SNAM: l'altro superbot n.3 - Pagina 88
Re dollaro e la sua debolezza: per Credit Suisse è l’inizio di un lungo bear market
Ancora una seduta all’insegna della debolezza per il dollaro. Questa mattina il Dollar Index, che misura il valore del dollaro statunitense in relazione a un paniere di valute straniere, si …
Dazi: Trump conferma tariffe sui prodotti Ue. Graziata l’Italia, colpite Francia e Germania
Italia graziata dall'amministrazione Trump sulle tariffe. Niente nuovi dazi Usa sui prodotti agroalimentari Made in Italy rispetto all’ipotesi iniziale di estendere gli aumenti tariffari anche a vino, olio e pasta. …
Piazza Affari in altalena, bene i bancari guidati da Banco Bpm. Oggi nuovo test asta Btp
Piazza Affari prova a schivare le vendite, ma prevale la caurela in una giornata partita in moderato ribasso in tutta Europa. Dopo i recenti rialzi, a Milano la seduta è …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #871
    L'avatar di manu77
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,882
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    317 Post(s)
    Potenza rep
    16042906
    Perdonate l'ignoranza ma i treni di adesso a cosa vanno? Diesel?

  2. #872
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    618
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    415 Post(s)
    Potenza rep
    26230473
    Citazione Originariamente Scritto da manu77 Visualizza Messaggio
    Perdonate l'ignoranza ma i treni di adesso a cosa vanno? Diesel?
    Due treni a idrogeno superano i test in Germania circoleranno dal 2022 - Corriere.it

    Sembrerebbe che ce ne siano anche diesel......

  3. #873
    L'avatar di lupo della steppa
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    7,743
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1974 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da manu77 Visualizza Messaggio
    Perdonate l'ignoranza ma i treni di adesso a cosa vanno? Diesel?
    Linee ferroviarie non elettrificate italiane:

    Ferrovie.Info - Ferrovie: linee Diesel in Italia, quante sono regione per regione

  4. #874
    L'avatar di manu77
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,882
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    317 Post(s)
    Potenza rep
    16042906
    top ragazzi

  5. #875
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,386
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1995 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Superspazzola Visualizza Messaggio
    Snam, firmato accordo con Alstom per sviluppare treno a idrogeno in Italia

    Valeria Panigada
    4 giugno 2020 - 11:56

    MILANO (Finanza.com) Snam ha firmato un accordo quinquennale con Alstom per sviluppare i treni a idrogeno in Italia. L’intesa, dopo una prima fase dedicata agli studi di fattibilità che si concluderà in autunno, ha l’obiettivo di realizzare, già ad inizio del 2021, progetti di mobilità ferroviaria comprensivi sia dei treni alimentati a idrogeno sia dell’infrastruttura tecnologica necessaria all’approvvigionamento, oltre che dei servizi di gestione e manutenzione dei mezzi. Nell’ambito dell’accordo, Alstom si occuperà della fornitura e della manutenzione dei treni a idrogeno, di nuova realizzazione o convertiti, mentre Snam lavorerà allo sviluppo delle infrastrutture per la produzione, il trasporto e il rifornimento.

    “Con questa iniziativa – commenta l’amministratore delegato di Snam, Marco Alverà – vogliamo dare un ulteriore contributo alla decarbonizzazione dei trasporti e allo sviluppo di una economia dell’idrogeno in Italia. L’idrogeno prodotto da rinnovabili diventerà competitivo con le fonti fossili nel giro di pochi anni e avrà un ruolo centrale nella transizione energetica, in particolare nell’industria, nel riscaldamento e nel trasporto pesante. Sarà un pilastro del Green New Deal europeo e degli investimenti per la ripartenza post-Covid".
    Oggi l'articolo sul quotidiano a firma Nicola Carosielli:

    Asse Snam-Alstom per i treni a idrogeno in Italia

    di Nicola Carosielli MF - Numero 110 pag. 19 del 05/06/2020

  6. #876
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,386
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1995 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    SNAM SI RAFFORZA NELL'EFFICIENZA ENERGETICA CON MIECI ED EVOLVE

    Snam si rafforza nell'efficienza energetica con l'acquisto del 70% delle società italiane Mieci ed Evolve, attive in questo ambito, per un valore complessivo di circa 50 milioni di euro, che sarà pagato per cassa.

