ancora considerazioni sull'intervento delle banche centrali - Pagina 5
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    126 Post(s)
    Potenza rep
    3641286
    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    la deflazione e' nella natura delle cose

    permette ai risparmiatori di investire a prezzi piu' convenienti

    per chi ha problemi a fare la spesa c'e' gia' il reddito di cittadinanza in Italia
    Ci sarà un motivo per cui le banche mondiali perseguono l'obiettivo del 2% di inflazione; la deflazione non fa altro che rimandare i consumi perchè "domani costerà meno", meno consumi meno redditi, meno redditi tutti più poveri.

    Il reddito di cittadinanza come lo paghi se lo stato incassa molto meno, perchè appunto, i redditi dei cittadini sono crollati?

    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    una banca centrale non puo' regalare denaro, non funziona cosi'

    non c'entra nulla l'inflazione
    L'obiettivo di una banca centrale è ridurre quanto più possibile la durata di una recessione, sostenendo la crescita ma senza surriscaldare l'economia (tenendo dunque l'inflazione poco sotto il 2%).

    Regalare soldi vuol dire che in un momento di crescita la banca centrale continua a stampare troppo denaro, aumentando così il rischio di inflazione.

    Se i redditi crollano, lo stato ha meno incassi e dunque non può finanziare la ripresa, a questo punto entra in gioco la banca centrale che DEVE dare soldi allo stato affinchè aiuti i suoi cittadini in difficoltà, finchè non si esce dalla crisi dei redditi. Quando i cittadini tornano a livelli dei redditi pre-recessione, la banca centrale DEVE chiudere i rubinetti, non del tutto, ma in maniera tale da mantenere l'inflazione vicino al 2%.

  2. #42

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    18,032
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    3427 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Raox Visualizza Messaggio
    Ci sarà un motivo per cui le banche mondiali perseguono l'obiettivo del 2% di inflazione; la deflazione non fa altro che rimandare i consumi perchè "domani costerà meno", meno consumi meno redditi, meno redditi tutti più poveri.

    Il reddito di cittadinanza come lo paghi se lo stato incassa molto meno, perchè appunto, i redditi dei cittadini sono crollati?



    L'obiettivo di una banca centrale è ridurre quanto più possibile la durata di una recessione, sostenendo la crescita ma senza surriscaldare l'economia (tenendo dunque l'inflazione poco sotto il 2%).

    Regalare soldi vuol dire che in un momento di crescita la banca centrale continua a stampare troppo denaro, aumentando così il rischio di inflazione.

    Se i redditi crollano, lo stato ha meno incassi e dunque non può finanziare la ripresa, a questo punto entra in gioco la banca centrale che DEVE dare soldi allo stato affinchè aiuti i suoi cittadini in difficoltà, finchè non si esce dalla crisi dei redditi. Quando i cittadini tornano a livelli dei redditi pre-recessione, la banca centrale DEVE chiudere i rubinetti, non del tutto, ma in maniera tale da mantenere l'inflazione vicino al 2%.

    le banche centrali possono perseguire quello che vogliono l'economia e la storia sono sempre state cicliche com'e' naturale che sia

    il reddito di cittadinanza era a debito anche prima

    la deflazione non rimanda i consumi (forse intendevi gl'investimenti)

    l'unione sovietica regalava i soldi, infatti non avevano piu' alcun valore, si chiama comunismo

    le banche centrali non sostituiscono il reddito dei cittadini che non c'e' piu', quello accadeva nell'unione sovietica

    gli stati con le loro politiche fiscali tramite incentivi ed eventualemente investimenti creano reddito


    la banca centrale ha un suo bilancio, ha i suoi parametri che gli permettono di essere credibile, senza credibilita' una banca centrale non esiste


    quello che intendete voi e' un ragionamento fanciullesco immediatamente comprensibile, effettivamente mi sto rendendo conto che per le masse il funzionamento delle banche centrali e' un mistero

    anzi il funzionamento stesso della moneta e' un mistero

    si studia nei corsi di politica monetaria, i libri si possono trovare gratuitamente in biblioteca

  3. #43
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,574
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1448 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    una banca centrale non puo' regalare denaro, non funziona cosi'

    non c'entra nulla l'inflazione
    Mah, sull'argomento si sono espressi in molti, da Draghi a Bernanke.

    Io penso che questa è una delle situazioni in cui si potrebbe fare qualcosa del genere, limitatamente nel tempo e nelle quantità, senza perdere credibilità. Fondamentalmente è politica fiscale...

