si sarebbe accollato anche la causa...
    Può anche essere che si accolli le spese, bisognerà vedere che accordi potrebbero fare.
    Comunque sono discorsi sul sesso degli angeli vista la velocità dei tribunali italiani, andrà tutto in prescrizione a parer mio.

Accedi