IntesaSanpaolo: solo NEWS n° 2 - Pagina 92
Piazza Affari si sgonfia nel finale, banche di nuovo KO. Volano Enel e Atlantia
Giornata tiepidamente positiva per il Ftse Mib che ha ridotto notevolmente i guadagni nell?ultima parte di seduta complice l?andamento negativo di Wall Street e l?ennesimo calo dei titoli bancari. Il …
Certificates Room: performance e sostenibilità con i certificati
Mancano pochi giorni all?evento Wall Street Italia dedicato al mondo degli investimenti ESG e dei certificati: iscriviti subito al link. Il webinar Certificates Room, frutto della collaborazione tra WSI, Certificati …
Pop Bari e l’idea Regione Puglia nel capitale rilanciata da Emiliano. E si parla di Alitalia del credito
Regione Puglia nel capitale di Popolare di Bari, come rilanciato dal governatore Michele Emiliano appena qualche giorno fa? Per i commissari straordinari Enrico Ajello e Antonio Blandini, sul punto di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #911
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Intesa/Ubi: Micciche', mesi fondamentali per modalita' operative integrazione

    MILANO (MF-DJ)--" per me motivo di orgoglio essere stato cooptato oggi nel Cda di Ubi, al termine di un percorso che ha visto la banca entrare a far parte del Gruppo Intesa Sanpaolo. Ringrazio per questo motivo i membri del Cda, ma il mio ringraziamento va innanzitutto a Carlo Messina per aver riposto fiducia in me e nelle mie capacita'; e intendo rivolgere lo stesso pensiero ai tanti colleghi che hanno dimostrato il loro sostegno. I mesi che ci attendono, infatti, saranno fondamentali per condividere reciprocamente esperienze e modalita' operative con l'obiettivo di completare l'integrazione tra i due istituti". Lo ha affermato Gaetano Micciche', consigliere delegato e direttore generale di Ubi Banca, commentando la nomina di oggi che lo vede al timone del processo di integrazione dei due istituti dopo il successo dell'Opas lanciata da Intesa Sanpaolo. "Dovremmo facilitare il dialogo, il confronto e la condivisione tra tutte le strutture di Intesa Sanpaolo e quelle di Ubi Banca, avendo sempre come primo pensiero tutte le nostre persone, i nostri clienti e i nostri azionisti. In questi ultimi mesi abbiamo incontrato imprenditori, autorita' locali e istituzioni presenti sui territori dove e' operativa UBI Banca e questo si ripetera' spesso, da qui in avanti, per portare benefici e promuovere opportunita' da cogliere per tutti gli stakeholders coinvolti. Ubi e' una banca solida, riconosciuta e sostenibile, grazie anche al lavoro svolto dal precedente Consigliere Delegato, dal management e da tutte le persone di Ubi. A tutti i dipendenti di Ubi Banca intendo sin da subito assicurare l'impegno di tutto il management di Intesa Sanpaolo, al fine di rafforzare l'identita' gia' comune tra i due istituti, forti anche di valori e culture aziendali simili. Le nuove direzioni regionali a Bergamo, Brescia, Cuneo e Bari, l'assunzione di 2500 giovani, il centro di eccellenza per il supporto del settore agricolo a Pavia, sono solo alcune delle iniziative gia' in programma a sostegno dei territori nei quali Ubi opera", prosegue. "Insieme costruiremo un gruppo ancora piu' vicino e a sostegno dei territori, insieme saremo ancor piu' la 'banca dei territori', delle famiglie e delle imprese italiane. Sentiamo, infatti, questo impegno in maniera ancora piu' forte e profonda in una fase che, come quella attuale, e' ancora pesantemente condizionata dagli effetti dell'emergenza sanitaria. E per questo motivo vogliamo, con tutte le nostre forze, che l'integrazione di Ubi Banca in Intesa Sanpaolo dia vita ad una realta' che rappresenti il pilastro della ripresa economica". (fine) MF-DJ NEWS

    06/08/2020 13:01

  2. #912
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    UBI BANCA: SCIOLTI PATTI CAR E SINDACATO AZIONISTI DOPO OPAS INTESA SP

    (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 06 ago - Con l'esecuzione dell'Opas di Intesa Sanpaolo di Ubi Banca si sono sciolti i patti parasociali tra soci di Ubi Banca. Nel dettaglio si e' sciolto il patto parasociale Car che deteneva complessivamente 214.738.422 azioni Ubi Banca, pari al 18,766% del capitale e il Sindacato Azionisti Ubi Banca che deteneva 95.722.705 azioni, pari al 8,37% del capitale di Ubi.
    Nel dettaglio, si spiega in una nota, i soci di Ubi Banca aderenti al Patto Car Cattolica Assicurazioni, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e Fondazione Banca del Monte di Lombardia aveva comunicato il recesso dal patto con efficacia dal perfezionamento dell'Opas di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca. Alla luce del fatto che l'operazione si e' perfezionata il 5 agosto 2020, il patto e' automaticamente risolto.
    Fla-
    (RADIOCOR) 06-08-20 20:08:48

