BPER Da solide basi partiamo per costruire un nuovo piano industriale
Shock in UK dopo rivelazioni su Operation YellowHammer. Con no-deal Brexit crisi in stile Venezuela, Corbyn alla carica
I timori rinfocolati con il dossier YellowHammer hanno scatenato intanto la pronta reazione del leader del partito laburista che, stando a quanto riportato dalla BBC, ha tuonato contro il partito …
Gli indici azionari tentano il rimbalzo. Analisi su Ftse Mib, Euro Stoxx 50 e S&P 500
Apertura in rialzo per le Borse europee che proseguono i guadagni di venerdì scorso. In avvio a Francoforte il Dax sale di 1 punto percentuale, a Parigi il Cac40 guadagna …
Fabi: ‘per banche italiane 44 mld utili in quattro anni con tagli personale’. Il sindacato dice basta
Non manca nell'analisi il tono polemico, che è stato alimentato tra l'altro di recente dallo shock sui numeri dei tagli che UniCredit si starebbe apprestando a varare.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830

    BPER Da solide basi partiamo per costruire un nuovo piano industriale

    ....venghino signori venghino, ultimi posti liberi a prezzi di saldo, pronti ad alzare le vele.

    Contro tutto e tutti

  2. #2

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830
    I titoli in cui nessuno crede, sono sempre i migliori
    Ed è solo l'inizio...

  3. #3

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    732
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    431 Post(s)
    Potenza rep
    42750891
    Citazione Originariamente Scritto da 768563pc Visualizza Messaggio
    I titoli in cui nessuno crede, sono sempre i migliori
    Ed è solo l'inizio...
    Te lo auguro... Io starei in campana... non mi fido di Cimbri... in una sua intervista ho letto che vorrebbe che bper accelerasse sui npl.. non vorrei che questo portasse a nuovi adc...

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830
    Citazione Originariamente Scritto da verybau Visualizza Messaggio
    Te lo auguro... Io starei in campana... non mi fido di Cimbri... in una sua intervista ho letto che vorrebbe che bper accelerasse sui npl.. non vorrei che questo portasse a nuovi adc...
    Io sono convinto che CIMBRI vuole l'accellerazione sugli NPL perchè fanno gola a UNIPOL,
    sarebbero minusvalenze da azzerare con i profitti di UNIPOLSAI, ed intanto sistemerebbe la UNIPOLBanca nel sistema.
    Potrei sbagliarmi, ma in borsa bisogna anticipare le mosse.
    Ed io escludo un ADC ma penso più ad uno scambio con emissione di titoli in cambio di liquidità.
    Ultima modifica di 768563pc; 02-11-18 alle 18:00

  5. #5

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830
    A Bologna sono ancora più espliciti: “Bper e’ una delle possibili opzioni” per una fusione con Unipol Banca. Lo ha detto anche in un’intervista ad Affari & Finanza , Carlo Cimbri, amministratore delegato del gruppo Unipol , che e’ entrato nel capitale di Bper con un 15% e potrebbe salire fino alla soglia del 20%. “Unipol Banca, ripulita dal peso degli Npl, e’ un’ottima banca, e ho sempre detto che potremmo venderla o farla confluire in un altro gruppo bancario. Stiamo perseguendo la seconda strada, perche’ vogliamo dare alla gente che ci lavora una prospettiva solida. Oggi Unipol Banca e’ un contributore positivo di qualunque gruppo in cui possa confluire, e grazie alla pulizia degli Npl e’ tra gli istituti coni migliori indicatori di solidita’. Bper e’ una delle possibili opzioni”.
    Tuttavia, ha continuato il top manager, in Bper , “il nostro ruolo rimarra’ quello di essere azionisti importanti ma non oltre. Non intendiamo consolidare integralmente Bper , per intenderci. Ci possono essere sinergie nel reciproco interesse, ma non vogliamo ricreare un conglomerato finanziario di banca e assicurazione”. Nel settore bancario, ha continuato Cimbri, “ci siamo mossi in due direzioni. La prima era quella di consolidare il rapporto esistente di distribuzione dei nostri prodotti. Visti i bassi valori che oggi tutti i titoli hanno in Borsa, ci siamo mossi a fini difensivi. La seconda di ottenere vantaggi da un investimento finanziario. Noi pensiamo che Bper abbia un potenziale di sviluppo, in parte compresso dagli Npl, su cui sta lavorando e sui quali auspichiamo piu’ intensita’. Una banca che pulisce i suoi crediti puo’ crescere e diventare un potenziale attore nelle aggregazioni che inevitabilmente ci saranno”, ha concluso.
    Di certo la banca guidata da Alessandro Vandelli entro febbraio 2019 deve trovare la quadra su tre dossier cruciali che da tempo sono sul tavolo, dall’acquisto di Arca alle minorities in Sardegna fino all’incorporazione di Unipol Banca.
    Ultima modifica di 768563pc; 02-11-18 alle 17:59

  6. #6

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830
    Può sembrare strano...

    hanno ridotto da 6,54 al 3,67 % del capitale le PNC

    Vuoi vedere che hanno saputo qualcosa che gli altri ancora non sanno

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    450 Post(s)
    Potenza rep
    31223830
    BPER Da solide basi partiamo per costruire un nuovo piano industriale-pnc.jpg
    Ultima modifica di 768563pc; 21-12-18 alle 19:45

  8. #8
    L'avatar di Hordeum
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    138
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    11509845

  9. #9
    L'avatar di cane randagio2
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1,708
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Hordeum Visualizza Messaggio
    la storia vecchia di questi due titoli sono abbastanza chiachiarati ossia:
    nel 2004 ha acquistato aurora ass. poi la inglobata in unipol rubando i soldi agli azionisti di aurora .
    ci fu il tentativo di acquisire bnl ma non si fece niente (problemi di politica la frase abbiamo un'altra banca) ed il titolo da 4,15 euro andò a 0,020
    euro fino al 2011 (non vorrei sbaliare) chi ci ha rimesso sono stati gli azionisti ,poi pochi anni fa comprò tutte la assicurazioni fallimentari.
    bper finchè c'era l'amico Leoni era una signora banca,adesso vi sono solo dei pupazzi come dirigenti , come il caso Marri che compra quando sono basso poi le rivende 6 euro pagate 2,90.
    se questa è una banca seria per la politica.
    saluti scusate intromissione
    Ultima modifica di cane randagio2; 14-03-19 alle 08:27

  10. #10
    L'avatar di Giova10
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    34,622
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    15579 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Nessuno scrive su BPER o c’e’ un altro thread...

Accedi