Ἀνέκδοτα - Aneddoto - Pagina 84
Home banking e acquisti online: i 10 consigli dell’ABI per operare protetti e sicuri
Le limitazioni agli spostamenti imposti dall’emergenza coronavirus comporta la necessità di un ricorso più consapevole all’utilizzo dei canali online per effettuare operazioni bancarie o acquisti online dal pc di casa …
Banco BPM, Castagna confermato ad: su dividendo ragioneremo dopo Covid-19
Ieri l’assemblea di Banco BPM ha approvato il bilancio 2019 e nominato il nuovo consiglio di amministrazione. Il nuovo board vede l’arrivo di Massimo Tononi nel ruolo di presidente, Giuseppe …
HealthCare: ecco i titoli più sottovalutati sul price/book value (P/BV)
In linea con l?articolo pubblicato giovedì 2 aprile e dedicato al settore utilities europeo, vi proponiamo lo stesso tipo di analisi per un altro settore difensivo, quello del HealthCare. Ne …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #831
    L'avatar di John Smith
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    13,453
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2703 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Addirittura 1 morto fuori dalla Cina...
    Che sia in corso una influenza più forte del solito è plausibile.
    Che sia una ghiotta occasione per sbarazzarsi di gente scomoda o persone inutili è innegabile, e sinceramente per un Governo che amministra 1.5 miliardi di persone è tutt'altro che impossibile.
    Abbiamo un Paese di 1.5 miliardi di persone bloccato da 20 giorni e per altri 15 almeno,
    non venitemi a spiegare che è solo una emergenza sanitaria, qui è in corso qualcosa di più grosso.
    E' vero che Wuhan è una città di virus, come scrive il Giorno:
    Non è la prima volta che la città di Wuhan - nella Cina orientale - diventa focolaio di un virus. Oggi la cittadina cinese, che conta circa 11 milioni di abitanti, è saltata agli onori delle cronache internazionali perché epicentro del coronavirus, la cui diffusione minaccia la salute e l'economia mondiale. Ma ripercorrendo la storia recente cinese, come nota Il Giorno, Wuhan fu focolaio in un'altra occasione. Era il 1911 e la Cina imperiale era governata da poco meno di quattro secoli dalla dinastia Qing. Da Wuhan partì il virus della rivolta politica: un esiguo reparto dell'esercito occupò una caserma di polizia. Quello che sembrava un irrilevante ammutinamento fece scattare il germe della rivolta nell'intera provincia di Hubei. Entro l'anno successivo la Cina sarebbe diventata una Repubblica, subendo un radicale sconvolgimento istituzionale. ...

    Ora hanno fatto fuori (solo politicamente, dicono) tutto il vertice del partito locale. Altra buona occasione.
    Comunque girano video sconvolgenti su Twitter, molti sono sicuramente artatamente falsi per togliere credibilità a quelli veri, ma un fondo di verità c'è sicuramente. Per il momento i morti sono quelli che fa l'esercito casa per casa quando va a sopprimere "malati" gravi.
    Una cosa è certa. Col movimento di persone in Cina e nel resto del mondo, un virus che ha una incubazione di 15 e più giorni, a questo punto dovrebbe essere esteso a tutto il pianeta. Invece non è così.

  2. #832
    L'avatar di John Smith
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    13,453
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2703 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Questo è ciò che intendo.
    Twitter

  3. #833
    L'avatar di Animondo
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    277
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    76 Post(s)
    Potenza rep
    9775317
    Citazione Originariamente Scritto da John Smith Visualizza Messaggio
    Questo è ciò che intendo.
    Twitter
    Non è da trascurare che "accidentalmente" sono morti sia il medico che avrebbe scoperto per primo l'epidemia a dicembre che il direttore dell'ospedale dove questo lavorava...

    Se dovesse risultare plausibile che è solo una strategia politica per eradicare un focolaio del virus della rivolta (infezione iniziata ad Hong Kong mesi fa) quei due medici avrebbero potuto smentire le affermazioni ufficiali del governo (e forse volevano proprio farlo) per questo sono deceduti, ineviabilmente?

