FCA-CNHI-RACE notizie, dati, bilanci (e commenti relativi) - 3rd - Pagina 10
Finale di febbraio ad alta tensione sui mercati, chi ha vinto e chi ha perso sul Ftse Mib nell’ultima settimana
Settimana incolore per Piazza Affari che si uniforma all’umore nero dei mercati nelle ultime 24 ore. Il violento sell-off che ieri sera ha caratterizzato i Treasury, con rendimento balzato fino …
Arriva il cashback anche per chi fa trading online, i dettagli dell’iniziativa di Directa con focus sugli ETF
Il cashback fa capolino anche nel mondo del trading online. A partire da lunedì 1° marzo Directa offrirà un cashback di commissioni a tutti i clienti per ogni ordine eseguito …
Chi ha paura dell?inflazione USA? Non il Russell 2000 se l?inflazione è buona
Articolo a cura di Tommaso Cappuccio (analista tecnico e finanziario) Lo shock pervasivo della pandemia ha portato le banche centrali e i governi a intervenire con un piano di stimoli …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91
    L'avatar di forevers
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    2,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Hunt Visualizza Messaggio
    Poi dipende dal lavoro di Travares. E' sempre un target di una casa di affari, quindi dubitare sempre, ma se Travares sarà all' altezza di Marchionne, come qui molti sostengono, potrebbe non essere impossibile.
    Marchionne è stato un insuperabile uomo della finanza e in generale uomo carismatico.
    Tavares è invece l'uomo perfetto per quello che deve essere il ceo oggi di Stellantis è un uomo di prodotto, ingegnere appassionato di auto da sempre con innumerevoli esperienze di pilota e che le auto le ama e le conosce a menadito.
    Ha salvato un azienda francese dal fallimento senza nessuna gallina dalle uova d'oro come Ram e Jeep per Fca, vendendo piccole auto nel mercato più competitivo del mondo quello europeo, in segmenti dove i margini di guadagno sono bassissimi.
    Quindi ho delle aspettative importanti e del resto se sono ancora in Fca, quando diversi forumisti scrivevano ante merger che le Peugeot erano auto scadenti e si doveva rimanere da soli, tra parentesi in disaccordo totale con le parole di Marchionne è anche per Tavares come ceo oltre che per la fusione ovviamente.
    Cosa mi aspetto da Tavares, intanto nota positiva prende il posto di M.Manley che non ho mai minimamente apprezzato come Ceo, lo aspettano tre grosse sfide.
    La prima portare FCA in attivo in Europa, che da tanto tempo ormai porta solo conti in rosso e su questo sono molto ottimista.
    Secondo ridare dignità al marchio Alfa Romeo e riuscire nell'impresa che nemmeno a Marchionne è riuscita, i suoi piani per Alfa sono stati fallimentari in termine di vendite e attivi, sinceramente sono ottimista che Tavares ci possa riuscire in tempi ovviamente non brevissimi.
    Terza sfida la più difficile, la Cina dove Fca ha fallito e Peugeot ha ridotto di molto la discreta presenza che aveva negli anni passati.
    Ci riuscirà non lo so, il mercato cinese è veramente difficile e il compito è veramente improbo.
    Come ho già scritto in passato mi aspetto invece un balzo molto importante in Brasile che in termine di margini e vendite potrebbe dal 2021 in poi veramente esplodere.
    Comunque fra pochi giorni il viaggio di Stellantis sta per iniziare... allacciamoci le cinture!!

    P.S Una caratteristica di Fca che mi lascia veramente perolesso sono le tempistiche di uscita dei modelli mai rispettati.
    Caso eclatante l'Alfa Tonale che ha presentato il prototipo a inizio marzo 2019 il modello dovrebbe arrivare in concessionaria a fine anno 2021 inizio 2022. Parliamo di quasi 3 anni sono veramente troppi, mi auguro che con Tavares si cambi registro.
    Ultima modifica di forevers; 28-12-20 alle 13:11

  2. #92

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    848
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    627 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da davos Visualizza Messaggio
    Sei sicuro di questo, davvero la metà?credo che il paragone migliore sia con ford, poi gm e vag.
    Comunque la ragione potrebbe essere che è leggermente piccole, con risorse per investimenti ricerca e sviluppo limitate, squilibrata in un solo mercato e col problema del mercato europeo in perdita da anni. Tutte cose a cui stellantis rimediera. Il gruppo in nord sud america ed europa va non bene ma benissimo. Devono solo inventarsi qualcosa in cina.
    Tavares non ha il genio di Marchionne ma e dinon una concretezza unica e ha idee chiere. E vista la confusione che, regna nella concorrenza direi chedi sarà un gran valore aggiunto
    Dal 2014 per dire F e GM hanno scambiato mediamente a 4 e 3 volte l'ebidta rispettivamente, fca a 2.
    E sempre dal 2014 F e GM hanno scambiato a 2.7 e 3.8 l'fcfo contro 1.8 di fca.