    L'operazione viene realizzata tramite la controllata totalitaria Snam4Efficiency, che ha firmato la partnership con Gemma e Fen Energia, rispettivamente specializzate nella fornitura di servizi energetici e tecnologici a enti pubblici e clienti privati.

    L'operazione permette a Snam di sviluppare il proprio portafoglio di attività e migliorare il suo posizionamento competitivo in questo business, acquisendo nuove competenze nell'efficientamento energetico dei settori pubblico e residenziale. In particolare, nel residenziale, le sinergie tra Evolve e la ESCo (Energy Service Company) TEP Energy Solution, già controllata, consentiranno a Snam di incrementare la propria posizione di mercato e di giocare un ruolo da protagonista nella diffusione dell'efficienza energetica nei condomini italiani, anche nel contesto del nuovo ecobonus.

    Le attività afferenti al perimetro dell'operazione delle due società hanno generato nel 2019 ricavi complessivi per 60,5 milioni di euro e un EBITDA pari a 11,8 milioni di euro.

    Mieci è un operatore specializzato nella gestione di servizi energetici e tecnologici integrati per ospedali e immobili della pubblica amministrazione, per il settore terziario e per l'illuminazione pubblica. Evolve offre soluzioni di efficientamento per condomini privati, distretti urbani e per l'edilizia residenziale pubblica.

    Nell'ambito dell'operazione sono previste opzioni per consentire a Snam4Efficiency di acquisire a termine il 100% di entrambe le società e, alla parte venditrice, di investire in Snam4Efficiency. Il perfezionamento dell'operazione, previo ottenimento della clearance antitrust, è previsto entro il mese di ottobre.

    (TELEBORSA) 10-06-2020 09:03

  7. #877
    L'avatar di band giuliano
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    8,384
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1404 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Superspazzola Visualizza Messaggio
    SNAM SI RAFFORZA NELL'EFFICIENZA ENERGETICA CON MIECI ED EVOLVE

    Snam si rafforza nell'efficienza energetica con l'acquisto del 70% delle società italiane Mieci ed Evolve, attive in questo ambito, per un valore complessivo di circa 50 milioni di euro, che sarà pagato per cassa.

    L'operazione viene realizzata tramite la controllata totalitaria Snam4Efficiency, che ha firmato la partnership con Gemma e Fen Energia, rispettivamente specializzate nella fornitura di servizi energetici e tecnologici a enti pubblici e clienti privati.

    L'operazione permette a Snam di sviluppare il proprio portafoglio di attività e migliorare il suo posizionamento competitivo in questo business, acquisendo nuove competenze nell'efficientamento energetico dei settori pubblico e residenziale. In particolare, nel residenziale, le sinergie tra Evolve e la ESCo (Energy Service Company) TEP Energy Solution, già controllata, consentiranno a Snam di incrementare la propria posizione di mercato e di giocare un ruolo da protagonista nella diffusione dell'efficienza energetica nei condomini italiani, anche nel contesto del nuovo ecobonus.

    Le attività afferenti al perimetro dell'operazione delle due società hanno generato nel 2019 ricavi complessivi per 60,5 milioni di euro e un EBITDA pari a 11,8 milioni di euro.

    Mieci è un operatore specializzato nella gestione di servizi energetici e tecnologici integrati per ospedali e immobili della pubblica amministrazione, per il settore terziario e per l'illuminazione pubblica. Evolve offre soluzioni di efficientamento per condomini privati, distretti urbani e per l'edilizia residenziale pubblica.

    Nell'ambito dell'operazione sono previste opzioni per consentire a Snam4Efficiency di acquisire a termine il 100% di entrambe le società e, alla parte venditrice, di investire in Snam4Efficiency. Il perfezionamento dell'operazione, previo ottenimento della clearance antitrust, è previsto entro il mese di ottobre.

