L'automatizzazione sarà un disastro sociale epocale
Beyond Meat: formidabile ascesa e tracollo dei burger vegetariani in Borsa. La storia dell’Ipo più pazza del 2019
Formidabile ascesa e formidabile tracollo a Wall Street per il titolo Beyond Meat, la migliore Ipo degli ultimi due decenni con valore in Borsa arrivato a oltre +800% in pochi …
Sei domande e risposte per far chiarezza sul caso Popolare Bari. Marattin: nessun vuole far fallire la banca
Il commissariamento della Popolare di Bari sta alimentando le tensioni in seno alla maggioranza di governo su come intervenire sulla banca pugliese. Ieri il Cdm non ha partorito alcun decreto …
Bufera Popolare di Bari si abbatte sul governo, Di Maio e Renzi dettano le condizioni per salvataggio
Il commissariamento della Popolare di Bari apre nuove crepe nel governo Conte bis con il cdm di ieri sera che ha visto le assenze pesanti di M5S e Italia Viva …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    263 Post(s)
    Potenza rep
    7625082

    L'automatizzazione sarà un disastro sociale epocale

    Abbiamo sempre pensato che l'automazione sarebbe stata piacevole poiché avrebbe eliminato tutti i noiosi lavori che ci impedivano di concentrarci sulla creatività e sul pensiero.

    Ma e sopratutto se quei noiosi lavori fossero l'unica fonte di lavoro per le persone con un QI inferiore alla media?

    I lavori facilmente automatizzabili sono praticamente quelli che permettono di vivere alle persone meno dotate e meno istruite, cosa faranno queste masse di persone lasciate per le strade?

  2. #2
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,222
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Mica detto,

    i lavori artigianali non sono automatizzabili (per ora). E non sempre necessitano genialità e creatività.

    In compenso AI e big data potrebbero cambiare molto lavori creativi….

    Boh….

  3. #3
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    263 Post(s)
    Potenza rep
    7625082
    Pensiamo all'agricoltura o alle catene di montaggio ad esempio, se già una fabbrica che chiude a taranto lascia 500 famiglie a secco immaginiamo tutte le fabbriche italiane che licenziano metà del personale meno qualificato.

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    5,907
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4015 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Luddismo 4.0

  5. #5

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    5,907
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4015 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da _top_gun_ Visualizza Messaggio
    Abbiamo sempre pensato che l'automazione sarebbe stata piacevole poiché avrebbe eliminato tutti i noiosi lavori che ci impedivano di concentrarci sulla creatività e sul pensiero.
    E non hai mai pensato che il fine è la creazione di ricchezza, non la creazione di posti di lavoro.

  6. #6
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    263 Post(s)
    Potenza rep
    7625082
    Citazione Originariamente Scritto da Aristo Visualizza Messaggio
    E non hai mai pensato che il fine è la creazione di ricchezza, non la creazione di posti di lavoro.
    Se metà della gente è senza lavoro ma la ricchezza totale aumenta allora o redistribuisci la ricchezza con dei redditi di cittadinanza o quei poveracci assalteranno i luoghi dove la ricchezza si concentra.

    A mio parere una società mediamente ricca senza abissi di ricchezza fra cittadini è preferibile ad una di abbondantissima ricchezza ma non proporzionalmente distribuita.

    L'automazione arricchirà chi è già ricco per disporre dei mezzi e delle proprietà ed impoverirà chi è già povero e campa lavorando...insomma un remake del contesto che ha portato alla nascita del marxismo qualche secolo fa.

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    17,311
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    2944 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    [QUOTE=_top_gun_;53050852]Se metà della gente è senza lavoro ma la ricchezza totale aumenta allora o redistribuisci la ricchezza con dei redditi di cittadinanza o quei poveracci assalteranno i luoghi dove la ricchezza si concentra.

    A mio parere una società mediamente ricca senza abissi di ricchezza fra cittadini è preferibile ad una di abbondantissima ricchezza ma non proporzionalmente distribuita.

    L'automazione arricchirà chi è già ricco per disporre dei mezzi e delle proprietà ed impoverirà chi è già povero e campa lavorando...insomma un remake del contesto che ha portato alla nascita del marxismo qualche secolo fa.[/QUOTE

    a dire la verità l'automazione per ora ha portato ricchezza, invece che studiare come avvitare una vite oggi bisogna studiare informatica

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    5,907
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4015 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da _top_gun_ Visualizza Messaggio
    .

    A mio parere una società mediamente ricca senza abissi di ricchezza fra cittadini è preferibile ad una di abbondantissima ricchezza ma non proporzionalmente distribuita.

    .
    Sei un comunista: per voi non è importante essere tutti più ricchi, ma basta che non ci siano differenze (anche al costo di essere tutti molto più poveri).

    Il peggior pensiero politico della storia dell'umanità
    Ultima modifica di Aristo; 08-08-19 alle 09:43

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    2,004
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1355 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da _top_gun_ Visualizza Messaggio
    Pensiamo all'agricoltura o alle catene di montaggio ad esempio, se già una fabbrica che chiude a taranto lascia 500 famiglie a secco immaginiamo tutte le fabbriche italiane che licenziano metà del personale meno qualificato.
    Agricoltura e catene di montaggio sono già automatizzate. Semplicemente sopravvivono anche situazioni meno avanzate ma sono destinate a sparire gradualmente.
    L'automazione non prevede licenziamenti di massa ma un graduale spostamento verso altri lavori.
    Per quanto la tecnologia vada velocissimo il mondo reale no.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    2,004
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1355 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    L'unica cosa da capire è che oggi se sei un giovane non devi far l'operaio perché hai buone possibilità di veder evaporare il tuo lavoro negli anni a venire.
    Il resto rimane quasi tutto e non ne farei un dramma.

Accedi