IPO Aston Martin LSE
UniCredit, Mustier vuole accerchiare Messina con acquisto 10% di Ubi. E frenando anche mossa Intesa su Nexi
Vanno avanti a ritmo serrato le audizioni dell’Antitrust sull’ops che Intesa SanPaolo ha lanciato su Ubi Banca; di pari passo, continuano a circolare anche indiscrezioni sugli ostacoli che il numero …
Societe Generale amplia la gamma dei certificati di investimento con 6 nuovi Cash Collect Boost
Societe Generale ha allargato la propria gamma di certificati di investimento, proponendo sul sistema EuroTLX sei nuovi Cash Collect BOOST su panieri di azioni Worst of. Questi nuovi strumenti consentono …
Recovery Fund, Varoufakis consiglia di non festeggiare. E anche Confindustria
«Qualcuno dirà che l’Europa finalmente si sta muovendo veloce. Ma la direzione è sbagliata». Niente da fare. Per l’economista Yanis Varoufakis, ex ministro delle finanze del primo governo di Alexis …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,194
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    157 Post(s)
    Potenza rep
    20332781

    IPO Aston Martin LSE

    Magari a qualcuno puo' interessare.


    Ferrari mette il turbo, mercato guarda a Ipo Aston Martin e giudizio HSBC. La nota di Equita - FinanzaOnline


    Tornando alla quotazione di Aston Martin, il piano di Ipo arriva dopo un processo di ristrutturazione durato per ben tre anni, avviato dall’amministratore delegato Andy Palmer. Palmer è riuscito a risanare il gruppo produttore di auto di lusso, facendolo tornare a sfornare utili e a puntare verso una ulteriore espansione.

    Nei sei mesi terminati a giugno, Aston Martin ha assistito a una crescita del fatturato dell’8%, a 444,9 milioni di sterline, e a un aumento degli utili adjusted prima degli interessi, delle tasse, delle svalutazioni e ammortamenti pari a 105,9 milioni di sterline.

    Il gruppo ha già informato le autorità di regolamentazione finanziarie di star considerando la quotazione al London Stock Exchange, aggiungendo che ulteriori dettagli rivolti agli investitori potenziali saranno pubblicati il mese prossimo. A essere quotato, sarà almeno il 25% della società, di cui gran parte sarà piazzato da investitori esistenti che venderanno le azioni e non raccoglieranno dunque molti nuovi fondi per il gruppo.

    Attesa per la fine dell’anno, l’Ipo comporterebbe un numero di azioni superiore a quello attuale di 1 miliardo di sterline, valutando l’azienda 5 miliardi di sterline circa, stando a quanto hanno riportato alcune fonti di mercato.

    Gli analisti guardano con favore ai progetti di Aston Martin, ritenendo tuttavia che una valutazione di 5 miliardi di sterline sarebbe eccessiva. In particolare, secondo Arndt Ellinghorst, analista presso Evercore ISI, società di brokeraggio con sede a Londra, a quel livello la società avrebbe un valore pari a 20 volte gli utili stimati per il 2019.

  2. #2
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    94,920
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    8895 Post(s)
    Potenza rep
    0
    IN USCITA INVESTINDUSTRIAL: Aston Martin pronta all'Ipo


    Il problema è il comportamento della sterlina...

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,194
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    157 Post(s)
    Potenza rep
    20332781
    Citazione Originariamente Scritto da Trasparente Visualizza Messaggio
    IN USCITA INVESTINDUSTRIAL: Aston Martin pronta all'Ipo


    Il problema è il comportamento della sterlina...
    Si,esatto
    In piu' direi i multipli di quotazione....maggiori di ferrari?
    Non c'e' paragone, sia come appeal/fascino che come conti economici.

    Messa cosi' mi sembra una IPO trappola.
    Cmq da osservare

  4. #4
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    94,920
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    8895 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da alexfenomeno Visualizza Messaggio
    Si,esatto
    In piu' direi i multipli di quotazione....maggiori di ferrari?
    Non c'e' paragone, sia come appeal/fascino che come conti economici.

    Messa cosi' mi sembra una IPO trappola.
    Cmq da osservare
    Sai/sapete mica dove posso recuperare i dati ed i multipli di aston martin per farmi un' idea? Grazie.

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,194
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    157 Post(s)
    Potenza rep
    20332781
    Citazione Originariamente Scritto da Trasparente Visualizza Messaggio
    Sai/sapete mica dove posso recuperare i dati ed i multipli di aston martin per farmi un' idea? Grazie.
    Ho inviato richiesta iscrizione al loro sito nella parte dedicata agli investitori, vediamo se accettano

    Intanto dati 2017:

    Aston Martin profits grow by quarter of a billion pounds in record full-year performance
    Ultima modifica di alexfenomeno; 30-08-18 alle 11:35

  6. #6

  7. #7

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,194
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    157 Post(s)
    Potenza rep
    20332781
    Io ci lavoro in questo campo...secondo la mia impressione a livello internazionale Ferrari e' percepita (e conosciuta) in maniera molto molto diversa da Aston.
    Aston e' bella,affascinante,potente... quello che vuoi, ma la Ferrari e' un'altro mondo.
    Secondo me sono due "settori" diversi.
    Voglio vedere a quanto la quoteranno, poi decidero'

  9. #9
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    94,920
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    8895 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da alexfenomeno Visualizza Messaggio
    Io ci lavoro in questo campo...secondo la mia impressione a livello internazionale Ferrari e' percepita (e conosciuta) in maniera molto molto diversa da Aston.
    Aston e' bella,affascinante,potente... quello che vuoi, ma la Ferrari e' un'altro mondo.
    Secondo me sono due "settori" diversi.
    Voglio vedere a quanto la quoteranno, poi decidero'
    Io al contrario non sono del settore e mi ritengo un emerito ignorante...
    Concordo con te che il paragone è quello tra le pere e le mele...
    Cionondimeno mi interessa valutare in qualche modo a.m.

    E qualche piccolo aggancio con il mercato di ferrari ci può essere...
    Per il momento come te mi limito alla fase di studio... non intendo
    Partire subito.

  10. #10

Accedi