  4. #44

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    18,032
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    3427 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Mah, sull'argomento si sono espressi in molti, da Draghi a Bernanke.

    Io penso che questa è una delle situazioni in cui si potrebbe fare qualcosa del genere, limitatamente nel tempo e nelle quantità, senza perdere credibilità. Fondamentalmente è politica fiscale...

    puoi indicarmi cosa Draghi e Bernanke hanno sostenuto in merito?

    Grazie.

  5. #45
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,574
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1448 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    puoi indicarmi cosa Draghi e Bernanke hanno sostenuto in merito?

    Grazie.
    Se interessa poi te lo cerco,

    ma quali pensi che sarebbero le controindicazioni in questo caso?

  6. #46
    L'avatar di Sency
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Messaggi
    2,619
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1074 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da uriah-heep Visualizza Messaggio
    Da inizio aprile ogni americano, se ha reddito sotto i 75.000 dollari, percepisce (direttamente su suo conto corrente) 1.200 dollari + 500 euro per ogni figlio a carico.
    Costo totale solo di questo programma 290 miliardi. Misure complessive per 2.200 miliardi.
    Come viene finanziato questo programma?
    Vogliamo credere che tengano 290 miliardi stile Paperon de Paperoni e ci mettano mano ora?
    No, ovviamente, sono linee di nuova liquidità emesse dalla Fed (il modo moderno per dire "stampare denaro")
    Seguendo il tuo ragionamento, la Fed "non può regalare denaro così", presto gli Usa falliranno.
    Perché la Fed lo fa? Perchè la POLITICA ha deciso di farglielo fare.
    Quello che in Europa, per via della politica, ora non puoi fare
    In Italia non lo puoi fare per ragioni simili per cui non viene fatto in altri paesi. Invece in Argentina e Venezuela lo fanno sistematicamente...

    Dipende dall'economia sottostante. In Italia hai 2/3 della popolazione che non lavorano e molti di quelli che lavorano hanno produttività scarsa.
    ancora considerazioni sull'intervento delle banche centrali-un-cazzo-da-fare2-.jpg

  7. #47

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    18,032
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    3427 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da uriah-heep Visualizza Messaggio
    Da inizio aprile ogni americano, se ha reddito sotto i 75.000 dollari, percepisce (direttamente su suo conto corrente) 1.200 dollari + 500 euro per ogni figlio a carico.
    Costo totale solo di questo programma 290 miliardi. Misure complessive per 2.200 miliardi.
    Come viene finanziato questo programma?
    Vogliamo credere che tengano 290 miliardi stile Paperon de Paperoni e ci mettano mano ora?
    No, ovviamente, sono linee di nuova liquidità emesse dalla Fed (il modo moderno per dire "stampare denaro")
    Seguendo il tuo ragionamento, la Fed "non può regalare denaro così", presto gli Usa falliranno.
    Perché la Fed lo fa? Perchè la POLITICA ha deciso di farglielo fare.
    Quello che in Europa, per via della politica, ora non puoi fare
    a debito non la fed

  8. #48

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    227
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    11451264
    Citazione Originariamente Scritto da zerohedge Visualizza Messaggio
    a debito non la fed
    Torno a ragioneria, col dare/avere
    L'avere del debito (monetizzato e liquidato direttamente nella saccoccia dello yankee medio) è compensato dal dare di chi?
    Lo importano dal Nicaragua il denaro o c'è la Fed che stampa moneta per fare più debito?

  9. #49

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    227
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    11451264
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Mah, sull'argomento si sono espressi in molti, da Draghi a Bernanke.

    Io penso che questa è una delle situazioni in cui si potrebbe fare qualcosa del genere, limitatamente nel tempo e nelle quantità, senza perdere credibilità. Fondamentalmente è politica fiscale...
    Oh, esatto

  10. #50

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    227
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    11451264
    Citazione Originariamente Scritto da Sency Visualizza Messaggio
    In Italia non lo puoi fare per ragioni simili per cui non viene fatto in altri paesi. Invece in Argentina e Venezuela lo fanno sistematicamente...

    Dipende dall'economia sottostante. In Italia hai 2/3 della popolazione che non lavorano e molti di quelli che lavorano hanno produttività scarsa.
    ancora considerazioni sull'intervento delle banche centrali-un-cazzo-da-fare2-.jpg
    In Italia non lo puoi fare perché non hai più la tua banca centrale come prestatore di ultima istanza.
    Punto.
    Tutto il resto sono considerazioni di contorno su cui avremo sempre opinioni differenti.

Accedi