Visualizza Profilo: MrMojo - Forum di Finanzaonline.com
Tab Content
Nessuna Attività Recente

10 Messaggi dei Visitatori

  1. Crederci, mha!!!!!!
    quando vedo credo, troppe delusioni in passato.............
    il tempo passa e.............
  2. buongiorno, mi preme una domanda e spero in una risposta
    tutti quelli che hanno sostenuto pinosa a gran voce e voti,
    tipo ad es. Pretto e company, di Majo, Palma con tutte le deleghe
    " che responsabilità hanno in caso di perdita diretta della società"? chi risarcirà gli azionisti? ci sono assicurazioni o capitali privati per tutto questo?
  3. OK, condivido tutto
    la disinformazione ormai è di moda, purtroppo!!!!!!
  4. Sorry, sorry.........
  5. Sorry , sorry
  6. Bene, sono contento di essere stato d'aiuto. Buona giornata anche a te. Mojo.
  7. ciao! stamattina, rileggendo il tuo post, mi è venuto un lampo ed in effetti tutto torna: avevo fatto l'affrancamento nel 2012, per cui avevo avuto la minus a quel tempo, e con il prezzo di carico da affrancamento torna tutto al centesimo! grazie per l'illuminazione, senza la tua dritta non ci sarei arrivato! buona giornata!
  8. ti ringrazio delle conferme che mi hai dato, ora recupero le informazioni e provo a sentire la banca: volevo un tuo parere prima onde evitare di far figuracce, cadendo in qualche errore magari banale (anche se avevo più volte fatto i conti ed arrivavo alle stesse conclusioni)!
    ti farò sapere come va a finire! per ora grazie!
  9. I tuoi conti non fanno una piega.

    Un raggruppamento o un aumento gratuito di capitale con distribuzione di azioni non mai generano plus o minusvalenze perché come dice la legge, non vi è stata alcuna "cessione a titolo oneroso" delle azioni.

    Le ragioni per cui il tuo prezzo di carico si riduce possono essere varie:
    1. affrancamento, come detto (non l'hai fatto neanche nel 2012?)
    2. se hai traferito le azioni ad un dossier all'altro (presso un'altra banca o anche nella stessa banca), allora il prezzo di carico varia perché tutte le imposte vengono pagate (si suppone fittiziamente che sia avvenuta una vendita e riacquisto)
    3. la distribuzione di riserve da parte dell'impresa (sul modello di Telecom risparmio quest'anno). Non conosco la storia remota di Cape, per cui non so se li hanno mai fatti. Ti ricordi nulla in proposito?

    Mi sarei aspettato che il tuo prezzo di carico fosse 0,15943*32=5,1. A me hanno fatto tutto bene, ma la mia posizione era recente (aperta un anno fa a 0.055).

    Io ti consiglio di chiedere spiegazioni alla tua banca, armandoti di un rendiconto prima del raggruppamento e dopo.
  10. Ciao MrMojo,
    innanzitutto grazie per la risposta sulle capelive e scusa il ritardo nello scriverti ma prima di farlo volevo recuperare un paio di dati: ti scrivo in privato visto sul forum sono più interessati alle quotazioni attuali e deduco non abbiano avuto il mio problema...
    ti chiedo ancora un'info in merito alle tue risposte:
    - non ho fatto l'affrancamento: al momento del passaggio da cape a ape io avevo 50000 cape al prezzo medio 0.15943 (essendo partito purtroppo dalla mega fregatura dell'opv a 1.05 e mediando di tanto in tanto), mentre le cape quotavano come detto 0.072: io mi sarei aspettato di trovarmi 50000/32=1563 ape al prezzo di carico 2.304 (controvalore 3600 eur), invece me ne trovo sì 1563 ma al prezzo di 1.9626 (per un controvalore di 3067 eur): perchè 533 eur in meno di controvalore?
    - ma se ante raggruppamento il mio costo storico era 50000*0.15943=7972 eur e al momento del raggruppamento il valore era 50000*0.072=1563*2.304=3600, la differenza (cioè 4372 eur) non dovrebbe essere una minusvalenza a livello fiscale? anche perchè, se io il giorno prima del raggruppamento avessi venduto e ricomprato cape (a 0.072 per esempio), quell'importo avrebbe costituito una minus ed il giorno dopo mi sarei trovato lo stesso 1563 ape allo steeso valore di 2.304, no?

    grazie per il tempo che mi dedichi!
    Mauro

    copio sotto il quesito originario con la tua risposta, per semplicità!

    -------

    Citazione:
    ciao a tutti!
    sono nuovo del forum e non ho capito un paio di situazioni successe col passaggio da CAPE ad APE..., ho cercato un po' nel forum ma non sono riuscito a trovare una risposta:
    A - se il rapporto di conversione era 1 a 32 e il prezzo di CAPE era 0.072, il prezzo di carico della nuova APE non dovrebbe essere stato 2.304 e il numero di azioni quello originario diviso 32? (io mi sono trovato APE ad un altro prezzo di carico...)
    B - la differenza tra il prezzo storico di carico delle CAPE e quello al momento del raggruppamento (0.072), non doveva costituire una plus/minus a livello fiscale?
    grazie dell'aiuto!

    A: Sì, corretto - se hai fatto l'affrancamento alcune banche mostrano il tuo prezzo di carico come quello risultante dall'affrancamento, e non quello storico.
    B: No. Il raggruppamento è come l' come un aumento di capitale gratuito, quindi non cambia nulla. Il valore totale della posizione non è mutato.
Visualizzazione Messaggi dei Visitatori da 1 a 0 di 10
Dati Personali di MrMojo

Informazioni di Base

Statistiche


Messaggi Totali
Messaggi Totali
806
Messaggi Per Giorno
0.18
Messaggi dei Visitatori
Messaggi Totali
10
Messaggio Più Recente
24-11-14 22:04
Informazioni Generali
Ultima Attività
04-03-21 10:16
Data Registrazione
15-03-09

1 Amico

  1. lampadino lampadino è offline

    Member

    lampadino
Visualizzazione Amici da 1 a 1 di 1
No results to display...
No results to display...

Accedi