Mamma.....
USA, a luglio rallenta la crescita dei prezzi al consumo (+8,5%), il Nasdaq sale (+2,5% )
A luglio i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati dell?8,5% rispetto a un anno fa, un ritmo in rallentamento rispetto al mese precedente (+9,1%) dovuto principalmente al calo dei prezzi della benzina. Mentre su base mensile, i prezzi sono rimasti invariati poiché i prezzi dell?energia sono diminuiti sostanzialmente del 4,6% e la benzina è
Volatilità sui mercati nel giorno dell’inflazione Usa. Ftse Mib tra i migliori in Europa  
  Volatilità sui mercati europei nel giorno della pubblicazione dell’inflazione Usa di luglio, il dato clou della settimana visto che l'a
Musk vende azioni Tesla per quasi 7 miliardi di dollari. Decisione legata alla battaglia legale con Twitter
Il patron di Tesla Elon Musk ha venduto 7,92 milioni di azioni di Tesla per un valore di circa 6,9 miliardi di dollari, secondo documenti finanziari pubblicati martedì sera dalla Securities and Exchange Commission (la Consob americana). Una decisione, secondo quanto detto da Musk, legata alla battaglia legale in corso con Twitter. L?uomo più ricco
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690

    Mamma.....






    Pier Paolo Pasolini
    Supplica a mia madre


    È difficile dire con parole di figlio
    ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.

    Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,
    ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore.

    Per questo devo dirti ciò ch’è orrendo conoscere:
    è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.

    Sei insostituibile. Per questo è dannata
    alla solitudine la vita che mi hai data.

    E non voglio esser solo. Ho un’infinita fame
    d’amore, dell’amore di corpi senza anima.

    Perché l’anima è in te, sei tu, ma tu
    sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù:

    ho passato l’infanzia schiavo di questo senso
    alto, irrimediabile, di un impegno immenso.

    Era l’unico modo per sentire la vita,
    l’unica tinta, l’unica forma: ora è finita.

    Sopravviviamo: ed è la confusione
    di una vita rinata fuori dalla ragione.

    Ti supplico, ah, ti supplico: non voler morire.
    Sono qui, solo, con te, in un futuro aprile…
    Immagini Allegate Immagini Allegate  
    Ultima modifica di maf@lda; 19-05-15 alle 09:06

  2. #2
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    “Ogni volta che mi chiedono di raccontare qualcosa su mia madre,

    di ricordare qualcosa di lei, è sempre la stessa immagine che mi viene in mente.

    Siamo a Sacile, nella primavera del 1929 o del 1931, rata mamma

    e io camminiamo per il sentiero di un prato abbastanza fuori

    dal paese; siamo soli, completamente soli.

    Intorno a noi ci sono i cespugli appena ingemmati, ma con l’aspetto

    ancora invernale; anche gli alberi sono nudi, e, attraverso

    le distese dei tronchi neri, si intravedono in fondo le montagne

    azzurre. Ma le primule sono già nate. Le prode dei fossi ne sono

    piene. Ciò mi dà una gioia infinita che anche adesso, mentre ne parlo,

    mi soffoca. Stringo forte il braccio di mia madre (cammino infatti

    a braccetto con lei) e affondo la guancia nella povera pelliccia

    che essa indossa: in quella pelliccia sento il profumo della

    primavera, un miscuglio di gelo e di tepore, di fango odoroso e di

    fiori ancora inodori, di casa e di campagna. Questo odore della povera pelliccia di mia madre è l’odore della mia vita”



    (da Enzo Siciliano, Vita di Pasolini)
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  3. #3
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Celine Dion - Because You Loved Me


    Sei stata la mia forza nei momenti di debolezza,
    sei stata la mia voce quando non riuscivo a parlare,
    sei stata i miei occhi quando non riuscivo a vedere,
    hai visto il meglio dentro di me, mi hai sollevata quando non riuscivo ad arrivare in alto,
    mi hai dato fiducia perché credevi in me.
    Sono tutto quello che sono perché mi hai amata.





