La fine non è vicina...
Corsa al cashback di Natale senza App IO e Spid. Le alternative per attivarlo con Satispay, Nexi e altre app
Mancano ormai pochi giorni al via del Cashback di Stato e sono sempre più numerose le alternative a disposizione dei consumatori per partecipare all?operazione che permetterà di recuperare fino a …
Liquidità del mercato sempre più fattore chiave: i problemi del portafoglio 60/40 e come proteggersi al meglio
articolo a cura di articolo a cura di  Gianluca De Stefano* I mercati sono sempre stati un susseguirsi di alti e bassi. Il primo crollo documentato é stato il quello del …
Per Nio brusca retromarcia del 25% dai massimi, Li Auto fa peggio. Si sgonfia entusiasmo sulle aspiranti Tesla cinesi
Ennesimo calo a Wall Street per Li Auto, startup cinese di veicoli elettrici, le cui azioni sono in calo ormai da sette sedute consecutive. Oggi la flessione è nell’ordine del …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

    La fine non è vicina...

    I LEP non spostano risorse da una parte o dall'altra servono a definire voce x voce i costi costi standard.Servono come naturale riferimento previsto ed atteso del federalismo fiscale

    Senza i LEP non si riesce a misurare l'efficienza di un ente locale,continuando con la spesa storica.Spendere quantitativamente di più non necessariamente significa alzare la qualità.Per misurare la qualita' occorrono indici di spesa specifica per singola voce.

    Inserire il sud nel ciclo produttivo non vuol dire buttare nel cesso risorse,vuol dire rivalutare risorse,fino a prova contraria vuol dire:

    . cominciare a camminare con le proprie gambe riducendo l'apporto del fondo perequativo
    . fornire gettito
    . migliorare i parametri fondamentali,facendo pil

    RISPOSTA SINTETICA A @odd
    Ultima modifica di mander; 06-09-20 alle 19:57

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    494
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    286 Post(s)
    Potenza rep
    25381967
    Se anche lo stato facesse la sua parte siamo sicuro che si potrebbe dire lo stesso degli enti territoriali?

  3. #3
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Monte_Cristo Visualizza Messaggio
    Se anche lo stato facesse la sua parte siamo sicuro che si potrebbe dire lo stesso degli enti territoriali?
    Lo stato deve fare la sua parte,ma dobbiamo distinguere fra i trasferimenti diretti destinati agli enti locali e gli investimenti strutturali e infrastrutturali che fanno capo al MISE,

  4. #4
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Dice @amartya78:

    Ma ancora dobbiamo discutere di Evasione Fiscale?

    Allora 820 mld di euro di entrate fiscali su un PIL nominale di 1400 mld (anno 2020) al netto del presunto nero a casa mia fa 58.57% del PIL SICURO, a questo va aggiunto il lordo delle detrazioni ca. 165 mld di euro, il totale intermediato dallo Stato Italiano è di un MOSTRUOSO 985 MLD su 1400 mld cioè oltre il 70%.

    Picciotti ma davvero dobbiamo ancora sentire parlare di: Evasione, Burocrazia, Corruzione, Divario Nord-Sud, etc etc qui si stanno scambiando le conseguenze con le cause.

    Chiedo dove ha preso quel gettito,se l'ultimo dato noto è pari al 42,5.

    Fra evasione fiscale, lavoro in nero e attività illegali, nel 2017 l’economia italiana non osservata è valsa circa 210 miliardi di euro. Sono le ultime stime di Istat, che pubblica ogni anno un rapporto in cui prova a calcolare quanto vale la parte di economia del nostro Paese che non è possibile osservare direttamente.

