Giappone immune dall'inflazione!
Per JPMorgan le criptovalute hanno “toccato il fondo”. Cresce l’attesa per il “merge” di Ethereum
Dopo il crollo del Bitcoin del  75% rispetto al picco, i mercati delle criptovalute sembrano aver ?toccato il fondo?, scrive JPMorgan in una nota.Bitcoin ed ether sono saliti rispettivamente del 36% e del 102% dai minimi di metà giugno e il valore di mercato delle criptovalute ha recuperato l?importantissimo livello di 1 trilione di dollari,
Alibaba, via libera di Hong Kong alla quotazione “primary”
La borsa di Hong Kong ha accolto la richiesta del gigante dell?e-commerce cinese, Alibaba di convertire le azioni negoziate localmente dall?attuale status secondario in quotazione ?primary?, aprendo la strada per gli investitori della Cina Continentale di negoziare le azioni direttamente. La data prevista per l?entrata in vigore è la fine del 2022, si legge nel
Clima estivo sui mercati: domina l?incertezza, domani è il giorno dell?inflazione Usa. Dato clou in ottica Fed
E' l'incertezza a dominare sui mercati europei, Piazza Affari compresa che si allontana questa mattina dai massimi a due mesi toccati ieri. Il tutto in una
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Freedom
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    8,984
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2281 Post(s)
    Potenza rep
    42949695

    Giappone immune dall'inflazione!

    Questo fatto non riesco proprio a comprenderlo.

    Va bene i salari bassi e un calmieramento generale sul fronte dei prezzi interni ma.…… con i prezzi delle materie prime in così rapida e ripida ascesa come fanno?

    Con tutta la buona volontà non capisco l'assenza inflattiva nel Sol Levante.

  2. #2
    L'avatar di The Beast
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    16,522
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5308 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Freedom Visualizza Messaggio
    Questo fatto non riesco proprio a comprenderlo.

    Va bene i salari bassi e un calmieramento generale sul fronte dei prezzi interni ma.…… con i prezzi delle materie prime in così rapida e ripida ascesa come fanno?

    Con tutta la buona volontà non capisco l'assenza inflattiva nel Sol Levante.
    Probabilmente gli arriva tutto il gas russo che non arriva piu' da noi

  3. #3
    L'avatar di living
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    3,185
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1078 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Freedom Visualizza Messaggio
    Questo fatto non riesco proprio a comprenderlo.

    Va bene i salari bassi e un calmieramento generale sul fronte dei prezzi interni ma.…… con i prezzi delle materie prime in così rapida e ripida ascesa come fanno?

    Con tutta la buona volontà non capisco l'assenza inflattiva nel Sol Levante.
    l'energia la producono con le loro centrali ,il resto lo hanno tutto in casa ... il loro debito è tutto in mano ai risparmiatori che vivono in giappone .

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    4,037
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    3306 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da living Visualizza Messaggio
    l'energia la producono con le loro centrali ,il resto lo hanno tutto in casa ... il loro debito è tutto in mano ai risparmiatori che vivono in giappone .
    E i risparmiatori si accontentano di uno 0,5 trentennale.

    Come potrebbero fare i "rentier giapponesi"?

  5. #5
    L'avatar di The Beast
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    16,522
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5308 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    E i risparmiatori si accontentano di uno 0,5 trentennale.

    Come potrebbero fare i "rentier giapponesi"?
    beh ai "rentier giapponesi" basta battere l'inflazione. Siamo messi peggio qui con tassi a zero ma inflazione al 4%

  6. #6
    L'avatar di Freedom
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    8,984
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2281 Post(s)
    Potenza rep
    42949695
    Citazione Originariamente Scritto da living Visualizza Messaggio
    l'energia la producono con le loro centrali ,il resto lo hanno tutto in casa ... il loro debito è tutto in mano ai risparmiatori che vivono in giappone .
    Veramente il Giappone ha una scarsità di risorse naturali (leggi materie prime) molto pronunciata.

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2022
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Credo sia un mix di fattori:
    1. Popolazione un po' piu' anziana della media e poche nascite portano a una minore spesa.
    2. Cultura del risparmio.
    3. Mentalita' frugale sul posto di lavoro abbastanza diffusa e meno tempo libero per la classe lavorativa.
    4. Domanda di yen da parte di investitori esteri che data la bassa inflazione lo usano come strategia rifugio creando un loop che si nutre da solo.
    5. Lo scoppio della bolla azionaria in passato ha lasciato molti ricchi giapponesi scottati e restii a investire in asset piu' rischiosi.
    6. I lavori ben pagati sono abbastanza una casta che quindi possedendo gia' molto spende meno. E' difficile la scalata sociale essendo una societa' molto tradizionalista.
    7. Stretto controllo degli USA sulla politica per monitorare la situazione vicino alla Cina.
    8. Credo anche la ridotta estensione fa' si che molti grossi investitori non comprino grosse porprieta' li' (o magari paura di tsunami/cataclismi naturali).

Accedi