Geopolitica - Pagina 9
Crisi liquidità del Libano mette in ginocchio anche la Siria, svalutazione record della valuta locale
Il collasso finanziario del Libano, che ha chiesto anche aiuti ai paesi amici, si ripercuote anche sulla vicina Siria. I trasferimenti di dollari in Siria sono diminuiti quasi a zero, ha …
Smartphone etici e sostenibili, Fairphone tenta la svolta dopo anni di flop. L’assist arriva da Vodafone
Eva Gouwens fa il conto alla rovescia per l’arrivo tra poche ore sugli store online di Vodafone dei suoi smartphone etici. Parliamo degli smartphone prodotti da Fairphone, azienda olandese che …
Gestire il rischio e generare più rendimenti a lungo termine, la carta ESG
Anche il 2020 sarà probabilmente caratterizzato da una crescita economica globale modesta. Gli analisti sono concordi nel ritenere che la continua incertezza sugli sviluppi monetari e politici genereranno ancora alta …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #81

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    210
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    5018100
    Mi sembra strano che trump tifi per lo sfascio dell'Europa e poi non appoggi salvini che è probabilmente l'attore di maggior rilievo a riguardo.

    Mi limito alle dichiarazioni pro conte degli ultimi giorni ma chi vuol far crollare il muro non supporta i muratori secondo me.

  2. #82
    L'avatar di Paolo1956
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    5,210
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1118 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Monte_Cristo Visualizza Messaggio
    Mi sembra strano che trump tifi per lo sfascio dell'Europa e poi non appoggi salvini che è probabilmente l'attore di maggior rilievo a riguardo.

    Mi limito alle dichiarazioni pro conte degli ultimi giorni ma chi vuol far crollare il muro non supporta i muratori secondo me.
    Domanda interessante.

    La mia idea è che gli USA non vogliono che quel muro crolli, lo vogliono debole e scalcinato, ma ritto al suo posto.
    Se quel muro crolla (muro che loro hanno contribuito a edificare) ci sono conseguenze a breve e lungo termine.

    Nel giro di 20 anni l'EU ridiventa quella che era 100 anni fa: la sorgente del caos in grado di sconvolgere l'equilibrio di potenze mondiale, dando modo a Russia e Cina di incunearsi profondamente.

    Nel breve termine fra un anno ci sono le elezioni americane e già c'è il potenziale casino Brexit, nonché il rallentamento dovuto alla guerra dei dazi. Nessun presidente vuole ritrovarsi ad affrontare le elezioni nel bel mezzo di una crisi economica mondiale quale quella che una dissoluzione europea provocherebbe.
    Ci avete fatto caso che siamo stati nominati anche dal presidente della FED?

    Salvini... persona interessante....

    sicuramente una abilissima macchina da voti, ma incapace di costruire relazioni profonde....
    la Russia l'ha scaricato, i paesi dell'est a parte la questione immigrazione non lo vogliono, la mitteleuropa lo odia e evidentemente è troppo un battitore libero anche per gli americani.... poi ci sono certamente cose che non sappiamo...

  3. #83
    L'avatar di DoctorT
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    2,460
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    960 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Monte_Cristo Visualizza Messaggio
    Mi sembra strano che trump tifi per lo sfascio dell'Europa e poi non appoggi salvini che è probabilmente l'attore di maggior rilievo a riguardo.

    Mi limito alle dichiarazioni pro conte degli ultimi giorni ma chi vuol far crollare il muro non supporta i muratori secondo me.
    ho letto una notizia ma non mi ricordo la fonte quindi potrebbe essere un fake, comunque affermava che il supporto a Conte è stato dato perchè durante
    il G7 lo stesso Conte aveva appoggiato l'iniziativa di Trump per far rientrare la Russia nel G7.

    Certo l'atteggiamento di Trump nei confronti della Russia sembra abbastanza variabile ... ma questo è tipico del personaggio.

  4. #84

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    210
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    5018100
    Citazione Originariamente Scritto da DoctorT Visualizza Messaggio
    ho letto una notizia ma non mi ricordo la fonte quindi potrebbe essere un fake, comunque affermava che il supporto a Conte è stato dato perchè durante
    il G7 lo stesso Conte aveva appoggiato l'iniziativa di Trump per far rientrare la Russia nel G7.

    Certo l'atteggiamento di Trump nei confronti della Russia sembra abbastanza variabile ... ma questo è tipico del personaggio.
    Ammetto di essere un po confuso sulla faccenda o meglio ti seguo perfettamente sulla questione russia nel g7 ma allo stesso tempo visti gli attriti fra usa-ger e usa-fra mi chiedo come trump possa appoggiare un governo o un capo di governo ben allineato con questi ultimi.

  5. #85

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    210
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    5018100
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo1956 Visualizza Messaggio
    Domanda interessante.

    La mia idea è che gli USA non vogliono che quel muro crolli, lo vogliono debole e scalcinato, ma ritto al suo posto.
    Se quel muro crolla (muro che loro hanno contribuito a edificare) ci sono conseguenze a breve e lungo termine.

    Nel giro di 20 anni l'EU ridiventa quella che era 100 anni fa: la sorgente del caos in grado di sconvolgere l'equilibrio di potenze mondiale, dando modo a Russia e Cina di incunearsi profondamente.

    Nel breve termine fra un anno ci sono le elezioni americane e già c'è il potenziale casino Brexit, nonché il rallentamento dovuto alla guerra dei dazi. Nessun presidente vuole ritrovarsi ad affrontare le elezioni nel bel mezzo di una crisi economica mondiale quale quella che una dissoluzione europea provocherebbe.
    Ci avete fatto caso che siamo stati nominati anche dal presidente della FED?

    Salvini... persona interessante....

    sicuramente una abilissima macchina da voti, ma incapace di costruire relazioni profonde....
    la Russia l'ha scaricato, i paesi dell'est a parte la questione immigrazione non lo vogliono, la mitteleuropa lo odia e evidentemente è troppo un battitore libero anche per gli americani.... poi ci sono certamente cose che non sappiamo...
    Interessante questo timing, daltronde una caos in europa di certo non gioverebbe ad un presidente americano che vuole essere rieletto, sarebbe il classico caos che non si sa dove finisce quindi forse il tutto è solo rimandato.

  6. #86
    L'avatar di signor pomata
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,226
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2708 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Una opzione è che sia semplice strategia.
    Se dico che patteggio per uno e che questo è mio amico, chi è mio nemico è recalcitrante a venire sulla medesima posizione.

  7. #87

  8. #88
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    451
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    6766088
    Non credo sia fattibile che sia per sicurezza o per censura, sarebbe come usare la sabbia per fermare un torrente.

    Discorso diverso se si tratta di controllare a livello statale le infrastrutture interne al paese, in quel caso farebbero benissimo e anzi dovremmo farlo anche noi.

Accedi