    Si tratta di un valore in salita “dell’1,5% rispetto all’anno precedente”, un aumento però più lento rispetto alla crescita dell’economia italiana nel complesso: “l’incidenza dell’economia non osservata sul PIL si è perciò lievemente ridotta portandosi al 12,1% dal 12,2% nel 2016, e confermando la tendenza in atto dal 2014, anno in cui si era raggiunto un picco del 13%”.

    fonte il sole 24 ore



    . chi scambia le conseguenze con le cause,come i 7 peccati capitali diventano virtu' teologali.
    . chi sono i diavoli tentatori se non gli evasori .
    . perchè siamo primi evasori in Europa
    . quanto potrebbe diminuire la pressione fiscale ponendo la pressione legale su valori medi europei.
    . come vota l'evasore e come vota il sostenitore del partito del pil.
    Ultima modifica di mander; 07-09-20 alle 11:40

  5. #5
    L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    9,931
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1929 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    Ma solo io o pochi altri siamo preoccupati per un probabile default o comunque un evento simile?

    Tutti ad iniziare dalla politica appaiono tranquilli.

    Leggo di centinaia di migliaia di insegnanti che mancano, di non so quanti si astengono dal lavorare, tutti da rimpiazzare.

    Un debito pubblico che corre a colpi di più 20/30 mld al mese, che la BCE compra sul secondario.

    E dire che nel 2012 con il debito pubblico al 119% e piccoli segni positivi sul PIL il sole titolava a caratteri cubitali FATE PRESTO. Che si dovrebbe scrivere oggi?

    Cosa aspettano a tagliare pensioni e stipendi?
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    La vera fortuna dell'Italia è che oggi sono tanti i paesi messi male dentro l'Unione, per questo ritengo sempre la Fine dell'euro lo scenario più probabile.

    Non credo che i germanici resisteranno anni ed anni di acquisti della BCE con debiti pubblici sempre più alti.

    I paesi indebitati ne possono uscire solo con alta-altissima inflazione e i tedeschi sono totalmente avversi, prima o poi le forze contrapposte supereranno quelle che legano i paesi decretandone la rottura.
    Ormai anche i crucchi e frugali vari hanno calato le braghe, si va verso la monetizzazione del debito in tutto il mondo, mica solo in eu, per cui i debiti sovrani non saranno più un problema di qui in avanti

    Ci voleva una pandemia

  6. #6
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    Ormai anche i crucchi e frugali vari hanno calato le braghe, si va verso la monetizzazione del debito in tutto il mondo, mica solo in eu, per cui i debiti sovrani non saranno più un problema di qui in avanti

    Ci voleva una pandemia
    Non condivido Bce interviene solo sul secondario,non crea moneta come annunciato da Boe. Questo consente di indebitarci a tassi prossimi allo zero ed affrontare l'emergenza senza patemi.

    Nel 2019 la spesa X interessi passivi netti è calata a 60 contro 85 del 2018

    Il problema è che il QE è misura temporanea,e siccome non ci sono pasti gratis dobbiamo imparare a crescere e fare Pil, possibilmente con un maggior l'apporto del Meridione

  7. #7
    L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    9,931
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1929 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Non condivido Bce interviene solo sul secondario,non crea moneta come annunciato da Boe. Questo consente di indebitarci a tassi prossimi allo zero ed affrontare l'emergenza senza patemi.

    Nel 2019 la spesa X interessi passivi netti è calata a 60 contro 85 del 2018

    Il problema è che il QE è misura temporanea,e siccome non ci sono pasti gratis dobbiamo imparare a crescere e fare Pil, possibilmente con un maggior l'apporto del Meridione
    le banche comprano sul primario e un secondo dopo smollano alla bce sul secondario

  8. #8
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    le banche comprano sul primario e un secondo dopo smollano alla bce sul secondario
    Non mi pare,attualmente l'intervento di BCE è limitato e le aste hanno successo. Non vedo il tramestio.

  9. #9

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    18,156
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    3518 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Boba Fett Visualizza Messaggio
    le banche comprano sul primario e un secondo dopo smollano alla bce sul secondario
    praticamente e' cosi'

  10. #10
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,704
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7810 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    praticamente e' cosi'
    Tira fuori i numeri? Dimostra che praticamente è cosi.

    Se io dico che l'intervento è limitato e Boba dice il contrario, il confronto non può che avvenire sui numeri,io li ho, tu e Boba li avete?

Accedi