  3. #913
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    E' iniziata la fase finale:

    Intesa Sanpaolo: al via opa residuale su Ubi (MF)

    MILANO (MF-DJ)--Subito dopo la pausa di Ferragosto riprendera' il processo di integrazione di Ubi Banca in Intesa Sanpaolo. Conclusa alla fine di luglio l'opas, Ca' de Sass (attestata oggi al 90,2% del gruppo lombardo guidato da Gaetano Micciche') e' pronta a lanciare l'offerta residuale sulle azioni non apportate. Il periodo di presentazione delle richieste di vendita da parte dei soci, scrive MF, si aprira' lunedi' 24 agosto per concludersi l'11 settembre, mentre il pagamento sara' effettuato il 17 settembre. Due le possibilita' di pagamento: nel primo caso l'investitore ricevera' il corrispettivo originario dell'offerta, ossia 17 azioni Intesa per ogni 10 di Ubi piu' la componente cash di 0,57 euro. Nel secondo caso potra' vendere in cambio di un corrispettivo tutto in denaro. In quest'ultimo caso per stabilire il prezzo bisognera' fare la media del valore del titolo nelle ultime cinque chiusure di borsa a ritroso dal 30 luglio. Se al termine dell'offerta residuale Intesa si trovera' sopra il 95%, l'ultima tappa del lungo iter borsistico prima del delisting sara' lo squeeze-out; in sostanza Ca' de Sass potra' ritirare tutte le rimanenti azioni Ubi in circolazione, riconoscendo ai soci la stessa contropartita prevista dall'offerta e balzando cosi' al 100% del gruppo lombardo. "Il delisting di Ubi da Piazza Affari", spiegava ieri una nota di Ca' de Sass, "e' atteso per il 18 settembre a meno che, a seguito della conclusione del periodo di obbligo di acquisto, Intesa non abbia raggiunto il 95% del capitale, nel qual caso Borsa Italiana disporra' la sospensione delle azioni tenendo in considerazione i tempi previsti per l'esercizio del prossima tappa e le azioni ordinarie di Ubi saranno revocate dalla quotazione sul Mercato Telematico Azionario di Piazza Affari a decorrere dal giorno di borsa aperta successivo a quello di pagamento del corrispettivo dell'obbligo di acquisto, ossia il prossimo 18 settembre". red/lab MF-DJ NEWS

    12/08/2020 08:23

  4. #914

  5. #915
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Preoccupano i 25,3 miliardi di Utp delle banche italiane, ma M&A più conveniente

    Nel primo semestre l'utile degli 11 maggiori istituti di credito italiani, secondo il Centro studi Uilca Orietta Guerra, è calato di 6,584 mld di euro a causa delle maggiori rettifiche sui crediti (+66,4%). Hanno tenuto i ricavi (-3,3%). In calo i crediti deteriorati a 44 mld, ma sono cresciuti gli Unlikely to pay, ora pari al 57% degli Npl. Le banche oggi quotano mediamente il 40% del patrimonio netto. Questo rende le aggregazioni molto più convenienti. Focus su Banco Bpm


    di Francesca Gerosa 18/08/2020 14:0


    https://www.milanofinanza.it/news/pr...08181333114542

  6. #916
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Borsa I.: Intesa Sanpaolo scende in pista nella corsa (Rep)

    ROMA (MF-DJ)--Euronext, sicuramente, altre Borse europee, anche. Cdp, pure: l'elenco delle pretendenti alla Borsa spa insieme a Mts (formalmente quest'ultima e' in vendita anche da sola, ma difficilmente andra' cosi') e' lungo. E da ultimo, secondo indiscrezioni, si e' aggiunta Intesa Sanpaolo. A quanto risulta a Repubblica, la banca non sta studiando in prima persona l'operazione, ma c'e' una disponibilita' di massima a partecipare. Insieme ad altri soggetti (banche, assicurazioni, fondazioni) e a Cdp, che su questo dossier come su altri funge da anello di congiunzione tra volonta' politica e garanzie istituzionali. Dopo che Lse ha messo in vendita la preziosa partecipazione per cercare di anticipare le mosse dell'Antitrust europeo post acquisizione di Refinitiv, il governo si sta dando molto da fare per trovare una soluzione "italiana". Che il Mef immagina inserita in un contesto di alleanze con altre Borse, e che i 5S vorrebbero solo tricolore. Del resto, Borsa spa e' un buon affare: per Morgan Stanley, advisor del venditore, insieme a Mts accrescerebbe fino al 30% gli utili Euronext e del 10-15 quelli di Deutsche Borse. pev (fine) MF-DJ NEWS

    19/08/2020 09:40

  7. #917
    L'avatar di PickUp
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Citazione Originariamente Scritto da Superspazzola Visualizza Messaggio
    Intesa sanpaolo: Integrazione dell’accordo per la cessione a bper banca di un ramo d’azienda del gruppo risultante dall’offerta pubblica di acquisto e scambio su azioni di ubi banca


    Allegato 2705133
    Il 38% del valore al 30/06/2020.
    Non vi sembra un valore di vendita troppo basso ed inoltre non vi sembra che al 30/06/2020 il valore degli sportelli era già calato causa covid?
    visto che l'accordo era stato fissato molti mesi prima, almeno si doveva fare riferimento al valore degli sportelli al 01/01/2020.
    Non sentite anche voi odore di svendita?

