Da Carl Zeiss al Biotech - Pagina 191
Materie prime all’inizio di un superciclo? Transizione energetica è un grande catalyst. L’importanza di diversificare
Il superciclo delle materie prime è un concetto esaltante per gli investitori in commodity: questo termine si usa per indicare un rialzo che potrebbe durare per molti anni. Lo si …
Toyota affila le armi per sfida elettrica a Tesla e Volkswagen. Radar anche su ‘mobilità per tutti’ con le mini EV
Anche Toyota si getta nell'affollata mischia per il predominio futuro nel mercato delle auto elettriche. Al Salone dell'Autodi Shanghai ha fatto la sua comparsa una versione concept della Toyota bZ4X, …
Black Sunday per il cripto universo: tonfo -20% per Bitcoin Ethereum & Co. Ma oggi si riparte, c’entra mossa Goldman Sachs?
Un mal di testa post sbornia per chi scommette al rialzo sulle criptovalute. E che sbornia, si potrebbe dire, visto che l'euforia scatenata dallo sbarco di Coinbase sul Nasdaq ha …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1901
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    .
    Immagini Allegate Immagini Allegate Da Carl Zeiss al Biotech-immagine-2021-02-25-095419.jpg 

  2. #1902
    L'avatar di vegar
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    14,710
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    2126 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    .
    che occhio fine che hai!!

  3. #1903
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da vegar Visualizza Messaggio
    che occhio fine che hai!!
    E sono anche brave: hanno pagato solo 60 milioni la clinica San Francesco, che ha ben 7 milioni di Ebidtda. Un multiplo ottimo, a prescindere che rialzino i tassi in America ma allora anche Snam Terna e compagnia bella soffrirano ugualmente.
    Ma quel che e' piu' importante del multiplo, e' la location: la San Francesco si trova in Veneto, la regione piu' dinamica d'Italia in materia sanitaria ed una delle piu' popolose di vedove, ufficiali in pensione, funzionari in pensione, avvocati in pensione, commercialisti in pensione, notai in pensione, imprenditori in pensione pure loro.

    C'e' da aggiungere che
    a) le prime anticipazioni sul bilancio dicono che anche il quarto trimestre 2020 sia andato molto bene. Vedremo con bilancio se sara' vero.
    b) presto il titolo passera' allo Star
    c) che la clinica veneta acquisita ha comperato ed utilizza il robot della Striker, che quindi puo' operare anche sul lato anteriore per la chirurgia dell'anca. E' una sofisticazione sul lato tecnologico per un bacino di gente "riccastra", del Veneto, della Lombardia, del Trentino Alto Adige, che vuole si' operarsi per il dolore della consunzione delle cartilagini, ma senza poi diventare zoppa come spesso succede a chi si opera all'anca e alle ginocchia in molti ospedali del Sud Italia.

  4. #1904
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Comunque da adesso STOP, non intendo pompare, ne' direttamente ne' indirettamente con allusioni alla bellezza delle donne, il titolo "Rinaldi & Garofalo" che e' completamente OT in questo 3d.

    Mi sono lasciato trascinare dall'evidenza che le donne belle possono essere anche intelligenti e bravissime, considerazione che non tutti gli italiani si sentono in grado di ammettere.

    Parlero' in futuro solo di Bitcoin & Biotech

  5. #1905
    L'avatar di vegar
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    14,710
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    2126 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Comunque da adesso STOP, non intendo pompare, ne' direttamente ne' indirettamente con allusioni alla bellezza delle donne, il titolo "Rinaldi & Garofalo" che e' completamente OT in questo 3d.

    Mi sono lasciato trascinare dall'evidenza che le donne belle possono essere anche intelligenti e bravissime, considerazione che non tutti gli italiani si sentono in grado di ammettere.

    Parlero' in futuro solo di Bitcoin & Biotech
    Io l'ho inserita nel PIR anche perché Garafalo è in un settore che non subirà mai crisi. Ho inserito anche GPI per sfruttare i soldi del recovery che verranno spesi nel settore sanitario ed in particolare per potenziare la telemedicina.
    Al momento però mi sembra che Garofalo sia un po' trascurata dal mercato.

  6. #1906
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da vegar Visualizza Messaggio
    Al momento però mi sembra che Garofalo sia un po' trascurata dal mercato.
    Sara' trascurata, ma non e' cara come multipli come lo e' Carl Zeiss Meditec.

    ll rischio che avevo da tempo adombrato, ma non da oggi, era l'incapacita' di poter seguire sotto il profilo del controllo di gestione in modo adeguato ed efficiente tutta questa caterva di nuove acquisizioni sparse nel Nord Italia, capire la loro marginalita', conoscere i rischi specifici, etc.

    Compresa quella di questi giorni a Verona, la San Francesco, il boccone piu' grosso divorato finora.

    Da Carl Zeiss al Biotech-immagine-2021-02-25-143041.jpg


    E' un rischio enorme di avere duplicazioni di costi e di spese amministrative se il controllo di gestione non e' efficiente. In seguito mi ero tranquillizzato quando nel 2020 avevo saputo che le attività di audit che in precedenza erano esternalizzate sono state accentrate in una nuova figura professionale interna, cioe' una nuova collaboratrice dipendente assunta allo scopo.

    Dal curriculum che ho letto su Linkedin molto esperta, in quanto proviene da Gedi. L'assunzione di questa signora dovrebbe evitare (si spera...) che tra tutte le cliniche sparse in tutta Italia qualcuna non giri per il verso giusto e non porti foraggio in cascina.

