GENERALI - andiamo a prendere la cedola - Pagina 147
Tris per Piazza Affari, sul Ftse Mib prosegue l?euforia su ENI, Intesa Sanpaolo e TIM
Piazza Affari allunga la striscia di rialzi in questo primo scorcio di agosto. Il Ftse Mib ha chiuso con +0,64%% a 19.740 punti. Ottimismo dettato dalle attese per il nuovo …
Unicredit chiamata a stupire come Intesa: consensus vede utile 2° trimestre in picchiata, ma tra analisti prevalgono i buy sul titolo
Unicredit si appresta a dare in pasto ai mercati i conti del secondo trimestre 2020. La seconda maggiore banca italiana è chiamata a rispondere ai numeri decisamente positivi sfornati ieri …
Titolo Apple a fine corsa? Arriva il primo downgrade da aprile. Ma split azionario catalizza acquisti da piccoli risparmiatori
Fine della corsa per Apple? Il titolo è letteralmente schizzato in avanti negli ultimi mesi con l’ultimo rally post-conti trimestrali che lo ha posto ormai a ridosso della soglia fatidica …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1461
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,760
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5071 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da g@sfin Visualizza Messaggio
    allora come andiamo?
    come andiamo al festì? in taxi

  2. #1462

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    21,830
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    4217 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Di Mauro Speranza
    Investing.com – Apertura di settimana caratterizzata da forti acquisti sul titolo Mediobanca , dopo la notizia della richiesta di aumentare la quota detenuta nel capitale della banca da parte di Delfin, la holding dell'imprenditore Leonardo Delvecchio.
    Il titolo Mediobanca (MI:MDBI), infatti, scatta a +10% a Piazza Affari, con le azioni scambiate a 6,40 euro, accelerando il recupero delle settimane scorse e tornando così ai livelli del 9 marzo.


    Prima dell'apertura di Piazza Affari, Delfin ha confermato la notizia diffusa nei giorni scorsi circa la richiesta fatta alla Banca d'Italia di aumentare la sua quota in Mediobanca fino al 20% del capitale, raddoppiando così l'attuale presenza che già permette a Leonardo Delvecchio di essere il principale socio dell'istituto.
    “Il 29 maggio è stata depositata presso la Banca d'Italia istanza per l'autorizzazione ad incrementare la partecipazione detenuta da Delfin e dal Cavaliere Leonardo Del Vecchio, rispettivamente in via diretta ed indiretta, in Mediobanca al di sopra della soglia del 10% del capitale sociale e fino all'ulteriore soglia autorizzativa del 20%”, scriveva la holding del patron di Essilux.
    L'operazione, però, potrebbe trovare delle resistenze all'interno di Mediobanca. “Questa non è un’operazione di mercato, ma un progetto vintage che ci riporta indietro di un trentennio, quando le tre banche di interesse nazionale avevano il 25% del nostro istituto” affermano fonti di La Repubblica, confermando lo scetticismo.
    Sempre secondo il quotidiano, la mossa sarebbe stata poco gradita anche da Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca, il quale ha posto problemi di merito e di metodo. Fonti interne raccontano di come Del Vecchio venga considerato un “signore di 85 anni dal gloriosissimo passato e presente industriale, ma senza un grande visione finanziaria, che potrebbe arrivare al 20% dell’istituto” e “ci si troverebbe in un caso forse unico in Europa: quello di una banca che ha come azionista di maggioranza un industriale che non l’ha fondata”.
    Inoltre, proseguono le fonti, “l’istituto che per decenni è stato camera di compensazione del potere industriale e finanziario italiano, da quando Nagel è diventato amministratore delegato nel 2008 si è impegnato a imboccare una strada diversa: meno partecipazioni da “salotto buono”, lasciando solo la quota del 13,2% in Generali e quella del 6,2% in Rcs (MI:RCSM), e più gestione industriale; meno intrecci con i soci e più operazioni di mercato; meno 'patti di sindacato' (quello che governava piazzetta Cuccia si è dissolto due anni fa) e l’aspirazione di essere una “public company” all’italiana, dove i manager gestiscono e i soci li votano o meno a seconda dei risultati.
    La 'partita' Mediobanca, infatti, vede Assicurazioni Generali (MI:GASI) tra i principali obiettivi di Del Vecchio. Piazzetta Cuccia detiene il 13% circa di Generali, di cui è il primo socio, davanti a un gruppo di imprenditori (Caltagirone, lo stesso Del Vecchio, la famiglia Benetton, i De Agostini) che pesa per oltre il 15% nel capitale del Leone.
    Fra le possibili criticità c'è infatti proprio quella del 'sommare' le quote del Leone in mano a Mediobanca con quelle dei soci privati della compagnia assicurativa, che presenta dei pericoli "anche dal punto di vista regolamentare".
    Secondo gli esperti di Citigroup, “quando Del Vecchio ha costituito la sua prima presenza nella merchant bank, si è generato un forte interrogativo su quali fossero le sue intenzioni e su come potessero impattare il gruppo nel lungo termine”.
    “Alla luce del recente sviluppo”, considerando che "Del Vecchio è un imprenditore di successo ma con esperienze limitate nel business bancario", e da Citi si aspettano volatilità sul titolo finché non si saranno chiariti i contorni dello sviluppo nell'azionariato di Mediobanca.