    Quanti anni sono passati da quando te ne sei andata via
    in punta di piedi come avevi vissuto.
    Tacevi le tue paure, le tue sofferenze,
    oggi lo capisco di più,
    solo perché non volevi mai dar fastidio a nessuno.
    Mi guardo allo specchio e ti rivedo in me...fa un certo effetto.
    Mi manchi ancora, un vuoto che non si ricolma.
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  4. #4
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690




    Edoardo Bennato - Viva La Mamma

    Viva la mamma, affezionata a quella gonna un po' lunga,
    così elegantemente anni '50, sempre così sincera!
    Viva la mamma, viva le donne con i piedi per terra,
    le sorridenti miss del dopoguerra, pettinate come lei!
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  5. #5
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    "Ma parlare di mia madre mi imbarazza. Posso dire che, come si vede nel
    film, ci sono generazioni di studenti che hanno continuato ad andare a trovarla
    e a parlare con lei di tantissime cose. E che, solo dopo la sua morte, ho avuto
    la sensazione di aver perduto una parte di lei che conoscevano i suoi studenti".
    (NANNI MORETTI)

    "Mia madre" il film in cui Nanni Moretti racconta le difficoltà di una regista
    (Margherita Buy) divisa tra un set complicato, il capezzale della mamma
    malata (Giulia Lazzarini) e la figlia adolescente
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  6. #6
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Il ricordo delle più belle rose che mi sovviene
    non è legato al profumo che il fiore detiene
    è l'immagine di mia madre con un vestitino
    a sfondo nero e con un fiocchettino
    ma l'abitino in flanella leggera
    di roselline rosa era una vera fioriera
    e in una foto ancora lei mi sorride
    elegante in quella mise
    credo in occasione di una cerimonia
    e si era spruzzata anche dell' acqua di colonia
    che se ci ripenso mi sembra di sentire
    queste sono le rose che non potranno mai sfiorire!

    (Maf@lda)
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  7. #7
    L'avatar di joliejolie
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    34,944
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    7040 Post(s)
    Potenza rep
    42949681


    Ma mère chantait toujours la la la
    Une vielle chanson d'amour que je te chante a mon tour
    Ma fille tu grandiras et puis tu t'en iras
    Mais un beau jour tu te souviendras à ton tour de cette chanson là
    Il était un matelot qui pour gagner le cœur des filles
    Leur promettait des jours plus beaux sous le ciel des Antilles
    Bien vite elles lui rendaient les armes mais quand il repartait sur l'eau
    Leurs larmes allaient grossir les flots
    Ma mère chantait toujours la la la
    Une vielle chanson d'amour que je te chante a mon tour
    Ma fille tu grandiras et puis tu t'en iras
    Mais un beau jour tu te souviendras à ton tour de cette chanson là
    Mais un jour le matelot fut tué d'un coup de couteau
    Ensuite j'ai oublié les mots mais la fin je m'en souviens
    Aussitôt qu'ils sont amoureux tous les hommes sont des matelots
    Dans leurs yeux dansent des vagues bleues
    Ma mère chantait toujours la la la
    Une vielle chanson d'amour que je te chante a mon tour
    Ma fille tu grandiras et puis tu t'en iras
    Mais un beau jour tu la chanteras à ton tour en souvenir de moi




  8. #8

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    3,712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Anche se in ritardo Auguri a tutte le mamme !!!!!


  9. #9
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690



    “Oggi si dice che ti serve uno speciale apparecchietto da applicare alla TV
    in modo che i bambini non possano guardare questo o quello.
    Ai miei tempi, non avevamo bisogno di un simile marchingegno.
    Mia madre era l'apparecchietto. Fine della storia.”

    Ray Charles
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: MissouriBaptist_SkintoSkin.jpg‎ 
Visualizzazioni: 44 
Dimensione: 102.3 KB 
ID: 2089333  

  10. #10
    L'avatar di maf@lda
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    34,364
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    797 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    "Mia madre non ha una storia, c’è sempre stata. E’ così, le madri non
    dovrebbero mai morire, la loro perdita appare sempre come una sorpresa
    che lascia attoniti"

    ANNIE ERNAUX




    Sotto: Opera di Julia Krahn, artista tedesca, residente a Milano da anni,
    che descrive la sua versione della maternità,
    una versione rivista e contemporanea della Pietà,
    il simbolo della distanza tra madre e figlio nell’era di Internet,
    del lavoro, della performance professionale.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Julia-Krahn-MUTTER_2009.jpg‎ 
Visualizzazioni: 31 
Dimensione: 45.3 KB 
ID: 2089335  

Accedi