  4. #834

    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    11,001
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1098 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Animondo Visualizza Messaggio
    Non è da trascurare che "accidentalmente" sono morti sia il medico che avrebbe scoperto per primo l'epidemia a dicembre che il direttore dell'ospedale dove questo lavorava...

    Se dovesse risultare plausibile che è solo una strategia politica per eradicare un focolaio del virus della rivolta (infezione iniziata ad Hong Kong mesi fa) quei due medici avrebbero potuto smentire le affermazioni ufficiali del governo (e forse volevano proprio farlo) per questo sono deceduti, ineviabilmente?
    Il medico che avrebbe scoperto per primo l'epidemia fu arrestato per aver diffuso il panico, per cui come teoria non regge.

    In ogni caso sulla nave già ne sono morti purtroppo due su 400 contagiati, quindi siamo allo 0,5% di letalità, vedremo gli sviluppi, quello è un caso interessante perchè il totale dei contagiati è ben documentato.

  5. #835

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1,097
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    561 Post(s)
    Potenza rep
    25719465
    Banche pubbliche regionali, la soluzione.

    Il 2019 è stato anche il centesimo anniversario della prima banca statale di proprietà pubblica americana, la Bank of North Dakota (Bnd), un’eredità vivente che fa prestiti al di sotto del mercato per le comunità locali e le imprese, generando allo stesso tempo un profitto per lo Stato. La Bank of North Dakota è stata fondata in risposta a una rivolta degli agricoltori contro le banche private che stavano ingiustamente pignorando le loro fattorie. Da allora la Bnd si è evoluta in una banca da 7,4 miliardi di dollari, che risulta essere ancora più redditizia rispetto a Jp Morgan Chase e Goldman Sachs, sebbene il suo mandato non sia effettivamente quello di generare profitti ma di servire le comunità locali. Insieme a centinaia di banche pubbliche in tutto il mondo, Bnd ha dimostrato cosa si può fare tagliando azionisti e intermediari privati ​​e mobilitando le entrate pubbliche per servire il pubblico. Con la leadership di Bnd, il Nord Dakota è stato l’unico stato negli Stati Uniti a sfuggire alla crisi del credito del 2008, avendo anche il più basso tasso di disoccupazione e tasso di pignoramento nel paese. La Bank of Nord Dakota si pone come modello di successo.
    Banche pubbliche: rivoluzione, nella culla del neoliberismo | LIBRE

  6. #836
    L'avatar di trandy
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    100 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Coronavirus e eccesso di allarmismo e simil-panico annesso trovano una perfetta collocazione tra gli eventi che contraddistingueranno il magico trienno, iniziato a settembre 2019. Ottima scusa per chiudere le chiese. Qualche sacerdote si rifiuta di dare la Comunione in bocca. Non escluderei che per "motivi di igiene", qualcuno si rifiuti di somministrarla in toto e stop. Roba che manco Manzoni e i promessi sposi. Sarà l pandemia a segnare il mercato orso? Tra un paio di settimane termineranno 11 anni di bull market. Si prodseguirà per i 13 anni, a conclusione del magico trienno?

  7. #837
    L'avatar di John Smith
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    13,453
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2703 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Io mi autosospendo sine die.
    Confermo tutte le mie opinioni scritte sinora, come dichiarato anche ieri da una coraggiosa dottoressa del Sacco.
    Mentre dalla Cina mi arrivano news che non riesco nemmeno a scrivere,
    spero che questa situazione faccia capire alla gente chi è il vero nemico da cui difendersi,
    leggendo qua e là mi sembra che purtroppo in pochi ci sono arrivati.
    Ci sentiamo più avanti.

  8. #838

    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    11,001
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1098 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da John Smith Visualizza Messaggio
    coraggiosa dottoressa del Sacco
    La dottoressa del Sacco ha fatto un ragionamento che non sta nè in cielo, nè in terra, paragonando i morti assoluti per influenza con quelli per coronavirus: ed ha pure sbagliato numeri, perchè per l'influenza ha citato il totale dei morti per ricoveri nelle più grandi città italiane, ricoveri non tutti dovuti all'influenza.

