Economia dei servizi per anziani e malati - Pagina 3
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    292
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    299 Post(s)
    Potenza rep
    23454187
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    A questo aggiungici pure il numero chiuso per l'accesso...
    Andrebbe fatto anche per Giurisprudenza,Economia ed Ingegneria (il resto non lo menziono tanto non servono a niente, possono rimanere ad accesso libero).
    Purtroppo non si può fare perchè è un valido parcheggio "sociale", un ottimo generatore di stipendi baronali e un business per le città universitarie non indifferente( fetidi appartamenti con 5 studenti a 350€ a singola).

  2. #22
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,153
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1065 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    In alcuni paesi (personalmente, ho 'toccato con mano' la cosa in Austria in cui degli anziani parenti hanno scelto questa soluzione), già da qualche decennio nascono piccoli comprensori di villette o condomini di piccoli appartamenti specificatamente dedicati agli anziani (con un 'occhio' all'assenza di barriere architettoniche) che condividono, risparmiando ovviamente sulle spese, una serie di servizi 'interni' (medico, pulizie, spesa, piccola assistenza, etc..).

    I miei parenti hanno venduto (bene) la loro vecchia abitazione in città e si sono trasferiti in uno di questi comprensori (va detto che sono relativamente abbienti) che garantisce un centro medico dedicato, una palestra, attività di pulizia, aree e attività ricreative nel verde e una serie di servizi di assistenza ad un costo molto più abbordabile che se fossero rimasti in città e avessero dovuto organizzarsi in proprio.

    Ho sempre pensato che, anche da noi, avremmo visto il proliferare di questo tipo di soluzioni che forniscono servizi ritagliati sulla richiesta e minimizzano i costi condividendoli su una base relativamente ampia e localizzata anzichè puntare sul basso costo della manodopera ma.......mi sbagliavo.
    Queste cose da noi funzionano poco per svariati motivi:

    - Anzitutto, complice la scarsa mobilità nel territorio e lo spostamento in avanti della maternità, la gran parte degli anziani fanno i nonni a tempo pieno, almeno fino a quando le forze li assistono. Poi i ruoli si invertono e solo nell'ultimissima parte della vita si tende a ricorrere a strutture.

    - Poi l'italiano è molto più legato al paese e alla casa in cui è vissuto. Infatti gli inglesi hanno il Blighty e i tedeschi la Heimat (concetti che hanno in se l'idea della diaspora), mentre da noi quando volevi fare un torto a qualcuno lo condannavi all'esilio (chiedere a Dante).

    by

  3. #23
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    8,911
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    3190 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Queste cose da noi funzionano poco per svariati motivi:

    - Anzitutto, complice la scarsa mobilità nel territorio e lo spostamento in avanti della maternità, la gran parte degli anziani fanno i nonni a tempo pieno, almeno fino a quando le forze li assistono. Poi i ruoli si invertono e solo nell'ultimissima parte della vita si tende a ricorrere a strutture.

    - Poi l'italiano è molto più legato al paese e alla casa in cui è vissuto. Infatti gli inglesi hanno il Blighty e i tedeschi la Heimat (concetti che hanno in se l'idea della diaspora), mentre da noi quando volevi fare un torto a qualcuno lo condannavi all'esilio (chiedere a Dante).

    by
    Hai ragione , da noi il legame col territorio è ancora forte e anche la vicinanza fisica con figli e nipoti (con reciproca assistenza) è condizione abbastanza diffusa (in altri paesi è relativamente rara).

    C'è da dire che, causa disoccupazione e/o ricerca di migliori condizioni occupazionali (dei figli), la situazione è in rapida mutazione anche da noi e l'offerta di soluzioni non sembra precedere una possibile futura domanda.

  4. #24

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    118
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    86 Post(s)
    Potenza rep
    5911176
    Citazione Originariamente Scritto da missed_approach Visualizza Messaggio
    Andrebbe fatto anche per Giurisprudenza,Economia ed Ingegneria (il resto non lo menziono tanto non servono a niente, possono rimanere ad accesso libero).
    Purtroppo non si può fare perchè è un valido parcheggio "sociale", un ottimo generatore di stipendi baronali e un business per le città universitarie non indifferente( fetidi appartamenti con 5 studenti a 350€ a singola).
    Non posso darti un altro bollino verde, ma sono totalmente d'accordo con te.

Accedi