    Il perché non lo so.

  3. #93

    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    5,970
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    99 Post(s)
    Potenza rep
    42530090
    Vedo riportati articoli di analisti che riportano possibili evoluzioni del valore delle azioni Fca. Ma non ha senso perché oramai il valore di borsa e’ ancorato a quello di Psa
    Sarebbe più corretto discutere direttamente del valore di Psa.

  4. #94

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    309
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    139 Post(s)
    Potenza rep
    3460654
    Citazione Originariamente Scritto da cioppolo Visualizza Messaggio
    Vedo riportati articoli di analisti che riportano possibili evoluzioni del valore delle azioni Fca. Ma non ha senso perché oramai il valore di borsa e’ ancorato a quello di Psa
    Sarebbe più corretto discutere direttamente del valore di Psa.
    Sarebbe più corretto discutere del valore di Stellantis

  5. #95
    L'avatar di Luxro
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    11,451
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1117 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Nella Manovra approvata alla Camera è stato confermato lo stanziamento di 420 milioni per incentivi per il settore auto che dureranno fino a giugno 2021 con una quota rilevante per le motorizzazioni elettriche. Quali implicazioni per Fiat Chrysler Automobiles (Fca)? Per Stellantis il mercato italiano vale circa il 9% dei volumi. ma secondo gli analisti di Equita, allo stato attuale PSA potrebbe beneficiarne più di Fca in quanto ha una gamma elettrica più ricca. “Restiamo dell’idea che gli incentivi fiscali possano essere utili per traghettare il mercato in questa fase di incertezza – affermano dalla sim milanese – ma tipicamente ripropongono il problema al loro esaurimento”. Intanto il titolo Fca viaggia sereno a Piazza Affari segnando un progresso dello 0,8% in area 14,8 euro. Equita ha su Fca un rating buy (acquistare) con target price a 20,5 euro.

  6. #96
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    42,522
    Mentioned
    108 Post(s)
    Quoted
    6819 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da cioppolo Visualizza Messaggio
    Vedo riportati articoli di analisti che riportano possibili evoluzioni del valore delle azioni Fca. Ma non ha senso perché oramai il valore di borsa e’ ancorato a quello di Psa
    Sarebbe più corretto discutere direttamente del valore di Psa.

    e per quale mai motivo il prezzo di PSA non dovrebbe essere lui ad essere ancorato a quello di FCA?

    emerge sempre la solita vecchia tara di inferiorità congenita

  7. #97

    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    5,970
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    99 Post(s)
    Potenza rep
    42530090
    q
    Citazione Originariamente Scritto da groviglio Visualizza Messaggio
    e per quale mai motivo il prezzo di PSA non dovrebbe essere lui ad essere ancorato a quello di FCA?

    emerge sempre la solita vecchia tara di inferiorità congenita
    Purtroppo è così lo spazio di crescita sta proprio nella sottovalutazione dei brand in pancia a fca.
    Penso anch’io che sarà psa a crescere grazie a fca. A sua volta fca crescerà perché non sarà più italiana.
    Insomma una win win
    Ultima modifica di cioppolo; 28-12-20 alle 14:11

  8. #98

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,803
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1540 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da cioppolo Visualizza Messaggio
    Purtroppo è così lo spazio di crescita sta proprio nella sottovalutazione dei brand in pancia a fca.
    Penso anch’io che sarà psa a crescere grazie a fca. A sua volta fca crescerà perché non sarà più italiana.
    Insomma una win win
    PSA? FCA? Direi che ormai si parla solo di Stellantis, non esistono quasi più le progenitrici. Una volta Stellantis crescerà o perderà lei, non esisteranno più FCA e PSA.

    Quanto all'italianità (o francesità o americanità)...direi che FCA (e dopo Stellantis) è ampiamente controllata dall'Italia, con sedi legali e fiscali altrove, ma italiana al 100% né più né meno di una Ferrero o altri grandi brand "italiani".
    La sfida di Stellantis sarà mantenere tre padroni sotto lo stesso tetto, il terzo padrone è quello degli utili (USA) che, guarda caso, appartiene oggi ad italiani.

  9. #99
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    42,522
    Mentioned
    108 Post(s)
    Quoted
    6819 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da cioppolo Visualizza Messaggio
    q

    Purtroppo è così lo spazio di crescita sta proprio nella sottovalutazione dei brand in pancia a fca.
    Penso anch’io che sarà psa a crescere grazie a fca. A sua volta fca crescerà perché non sarà più italiana.
    Insomma una win win
    intendevo dire che potrei tranquillamente argomentare , in maniera documentata e plausibile, lo scenario opposto...esercizio del tutto inutile , comunque, tanto più che devo ancora finire di spalare la neve

  10. #100

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,803
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1540 Post(s)
    Potenza rep
    42949681

Accedi