UNICREDIT G. LA RIMONTA PER LA RAGAZZA volume 54 - Pagina 115
Confronto conti correnti: arriva l’Indicatore dei costi complessivi (ICC), cos’é e a cosa serve
Le nuove norme sulla trasparenza bancaria vedono l'introduzione del nuovo Indicatore dei costi complessivi (ICC) che mostra il costo indicativo annuo del conto corrente, espresso in euro, e sostituisce il …
Ftse Mib vola, Saipem si scuote con +6%. Per analisti è tempo di ‘buy the dip’ sulle azioni
Avvio di settimana dirompente per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso con uno sprint di +2,47% a quota 19.160 punti. Assist importante arriva dal balzo di Wall Street che …
Certificates Room: performance e sostenibilità, un binomio possibile
Domani martedì 29 settembre ore 17.30 si terrà l?evento Wall Street Italia dedicato al mondo degli investimenti ESG e dei certificati: iscriviti subito al link. Temi trattati Gli investimenti ESG …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1141
    L'avatar di skudoxx
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    12,596
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    5994 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    ....ditemi che è un film....

  2. #1142

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    359
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    266 Post(s)
    Potenza rep
    11578831
    Citazione Originariamente Scritto da hawkeye Visualizza Messaggio
    Daccordissimo.

    Posso citare un caso.
    Molti anni fa' una ditta nella zona dove abitavo (anni 80) ando' in crisi e gli iscritti al locale circolo passarono presso le case di tutti gli iscritti per incitare una sorta di "acquisto solidale" per sostenerla. Mia padre rifiutò di parteciparvi perche' fece il medesimo ragionamento.
    Se non regge sul mercato con le sue gambe, inutile sostenerla con acquisti solidali. Prima o poi crolla"
    Ovviamente all'epoca non vi era ancora Alitalia.
    Del resto i tedeschi hanno dato gli aiuti sono alle aziende in attivo nell'ultimo anno o nella media degli ultimi tre anni. Quelle in passivo non le sostengono. Una proposta di sostegno alle aziende interessante era quello fatta da Calenda: restituiamo le tasse che hai pagato nell'ultimo anno, chi ha pagato lo aiuto, chi evade no.

  3. #1143

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    26,727
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4305 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    OT
    nessuna certezza ?


    Napoli: guarita dal Covid, è nuovamente positiva. Il caso
    A Pozzuoli una donna è risultata nuovamente positiva al coronavirus: era stata contagiata e guarita mesi fa

  4. #1144

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    8239 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da skudoxx Visualizza Messaggio
    ...ma non finisce mai sta benziana...è un decennio che volano....
    benzina? ormai da quelle parti vanno forte le auto elettriche ...

  5. #1145

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    26,727
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4305 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    UCG sopra la 100 e sopra HMA che è anche long.
    Penso che a 8,18 abbia chiuso la 2 del ciclo inferiore e che quindi debba spingersi prima sopra 8,88 poi sopra 9,34 dove c'è la 1 del ciclo di livello II in corso. Non credo che lo faccia oggi, perchè mi sembra che tutto sia in attesa di eventi. Forse domani con i dati USA sulle banche ??

  6. #1146
    L'avatar di gaiospino
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    89,562
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    21046 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    RAGAZZA a gap chiuso e ripartenza up sembra diretta a chiudere sopra la sma5 che le darebbe ulteriore positività.

  7. #1147

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    8239 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da cons Visualizza Messaggio
    Del resto i tedeschi hanno dato gli aiuti sono alle aziende in attivo nell'ultimo anno o nella media degli ultimi tre anni. Quelle in passivo non le sostengono. Una proposta di sostegno alle aziende interessante era quello fatta da Calenda: restituiamo le tasse che hai pagato nell'ultimo anno, chi ha pagato lo aiuto, chi evade no.
    intelligente. troppo per questo paese, soprattutto per una sua parte.

  8. #1148

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    8239 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Atlantia

    «L'articolo 35 del decreto Milleproroghe - secondo quanto spiegato dall'Ad di Atlantia - avrebbe un impatto di default perchè mancherebbero le risorse per il ripagamento di quasi 10 miliardi di debito complessivo. A cascata l'impatto si ripercuoterebbe sul ripagamento di 9 miliardi di debito di Atlantia (che controlla l'88% del capitale di Autostrade per l'Italia ed è garante inoltre di circa 5 miliardi di debito della controllata). L'ammontare di debito complessivo in default (oltre 19 miliardi) - è facile immaginare - avrebbe serie conseguenze sui mercati obbligazionari e bancari europei visto che la maggior parte del debito è rappresentato da titoli quotati detenuti da grandi investitori di debito internazionali, oltre che da grandi istituzioni finanziarie europee (come Banca Europea per gli Investimenti) e italiane (come Cassa Depositi e Prestiti, Banca Intesa, Unicredit,…), oggetto anche di prestiti LTRO della Banca Centrale Europea.» (Il Sole)

