Ennesimo default Argentino imminente?
Tracollo finale di Intesa Sanpaolo (-7,5%), è buio pesto per le banche del Ftse Mib con Unicredit ai minimi storici
Chiusura di ottava con il segno meno per Piazza Affari che paga l?andamento negativo di Wall Street dopo le payrolls Usa peggiori delle attese e la debacle di alcune delle …
Crollo occupazione USA e il peggio deve ancora arrivare, la vera incognita è quanto durerà la crisi
Il coronavirus mette fine a quasi 10 anni di crescita incessante dell'occupazione negli Stati Uniti. A marzo la prima economia mondiale ha visto bruciare migliaia di posti di lavoro a …
Coronavirus ed Europa: la proposta di Cottarelli, Galli e Letta per battere ‘crisi più violenta di quella del 2008’
"La crisi in corso è più violenta di quella del 2008": inizia così l'articolo "Come raggiungere un accordo dell'Eurogruppo", che porta la firma di Carlo Cottarelli, Giampaolo Galli e Enrico …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di The Beast
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    14,187
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3447 Post(s)
    Potenza rep
    42919621

    Ennesimo default Argentino imminente?

    Argentina verso il fallimento -
    RSI Radiotelevisione svizzera


    ulteriori approfondimenti: Argentina Asks Pimco to Roll Over Debt as Restructuring Looms

    rgentina’s nine-day-old government has moved quickly to sidestep a debt crisis, appealing to bondholders including Pacific Investment Management Co. to roll over maturing debt.

    Finance Secretary Diego Bastourre and his deputy, Ramiro Tosi, met with Pimco officials and local bondholders on Dec. 18 to persuade them to accept new notes in exchange for 24.5 billion pesos ($410 million) of bonds maturing on Monday, according to three people with direct knowledge of the matter.


    The problem: the terms of the bonds they offered are unattractive and it’s not clear there would be any incentive to accept, the people said. The government asked the main holders of the bonds today to clarify how much they are willing to roll over, one person said.

    The government also announced Thursday that it plans to sell on Friday a peso-denominated, six-month note at a spread over Badlar, the benchmark rate of private certificates of deposit. During the meeting, the officials proposed a spread of two percentage points, the people said. The Economy Ministry and Pimco declined to comment when asked for details



    da Bloomberg

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    194 Post(s)
    Potenza rep
    13356055
    Per usare una metafora è come un uomo troppo debole e denutrito per camminare che cade cercando di raggiungere il frigo.

  3. #3
    L'avatar di Sency
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Messaggi
    2,506
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    993 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Un paese di ladruncoli nazionalisti ignoranti al quale solo qualche stupido potrebbe ancora dare fiducia rifinanziandoli.

  4. #4
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    9,862
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    3838 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    La narrazione sul "modello Argentina" dovrà fare i conti con una realtà che lascia pochi spazi di manovra e che fa intravedere un futuro perfino più traballante .

    "La legge di emergenza economica prevede, tra l'altro, un aumento delle tasse per le classi medie e superiori, prestazioni sociali per i più svantaggiati e una tassa del 30% sugli acquisti in valuta estera, in un Paese dove molte persone sono abituate a risparmiare in dollari per far fronte alle svalutazioni valutarie e all'inflazione. Prevede anche un aumento delle tasse sulle esportazioni agricole, con il settore agroalimentare che è l'unico ad essere cresciuto negli ultimi anni."

  5. #5
    L'avatar di signor pomata
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,350
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2787 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Copio e incollo:

    Il debito pubblico ammonta a circa 330 miliardi di dollari USA (323 miliardi di franchi), pari a oltre il 90% del PIL, inclusi i 44 miliardi di franchi del FMI. Nel 2016, all'inizio del mandato di Mauricio Macri, si attestava al 20% del PIL.

    Se questo scritto è vero , faccio alcune considerazioni:
    Quello sopra è debito dello stato ma più che pubblico lo chiamerei debito estero visto che gli argentini non hanno il dollaro come loro moneta.
    Ora, un aumento di quella portata in 40 mesi è una pazzia.
    A quanto era i saldi con estero in questi 3 anni?
    Chi prestava non vedeva i saldi del paese?
    Se importi tutto e produci poca roba direi che alla fine un default in moneta estera è scontato.