  8. #918
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Isp: avvio periodo presentazione richieste vendita azioni residue Ubi

    MILANO (MF-DJ)--Intesa Sanpaolo, in merito all'Obbligo di Acquisto con riferimento a 112.327.119 azioni ordinarie di Ubi B., conferma l'avvio del Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita. Come concordato con Borsa Italiana, spiega una nota, il Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita avra' inizio alle ore 8h30 del 24 agosto e terminera' alle ore 17h30 dell'11 settembre. Qualora a seguito della Procedura di Adempimento dell'Obbligo di Acquisto Intesa Sanpaolo venga a detenere una partecipazione complessiva superiore o pari al 95% del capitale sociale di Ubi Banca, Intesa esercitera' il diritto di acquisto ai sensi dell'Art. 111 del Tuf e, contestualmente, adempiera' all'obbligo di acquisto ai sensi dell'Art. 108, comma 1, del TUF nei confronti degli azionisti di Ubi Banca che ne facciano richiesta, mediante apposita procedura congiunta che sara' concordata con CONSOB e Borsa Italiana. La Procedura Congiunta avra' ad oggetto la totalita' delle rimanenti azioni ordinarie Ubi non possedute da Intesa Sanpaolo ancora in circolazione e si concludera' con il trasferimento a Intesa Sanpaolo della titolarita' di ciascuna di tali azioni. Come conseguenza della Procedura Congiunta, Intesa Sanpaolo acquistera' anche le azioni Ubi Banca sottostanti agli American Depositary Receipts e i deposit agreements relativi agli stessi saranno automaticamente sciolti. (fine) MF-DJ NEWS

    21/08/2020 11:02

  9. #919
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,543
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2014 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Il risultato del primo giorno (poca roba...)


    -schermata-2020-08-25-alle-08.51.14.jpg

  10. #920

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,357
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    617 Post(s)
    Potenza rep
    25229042
    Citazione Originariamente Scritto da Superspazzola Visualizza Messaggio
    Questo il report di MF sull'OPAS con le fasi conclusive:

    Intesa, parte l'Opa residuale su Ubi

    Potrà essere anche tutta cash. La banca milanese ha raccolto il 91,0139% del capitale di Ubi durante l'Opas, pagherà domani il concambio di 1,7 volte in azioni e il 19 agosto la parte di 0,57 euro. Il giorno dopo il titolo Ubi sarà delistato

    di Elena Dal Maso 04/08/2020 07:09


    Intesa Sanpaolo ha pubblicato i dati definitivi sull'Opas. A fine matinata il gruppo, guidato dall'ad Carlo Messina, renderà noti i conti relativi al secondo trimestre. Durante il periodo dell'Opas, allungata dal 28 al 30 luglio scorso, sono state portate in adesione 1.031.958.027 azioni Ubi pari al 90,203% dei titoli e al 90,184% del capitale sociale. Rispetto a quanto indicato in precedenza, è stata registrato un aumento delle adesioni di 1.500 azioni.

    A febbraio, al momento del lancio dell'operazione, Intesa deteneva, direttamente e indirettamente, 288.204 azioni ordinarie Ubi, pari allo 0,0252% del capitale sociale e ora, grazie all'Opas, ha in mano il 91,0139% del capitale sociale. Sono inoltre arrivate alla banca adesioni 334.454 "con riserva" da parte di n. 103 aderenti. Queste ultime non sono state conteggiate ai fini della determinazione delle percentuali di adesione all’offerta.

    Poiché Intesa ha raggiunto l'obiettivo del 66,67% dei titoli raccolti, l'Opas è stata giudicata ufficialmente andata a buon fine e di conseguenza gli aderenti riceveranno domani, 5 agosto, il concambio in azioni Intesa pari a 1,7 volte come indicato nel prospetto, mentre l'aggiunta di 0,57 euro per azione sarà pagata il 19 agosto.

    Visto che le azioni raccolte sono superiori al 90% ma inferiori al 95%, scatta la normativa sull'Opa residuale. I titoli coinvolti sono 112.327.119 azioni Ubi che rappresentano il 9,8164% del capitale sociale, oltre a ad azioni proprie (9.251.800) rappresentanti lo 0,8085% del capitale e 249.077 azioni ordinarie incluse nella partecipazione detenuta in Ubi Banca da Intesa se queste ultime dovessero tornare sul mercato.

    cut
    Per riepilogare:
    Intesa controlla il 91,0139% di UBI, se supera il 95% i restanti azionisti saranno obbligati a vendere le loro azioni. Intesa deve quindi acquistare un altro 3,9861%.

Accedi