Zero deleghe , tutti convocati. - Pagina 167
Ferrari ed Enel chiudono ai nuovi top di sempre, banche superstar del Ftse Mib nel giorno di UBI
Piazza Affari non si ferma più. Anche la terza settimana del mese è iniziata sotto i migliori auspici con il  Ftse Mib che oltrepassa il muro dei 25mila punti per …
Nexi pregusta un 2020 da prima della classe sul Ftse Mib, Citi non ha dubbi: Italia abbraccerà rivoluzione pagamenti digitali
Nuovo strappo al rialzo a Piazza Affari per il titolo Nexi. Il titolo aggiorna nuovamente i massimi storici oltrepassando nell’intraday anche quota 16 euro con un balzo giornaliero di oltre …
Ubi Banca sforna piano ambizioso e nuovi tagli, titolo gioisce ed euforia contagia anche Bper e Banco. Massiah: M&A ci sarà ma timing incerto
Ubi Banca è il best performer del Ftse Mib con un progresso del 5,8% a 3,5 euro. Il titolo veleggia sui massimi dall’autunno 2018 con un saldo di quasi +30% …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1661
    L'avatar di mister 32
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    32,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4672 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ora di nuovo sotto i fatidici 24k con Usa pressoché sui massimi ma che mi sembra nervosetta , quindi si potrebbe scendere ancora.

  2. #1662

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mister 32 Visualizza Messaggio
    Ora di nuovo sotto i fatidici 24k con Usa pressoché sui massimi ma che mi sembra nervosetta , quindi si potrebbe scendere ancora.
    Si penso anch'io, salvo la notizia dell'accordo Cina - USA che, anche se scontata, dovrebbe comunque muovere il mercato. Se invece arrivasse una delle mosse di Trump per rimettere tutto in discussione allora si tornerebbe sotto i 23.000.

  3. #1663

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Buongiorno,

    14/01/2020 09:42 - WS Atlantia alcuni soci esteri hanno mandato una lettera alla Commissione Europa nella quale si denuncia il comportamento del governo italiano.

    Il caso autostrade tiene banco dal Ponte Morandi ed è giusto che la Magistratura se ne interessi e tragga le dovute conclusioni. Altra cosa sono le continue minacce da parte di componenti del governo, in particolare 5S, che a mio parere dovrebbero essere prese in considerazione dal garante e se considerate turbativa del mercato, assoggettate alle dovute sanzioni. Adesso i soci esteri si stanno muovendo.

    dal Sole 24h: Atlantia nella bufera, l’ad di Aeroporti di Roma de Carolis vende 27.000 azioni prima della bocciatura di Fitch.

    sempre da WS: ... Stati Uniti e Cina si stanno avvicinando alla firma del primo capitolo dell’accordo sui commerci, in un clima disteso, i mercati ne prendono atto: ieri sera c’è stato il nuovo record a Wall Street. Dow Jones +0,3% a 28.906 punti. S&P500 +0,7% a 3.288 punti. Nasdaq +1% a 9.274 punti.

    Stanotte c’è stato un ulteriore gesto distensivo da parte di Washington: il Dipartimento del Tesoro di Washington ha rimosso la Cina dalla lista dei paesi accusati di manipolare il cambio. Il cross dollaro yuan scende per il quarto giorno consecutivo a 6,87, minimo da luglio.
    L’oro è in calo dello 0,4% a 1.540 dollari l’oncia, dal -0,9% di ieri in chiusura.

    Nonsotante la buona notizia USA - Cina l'euroipa scende e futures USAegativi a ~ 0,20%

    UCG nonostante tutto regge. Io mi aspettavo che si portasse sopra 13,69 per completare la 5
    Ultima modifica di arturo&z; 14-01-20 alle 12:54

  4. #1664
    L'avatar di mister 32
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    32,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4672 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Giorno.

    Andare sopra al fatidico livello 24000 sembra ancora un tabù , ora ci stiamo allontanando e se nel pomeriggio qualcosa andasse storto in Usa ... ciao ciao .

    I bancari europei proprio in questa fase di estrema forza dei mercati delle ultime settimane e mesi , hanno palesato la loro debolezza. Purtroppo.

  5. #1665

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mister 32 Visualizza Messaggio
    Giorno.

    Andare sopra al fatidico livello 24000 sembra ancora un tabù , ora ci stiamo allontanando e se nel pomeriggio qualcosa andasse storto in Usa ... ciao ciao .

    I bancari europei proprio in questa fase di estrema forza dei mercati delle ultime settimane e mesi , hanno palesato la loro debolezza. Purtroppo.

    da Websim si legge: "Le ultime indiscrezioni sui termini dell’accordo, riportate da Bloomberg stanotte, escludono che ci sia una immediata rimozione di tutti i dazi da parte degli Stati Uniti, una parte importante di questi, resteranno in vigore fino a dopo le presidenziali. A partire da novembre, gli Stati Uniti e la Cina si incontreranno per valutare eventuali, parziali, riduzioni delle tariffe sulle merci cinesi."

    gli accordi dovrebbero aver luogo nel tardo pomeriggio (penso USA) e tanto per frenare TRUMP minaccia interventi sulla telefonia cinese in USA.
    Queste notizie creano incertezza e questo a parte grafici.