  6. #6
    L'avatar di signor pomata
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,350
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2787 Post(s)
    Potenza rep
    0
    La situazione nostrana invece è un unicum....la E. Z. e italia hanno un surplus contro estero ma debito contratto in proprio conio.
    Sarebbe i pesos per gli argentini.
    Questa unicità è data dal fatto che gli stati E. Z. non hanno accesso a prestiti sul primario dalla propria B.C.
    e controllo dei tassi di emissione.
    Questa problematica è stata instaurata tramite i trattati europei in cui viene certificato quello sopra.
    Nei fatti dentro E.Z. si hanno crisi che somigliano a crisi di debito estero ma espresse nel proprio conio.
    Problema che sorge con gli squilibri commerciali interni, in cui il paese più produttivo non investe internamente ma vive di domanda altrui.

  7. #7

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    194 Post(s)
    Potenza rep
    13356055
    Citazione Originariamente Scritto da signor pomata Visualizza Messaggio
    Copio e incollo:

    Il debito pubblico ammonta a circa 330 miliardi di dollari USA (323 miliardi di franchi), pari a oltre il 90% del PIL, inclusi i 44 miliardi di franchi del FMI. Nel 2016, all'inizio del mandato di Mauricio Macri, si attestava al 20% del PIL.

    Se questo scritto è vero , faccio alcune considerazioni:
    Quello sopra è debito dello stato ma più che pubblico lo chiamerei debito estero visto che gli argentini non hanno il dollaro come loro moneta.
    Ora, un aumento di quella portata in 40 mesi è una pazzia.
    A quanto era i saldi con estero in questi 3 anni?
    Chi prestava non vedeva i saldi del paese?
    Se importi tutto e produci poca roba direi che alla fine un default in moneta estera è scontato.
    Secondo me chi prestava aveva ben chiaro il tutto ma evidentemente aveva ragioni per continuare a farlo, il caso grecia ci ha insegnato molto.

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    459
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    427 Post(s)
    Potenza rep
    31876241
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    La narrazione sul "modello Argentina" dovrà fare i conti con una realtà che lascia pochi spazi di manovra e che fa intravedere un futuro perfino più traballante .

    "La legge di emergenza economica prevede, tra l'altro, un aumento delle tasse per le classi medie e superiori, prestazioni sociali per i più svantaggiati e una tassa del 30% sugli acquisti in valuta estera, in un Paese dove molte persone sono abituate a risparmiare in dollari per far fronte alle svalutazioni valutarie e all'inflazione. Prevede anche un aumento delle tasse sulle esportazioni agricole, con il settore agroalimentare che è l'unico ad essere cresciuto negli ultimi anni."

    Incorniciate questa frase e mandatela a casa di ogni persona che insiste a dire come uscire dall'euro sarebbe un bene per l'Italia perchè anche se svalutata torneremmo ad avere potere sulla nostra moneta.

  9. #9
    L'avatar di signor pomata
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,350
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2787 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Itachi Visualizza Messaggio
    Incorniciate questa frase e mandatela a casa di ogni persona che insiste a dire come uscire dall'euro sarebbe un bene per l'Italia perchè anche se svalutata torneremmo ad avere potere sulla nostra moneta.
    Io sono uno di quelle persone, come è evidente che te la pensi diversamente.
    Il problema è che per ora il confronto non esiste.
    Come si può confrontare Argentina con italia?
    Poi se un giorno....devastata la nostra capacità di produrre, diventiamo come gli argentini se ne parla.
    A oggi fare un confronto che senso ha?
    Tra un paese che fa surplus con Usa e uno che con quei saldi esteri non produce nulla?

  10. #10
    L'avatar di signor pomata
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,350
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2787 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Monte_Cristo Visualizza Messaggio
    Secondo me chi prestava aveva ben chiaro il tutto ma evidentemente aveva ragioni per continuare a farlo, il caso grecia ci ha insegnato molto.
    Il famoso cerino....

Accedi