    Il default per 19 miliardi di debito avrebbe serie conseguenze sui mercati obbligazionari e bancari europei visto che la maggior parte del debito rappresentato da titoli quotati detenuti da grandi investitori di debito internazionali, oltre che da grandi istituzioni finanziarie europee e italiane, oggetto anche di prestiti LTRO della Banca Centrale Europea. Per altro Autostrade per l'Italia ha anche emesso un prestito obbligazionario retail (per 750 milioni) detenuto da circa 17 mila piccoli risparmiatori italiani.

    Per gli analisti, vVerrebbe cos distrutto uno dei pochi gruppi italiani leader nel mondo, presente il 24 paesi. Inoltre il capitale di Autostrade per l'Italia detenuto da grandi investitori internazionali, come il gruppo assicurativo Allianz (7% del capitale assieme ai suoi partner), nonch il fondo sovrano cinese Silk Road Fund (5% del capitale), oltre che da Atlantia, societ fra le "blue chips" della Borsa Italiana che conta oltre 40 mila azionisti, fra cui il fondo sovrano di Singapore Gic (8,1% del capitale), la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino (4,8% del capitale) e i maggiori investitori istituzionali internazionali del mondo (prevalentemente societ di gestione di Usa, Gran Bretagna, Francia, Germania e Australia) e i risparmiatori italiani. Uno scenario che creerebbe un precedente unico, scoraggiando totalmente ogni nuovo investimento estero in Italia. (yahoo.finanza)

  9. #1149

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    26,727
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4305 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Prudens Visualizza Messaggio
    Atlantia

    «L'articolo 35 del decreto Milleproroghe - secondo quanto spiegato dall'Ad di Atlantia - avrebbe un impatto di default perchè mancherebbero le risorse per il ripagamento di quasi 10 miliardi di debito complessivo. A cascata l'impatto si ripercuoterebbe sul ripagamento di 9 miliardi di debito di Atlantia (che controlla l'88% del capitale di Autostrade per l'Italia ed è garante inoltre di circa 5 miliardi di debito della controllata). L'ammontare di debito complessivo in default (oltre 19 miliardi) - è facile immaginare - avrebbe serie conseguenze sui mercati obbligazionari e bancari europei visto che la maggior parte del debito è rappresentato da titoli quotati detenuti da grandi investitori di debito internazionali, oltre che da grandi istituzioni finanziarie europee (come Banca Europea per gli Investimenti) e italiane (come Cassa Depositi e Prestiti, Banca Intesa, Unicredit,…), oggetto anche di prestiti LTRO della Banca Centrale Europea.» (Il Sole)
    Purtroppo parte del governo ne fa solo un fatto di bandiera. Ai fatti descritti nell'articolo seguirà una bella controversia legale contro L'italia e, secondo quanto si legge ultimamente ci sarà una bella botta di risarcimenti. Su questo mi pare di capire che sia il PD che Italia Viva lo sappiano perfettamente visto che lo stanno dicendo da tempo e propendono per un accordo tra Autostrade o Aspi che sia e il governo.
    Ora Conte deve mostrare i muscoli per soddisfare le brame dei 5S.
    Vediamo come va a finire

    Lo dice all’Adnkronos il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone. "Abbiamo fiducia nella magistratura affinché si individuino presto i responsabili di quella strage ma la politica - aggiunge - tutto deve fare adesso tranne che rischiare di regalare miliardi per contenziosi infiniti rischiando di bloccare i cantieri"

    stanno uscendo dichiarazioni sul problema, anche una di Calenda
    Conte e soci non so se si rendono conto del disastro che stanno mettendo in atto
    Ultima modifica di arturo&z; 13-07-20 alle 15:25

  10. #1150

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    8239 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da arturo&z Visualizza Messaggio
    Purtroppo parte del governo ne fa solo un fatto di bandiera. Ai fatti descritti nell'articolo seguirà una bella controversia legale contro L'italia e, secondo quanto si legge ultimamente ci sarà una bella botta di risarcimenti. Su questo mi pare di capire che sia il PD che Italia Viva lo sappiano perfettamente visto che lo stanno dicendo da tempo e propendono per un accordo tra Autostrade o Aspi che sia e il governo.
    Ora Conte deve mostrare i muscoli per soddisfare le brame dei 5S.
    Vediamo come va a finire
    nemmeno la Lega o FI spingono sulla pretesa di avere la testa di Benetton. e credo nemmeno LeU.
    c'è solo un partito che ne ha fatto una specie di fort Alamo.

Accedi