    (Investing.com)

  3. #1463
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,760
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5071 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    è probabile che scopo finale sia il controllo di generali
    io tifo per aumento di quota in mb da parte di del vecchio a qualsiasi
    prezzo

  4. #1464

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    21,830
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    4217 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Eniforever Visualizza Messaggio
    è probabile che scopo finale sia il controllo di generali
    io tifo per aumento di quota in mb da parte di del vecchio a qualsiasi
    prezzo
    nn per gufare , ma ci sono due "pericoli" se mai dovesse accadere una simile ipotesi:
    A) che DelVecchio voglia cambiare il management (caso che, come ho scritto più sopra, temo farebbe fuggire molti investitori , specie esteri);
    B) che voglia far fare nuove acquisizioni a Gen e quindi prima un adc per sostenere tale piano (tale scenario qualche testata giornalistica oggi l'ha paventato e aggiungo io , anni fa era emersa una spinta in tal senso da parte degli Agenti di Gen. , pertanto una tale eventualità nn la trovo campata in aria ).
    Cmq vedremo cosa sortirà da questa iniziativa di Del Vecchio, per adesso godiamoci i rialzi azionari di MB e G. Del diman nn v'è certezza.
    ciao

  5. #1465
    L'avatar di g@sfin
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    45,635
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    2318 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    buondì siamo tornati in area 13

  6. #1466
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,760
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5071 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da g@sfin Visualizza Messaggio
    buondì siamo tornati in area 13
    e quindi si scende?

  7. #1467
    L'avatar di xymox
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    2,855
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    763 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Eniforever Visualizza Messaggio
    e quindi si scende?
    a 7,xxx come il festaiolo g@sfin aveva pronosticato

  8. #1468
    L'avatar di g@sfin
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    45,635
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    2318 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da xymox Visualizza Messaggio
    a 7,xxx come il festaiolo g@sfin aveva pronosticato
    tranquillo magari arriva a 6,98

  9. #1469

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    4,596
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    686 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    .....era meglio non averle vendute......penso a chi ha fatto questo..........nel frattempo attendo con calma il saldo del Dvd a fine anno.....tranquillamente...

  10. #1470
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,760
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5071 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da brendon Visualizza Messaggio
    .....era meglio non averle vendute......penso a chi ha fatto questo..........nel frattempo attendo con calma il saldo del Dvd a fine anno.....tranquillamente...
    se è vero che del vecchio punta a generali siamo appena all'inizio dei rialzi

Accedi