    Va bene comperare a P/Ebit di 9, ma questo ratio deve continuare anche con la nuova proprieta'. IL rischio che ho visto in altri settori (es. quello delle concessionarie auto) e' che i dipendenti acquisiti "si siedano", cioe' pensino di essere stati salvati da Zio Paperone e che la nuova proprieta' sara la Mecca del trastullo tutto il giorno.

    Finiti sotto un nuove "padrone" i dipendenti dovrebbero pedalare piu' di prima ! e non contare sul fatto che "da lontano" e' piu' difficile controllarli..
    Se pensano che con i Romani e' arrivato il paese di Bengodi ...
    accadra' invece che le bellissime e bravissime ragazze romane cosi' intelligenti come io prevedo taglieranno tutti i costi amministrativi delle cliniche acquisite, accentrando i costi amministrativi a Roma e faranno risparmiare una montagna di stipendi, contributi e TFR di ragioniere sparse in Italia qui e la'.


    Comunque adesso non ne parlo piu' davvero, altrimenti mi accusate - e giustamente - di pompare un titolo sottile di cui sono possessore.
    Ultima modifica di P.A.T.; 25-02-21 alle 15:43

  7. #1907
    L'avatar di Kemper B.
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    2,877
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    E sono anche brave: hanno pagato solo 60 milioni la clinica San Francesco, che ha ben 7 milioni di Ebidtda.
    Non è che il resto l'hanno pagato in natura?!

    ps si scherza, eh...

  8. #1908
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Kemper B. Visualizza Messaggio
    Non è che il resto l'hanno pagato in natura?!

    ps si scherza, eh...
    Ho trovato avvilente il livello tecnico di discussione su questo titolo sui forum, sulle chat, sui giornali italiani.
    C'e' un folista che scrive: "attenzione, che questo titolo cresce, ma lo fa solo per linee esterne" ..
    Un altro che scrive: " il prossimo target e' x.xx in base ai grafici"

    Per finire, un giornale economico italiano scrive oggi che il prezzo pagato e' di 46 milioni, mentre invece lo e' di 60 milioni.

    Da Carl Zeiss al Biotech-immagine-2021-02-25-155521.jpg

    Il giornalista "economico" ha confuso il cosiddetto "EV"
    Enterprise value - Wikipedia
    con il prezzo di mercato.

    Avvilente non poter leggere commenti economici scrupolosi e approfonditi in Italia, a meno che non li scrivano i soliti Emilio Moar (che e' morto), Alberto Turani ( che e' anch'esso morto) Alberto Nosari (che e' vivo), mentre altri come V.C. del Sole saranno pur vivi e vegeti, ma scrivono pezzi praticamente dettati filo e per segno dall'investor relator delle societa'
    Ultima modifica di P.A.T.; 25-02-21 alle 16:57

  9. #1909
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Ieri @ Buy buon size Teladoc -14% (mancato gli earnings) Buy buon size Nvidia -9% (herding effetto) Buy medio size Ionis -5,5% (senza motivo specifico) Buy piccolo size Fate -9% (earnings in linea con le attese). Take profit su Boston Scientific +1%. Oggi programma di acquisti su ETF Cina, Brasile e bond emergenti. Presi anche 2 future a 22810 ca alle 22 su disallineamento finale future USA vs ITALIA (ho sudato freddo questa mattina a 22650 in open , ma non mi sentivo di rischiare ancora)

  10. #1910
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,102
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    8879 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Il rinnovato interesse per gli Usa dipende in parte anche dall'apertura di un conto corrente in una nuova banca, che attraverso una procedura macchinosissima permette di evitare il salasso sul cambio.

    Segnalo che le mie condizioni di cambio in passato e fino a poco tempo fa erano:
    Banca Bink 0,50%
    Banca Finekkio circa 0,27%
    Banca Stella circa 1,35% (0,15% cambio + circa 1,20% un'altra commissione dal nome singolare)

    La procedura macchinosissima e' la seguente, dato che la suddetta banca non permette l'apertura di conto titoli in dollari, come avveniva ed avviene tuttora con Iwbanc, Bink e Finekkio. Permette solo l'operativita' tramite il conto corrente in dollari, ma non permette l'apertura di un conto titoli in dollari.

    1) si compra in Euro titoli in dollari, e la banca attribuisce la commissione cambio del solo 0,05%
    Perche' la banca suddetta applica solo lo 0,05% anziche le percentuali di altre?

    Il trucco della banca che ho scoperto e' degno del migliore Houdini.

    Non so se sapete gia' nel caso non foste giocatori di casino', ma se giocate al rosso e al nero in casino il banco di alcune vecchie case di gioco vi trattiene meta' della posta se esce lo 0. Il casino' ha studiato la casistica per cui se giocate ai soli colori, alle manches e non ai pieni o ai cavalli non siete un cliente preoccupante, perche' la vostra deviazione standard e' contenuta e non potete fargli davvero del male con vincite esorbitanti. Pertanto vi concede uno sconto sull'aggio, addirittura del 50%.

    Similmente, questa banca italiana chiede pochissimo sul cambio perche' e' a conoscenza che e' c'e un ritorno, cioe' un cliente paga lo 0,05% anche sulla vendita e di questo passo con tante operazioni in Usa la banca riesce ad incassare davvero un bel bottino, alle spalle degli investitori retail che sappiamo non essere tutti razionali.

    La contromisura e' la seguente:

    2) dopo aver acquisto titoli Usa con degli Euro, modificate un'opzione nascosta nella maschera: Configurazioni operative --> c/ di default e lo impostate da Euro in dollari. Il ricavato della prossima vendita finira' nel conto in dollari, permettendovi di reimpiegarlo a vs. piacimento e diventare "liberti" dalla schiavitu' delle commissioni cambio valuta delle banche italiane.

Accedi