Meccanismo europeo di stabilità - Pagina 19
Unicredit e le altre, i titoli da monitorare oggi a Piazza Affari. Impostazione grafica rialzista per il Ftse Mib
Conto alla rovescia ormai iniziato per la fine del 2019 e Piazza Affari nelle ultime sedute sembra aver ritrovato la via dei rialzi, con l’ultima importante sponda arrivata venerdì dai …
Banca IMI lancia sul mercato 22 nuovi Cash Collect Protetto su azioni italiane ed europee
Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a 22 nuovi Cash Collect Protetto che, a partire da oggi 9 dicembre, sono quotati sul …
Mes, Gualtieri attacca ‘campagna terroristica’ Salvini-Borghi: scoppia caso Nutella. Il tweet di Cottarelli su spread
Il ministro: "Alla fine abbiamo saldato il conto del Papeete, una manovra che è riuscita nel miracolo. Non era facile fare una manovra con quella eredità".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #181
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,519
    Mentioned
    487 Post(s)
    Quoted
    6351 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    He, le ricchezze private crescono perché siamo in gamba

    Se questi numeri sono veri (io ce l'ho un po' minori ma insomma...), è chiaro che nessuno ci dirà mai "ristrutturate il debito", perché ci rimetterebbero i detentori non residenti. Ci direbbero probabilmente: "ricompratevi gli 800 mld di debito in mano straniera". Ci sarebbe da vedere con le banche, ma in un certo senso il rischio Italia sarebbe sterilizzato. Eh....
    Questi non sono numeri astratti, questa è la ricchezza finanziaria degli Italiani,a stabilirlo sono Bankitalia e Istat, non l'ammontare di poste confiscate ai mafiosi della commissione antimafia.

    La novità che trovo è che i 9743 miliardi netti,sono riferiti ai redditi.Dice il pezzo 8 volte i redditi,evidentemente quelli dichiarati.

    Normalmente il dato è rapportato al PIL se dividi questa ricchezza x il PIL ultimo dato 2018 pari a 1853 mrd,trovi un rapporto di 5 volte che è congruo con i dati conosciuti ed asseverati in precedenza dalla stessa Bankitalia.Mettici dentro i 110 mrd di evasione ed il conto torna.

    Quanto alla ristrutturazione del debito ed alla sua solvibilità' non c'è bisogno di ricomprarsi il debito cosi come tu dici. Il saldo finanziario con l'estero è di gran lunga > del debito estero per questo ci giudicano solvibili ...e strani.
    Ultima modifica di mander; 04-12-19 alle 18:11

  2. #182

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    210
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    111 Post(s)
    Potenza rep
    5018100
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Questi non sono numeri astratti, questa è la ricchezza finanziaria degli Italiani,a stabilirlo sono Bankitalia e Istat, non l'ammontare di poste confiscate ai mafiosi della commissione antimafia.

    La novità che trovo è che i 9743 miliardi netti,sono riferiti ai redditi.Dice il pezzo 8 volte i redditi,evidentemente quelli dichiarati.

    Normalmente il dato è rapportato al PIL se dividi questa ricchezza x il PIL ultimo dato 2018 pari a 1853 mrd,trovi un rapporto di 5 volte che è congruo con i dati conosciuti ed asseverati in precedenza dalla stessa Bankitalia.Mettici dentro i 110 mrd di evasione ed il conto torna.

    Quanto alla ristrutturazione del debito ed alla sua solvibilità' non c'è bisogno di ricomprarsi il debito cosi come tu dici. Il saldo finanziario con l'estero è di gran lunga > del debito estero per questo ci giudicano solvibili ...e strani.
    Che intendi nel dettaglio?

  3. #183
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,519
    Mentioned
    487 Post(s)
    Quoted
    6351 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Sopita la polemica sul Mes,restano accresciuti i dubbi sulla nostra credibilita.



    Un osservatore straniero senza pregiudizi si rivolge alcune domande.

    . Si chiede come mai un presunto colossale rischio per i risparmi degli italiani non sia stato nemmeno lontanamente intravisto da coloro che oggi lo temono gridando a squarciagola (Lega e Cinque Stelle) quando il precedente governo, di cui facevano parte, ne trattava i dettagli

    . Allora non escludete di fallire, vero?
    Perché non parlereste così, non vi agitereste, se foste tutti davvero sicuri di far fronte ai vostri impegni.

    . Si chiede ancora: forse tutte queste polemiche nei confronti del funzionamento del Fondo salva-Stati hanno il retropensiero di una possibile uscita dall’euro? Perché se fosse così non potete stupirvi che gli altri diciotto Paesi aderenti alla moneta unica siano diffidenti e tentino di cautelarsi, rafforzando pregiudizi, spesso infondati, nei vostri confronti.

    . E poi: senza il Mes, ritrovando la vostra sovranità monetaria — che non equivale all’indipendenza, tutt’altro — il risparmio degli italiani sarebbe veramente a rischio in caso di difficoltà. Ne siete consapevoli? Non credo.

    . Siete sempre stati dalla parte dei creditori nelle crisi di questi anni (Grecia, Portogallo, Irlanda, Cipro). Anzi, ricordo che molti di coloro che oggi strepitano contro il Mes avrebbero voluto che quei Paesi se la cavassero da soli, con i loro risparmi. Giusto

    . La Commissione europea ha appena consentito il salvataggio di Nord LB Hannover, una delle principali banche tedesche, con i soldi pubblici. Dovreste far sentire la vostra voce visto che in passato Bruxelles ha impedito (caso Tercas) l’intervento di un fondo interbancario privato, considerandolo aiuto pubblico

    . Il fondo interbancario poteva poi salvare altri vostri istituti. E non fu possibile. Fatevi sentire.

    Spunti tratti da un commento di De Bortoli x il Corriere di oggi.

  4. #184
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,519
    Mentioned
    487 Post(s)
    Quoted
    6351 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Quella sul Mes è una discussione che ci sarebbe stata comunque, a prescindere da questo dibattito sopra le righe, ma è avvenuta in un contesto in cui la Lega, Salvini e Borghi con cinismo hanno iniziato a fare una campagna terroristica per spaventare le persone. Certo, se non ci si riesce a esprimersi con competenza e serietà sulla Nutella è evidente che la credibilità su ciò che si dice sul Mes sia piuttosto scarsa». Lo dice il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri a «Mezz’ora in più

Accedi