    Una mia sintesi, tratta da un'intervista all'analista Paola Migliorino, quindi potrebbe essere non bene interpretata, dice che ci troviamo in un ciclo annuale il cui target dell'ultimo mensile è ribassista e ha TP 22.500/22.300 e questo valore è in linea con le mm. o anche a 22.000 o sotto.
    Dice anche che il Master plan indica che il minimo dovrebbe cadere tra due settimane quindi 1a decade febbraio, ma potrebbe anticipare già verso la fine di gennaio.

    A sbraccio mi sembra molto basso il TP indicato, anche se la mm 100 oggi si trova a 22.600 e la 200 a 21.830
    e la situazione internazionale è molto delicata.

  6. #1666
    L'avatar di mister 32
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    32,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4672 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da arturo&z Visualizza Messaggio
    da Websim si legge: "Le ultime indiscrezioni sui termini dell’accordo, riportate da Bloomberg stanotte, escludono che ci sia una immediata rimozione di tutti i dazi da parte degli Stati Uniti, una parte importante di questi, resteranno in vigore fino a dopo le presidenziali. A partire da novembre, gli Stati Uniti e la Cina si incontreranno per valutare eventuali, parziali, riduzioni delle tariffe sulle merci cinesi."

    gli accordi dovrebbero aver luogo nel tardo pomeriggio (penso USA) e tanto per frenare TRUMP minaccia interventi sulla telefonia cinese in USA.
    Queste notizie creano incertezza e questo a parte grafici.

    Una mia sintesi, tratta da un'intervista all'analista Paola Migliorino, quindi potrebbe essere non bene interpretata, dice che ci troviamo in un ciclo annuale il cui target dell'ultimo mensile è ribassista e ha TP 22.500/22.300 e questo valore è in linea con le mm. o anche a 22.000 o sotto.
    Dice anche che il Master plan indica che il minimo dovrebbe cadere tra due settimane quindi 1a decade febbraio, ma potrebbe anticipare già verso la fine di gennaio.

    A sbraccio mi sembra molto basso il TP indicato, anche se la mm 100 oggi si trova a 22.600 e la 200 a 21.830
    e la situazione internazionale è molto delicata.




    Alle 17,30 ho sentito per radio . Appena dopo chiusura markets europei.

    Ma poi perché dopo nostra chiusura ?

  7. #1667

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mister 32 Visualizza Messaggio
    Alle 17,30 ho sentito per radio . Appena dopo chiusura markets europei.

    Ma poi perché dopo nostra chiusura ?
    Non credo che agli USA importi la nostra chiusura.

    Da websim:
    Tim (TIT.MI) perde lo 0,4%. La testata Lettera 43 scrive stamattina che i conti del quarto trimestre preoccupano l’amministratore delegato Luigi Gubitosi. Nell’articolo si parla di un calo dei ricavi e della redditività. In più, ci sarebbero dei contrasti tra i vertici della società ed i dirigenti di Cassa Depositi e Prestiti, sulla possibile aggregazione Tim – Open Fiber.

    Anche qui discesa continua e di certo queste informazioni, già note tra gli investitori che contano, non prevedono nulla di buono.
    Di questa discesa io avevo un TP = 0,5018 ora è da vedere se basterà.

    Sia UCG che ISP sono vicini ad un punto dove dovrebbero scattare gli Stp

  8. #1668
    L'avatar di mister 32
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    32,555
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4672 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    I conti delle banche Usa sono usciti buoni , in alcuni casi ottimi.

    Il future Usa è pure leggermente migliorato , invece non so perché ma sui ns bancari tira un'aria pesantuccia

  9. #1669

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mister 32 Visualizza Messaggio
    I conti delle banche Usa sono usciti buoni , in alcuni casi ottimi.

    Il future Usa è pure leggermente migliorato , invece non so perché ma sui ns bancari tira un'aria pesantuccia
    Il rosso da noi è abbastanza generalizzato e anche Europa rossa, noi un po' di più degli altri.

    UCG partiti gli stp. ISP vicina

    15,01: Adesso anche Futures USA hanno girato e sono a ~ -025% noi in accelerata
    16,08: altalena Futures USA ora positivi, noi come prima
    Ultima modifica di arturo&z; 15-01-20 alle 16:09

  10. #1670

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    24,676
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Falsa partenza di UCG e ISP, quindi anche oggi non approfittano della pace USA - CINA e futures USA positivi con slancio.
    Su UCG neppure Goldman Sachs con il suo TP positivo influisce

    Altre banche corrono: MPS, BPM, UBI, Fineco

Accedi