    (TELEBORSA) 10-06-2020 09:03
    CI sono in guadagno pmc 4.49 e adesso
    cmq quando stacca e di quanto ....grazie a chi mi risponde

  8. #878
    L'avatar di wynter
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,614
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    87 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    stacca il dividendo il 22 giugno prox
    per 0,1426 euro

  9. #879
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,770
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5076 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    per chi fosse interessato alla snam canadese quotata a new york
    è la TC Energy sigla TRP

  10. #880
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,386
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1995 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Piano aggressivo sull'idrogeno della Germania. Riflessi positivi per Snam

    La Germania ha stanziato 9 miliardi di euro per ottenere il 10% della propria produzione di elettricità dall'idrogeno. Qualora lo sviluppo arrivi in maniera consistente anche in Italia, potrebbe avere riflessi positivi per Snam e l'adeguamento delle reti di trasporto del gas, ha previsto Equita.


    di Francesca Gerosa 11/06/2020 11:50


    Il piano aggressivo sull'idrogeno della Germania può avere riflessi positivi per Snam. Ne è convinta Equita dopo che la Germania ha stanziato 9 miliardi di euro per ottenere il 10% della propria produzione di elettricità dall'idrogeno. Il provvedimento è una parte consistente dei circa 40 miliardi di euro destinati al cambiamento climatico, all'interno della manovra da 130 miliardi varata per portare l'economia tedesca fuori dalla crisi del coronavirus.

    La settimana scorsa il governo aveva annunciato l'obiettivo di avere 5 gigawatt di capacità di produzione di idrogeno verde da elettrolisi entro il 2030, con altri 5 entro il 2040. I finanziamenti provengono dall'implementazione della "Strategia nazionale per l'idrogeno" approvata ieri con l'ambizione di fare del Paese il leader mondiale nell'utilizzo del combustibile.

    7 miliardi di euro, ha precisato Equita, saranno resi disponibili per lo sviluppo delle tecnologie necessarie in Germania e altri 2 miliardi per le partnership internazionali. "Qualora lo sviluppo arrivi in maniera consistente anche in Italia, potrebbe avere riflessi positivi per Snam e l'adeguamento delle reti di trasporto del gas", ha previsto Equita.

    Proprio l'ad di Snam, Marco Alverà, in un'intervista al Messaggero, ha osservato che "con la semplificazione degli iter autorizzativi potremmo investire almeno 1 miliardo in più nell'arco del piano al 2023, che prevede 6,5 miliardi di investimenti. Ma c'è del potenziale per fare ancora di più, soprattutto sui temi della transizione energetica, dalla mobilità sostenibile al biometano, dall'efficienza energetica all'idrogeno".

    In borsa, con il mercato in flessione del 2,71%, il titolo Snam contiene le perdite a -1,22% a 4,455 euro. La società (rating Baa2 per Moody's, BBB+ per S&P e BBB+ per Fitch) ieri ha concluso con successo (domanda pari a 3 volte l'offerta) l'emissione del suo primo transition bond da 500 milioni di euro, i cui proventi saranno utilizzati per finanziare progetti nella transizione energetica, i cosiddetti Eligible Projects, come definiti nel Transition Bond Framework. Il bond ha scadenza giugno 2030, cedola dello 0,75% e spread di 80 punti base sul midswap.

    Tramite quest'emissione, che segue quella del Climate Action Bond di febbraio 2019, Snam intende garantire, attraverso gli obiettivi di sostenibilità, il pieno allineamento della strategia finanziaria con la transizione energetica. La finanza sostenibile, ha spiegato ieri Alverà, è un pilastro della strategia ESG di Snam "e darà un contributo fondamentale allo sviluppo delle nostre attività e delle nostre tecnologie per la decarbonizzazione e il Green Deal, dall'idrogeno al biometano all'efficienza energetica", ha aggiunto il ceo. Emissione giudicata positivamente da Banca Imi (buy e target price a 5,1 euro confermati su Snam) grazie ai bassi costi.

Accedi