    I veri numeri sono sotto gli occhi di tutti: la mortalità è al 2% (contro l'1 per mille dell'influenza), ma quasi il 20% per salvarsi ha bisogno della terapia intensiva (cosa inaudita per una normale influenza, dove sono pochi ad averne necessità, e solo i più anziani, mentre qui anche i trentenni giovani e forti).

    Per quanto riguarda la contagiosità, hanno, forse volutamente, svolto un grande esperimento sulla nave da crociera: lì possono sapere il vero numero del totale degli infetti, e già sono arrivati al 60%. L'influenza non è altrettanto contagiosa.

    Quindi, se non si prendono contromisure, e lo si lascia correre, questo virus può infettare il 60% degli italiani, ma non ci sono assolutamente posti per la terapia intensiva del 20% di noi, ma neanche dell'1%. Per cui, già col 2% di morti potrebbe farne 300.000, se però si andasse nel caos per l'assenza di terapia intensiva, si potrebbe arrivare ad una ecatombe.

    Inoltre in Cina ci sono dimessi e guariti che sono tornati positivi, e ancora devono capire il motivo e le conseguenze.

    Se proprio vogliamo fare i complottisti, potremmo piuttosto evidenziare come i danni si concentrino sugli over 30 soprattutto di sesso maschile, e l'impennata ci sia sugli over 70. Un virus perfetto per i nostri sistemi previdenziali, ma anche per chi vuole sbarazzarsi di quella parte della società che non si è lasciata riprogrammare, o che sta risultando molto difficile riprogrammare. Largo ai millenials e alle donne.

  9. #839

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    4998150
    Tra non molto, sarà tutto a posto:

    Sunell Technology: riconoscimento facciale anti intrusione con l'AI - BitMat

    "L’azienda Hi-Tech cinese Sunell Technology Corporation è specializzata dal 1997 in tecnologia per la videosorveglianza, con prodotti per il riconoscimento facciale che utilizzano l’AI a scopo di prevenzione dell’intrusione e telecamere termiche con analisi video per prevenire epidemie e malattie ...."

    "La Corporation è tra le aziende leader in Cina anche per l’applicazione dell’Intelligenza Artificiale ..."

    "Dichiara il General Manager Sunell Italia, Paolo Cardillo: “L’Italia è uno dei mercati più importanti nel mondo per Sunell, perché è qui che è nata ed è tutt’ora molto sentita la cultura della sicurezza, per questo siamo impegnati anche nel supportare i nostri distributori esclusivi, per far crescere il mercato.”



    Da Sunell la telecamera per rilevare la corretta temperatura corporea. - Gazzetta di Milano (articolo del 26 Febbraio, ieri)

    "Sunell Italia annuncia l’installazione delle prime telecamere termiche di ultima generazione Body Temp SN-T5 negli aeroporti italiani per contrastare il contagio da coronavirus...."

    "La prima installazione aeroportuale è stata ultimata in questi giorni a Roma Fiumicino. Seguiranno Venezia, Firenze, Pisa, Bologna, Catania, Palermo, Verona, Trieste, Treviso, Brescia, Lamezia Terme, Napoli e altri aeroporti.
    Dichiara il direttore commerciale Massimo Pagani: ’Abbiamo richieste anche fuori dall’ambito aeroportuale, da strutture e grandi aziende private e pubbliche, specialmente dopo i recentissimi casi di contagio in Lombardia, Veneto, Piemonte etc’...."

  10. #840

    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da John Smith Visualizza Messaggio
    Io mi autosospendo sine die.
    Confermo tutte le mie opinioni scritte sinora, come dichiarato anche ieri da una coraggiosa dottoressa del Sacco.
    Mentre dalla Cina mi arrivano news che non riesco nemmeno a scrivere,
    spero che questa situazione faccia capire alla gente chi è il vero nemico da cui difendersi,
    leggendo qua e là mi sembra che purtroppo in pochi ci sono arrivati.
    Ci sentiamo più avanti.
    Ottima occasione per far accettare di buon grado restrizioni e cambiamenti, in vista del nuovo anno

Accedi